Difendiamo il diritto alla salute

Vi giro l’invito a firmare l’appello della Segreteria Provinciale FIMP ( Federazione Italiana Medici Pediatri ) di Modena contro la proposta della Lega di abolire le cure primarie ed essenziali agli immigrati, compresi i bambini, sprovvisti di permesso di soggiorno.



Curare gli indigenti, soprattutto i bambini, è un dovere deontologico per tutti i medici, ma è un imperativo etico per un paese civile.
Non cancelliamo con un decreto un diritto costituzionale
 

….” chi di questi ti sembra stato il prossimo di colui che fu ferito dai briganti ?”
Quello rispose “chi ha avuto compassione e si è preso cura di lui”
ed Egli disse “va e fa anche tu lo stesso” (Vangelo secondo Luca)

Il resto qui…

Print Friendly
This entry was posted in migrazioni and tagged , , . Bookmark the permalink.

8 Responses to Difendiamo il diritto alla salute

  1. utente anonimo says:

    Assolutamente daccordo, e’ una vergogna.

    Raffaele

  2. kelebek says:

    Per Raffaele,

    Credo che le divergenze tra me e te siano abbastanza chiare, e proprio per questo non creano problemi.

    Io non sopporto i luoghi comuni da hasbara sionista; ma sento che – anche se qualche volta tu li usi – sei profondamente onesto.

    E comunque non ci convinceremo mai a vicenda sulle questioni fondamentali.

    Per questo, ho una mezza proposta, che non saprei bene come articolare.

    Mi piacerebbe che ci raccontassi di più della vita israeliana, anche a prescindere dalla questione palestinese.

    Lo so che la tentazione è di essere apologetici e difensivi (tipo, “in Israele siamo tutti felici e viviamo nella migliore democrazia del mondo”).

    Ma a volte è semplicemente la descrizione della realtà umana, in tutta la sua varietà e senza maschere, che permette di capirsi meglio.

    E Israele, oltre a essere questione palestinese, è anche la convivenza tra tante comunità, è un’economia e una società in trasformazione, è il rapporto con la diaspora, è il modo di guardare il resto del mondo.

    Miguel Martinez

  3. utente anonimo says:

    1) firmo, firmo.

    2) Miguel, vedi che se cessi di scontrarti con la peggio propaganda poi il buono che c’è il te esce? :)

    Francesco

    PS piccola vendetta x’ a me hai fatto quel servizio per gli zingari

  4. utente anonimo says:

    fatto.

    dopo la tassa sul permesso di soggiorno tocca pure sentire pure questa schifezza….

    roberto

  5. utente anonimo says:

    Grazie Miguel… firmato… e complimenti per il blog…

    Saluti

    Anna

  6. mariak says:

    bavo miguel

    vado a firmare subito

  7. utente anonimo says:

    segnalo il sito della Società Italiana di Medicina delle Migrazioni SIMM, con informazioni analoghe :

    http://www.simmweb.it

  8. RitvanShehi says:

    La mia firma è scontata, essendo io un “diversamente comunitario” (anche se non clandestino).

    Ciao

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>