“Facciamo qualcosa per aiutarli!”

“Permettimi di aiutarti, altrimenti annegherai”, disse la scimmia, mettendo il pesce al sicuro sull’albero.

Alan Watts, citato nell’eccellente blog di Caitlin Johnstone

 

Print Friendly, PDF & Email
This entry was posted in monispo, mundus imaginalis, Storia, imperi e domini and tagged , , . Bookmark the permalink.

6 Responses to “Facciamo qualcosa per aiutarli!”

  1. Francesco says:

    Sounds a little misleading.

    No fish is leaving the sea to reach for trees.

    😉

  2. Peucezio says:

    Ma ti sei portato il pc…? 🙂

  3. Roberto says:

    “I am not an isolationist”

    🙂

  4. Roux says:

    Lei mi fa sognare. Ma siamo un Paese così scarso di intelletto nella sua classe dirigente che in questi 10 anni ha boicottato qualsiasi dibattito, non solo sulla permanenza nella UE, non solo sulla possibilità di andare a Bruxelles tentando di tutelare l”interesse nazionale, ma al contrario quei lestofanti hanno puntato tutto sulla permanenza nella UE, sul “più Europa. Nessun altro piano. La Lega ha avuto il merito di proporre qualcosa di alternativo. L”idea della flat tax viene tacciata come aiuto per i ricchi (i caproni fingono di non sapere che per i ricchi il reddito principale è quello da capitale, soggetto a trattenute alla fonte irrisorie, mentre la flat tax riguarderà principalmente i redditi da lavoro dipendente e autonomo), dei mini bot evitano di parlare. Non dico che sia la panacea di ogni male, ma è qualcosa, è un”idea. E” un piano B che altri non hanno. Oggi siamo arrivati a sentire come sia diventata una parolaccia fare gli interessi nazionali, che il dazio è una parolaccia, difendere i confini è fascista. Stolti che non sono altro. Aggrappati alla UE con gli artigli non gli sfiora nemmeno il pensiero che se anche volessimo compattamente (cosa che non è) restare nella UE, questa possa implodere a prescindere dall”Italia.

    • Francesco says:

      il dazio è una parolaccia, anche se l’Unione Europea dovesse crollare in fiamme

      e pure una di quelle pericolose, che inizi a bla bla bla e finisce a bam bam bam

      Laissez faire, laissez passer, forse l’unico lascito intellettuale dei Franchi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *