Archivi del mese: Gennaio 2018

“Non prostituirti mai”

Il post di ieri, dove si mettevano a confronto l’ironica proposta di Enrico Verga di reintrodurre la schiavitù,  con la confutazione del valore economico della schiavitù fatta da Brigham Young un secolo e mezzo fa, ha suscitato una discussione interessante. … Continua a leggere

Pubblicato in esperienze di Miguel Martinez, Il clan dei fiorentini, imprenditori, resistere sul territorio, riflessioni sul dominio | Contrassegnato , , , , , , , | 192 commenti

Una modesta proposta. Bocciata

Ugo Bardi mi segnala l’interessante proposta dell’economista Enrico Verga, che sostiene l’opportunità di reintrodurre la schiavitù. La proposta è molto ben ragionata, e in teoria sarebbe anche condivisibile – il sottoscritto, come detentore di partita iva per sfigati, la trova … Continua a leggere

Pubblicato in imprenditori, migrazioni, monispo, Storia, imperi e domini, USA | Contrassegnato , , , , , , , , | 104 commenti

Quanto ti devo per la scarpa?

L’altro giorni, affido una scarpa scollata a Gioacchino i’Calzolaio. In bottega (che è un buchino talmente piccolo da essere sfuggito a tutti gli speculatori), non lo trovi sempre: molto spesso è in giro con Tempra, un gran cane bianco dal … Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, esperienze di Miguel Martinez, Il clan dei fiorentini | Contrassegnato , , , | 37 commenti

Il ramoscello d’alloro e la fatica dell’intelligenza

L’altro giorno, si discettava del concetto per cui i Clienti hanno sempre ragione; i Produttori sono al loro servizio; e a vegliare su tutto, c’è una burocrazia planetaria, impersonale, sempre meno statale e sempre più privante, in mano a una … Continua a leggere

Pubblicato in esperienze di Miguel Martinez, Il clan dei fiorentini, mundus imaginalis | Contrassegnato , , , , , | 63 commenti

La mémoire des pingouins

Anatole France, Il popolo dei pinguini, traduzione di Renato Colantuoni, Barioni, Sesto San Giovanni 1927, pagine 52-54 Il popolo pinguino godeva in piena tranquillità il frutto del suo lavoro quando, improvvisamente, una voce sinistra volò di villaggio in villaggio. Si … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni sul dominio, Storia, imperi e domini | Contrassegnato , , , , , | 7 commenti

Mosche e artisti

Qui abbiamo spesso parlato di arte contemporanea. Il centro storico di Firenze, con il suo valore simbolico e/o turistico, attira come le mosche un certo tipo umano molto contemporaneo. L‘artista mosca, tipicamente maschio e con un ego grosso così, si … Continua a leggere

Pubblicato in esperienze di Miguel Martinez, Il clan dei fiorentini, mundus imaginalis | Contrassegnato , , , | 131 commenti

Il cliente ha sempre ragione

In cui finalmente si svela il segreto di come funziona il mondo Ieri, si faceva la fila dalla Vinaia Messicana. Voi magari non lo sapete, ma lo sa tutto il quartiere che la Vinaia Messicana ha appena avuto un bambino, … Continua a leggere

Pubblicato in esperienze di Miguel Martinez, Il clan dei fiorentini, riflessioni sul dominio, Storia, imperi e domini | Contrassegnato , , , , | 140 commenti

Vital fruit

Nel 1866, John Ruskin scrisse The Crown of Wild Olive. Three Lectures on Work, Traffic and War. Il testo inizia descrivendo un piccolo angolo del sud dell’Inghilterra, la cui bellezza gli era rimasta incisa nel cuore, e dove ora vede … Continua a leggere

Pubblicato in mundus imaginalis | Contrassegnato , , | 3 commenti