Viva Gaetano Bresci, migrante, anarchico, savoicida

Un argomento di cui abbiamo già parlato… da oggi, non è reato dire che è colpevole di aver ”ucciso un giovane all’isola di Cavallo per futili motivi” il signor Vittorio Emanuele Alberto Carlo Teodoro Umberto Bonifacio Amedeo Damiano Bernardino Gennaro Maria di Savoia, già indagato per traffico internazionale di armi, accusato di omicidio nel contesto di una sparatoria tra imprenditori oziosi su una fila di yacht (ma lui dice che, come è normale nel suo ramo professionale, sparavano tutti quella sera), tessera n. 1621 della Loggia P2, successivamente arrestato per “associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e al falso, e associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione nell’ambito di un’inchiesta da cui risulta che aveva stretti legami con il fantastico Massimo Pizza

Offese a Vittorio Emanuele
Assolto l’anarchico Fallisi

Il giudice di pace di Carrara ha assolto  l’anarchico e tenore milanese Joe Fallisi dall’accusa di aver offeso l’onore e la reputazione di Vittorio Emanuele di Savoia perché “il fatto non costituisce reato”.

Print Friendly
This entry was posted in Cialtroni e gente strana, imprenditori, Italia and tagged , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

7 Responses to Viva Gaetano Bresci, migrante, anarchico, savoicida

  1. Ritvan says:

    Ehmmmm….Miguel, io ti consiglierei di aspettare un pochino a stappare…la tequila:-), sai, ci sarebbero altri due gradi di giudizio e gli “imprenditori oziosi” – nonché i loro avvocati – non penso lascino perdere facilmente.
    P.S. A proposito di querele per diffamazione, a che punto sta la tua contro Giuliano Ferrara?

  2. Andrea Di Vita says:

    Per Martinez

    Nel suo ‘Diario minimo’ Umberto Eco suggeriva che il cattivissimo Franti -del libro ‘Cuore’- di De Amicis da grande sarebbe passato ad esercitare co nome d’arte di Gaetano Bresci.

    Ciao!

    Andrea Di Vita

  3. PinoMamet says:

    Non ricordo Cuore così bene da dire se Eco possa aver ragione o no,

    però Viva Gaetano Bresci!! :)

  4. Giovanni Bonafin says:

    Ma quanto sarà lungo il codice fiscale di Vittorio Emanuele Alberto Carlo Teodoro Umberto Bonifacio Amedeo Damiano Bernardino Gennaro Maria di Savoia….?!?!?!?!?!?!?!??!?!?!?!??!?!!!!!?!?!?!?!

  5. Z. says:

    Ritvan,

    ma che, vuoi proprio che la procura ricorra per cassazione? gliela vogliamo tirare a ogni costo a sto povero tenore? :-) un po’ di sano ottimismo, via, che è appena iniziato l’anno nuovo! :-))

    Z.

    • Ritvan says:

      Caro Z., a parte che io non voglio nulla:-) e a parte che nel Belpaese in genere la procura ricorre per cassazione solo quando c’è di mezzo un’assoluzione del Berluska:-), l’ipotesi che in questo caso sia il querelante a ricorrere in appello, cassazione e tutto il cucuzzaro giuridico italico ti appare tanto sconvolgente?:-)

      • Z. says:

        Ritvan,

        anzi, è probabile che appelli, eccome. Ma se anche il Magna-Magna appella, lo fa solo per il civile. Anche se è un discendente di Casa Savoia, non può esercitare la pubblica accusa :-)

        Z.

        PS: Nei processi grossi che vanno “male” (dal punto di vista del PG), in realtà, capita abbastanza spesso che l’accusa non si arrenda. Qui di grosso, però, c’è solo la stazza del Magna-Magna: anche se, a ben vedere, è un magna-magna pure quello basso :lol:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>