Tag Archives: linguistica

La parola

Per i non pochi lettori di questo blog, che apprezzano il rapporto tra luoghi e lingue.

Posted in mundus imaginalis, resistere sul territorio | Tagged , , , , , | 193 Comments

Jumbo Glacier Resort, una lingua che scompare contro il solito architetto italiano

La Jumbo Valley è un’area, di proprietà pubblica, tra i monti della British Columbia, in Canada. Questa terra di immensi silenzi, ghiacciai e perenni nevi è abitata dagli orsi grizzly e dalla nazione Ktunaxa (o Kootenai), che la chiama Qat’muk … Continue reading

Posted in imprenditori, Storia, imperi e domini | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 89 Comments

Il dispositivo cibernetico e la fine della politica – 3 – il Complesso Militare Industriale

Alla prima parte “Questa congiunzione tra un immenso corpo di istituzioni militari ed un’enorme industria di armamenti è nuova nell’esperienza americana. L’influenza totale nell’economia, nella politica, anche nella spiritualità; viene sentita in ogni città, in ogni organismo statale, in ogni … Continue reading

Posted in riflessioni sul dominio, Terrorismo realtà e mistificazione, USA | Tagged , , , , , , , , , , , , , , | 213 Comments

La lingua degli occhi

Carcere di Rebibbia, al reparto femminile. La prendono in disparte le detenute calabresi, e le spiegano che non bisogna mai scrivere le cose. Non bisogna dirle. Le cose importanti, bisogna spiegarle solo con la lingua degli occhi. Che non significa … Continue reading

Posted in mundus imaginalis | Tagged , , , , , , | 4 Comments

Imperialismo linguistico. La militarizzazione degli studi negli Stati Uniti

E’ affascinante scoprire le tessere del dominio statunitense. A volte, come in questo caso, cercando in rete riferimenti alla linguistica turanica. Il dominio passa per mille cose e coinvolge alla fine l’intera struttura sociale degli Stati Uniti, un po’ come, … Continue reading

Posted in Storia, imperi e domini, USA | Tagged , , , , , , , , , | 13 Comments

Di coboldi, lupi e nere farfalle

Già una volta, abbiamo parlato di cani, a essere precisi, del perro algofifa, invariante per rotazione, e del tristissimo e commestibile xoloitzcuintli. Anche questa volta, partiamo da un cane, questa volta descritto da Goethe. Si tratta di un cane nero, … Continue reading

Posted in mundus imaginalis, Questo blog | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , | 34 Comments

Di Xoloitzcuintli, imperi e squinzie

Di tutti i cani, i più inquietanti sono il Perro Algofifa e lo Xoloitzcuintli. (Continua a leggere qui…)

Posted in Messico, mundus imaginalis | Tagged , , , , , , , | 8 Comments