Vietato mordere

Oggi, dalle 17 in poi, sotto un sole cocente, i Bianchi si azzufferanno in Santa Croce con gli Azzurri, rischiando costole, ossa e denti in cambio della sola gloria, visto che nessuno viene pagato.

Siccome alcune persone poco sensibili allo spirito fiorentino sostengono che il Calcio in Costume sia una manifestazione incivile, ricordo che i’ giohino ha regole ispirate al più alto senso sportivo.

Ricordo le due regole fondamentali:

- è vietato mordere gli avversari. Sempre.

- è vietato prendere a calci un avversario quando è a terra.

Direte che queste regole vengono di rado rispettate, ma non importa.

Lascio gli anglofoni con questo ottimo video sul Calcio in Costume. Un raro caso in cui la retorica corrisonde alla realtà. E poi compaiono alcune persone che stimo profondamente (e una scena è pure girata nel nostro giardino).

Forza Bianchi!

Print Friendly
This entry was posted in Il clan dei fiorentini and tagged , , . Bookmark the permalink.

25 Responses to Vietato mordere

  1. Mario says:

    Forza Bianchi! Sconfiggete i coloured!

    • Moi says:

      i colored sono Azzurri … quindi PreAdamiti (da qualche parte, Blondy o giù di lì , avevo letto che da Krishna ai Puffi, ai Na’avi … le pelli azzurre sono citate nei Midrashim per ‘sti PreAdamiti !), no ?

      ;)

  2. Dimenticavo di precisare che ieri, alla partita Verdi/Rossi, nove giocatori sono stati ricoverati in ospedale, di cui sei con trauma cranico. Poi un sacco di fratture varie.

    Vediamo come va oggi.

  3. Oggi, la fiorentinità si è espressa nella seguente maniera:

    Gli Azzurri stavano vincendo 2 e mezzo a zero.

    Nei primi venti minuti, un Bianco portato via in barella e due Azzurri espulsi.

    Poi gli Azzurri cominciano a picchiare gli arbitri.

    Per cui si decide l’espulsione di diversi giocatori Azzurri.

    I quali si rifiutano di uscire dal campo.

    Scende in campo la polizia e dopo mezz’ora, la partita viene sospesa.

    Il regolamento prevede che la squadra i cui espulsi si rifiutano di uscire dal campo perde a tavolino.

    Staremo a vedere!

  4. Moi says:

    … Sai bene che quel mondo rudemente guerriero dei Calcianti ti aliena irrecuperabilmente le simpatie dell’ Intellighenzia di Sx, nevvero ?

    • Per Moi

      “Sai bene che quel mondo rudemente guerriero dei Calcianti ti aliena irrecuperabilmente le simpatie dell’ Intellighenzia di Sx, nevvero ?”

      Si vede che vivi a Bologna.

      Qui intanto la maggior parte degli abitanti, non essendo di origine fiorentina, non sa nemmeno che esiste il Calcio in Costume; e se lo sanno, pensano che sia una roba da delinquenti.

      Quelli che invece sono di origine fiorentina c’hanno sempre qualche rapporto magari indiretto, per cui non tranciano giudizi, oppure tifano allegramente.

      A prescindere dalle loro simpatie politiche.

      I giocatori stessi poi hanno idee politiche del tutto diverse, quando non opposte.

      • Francesco says:

        cioè avete l’intellettuali di sinistra pacifisti e anti-armi che però tifano alle partite del calcio storico?

        :D

        • Per Francesco

          “cioè avete l’intellettuali di sinistra pacifisti e anti-armi che però tifano alle partite del calcio storico?”

          E’ che non ci sono confini così precisi. Intanto, calcola che Firenze ha una sola squadra di calcio/soccer, la Fiorentina, che raccoglie quindi il tifo unanime della popolazione.

          E il confine tra Fiorentina, calcio storico, istituzioni, opposizioni, aristocrazia, plebe, politici di maggioranza e di opposizione, il Lebowski e anche noi è molto labile.

  5. Moi says:

    In confronto a quelle del Pallone Travestito [cit.], le botte volate fra le 2 Squadre qui son massaggi tantra ;) … però il contesto è diverso !

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/11/bologna-tensione-alla-manifestazione-anti-g7-sit-in-degli-ambientalisti-i-poliziotti-li-trascinano-via-di-peso/3651798/

    • Moi says:

      … fin troppa ragione, mi han dato i fatti !

      @MIGUEL

      Va be’ evito link di Pennivendoli Mistificatori Professionisti e domando :

      icché è successo, per davvero ? Si parla di risse furibonde (altro che gli Sfigatelli Cosplayers NO-G7 al Parco Nord di Bologna ) , pestaggio dell’arbitro … Nardella furibondo per l’immagine rovinata della città e della cultura … boh !

      • Moi says:

        poi, al contrario di Bologna … i Celerini in tenuta da antisommossa si sono trovati di fronte Avversari che uno da solo disarmato vale minimo due di loro in schieramento … e dei migliori.

      • Per Moi

        “icché è successo, per davvero ?”

        Calcola che al Calcio Storico, non ci sono le sostituzioni, quindi riuscire a mandare all’ospedale un avversario è una mossa utile. Mandare all’ospedale un arbitro però non mi sembra molto utile.

        Ma c’è qualcos’altro sotto questa volta, che forse riguarda i soldi – i calcianti non vengono pagati personalmente, ma esiste un premio in denaro e attrezzature per la squadra che vince. Oggi me lo faccio spiegare.

  6. Moi says:

    https://www.youtube.com/watch?v=Kbjfa2rsw78

    Speciale Calcio Storico – Bianchi di Santo Spirito

    Platinum Calcio – Italia 7

    di Manfredi Pontello

  7. Moi says:

    CortoCircuito Boldrinico :) :

    https://www.youtube.com/watch?v=XctCNiDICXo

    AntiRazzismo Meticcio Vs Machismo Testosteronico ;)

    37:45 – 39:05 ca

  8. Segnalo che D., il ragazzo che porta la frutta per la bottega all’angolo, ieri al suo esordio come calciante Bianco, è in rianimazione.

    “La onde alcuni campioni del calcio, siano, o datori o sconciatori, o innanzi, essendo spronati e spinti da collera, o da invidia o da altra loro passione, giocando fuori del dovere con modi villani, e scortesi, è forza che altri, non essendo di sasso ne facciano risentimento e così vengano alle pugna”.

    Discorso sopra il giuoco del Calcio Fiorentino, 1580, di Giovanni Maria de’ Bardi dei Conti di Vernio.

  9. Per Moi

    “https://www.youtube.com/watch?v=XctCNiDICXo”

    bellissimo video, non lo conoscevo.

    Tante persone note (nel bene e nel male…). Tipo il babbo e figliolo di cui al minuto 4 in poi e poi al 41, quello con l’occhio in mano. Che poi ci sarebbe da raccontare per un mese la storia di tutta la famiglia, e di tante tragedie (come dice una scritta qui nel quartiere dedicata al figliolo, “Con il Dado un si sa che numeri esce!”.

    “Così, così, come ti ha insegnaho i’tu babbo!” (tra l’altro, non sapevo nulla dell’espulsione del babbo dal campo, divertente l’incontro poi con la fantastica moglie!)

    Stupendo al 42′ in poi, la benedizione in chiesa :-)

    Il Nero di cui al minuto 6 per forza che non si sente nero, è azzurro (ma ci sono anche i neri Bianchi)! E questo ci dice parecchio sulla formazione dei gruppi sociali.

  10. Poi penso a quanta gente a Firenze è pronta a vestirsi da finti rinascimentali, con vestiti pesantissimi sotto un caldo torrido (e spesso c’è chi sviene), senza alcuna retribuzione… come se in questo teatro, ci fosse un’intuizione di verità.

    Tutti i balestrieri, gli sbandieratori, la gran massa di gente che ci crede davvero.

  11. Un altro aspetto è la ristrettezza della base del tifo.

    La maggior parte dei residenti a Firenze nemmeno sanno che esiste il calcio in costume, oppure hanno vagamente sentito che è roba da delinquenti.

    Allo stesso tempo, il ristretto nucleo dei “veri fiorentini” – plebe o nobili poco importa, come nella Vandea – è profondamente intrecciato con il Calcio in Costume.

  12. Sempre sul video di Moi… da piegarsi in due a vedere certi politici cosa stanno facendo durante la partita, pensando a quante ne hanno combinate…

  13. Dal minuto 60 in poi, tutto quello che serve per capire perché i sanfredianini sono destinati a finire male, e per quanto facciano i ganzi, le prenderanno da tutto il mondo.

  14. Moi says:

    l’ultima volta che ho sentito parlare di arbitri picchiati è stato un certo Marco Santi, che dovrebbe essere ben noto ai Bianchi di Santo Spirito, ma nelle MMA … sport molto gemellato con il Calcio Storico.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>