Il Drago Verde, gran risveglio!

Troppo stanco e su di giri allo stesso tempo per scrivere altro, vi riporto la prima parte dell’articolo che Rossella Conte, che conosce bene il quartiere, ha scritto ieri sul principale quotidiano di Firenze, La Nazione:

“E’ partita come la manifestazione a difesa del Nidiaci e si è trasformata nell’espressione contro tutto quello che non va. L’Oltrarno esplode di rabbia.

Un fiume in piena di circa cinquecento persone ha bloccato la rive gauche fiorentina portando alla ribalta dell’attenzione generale tutto il proprio malcontento.

Cinque le fermate del trenino di genitori e bambini, ragazzi e nonni, appoggiati dai Bianchi del calcio storico: in via della Chiesa per chiedere la restituzione del giardino e della ludoteca, in via dei Serragli contro il traffico e l’aria irrespirabile, in piazza Santo Spirito contro gli schiamazzi, le pozze di urina e l’alcol fuorilegge che circola a fiumi, in piazza del Carmine dove i manifestanti hanno intonato “Qui non si scava” in riferimento alla possibile realizzazione di un parcheggio interrato e in piazza Tasso per chiedere più attenzione contro il degrado. “Il quartiere a chi ci vive e non a chi specula”, o anche “Ora dal sindco del fare si vuole i fatti” e “Basta chiacchiere e bugie”.

Gli slogan si rincorrono uno dietro l’altro, accompagnati dai cori e dai bambini che hanno ‘fischiettato’ senza sosta per due ore. Un coro di no e di filastrocche create e intonate per l’occasione cattura l’attenzione dei residenti.

All’altezza quasi di Santo Spirito un ola di consensi dalle finestre di qualche anziano che non è riuscito a scendere. “Il giardino è dei bambini… vergogna, vergogna, vergogna” intonano i Bianchi di Santo Spirito a difesa dei piccini del quartiere”.

Questa voce è stata pubblicata in esperienze di Miguel Martinez, Il clan dei fiorentini, resistere sul territorio e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Il Drago Verde, gran risveglio!

  1. Francesco scrive:

    500 persone compresi i Bianchi?

    mi sa che non lo fermate Renzi, auguri per le lotte locali comunque

    ciao

  2. Miguel Martinez scrive:

    Per Francesco

    “500 persone compresi i Bianchi?”

    500 persone in Oltrarno in piazza non si erano mai viste.

    Mi sa che non hai ben chiare le dimensioni di Firenze.

    Non ci interessa assolutamente fare concorrenza ai partiti, e diversi dei nostri sono iscritti al PD, quindi lo dico solo per dare un’idea delle proporzioni:

    il partito di Renzi, compresi oppositori interni, ha circa 300 affiliati ai Circoli in tutto il Centro Storico, di cui l’Oltrarno è solo una parte.

    E non c’è confronto poi tra ciò che facciamo noi (piddini volenterosi compresi) e ciò che fa il circolo PD dell’Oltrarno.

  3. Moi scrive:

    Non so in che misura il Calcio Storico sia un’ invenzione da Fascistoni: fatto gli è che botte da orbi e bestemmie al vetriolo dinanzi a una chiesa … colgono nel segno della Toscana Tradizione, con 2 “T” maiuscole.

  4. Moi scrive:

    Francesco, ma tu calcoli un calciante … come “1” ?!

    http://www.youtube.com/watch?v=rLL6sjmr2do

    … E dire che ti era già stato illustrato, il concetto !

    PS

    Quel “si rivole” [sic] ,nel cartello dell’ anziana signora, è stupendo !

    http://multimedia.quotidiano.net/data/images/gallery/2014/89967/nidiaci7.jpg

    **************************************

    PPS

    Ma … il Fiorentino ‘un c’aveva i’ “(d)dittongo mobile” ?!

    http://it.wikipedia.org/wiki/Dittongo_mobile

    La voce su Wikipedia in oggetto, è a quanto vedo tratta da un Linguista Olandese (!), Bart Van Der Veer, che s’interessa di “Italianistica” !

  5. Miguel Martinez scrive:

    Per Moi

    “Non so in che misura il Calcio Storico sia un’ invenzione da Fascistoni: fatto gli è che botte da orbi e bestemmie al vetriolo dinanzi a una chiesa … colgono nel segno della Toscana Tradizione, con 2 “T” maiuscole.”

    Esatto.

    Tutte le tradizioni sono reinventate, ma se funzionano, è perché trovano un terreno fertile.

  6. Miguel Martinez scrive:

    Sempre per Moi

    “Quel “si rivole” [sic] ,nel cartello dell’ anziana signora, è stupendo !”

    E siccome siamo in San Frediano, la signora in questione si trova perfettamente a suo agio in mezzo ai sovversivi che occupano Via del Leone.

    E i sovversivi che occupano Via del Leone (e che ogni anno organizzano una parata antifascista) si trovano perfettamente a loro agio con i calcianti, che chi non è di qui potrebbe considerare dei “fascisti” per i loro modi certamente maschili.

  7. Miguel Martinez scrive:

    Per Moi

    “Ma … il Fiorentino ‘un c’aveva i’ “(d)dittongo mobile” ?! “

    io voglio, tu voi, Renzi vole… dove il dittongo da movere?

  8. Peucezio scrive:

    Moi, quello che dici tu è vero, ma si riferisce al fiorentino medievale, da cui deriva l’italiano attuale. muovo / moviamo; puoi / potete; vuoi /volete ecc.

  9. Moi scrive:

    L’ Unità conferma l’eventualità (!) della più paradossale delle Crisi di Governo nella Storia d’ Italia … ergo del Mondo !

    http://www.unita.it/politica/renzi-berlusconi-incontro-legge-elettorale-riforme-governo-letta-ultimatum-maggioranza-pd-sc-ncd-1.545704

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.