Archivi del mese: Giugno 2011

I maiali e i pomodori

Veniva dalla Sardegna, mi raccontano. Aveva sequestrato un possidente, e l’aveva poi dato in pasto ai maiali. In carcere, c’era un grande spiazzo di cemento, e al centro un albero, con un po’ di terra attorno. Il direttore gli permise … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis | Contrassegnato , , , , , , | 71 commenti

La Turchia, Giulio Meotti e i fringuelli di Darwin

Oggi si vota per il parlamento turco. Un evento importante, in questi anni in cui la Turchia, mettendo da parte l’isolamento kemalista, si è trasformata nel principale attore politico ed economico dei Balcani e del Medio Oriente. Le elezioni vengono … Continua a leggere

Pubblicato in giornalisti cialtroni, Turchia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 163 commenti

Scorie ferroviarie

Io abito a Firenze. Lunedì devo andare per lavoro a Imola. Ci sono due modi per arrivare, in treno, da Firenze a Imola. Uno è quello che ci presenta il sito di Trenitalia. Si prende una cosa chiamata Frecciarossa, dove … Continua a leggere

Pubblicato in Italia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 32 commenti

La lingua degli occhi

Carcere di Rebibbia, al reparto femminile. La prendono in disparte le detenute calabresi, e le spiegano che non bisogna mai scrivere le cose. Non bisogna dirle. Le cose importanti, bisogna spiegarle solo con la lingua degli occhi. Che non significa … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

Vita e morte

Il vecchio cimitero ebraico a Firenze è aperto per poche ore, la prima domenica del mese. Lì, ieri, ho visto questo. Una tomba da cui fuoriusciva una piantina dal verde vivissimo, illuminata in pieno dal Sole.

Pubblicato in Il clan dei fiorentini, mundus imaginalis | Contrassegnato , , , , , | 36 commenti

Italia profonda

Pubblicato in Italia | Contrassegnato , , , , , , | 107 commenti

Referendum sul nucleare, si vota

Nazım Hikmet, Japon Balıkçısı – Il pescatore giapponese. Dedicato a un uomo di mare, ammalatosi in seguito a un esperimento nucleare nel 1952. Cantato da Sümeyra Çakır, morta nella città un po’ turca di Francoforte, all’età di appena 44 anni … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 12 commenti

Elezioni, il problema è questa Europa

Marino Badiale – che da qualche mese a questa parte è diventato segretario politico del movimento Alternativa – propone una lettura che trovo abbastanza condivisibile dei recenti risultati elettorali. Con il solito provincialismo, i media italiani li leggono senza considerare … Continua a leggere

Pubblicato in Italia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 161 commenti