Tag Archives: Léo Taxil

Piume d’Arcangelo, piume di pollo

Caro Dantem, nei commenti al post di ieri, tu mi chiedi: Diamine! Ehi Miguel, tu che te n’intendi, allora quel trentatrè di Domenico Margiotta era davvero Leo Taxil?? Purtroppo, non ti so dire con certezza, perché quella volta non c’ero. … Continue reading

Posted in esperienze di Miguel Martinez, giornalisti cialtroni | Tagged , | 24 Comments