Tag Archives: Vernon Lee

Tempi tristi

Interrompo un momento la serie di post sulle origini del fascismo – è davvero difficile mantenere una riflessione continuativa e documentata, in mezzo a tanti impegni – per esprimere il disagio che provo in questi giorni di fronte ai commenti … Continue reading

Posted in esperienze di Miguel Martinez, Italia, riflessioni sul dominio | Tagged , , | 108 Comments

Genius Loci

Nel profondo del bosco della Piana di Navelli, scorre freddo e chiaro il Tirino. Ieri, leggevo Genius Loci. Notes on Places, scritto da quella che credo che sia ormai la mia migliore amica, Vernon Lee. Il testo risale a quasi … Continue reading

Posted in esperienze di Miguel Martinez, Italia, mundus imaginalis | Tagged , , , , , , , , , | 29 Comments

Satana, il guastatore delle migliori passioni

Satan the Waster è il nome che Violet Page – meglio nota come Vernon Lee – diede nel 1919 alla stesura definitiva, e molto più lunga, di un breve testo sulla guerra che vi abbiamo presentato qualche giorno fa. Mi … Continue reading

Posted in Medio Oriente, riflessioni sul dominio | Tagged , , , , , , , | 257 Comments

Il balletto delle Nazioni

Violet Paget, che scriveva sotto lo pseudonimo di Vernon Lee, visse a cavallo dell’Otto e Novecento, in gran parte a Firenze. Una scrittrice inglese che non è nata né quasi mai vissuta in un paese anglofono, e quindi con tutta … Continue reading

Posted in Il clan dei fiorentini, mundus imaginalis | Tagged , , , , , , | 152 Comments