Monthly Archives: June 2017

La profezia di Raqqa e i mutanti lessepsiani

Anno 2010, la fotografa francese, Emma LeBlanc viaggiava in Siria. A est di Aleppo, scoprì un mondo diverso. Era la terra dei beduini in via di estinzione, di mestieri antichi rovinati dalla concorrenza della plastica cinese, di un fiume inquinato, … Continue reading

Posted in Medio Oriente, Storia, imperi e domini, Terrorismo realtà e mistificazione | Tagged , , , , , | 23 Comments

Giocare ai piccoli nazionalisti

Una cosa che ho imparato è che più o meno tutti i nazionalisti del mondo hanno ragione. Intanto, quando parlano male dei loro nemici, ci azzeccano quasi sempre. Gli ucraini hanno sofferto spaventosamente per mano sovietica, percepita più o meno … Continue reading

Posted in Medio Oriente, riflessioni sul dominio | Tagged , , , , , , | 367 Comments

Picchia Bianco! Picchia Bianco! Santo Spirito! Santo Spirito!

L’altro giorno, a un saggio di ginnastica, mi studio du’ babbi, cioè due persone che stanno allevando, presumo, altrettante bambine. Uno ha i pantaloncini corti, per cui si possono ammirare vaste estensioni di ghirigori tatuati su gambe e braccia. L’altro … Continue reading

Posted in esperienze di Miguel Martinez, Il clan dei fiorentini, mundus imaginalis | Tagged | 84 Comments

La coppa di Maronìs

La vecchia Maronìs, svuotatrice di orci, giace qui. Sulla sua tomba, ben visibile a tutti, spicca una coppa attica. Si lamenta sotto terra, non per il marito e i figli che lasciò indigenti, ma solo perché la coppa è vuota. … Continue reading

Posted in mundus imaginalis | Tagged , | 9 Comments

Esami totemici

Ieri mattina su Repubblica.

Posted in giornalisti cialtroni | Tagged , | 191 Comments

Etnie e scuole

Mi segnalano uno studio del Department for Education dell’Inghilterra (in senso stretto, escludendo quindi Scozia, Galles e Irlanda del Nord). Riguarda i risultati nel GCSE o General Certificate of Secondary Education, che si ottiene con una serie di esami nelle … Continue reading

Posted in riflessioni sul dominio | Tagged , , | 215 Comments

La vecchia Plattide

La vecchia Plattide spesso respingeva da sé il sonno di mattina e di sera, per tenere a bada la povertà. Alla soglia della grigia vecchiaia, era solita canticchiare una melodia al fuso e alla rocca che le erano così familiari. … Continue reading

Posted in mundus imaginalis | Tagged , | 55 Comments

Quando la Zuckerberg Girl non può aprire i suoi social network

La politica ha due livelli. Il primo si svolge in un certo numero di ristoranti con salette riservate e conti a fine serata al di là della portata tua o mia. Il secondo è quello che coinvolge il Popolo. Eccone … Continue reading

Posted in Cialtroni e gente strana, giornalisti cialtroni, mundus imaginalis, riflessioni sul dominio, società dello spettacolo | Tagged , , , , | 36 Comments