Tag Archives: Leonida da Taranto

La cicala

Alla traduzione precedente (che potete ancora leggere in fondo), abbiamo sostituito quella del nostro lettore Pino Mamet, fatta direttamente sul testo greco: Anche se ci ricopre, o viaggiatore, una lastra tombale piccola e vicina a terra non volerne, uomo, a … Continue reading

Posted in mundus imaginalis | Tagged , | 36 Comments

La coppa di Maronìs

La vecchia Maronìs, svuotatrice di orci, giace qui. Sulla sua tomba, ben visibile a tutti, spicca una coppa attica. Si lamenta sotto terra, non per il marito e i figli che lasciò indigenti, ma solo perché la coppa è vuota. … Continue reading

Posted in mundus imaginalis | Tagged , | 9 Comments

La vecchia Plattide

La vecchia Plattide spesso respingeva da sé il sonno di mattina e di sera, per tenere a bada la povertà. Alla soglia della grigia vecchiaia, era solita canticchiare una melodia al fuso e alla rocca che le erano così familiari. … Continue reading

Posted in mundus imaginalis | Tagged , | 55 Comments