Archivi tag: prima guerra mondiale

Il noi reale e il Noi Surreale

La Guerra ha ovviamente due poli: Noi e Loro. Meno ovvio è il fatto che anche “noi” ha due poli. Da una parte il noi reale, con le minuscole, il noi della vita vissuta. Un contadino del Sud, anno 1915, … Continua a leggere

Pubblicato in Guerra, mundus imaginalis | Contrassegnato , , , , | 58 commenti

La Scommessa

Oggi, tra i commenti, Roberto scrive: “Si lo so che nella tua weltanschauung esiste solo un mondo fatto di razionalità e di scelte coerenti….io invece vedo un mondo governato da passioni, odi, razzismi, istinti primordiali…secondo me sbagli totalmente a leggere … Continua a leggere

Pubblicato in esperienze di Miguel Martinez, islamofobia, Israele Palestina Canaan, Italia, mundus imaginalis, società dello spettacolo, Terrorismo realtà e mistificazione | Contrassegnato , , , , , , , , , | 21 commenti

“Il trionfo della macchina da guerra”

JRR Tolkien l’ho scoperto per caso, sugli scaffali di una biblioteca, prima ancora che venisse tradotto in italiano, e me lo sono letto in tre o quattro giorni e notti senza fermarmi. Il resto della mia vita è una nota … Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, destre, esperienze di Miguel Martinez, mundus imaginalis | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 491 commenti

Il secolo lungo sul continente divoratore

In aereo, a lasciare anche la nostra scia sopra l’Europa. Sotto, tra i fili di nuvole, si intravedono frammenti della Città Unica, dal Mare del Nord fino alle Alpi, autostrade e case allineate e immense scatole industriali, pompe energivore instancabili. … Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, esperienze di Miguel Martinez, Europa, Guerra, Storia, imperi e domini | Contrassegnato , , , , | 60 commenti

Le leggi della Guerra e le donne di Roccatederighi

““Questa prima figura del nostro Balletto”, disse l’Impresario del mondo Satana alzandosi dal suo posto e inchinandosi verso il pubblico – ovvero verso le Nazioni che non avrebbero danzato e le Virtù addormentate e i Secoli a venire – “Questa … Continua a leggere

Pubblicato in Firenze, riflessioni sul dominio, Storia, imperi e domini | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 7 commenti

Il senso della guerra

Tutt’attorno a noi, un’infinità di conflitti, da quelli condominiali, a quelli tra narcotrafficanti messicani, che finora ha fatto oltre centomila morti (in gran parte torturati, scuoiati, fatti a piccoli pezzi, squartati…), senza che ai media di qua gliene importasse nulla. … Continua a leggere

Pubblicato in Europa, Firenze, mundus imaginalis, riflessioni sul dominio, Storia, imperi e domini | Contrassegnato , , , , , , | 27 commenti

Mario Draghi. Entusiastici, prolungati applausi

Leggo, senza particolare interesse, che si sta insediando una coalizione di Estrema Sinistra-Centro-Destra, attorno a un banchiere di cognome Draghi, e che l’unico partito di opposizione rischia di spaccarsi, perché la metà dei suoi deputati vogliono sostenere anche loro il … Continua a leggere

Pubblicato in Italia, riflessioni sul dominio | Contrassegnato , , , , | 110 commenti

“Ma il destino è una terrible potenza”

Ugo Bardi (che riesce a tenere una cattedra, diversi blog, conferenze in giro per il mondo e pure scrivere libri e aggirarsi per il nostro quartiere con una falce di plastica minacciando di portare le persone nell’aldilà, ma  è un’altra … Continua a leggere

Pubblicato in Storia, imperi e domini | Contrassegnato , , , , | 169 commenti