Archivi tag: religione americana

La religione dei PoMo

Tra i siti cui do un’occhiata occasionale, c’è Redline, basato nella Nuova Zelanda, che cerca di offrire un intelligente antidoto marxista alla cultura narcisista che nel mondo anglosassone ha rapidamente svuotato ogni critica critica al sistema capitalistico, sostituendovi la contemplazione … Continua a leggere

Pubblicato in Censura e controllo globale, ciberdominio, Gender, mundus imaginalis, newage, spiritualismo e neospiritualismo, Religioni, società dello spettacolo, USA | Contrassegnato , , , | 180 commenti

Americani! (5)

Come sapete, in America, oltre a morire, si vota. L’unica candidata seria, Tulsi Gabbard, l’hanno fatta fuori subito, e da allora le elezioni se le contendono un pazzo con il ciuffo da una parte, e uno zombie tenuto in vita … Continua a leggere

Pubblicato in Collasso, mundus imaginalis, Religioni, società dello spettacolo, USA | Contrassegnato , , , , , | 1.280 commenti

Americani (4)

Questo signore si chiama Jeremy G. Shorter. Shorter è nato nell’inner city di Atlanta, Georgia, e ha scoperto la vera storia dei neri americani, che lui racconta nei quattro volumi di The Hidden Treasure That Lies in Plain Sight 4: … Continua a leggere

Pubblicato in Censura e controllo globale, Cialtroni e gente strana, USA | Contrassegnato , , , , | 171 commenti

L’altra metà dell’America

Gli Stati Uniti si sentono sull’orlo di una guerra civile; che sicuramente non ci sarà, perché saerebbe troppo complicato farla, ma tutta la buona volontà di farla ci sarebbe. Per giocare a guerra civile, bisogna essere in due: come ci … Continua a leggere

Pubblicato in imprenditori, Movimenti gruppi e sette, mundus imaginalis, riflessioni sul dominio, società dello spettacolo, USA | Contrassegnato , , , , , , | 511 commenti

L’uomo che divorò il Libro

Un’idea oziosa: gli Stati Uniti sono in parte olandesi, e in parte ulsteriani. La parte olandese è calvinista, laboriosa, borghese, cultrice delle scienze, tollerante e anche curiosa e colta, a modo suo ottimista. E ovviamente pericolosissima. La parte ulsteriana è … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis, Religioni, USA | Contrassegnato , , , , | 28 commenti

«Prendilo e divoralo; ti riempirà di amarezza le viscere, ma in bocca ti sarà dolce come il miele»

Cristianesimi e Islam sono anche discorsi sul futuro (non dico niente sul giudaismo, perché ne so troppo poco, poi ovviamente molto deriva da lì). Il futuro individuale, nel passaggio dall’attimo di vita terrestre a quella eterna. L’attimo cruciale è quindi … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis, Religioni, USA | Contrassegnato , , , , , , , , , | 21 commenti

Dio ti abbatterà

Ancora, per il vecchio discorso sulla religiosità anglosassone. Qui nella sua variante più statunitense. “Cut down” vuol dire abbattere, nel senso di un albero o di una pianta; e forse anche con un sottinteso di ridimensionare. La potenza immensa di … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis, Religioni | Contrassegnato , , | 55 commenti

Al fiume, a pregare

Mondi americani, in cui il battesimo si faceva come si deve: buttandosi nell’acqua del fiume. Guardate attentamente le immagini, di un’America che in qualche modo si opponeva alle certezze europee e puritane, alla razionalità teologica del calvinismo: non a caso, … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis, USA | Contrassegnato , , , | 105 commenti