Tag Archives: Percy Bysshe Shelley

La feccia di contadini, nobili, preti e re

Sempre sugli anglosassoni… Anno 1813, ditemi voi in quale altra paese del mondo qualcuno aveva capito quanto capì Shelley, scrivendo Queen Mab. Notate la parola drudgery, che i dizionari traducono pomposamente come “lavoro faticoso e ingrato, lavoro pesante e noioso”, … Continue reading

Posted in ambiente, mundus imaginalis, riflessioni sul dominio | Tagged , , , | 98 Comments