Il primo fischio

Il primo fischio l’ho sentito stamattina, ancora prima che sorgesse il sole.

I delfini d’aria sono arrivati. Guardo i vecchi post su questo blog: l’anno scorso, come ho raccontato, sono arrivati il 10 di aprile, oggi è il 13.

I loro nidi sono salvi.

 

Questa voce è stata pubblicata in esperienze di Miguel Martinez, Il clan dei fiorentini, mundus imaginalis e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Il primo fischio

  1. Moi scrive:

    Ponti (Meteo !) Pericolanti [sic; … metafora di dubbio gusto, ma tant’ è !] … ma Essi volano !

    Meteo: 25 APRILE e 1°MAGGIO, PONTI PERICOLANTI. Ecco perché si rischiano TEMPORALI

    https://www.ilmeteo.it/notizie/meteo-primavera-complicata-25-aprile-e-primo-maggio-ponti-pericolanti-ecco-perch-si-rischiano-temporali

  2. mirkhond scrive:

    L’antica lezione della terra: ricominciare

    https://pinoaprile.me/lantica-lezione-della-terra-ricominciare/

  3. guido doria scrive:

    A Genova invece solo di passo in centro ma stanziali a Bolzaneto da una settimana. Chissà perchè ?

  4. Roberto scrive:

    Qui non li ho visti ma ho già visto delle cicogne (che si staranno puzzando di freddo visto che oggi ha nevicato….)

  5. Roberto scrive:

    Comunque il primo fischio è quello dei play offs NBA, ci si rilegge tra due mesi

    • francesco scrive:

      a parte la sfida tra Harden e Curry a ovest e la cavalcata dell’afro-greco a est, mi paiono PO di interesse modesto

  6. Roberto scrive:

    Proprio oggi ne ho visti!
    Intorno ad una torre diroccata in mezzo ad un bosco

    (Ma povere bestiole, abbiamo avuto due settimane di caldo e oggi nevicava)

  7. Francesco scrive:

    in effetti, mi chiedo se questo clima folle non abbia conseguenze gravi sulla vita di animali e piante di cui non ci si rende ancora conto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *