Tag Archives: Seconda guerra mondiale

Il secolo carbonifero di Erich Priebke

Erich Priebke è morto a 100 anni, una bella cifra per fare riflessioni storiche: è vissuto più a lungo dell’intero movimento comunista, o del dominio della plastica. Leggo che è nato il 29 luglio del 1913. Diciotto giorni prima, il … Continue reading

Posted in Europa, riflessioni sul dominio, Storia, imperi e domini, USA | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 111 Comments

La grandezza invisibile di Thea von Harbou

E’ bello essere ignorante, perché scopro ogni giorno, in tutta la loro freschezza, cose che magari altri già sanno benissimo. Sono partito da una canzone di Justin Sullivan, in cui si accennava alla “falsa Maria”, un personaggio che compare in … Continue reading

Posted in mundus imaginalis, Storia, imperi e domini | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 111 Comments

Perché non possiamo dire che Angela Merkel è nazista?

“Augusto Grandi, la tesi principale de “Il Grigiocrate” suggerisce che l’Italia sia stata indicata come luogo giusto per sperimentare un nuovo modello politico. In cosa consiste questo modello? E perché l’Italia?” “Il modello è quello di un’Europa del sud trasformata … Continue reading

Posted in Europa, riflessioni sul dominio, Storia, imperi e domini | Tagged , , , , , , , , , , , | 306 Comments

L’Età dell’Acciaio di Konstantin Vasiliev e l’Età della Plastica di Forza Nuova

Stiamo cercando faticosamente di inquadrare la questione del rapporto dei nostri tempi con l’Età dell’Acciaio e con la sua straordinaria rimozione. Konstantin Aleksejevic Vasiliev è stato un artista sovietico, morto a 34 anni nel 1976. Ecco come lui dipinse la … Continue reading

Posted in mundus imaginalis, neofascisti, società dello spettacolo | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , | 357 Comments

La lapide più umile del mondo

Praga, davanti al portone della via Zborovská numero 60, incastonato nello sconnesso pavimento, c’è questo minuscolo oggetto di metallo: Dove apprendiamo che a quel numero civico visse un certo Karel Jelínek, nato nel 1895, deportato dagli occupanti nazisti a Terezín/Theresienstadt nel … Continue reading

Posted in esperienze di Miguel Martinez, Storia, imperi e domini | Tagged , , , , , , , , | 5 Comments

I “rossobruni” della DDR

In questi giorni, rovistando tra bancarelle di libri, ho scoperto l’esistenza di un partito politico, nella vecchia DDR, che mi ha fatto riflettere sulla diversità di quel mondo. “Partito politico” ovviamente non va inteso nel senso delle democrazie occidentali: era … Continue reading

Posted in esperienze di Miguel Martinez, neofascisti, Sinistre e comunisti | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , | 60 Comments

La gavetta di Umberto F.

Questa gavetta, che sul lato riporta il numero 27922, apparteneva a Umberto F. Autiere sul fronte russo, poi catturato dopo l’8 settembre dai tedeschi a Treviso. Disse loro di aver giurato fedeltà al re, e fu mandato quindi nell’immenso dispositivo … Continue reading

Posted in esperienze di Miguel Martinez, Italia | Tagged , , , , , | 47 Comments

La grande crisi, la Germania e gli Stati Uniti

In questi giorni, una quantità impressionante di persone si stanno improvvisando economisti. Fanno benissimo, visto che quella che chiamano “crisi economica” sta trasformando il futuro sociale di tutti noi, e quindi è una crisi propriamente politica. La crisi del 1929, … Continue reading

Posted in Europa | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 39 Comments