Balcani (3): Di veli, hijab e altro

velo-splitHijab o no?

Museo archeologico di Split/Spalato, tardo impero romano

Print Friendly, PDF & Email
This entry was posted in Balcani, esperienze di Miguel Martinez, mundus imaginalis and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

46 Responses to Balcani (3): Di veli, hijab e altro

  1. habsburgicus says:

    Diocleziano (20/11/284-abd. 1/5/305 d.C) veniva da lì, o dalle vicinanze….

  2. PinoMamet says:

    Il modello a sinistra indossa un outfit che rimanda alle suggestioni d’Oriente, con l’unico accessorio di una clutch dall’insolita forma a semicerchio, sandali di Jimmy Choo;

    sulla destra, la collezione mare 2016, il topless esibito orgogliosamente accompagnato da pareo semi-trasparente…

  3. MOI says:

    In effetti fanno più “odalische con trasparenze” che “devote islamiche” …

  4. MOI says:

    Danza del ventre ad Istanbul al Keravansaray

    http://www.youtube.com/watch?v=ZYnseWUCoD4

  5. MOI says:

    Fra l’altro l’avvolgimento parziale in diagonale del volto (già improbabile di suo) dà l’idea proprio di una movenza, non di una posa statica …

  6. MOI says:

    Cmq, SE deve servire a salvare ‘ste statue dalla distruzione da parte di qualche Fanatico dell’ ISIS che sta lurkando : SI’ !

    … E’ un hijab !!!

  7. MOI says:

    @ NIGUEL

    Ma la Ricerca di Dio da parte dei Pagani … non è cmq “Al-Fitrah” (o come si scrive) ?

    E allora perché in nome dell’ Islam devono distruggere tutto, anche se “è lì” da millenni, pure prima di “Issa” ?

  8. MOI says:

    Qualcuno prova a combattere l’ ISIS con il “Kawaii” (più o meno “lezioso”, di gusto infantile) Giapponese :

    http://www.nextquotidiano.it/isis-chan-lanime-che-combatte-lisis-sbucciando-meloni/

    https://www.youtube.com/watch?v=aF4A0xVV8_w

    la danza sembra in stile “parabara” :

    https://www.youtube.com/watch?v=0iIwJdQDcSA

    … dubito che funzioni.

  9. MOI says:

    Isis Chan

    Stile più “romantico” … con sottotitoli in Giapponese, Arabo e Inglese

    http://www.youtube.com/watch?v=ZUrF_8fBttY

    sperando che lo scenario NON sia poi così :

    http://www.youtube.com/watch?v=gmo-bzZ08cY

  10. MOI says:

    ISIS-Chan on Belgian TV

    http://www.youtube.com/watch?v=JuaeML1L6e8

    ISIS chan make headlines throughout the world!!!

    http://www.youtube.com/watch?v=-_Lmda2uggQ

  11. MOI says:

    “Da noi” 😉 invece … Politically Correct Brain Wanking 😉 , nevvero Habs ?

    http://www.youtube.com/watch?v=lEeauLCOeXQ

    • Roberto says:

      Non ho voglia di aprire il giornale la domenica mattina presto, quindi a te vedere se:
      1. La boschi si diverte ad eccitare sessualmente la platea (= il giornale ha ragione e lei è una zoccola)
      2. La boschi ha fatto un gesto normale come fanno miliardi di donne quotidianamente (= al giornale sono dei segaioli, pornomani infami)

      Il precedente del gelato della madia mi fa propendere per la seconda, ma ammetto che è un pregiudizio

      • PinoMamet says:

        Mi sono sacrificato per te;

        dunque, il Giornale ssotiene che la Boschi, accavvalando le gambe, avrebbe mostrato “ampiamente” le mutandine bianche
        (che comunque non è fatto quello che mostrava Sharon Stone in Basic Istinct… come da loro esempio).

        Correda l’articolo con num. 5 foto della Boschi seduta, con abito bianco, in atteggiamento castigato, in nessuna delle quali si vede niente di meno che casto;
        foooooorse in una sola un particolare bianco potrebbero essere le famose mutandine (o più probabilmente, l’interno del vestito).

        Voto per l’ipotesi num. 2 😉

  12. MOI says:

    Il suo Mèntore fu profetico, lei vi si adegua per autoconservarsi al Potere

    http://www.tempi.it/blog/divorzio-referendum-profezia-fanfani#.VevWtRHtmko

    … nevvero, Habs ? 😉

  13. MOI says:

    Notevole il commento “metastoricofilosofico” di un certo Mike, verosimilmente un assiduo lettore di Maurizio Blondet :

    le cose che si stanno facendo in occidente secondo me -posso sbagliarmi- non sono altro che le idee di una corrente di pensiero che 2600 anni fa stava in varie zone del mondo e con vari nomi. come Jainismo, Taoismo forse pure il Buddismo, in Europa venne chiamata “filosofia”. Tutte correnti vegetariane. sul piano gnoseologico erano relativisti ossia per loro ogni punto di vista va bene. evidente qui il legame con la Teoria del Gender per cui ogni orientamento sessuale va bene a prescindere. tra l’altro, cosa curiosa e inquietante, la dottrina jainista è definita Jaina Dharma. dice nulla? si, gender! e io pensavo che certe cose non erano da prendere alla lettera, come l’eugenetica nella Repubblica di Platone inclusa l’eliminazione dei deformi. vedere poi nel Simposio e nel Fedro di Platone i richiami all’Omosessualità che forse non erano solo un pretesto per parlare dell’eros o di altro. Poi Platone condannò l’omosessualità nelle Leggi, e guarda caso quel testo a scuola non lo studi.

    [cit.]

    • PinoMamet says:

      ‘n’ètar mat..

      questo crede che il gender sia etimologicamente legato al jainismo e che nei testi greci ci siano “richiami all’omosessualità”…
      chiamali richiami…

      Certo che tutti i torti Eco non ce li aveva, eh?

      • MOI says:

        Be’ dài, non facciamo ‘ste caricature … probabilmente avrà letto Blondet o autori similari che hanno trattato “cattotradizionalmente” l’ Indistinto di alcune Eresie che in qualche modo sono simili a “Orientalismi Pagani” molto più antichi.

      • PinoMamet says:

        Moi, non è una caricatura;

        è uno che crede che il gender sia legato etimologicamente al jainismo, e che nei testi greci ci siano “richiami” all’omosessualità…

        • MOI says:

          Mah … è vero che in USA c’è gente che crede davvero che “History” derivi “His Story”, ma _ sarà ottimismo eccessivo_ … mi sembra un po’ troppo.

          Proverò a rileggere. 😉

          • PinoMamet says:

            Moi, non è che “sembri eccessivo” a te;

            è che è proprio così e ti copio e incollo i brani:
            “tra l’altro, cosa curiosa e inquietante, la dottrina jainista è definita Jaina Dharma. dice nulla? si, gender! ”
            e
            “vedere poi nel Simposio e nel Fedro di Platone i richiami all’Omosessualità che forse non erano solo un pretesto per parlare dell’eros o di altro”

      • Francesco says:

        >> nei testi greci ci siano “richiami all’omosessualità”…

        RICHIAMI???

        • Francesco says:

          mi tocca saltare sul carro di Pino a questo giro, quei testi greci sono una specie di sinfonia dell’omosessualità maschile!

          messa giù con grande nonchalance e pochi dettagli zozzi, per fortuna

          • Thyrrenus says:

            A teatro, e non solo, la figura dell’omosessuale era dileggiata a sfare, ma certo era più il ‘tonto’ o il ‘gayo’ che il ‘normale’ omosessuale.

    • Roberto says:

      Ve l’avevo detto che Eco ha ragione da vendere!

  14. MOI says:

    Un certo Paolo invece immagina, sempre fra quei commenti, un dialogo piuttosto lungo, ma con sorpresa finale … mi limito a riportarne le premesse :

    Fanfani aveva un carisma profetico incendiario. Ma vogliamo immaginare se fosse ancora tra noi cosa direbbe a una elettrice europea “non conformista e de sinistra” (qui per sinistra intendo non la sua, del suo tempo, di Fanfani, ma quella radical chic attuale, che non disdegna di annoverare anche tanti della “concorrenza”) e che chiameremo, per comodità (e chiarezza) Libera

  15. MOI says:

    @ PINO

    ** Un altro commento di’sto Mike (su Ulrike Lunacek) ti dà ragione **

    http://www.tempi.it/chi-e-ulrike-lunacek-l-eurodeputata-lgbt-che-non-si-fa-problemi-a-proporre-l-educazione-sessuale-interattiva-per-i-bimbi-di-4-anni#.Vevj_xHtmko

    visto che qui si parla spesso di lobby gay, cosa cui non credo poiché se tale lobby c’è è in mano ad altri che gay non sono, dico una cosa che se ogni tanto ci penso mi lascia molto perplesso (e il cui bandolo della matassa non sono ancora riuscito a sbrogliare): anni fa mi trovai a leggere nello stesso periodo della filosofia greca e delle culture orientali. in pochi mesi feci caso come il jainismo indiano contiene tutte le teorie filosofiche greche (ammetto che sono stato poco sveglio, potevo accorgermene prima di quanto ci impiegai). non solo, leggendo in particolare platone e la sua repubblica si nota come ci sono idee oggi tornate in auge. ossia l’eugenetica, intesa come eliminazione degli handicappati (vedere oggi olanda/belgio), vegetarianesimo, non violenza (come afferma socrate nell’apologia, ma la non violenza è “strana” alla luce de la repubblica e delle leggi ove è prevista una sortas di polizia segreta), pratica omosessuale (non vi si fa accenno diretto infatti nei dialoghi pare più una scusa per parlare d’altro, però vi si parla), divisione in caste (oggi se hai un lavoro è difficile sempre più cambiare specie per averne uno migliore, di fatto la società è sempre più divisa in caste), eutanasia (i jainisti la chiamano sallekana o samlekana, morte per inedia anche dal cibo, e gorgia filosofo greco morì per astensione dal cibo). è come se oggi le idee jainiste fossero tornate di moda, anche a livello nteorico infatti i jainisti concepiscono il cosmo come un meccanismo autonomo e ciò è simile alla visione comunista/darwinista, nonché ad altre dottrine orientali dove ci piazzano il tao o il brahaman ma nulla cambia in fondo. viene da pensare come se ci fosse una specie di organizzazione occulta che col tempo è riuscita ad imporre al mondo le proprie idee, che in oriente già era riuscita ad imporle. non a caso la dottrina jainista è definita jaina dharma, termine molto simile a gender. la cosa strana è che gender si riferisce ad un aspetto della vita, ossia la sessualità, mentre jaina dharma è di più ampio respiro. comunque la cosa mi fa restare molto perplesso. anche perché non sono riuscito a capirci di più. forse sbaglio ma non so.”

    [cit.]

    PS

    Non escludo che questo basare l’ “etimologia” unicamente sull’ assonanza sia sbarcato in Europa dagli USA, assieme a tutto il cucuzzaro UCAS (Ufficio Complicazione Affari Semplici) sul fatto che “certi aspetti del Maschile Vs Femminile sono culturali e altri sono naturali, in parte mutevoli nella Storia. Ci possono essere valvole di sfogo in società che li definiscano troppo rigidamente”. Bon.

    Però è paradossale come siano esplose tutte ‘ste proteste/teorie/studi “sovversivi” proprio nel contesto culturale MENO (!) oppressivo su questi temi.

    Perché se le religioni monoteiste (probabilmente la “Cisa” 🙂 più di altre) magari esasperano l’ aspetto naturale, mi pare anco di più (!) chiaro che certo Attivismo LGBTQU-Femminista esaspera l’ aspetto culturale.

    • MOI says:

      In teoria, Màich 😉 dovrebbe usare un po’ di virgolette … va be’ che non usa le maiuscole non solo per i nomi propri, ma neppure dopo i punti.

      • MOI says:

        Personalmente ritengo che ideologie e personoficazioni necessitino di maiuscole … ma scrivo da una terra ove era e ancora è consuetudine “Partito” con la maiuscola e “dio” con la minuscola. Cosa che Solženicyn notò per l’ URSS 😉 …

    • Thyrrenus says:

      Quando uno non sa che fare se la prende coi filosofi. Comunque le Leggi di Platone e la sua Repubblica sono sotto il fuoco incrociato da millenni (se rileggo il Leggi X direi a ragione 😉 ).
      Pure quel pallone gonfiato di Popper se la prese col poveretto. Comunque non ve la prendete Platone è stato il bersaglio preferito delle femministe dei genderisti ecc. e la civiltà greca è comunque sotto accusa in quell’ambiente.

  16. MOI says:

    Però il Leitmotiv che “stiamo ridiventando/siamo ridiventati Pagani” è stato argomentato (non dico “dimostrato”, ma “argomentato” …) anche (!) con ben altri argomenti, di ben altro spessore culturale …

    • Thyrrenus says:

      Mi spieghi dove stiamo tornando al politeismo? Al paganesimo per come se lo immaginavano alcuni forse. All’idolatria ci siamo invece già da tempo: c’è un vitello d’oro che si chiama mercificazione, reificazione ecc. insomma capitalismo 🙂 🙂 🙂

  17. MOI says:

    Tipo ‘sta roba della Creazione Monoteista Maschio-Femmina Vs Miti Demiurgici (non certo solo Greci !) degli Esseri Doppi, separati “poi” (qui le interpretazioni “DNAistiche” di PaleoContatto e Ingegneria Genetica Aliena si scatenano …) .

    PS

    Lo stesso Latino “sexus” verrebbe fatto risalire al verbo “secare” … indice di questo antichissimo mito anche fra i popoli Italici.

    http://www.etimoitaliano.it/2014/11/sesso.html

  18. MOI says:

    … e Boko Haram ? Che fa Boko Haram ?! … Ci devono sbarcare 10 milioni di Nigeriani a Lampedusa in mezza giornata con il desiderio di attraversare l’ Europa, per parlarne di nuovo ?!

    —–

    … Mi sa di sì, purtroppo !

    PS

    Ma ISIS e Boko Haram hanno stipultato una qualche specie di Patto Molotov-Ribbentropp in versione Islamica ?

  19. MOI says:

    Quanti Filippini devono sbarcare a Lampedusa in quanto tempo, perché i media main stream scoprano il Mindanao ?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *