Tag Archives: Mustafa Kemal Atatürk

Uccidere il padre, e la nuova Turchia

Non ho grande simpatia o interesse per gli psicanalisti, ma il titolo un po’ freudiano questa volta ci vuole. Quando penso alla Turchia, non penso ai “laici” contro “credenti”, come i media italiani. Penso all’Esercito. In fondo, l’impero ottomano stesso … Continue reading

Posted in Turchia | Tagged , , , , , | 641 Comments

Turchia, tra Lemuria ed Ecumenopolis

Cerco di capirci qualcosa di ciò che sta succedendo in Turchia, mettendo insieme quei frammenti che trovo. E sapendo che anche quando vivi in un paese da una vita, la verità non è mai una cosa accessibile o semplice. In … Continue reading

Posted in Turchia, urbanistica | Tagged , , , , , , , , | 97 Comments

L’Età dell’Acciaio e la storia di Joe Magarac

Joe Magarac sorse già adulto da una miniera, e il suo gigantesco corpo era fatto tutto d’acciaio. Lavorava giorno e notte, senza mai dormire, nelle acciaierie di Pittsburgh, e piegava e raddrizzava a mani nude i binari ancora ardenti. Per … Continue reading

Posted in mundus imaginalis, riflessioni sul dominio, Storia, imperi e domini | Tagged , , , , , , , , , , , , , | 110 Comments

Il reato di “negazione del genocidio armeno”

Con l’approvazione del Senato francese, la cultura del divieto globale, che accompagna mirabilmente il gioco delle trasgressioni ammesse, ha fatto un altro passo in avanti. Da un paio di giorni, infatti, la Francia ha introdotto il reato di “negazione del … Continue reading

Posted in Censura e controllo globale, Israele Palestina Canaan, Medio Oriente | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 86 Comments

Di lupi, cavalli e Turan

Ascoltare la canzone Atlar, “Cavalli”, di Araz Elses, è utile per diversi motivi. Araz Elses è azero, ma è noto ovunque si parlino lingue turche; e le sue canzoni ci presentano un aspetto importante dell’immaginario dell‘altra Turchia, quella per capirci … Continue reading

Posted in mundus imaginalis, Turchia | Tagged , , , , , , , , , , , , | 129 Comments

Divagazioni

Nella profonda Mongolia, tra le montagne e la steppa, scorre il fiume Orhon. Da qualche parte, lì vicino, il 18 luglio del 1889, l’esploratore russo Nikolaj Jadrincev scoprì una serie di statue e di stele, risalenti (si sarebbe saputo solo … Continue reading

Posted in mundus imaginalis | Tagged , , , , , , , | 21 Comments