Archivi tag: Germania

Los moros no pasarán!

Oggi, la signora Lucia Annunziata proclama al mondo: Sul corpo delle donne no pasaran che dovrebbe essere una versione disaccentata di una vecchia canzone spagnola: “Los moros que trajo Franco en Madrid quieren entrar. Mientras queden milicianos los moros no … Continua a leggere

Pubblicato in giornalisti cialtroni, migrazioni | Contrassegnato , , , , , | 1.295 commenti

Il grano

Avevamo già tradotto qui due testi di Forseti, un gruppo – credo ormai sciolto – di Jena, nella parte più interessante della Germania: Heilige Welt e Schlachthof Europa. Con certi testi, i commenti sono superflui. Se non per dire che … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis | Contrassegnato , , , | 1.869 commenti

Ronde, carnevali e bufale islamiche a Wuppertal

Cercate su Google Wuppertal e “Shariah Police”, e troverete 77.000 risultati, che raccontano tutti più o meno la stessa storia: “BERLINO – Pattugliano la città giorno e notte, li riconosci subito: hanno addosso una giacca fluorescente, come quella che da … Continua a leggere

Pubblicato in Cialtroni e gente strana, giornalisti cialtroni, Islam in Europa, islamofobia, Terrorismo realtà e mistificazione | Contrassegnato , , , , , , | 107 commenti

Cicogne, credenti e macellai

La prima cicogna di una lunga serie. Sorprende sempre la capacità della Germania di rendere invisibile la propria imponenza industriale e commerciale. Non solo per la presenza di cicogne, ma anche per la totale assenza di cartelloni pubblicitari: l’occhio non … Continua a leggere

Pubblicato in esperienze di Miguel Martinez | Contrassegnato , , , , | 209 commenti

Il sogno di Otto Lilienthal

Metto molte cose insieme. Innanzitutto, Reinhard Mey, che abbiamo già avuto occasione di ascoltare. Reinhard Mey è un cantautore straordinario, un poeta di grande sensibilità, che in Italia non conosciamo, perché la lingua del paese più importante d’Europa è praticamente … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis | Contrassegnato , , , , , , , | 104 commenti

Vorrei vedere il fuoco luminoso del cielo

Konrad Pickel, latinizzato in Conradus Celtis, nacque in Germania nel 1479, figlio di un vinaio. Studiò e insegnò a Colonia, Buda, Firenze, Padova, Venezia, Ferrara, Cracovia, Dalmazia, Croazia, Praga, Norimberga, Ratisbona, Heidelberg, Vienna. E non è poco, credo. Teologo, poeta, … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis | Contrassegnato , , , , , | 113 commenti

Il secolo carbonifero di Erich Priebke

Erich Priebke è morto a 100 anni, una bella cifra per fare riflessioni storiche: è vissuto più a lungo dell’intero movimento comunista, o del dominio della plastica. Leggo che è nato il 29 luglio del 1913. Diciotto giorni prima, il … Continua a leggere

Pubblicato in Europa, riflessioni sul dominio, Storia, imperi e domini, USA | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 112 commenti

La grandezza invisibile di Thea von Harbou

E’ bello essere ignorante, perché scopro ogni giorno, in tutta la loro freschezza, cose che magari altri già sanno benissimo. Sono partito da una canzone di Justin Sullivan, in cui si accennava alla “falsa Maria”, un personaggio che compare in … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis, Storia, imperi e domini | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 111 commenti