Archivi del mese: Febbraio 2018

Il più grande avvelenamento di massa della storia umana

Il lato ormai chiaro e scoperchiato di Oxfam, lo conosciamo tutti: la charity britannica è accusata di aver coperto una notevole attività di bunga bunga nei propri uffici a Haiti e forse altrove. Di questo non so dire nulla, e … Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, imprenditori, migrazioni | Contrassegnato , , , , | 186 commenti

Giostre magiche

Seguo con curiosità le vicende di Macerata. Proviamo a ripercorrerle con entomologico distacco. All’inizio, ci sono due persone, (1) Pamela e (2) Innocent Oseghale. Cioè un nome contro un nome-e-cognome, che poi in questi giorni si sta trasformando in un … Continua a leggere

Pubblicato in destre, Italia, migrazioni, riflessioni sul dominio, Sinistre e comunisti | Contrassegnato , , | 482 commenti

Open Day alla #FriendlyForce

Anno 2021, dopo la vittoria di Salvini alle elezioni e la reintroduzione del Servizio Militare Obbligatorio Open Day alla caserma #FriendlyForce di Nave a Rovezzano. La #FriendlyForce è una caserma che si basa su principi di Open Awareness e Share-in-Action, … Continua a leggere

Pubblicato in monispo, riflessioni sul dominio | Contrassegnato , , | 79 commenti

La feccia di contadini, nobili, preti e re

Sempre sugli anglosassoni… Anno 1813, ditemi voi in quale altra paese del mondo qualcuno aveva capito quanto capì Shelley, scrivendo Queen Mab. Notate la parola drudgery, che i dizionari traducono pomposamente come “lavoro faticoso e ingrato, lavoro pesante e noioso”, … Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, mundus imaginalis, riflessioni sul dominio | Contrassegnato , , , | 98 commenti

La scienza mi spiega come votare

Sul sito di Repubblica, un test -il Partitometro – mi rivela finalmente per chi voterò. Una cosa che, confesso, incuriosisce anche me. “Il test aiuta a individuare le differenze tra i partiti sulla base dei tratti valoriali che li contraddistinguono, … Continua a leggere

Pubblicato in esperienze di Miguel Martinez, Italia, riflessioni sul dominio | Contrassegnato , , , , | 41 commenti

Scale down

Qui si va spesso a finire per parlare degli anglosassoni, e più precisamente degli americani. Su cui esistono due versioni, che se ci pensate finiscono per dire la stessa cosa. Versione Uno. Gli angloamericani sono meravigliosi araldi del progresso, della … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis, riflessioni sul dominio | Contrassegnato , , , , , , , , | 52 commenti

In che modo fioriscono Commercio e Libertà!

I destini del mondo, son sempre più convinto, si segnano in Inghilterra. E’ una faccenda di secoli e secoli, che inizia ancora prima del 1200, quando i re cominciarono a preoccuparsi dell’espansione dei proprietari delle terre. Che il possesso della … Continua a leggere

Pubblicato in imprenditori, riflessioni sul dominio | Contrassegnato , , , , , , | 136 commenti

“Fate ogni sforzo, o signora e maestra, donna preziosa”

In qualche angolo remoto, c’è il tōltecayōtl, che è come in lingua nahua, si dice, la fedeltà a storie molto antiche, le storie dei toltechi, scomparsi da secoli già quando i mexīca’ arrivarono, da molto molto lontano, alle sponde di … Continua a leggere

Pubblicato in esperienze di Miguel Martinez, Il clan dei fiorentini, Messico, mundus imaginalis | Contrassegnato , , , , , | 424 commenti