Francia, è Emergenza Pigne

Carcassonne, sud della Francia.

Nella Chiesa di Saint-Jacques i fedeli assistono alla messa serale per i defunti.

Entrano due ragazzini, sui 13 o 14 anni, che – senza dare alcuna spiegazione – tirano “pierres et pommes de pin” (sassi e pigne), ma vengono messi in fuga da un fedele. I due fanciulli sono riusciti a scappare, per cui non sappiamo assolutamente nulla di loro.

Per il parroco, l’abbé Garrouste, l’episodio permette “mille letture diverse”: lui propende per l’ipotesi che si tratti di atti imbécile e non a carattere anticristiano, un’opinione condivisa dagli anziani del quartiere.

Conclusione, che gira su centinaia di blog e organi islamofobi:

“French muslims stone Catholic worshippers during mass”

Prima o poi, qualcuno tradurrà anche per gli italocon, siete avvisati.

Print Friendly
This entry was posted in islamofobia and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

5 Responses to Francia, è Emergenza Pigne

  1. mirkhond says:

    Ma è proprio un’ossessione. Qualsiasi atto vandalico nei confronti di chiese o di simboli dell’occidente viene attribuito ai musulmani.
    E’ cominciata una nuova caccia alle streghe, così come proprio dalle parti di Carcassonne, nel XIII-XIV secolo, ogni malefatta veniva addebitata ai catari….

  2. Riccardo Giuliani says:

    E immaginate cosa arriveranno ad esclamare quando scopriranno che i due adolescenti sono figli del succitato abbé; qualcosa come: “Signore, abbé pietà di noi!”? :D

  3. save says:

    i 2 giovani erano magrebini e questo fatto è solo uno dei tanti che dimostrano come le politiche immigrazioniste tese a far entrare persone la cui cultura è inconciliabile con quella europea sono fallimentari. ormai la francia è preda di queste bande di africani e magrebini il cui sport preferito è la caccia al bianco, seguito dal vandalismo contro chiese e cimiteri cristiani ed ebrei.

  4. Per Save

    “i 2 giovani erano magrebini”

    Vedo che hai delle informazioni che mancavano al parroco.

    Secondo me, erano probabilmente cittadini francesi, anche se non ho idea da dove venissero i loro nonni.

    Sul vandalismo contro cimiteri, ti riferisci a questo? Oppure a questo? oppure a questo? oppure a questo? oppure a questo?

    Per quanto riguarda la cultura, io a quell’età andavo in giro con dei giovani romani che si divertivano a tirare petardi da Capodanno nelle finestre aperte delle scuole. E non avevo ancora letto il Corano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>