Gaza, la strage di Hanukkah

Quello che stanno facendo a Gaza, la ciliegia rosso sangue sulla torta dopo due anni di embargo e bombardamenti, lo sapete tutti.

Sabato scorso era una delle festività più sacre del calendario ebraico – lo Shabbat di Hanukkah. Per poter compiere la strage di Gaza, Ehud Barak ha dovuto chiedere una dispensa speciale dai rabbini. Non so perché sia stata scelta una data così particolare, per un attacco preparato da ben sei mesi, come rivela Haaretz. Lo stesso nome dell’operazione, Piombo fuso, si riferisce ai dreidel o dadi con cui i bambini giocano a Hanukkah, e che il poeta sionista H.N. Bialik invitava a costruire usando il "piombo fuso".

La strage di Hanukkah è stata preparata da due gesti: la promessa di riaprire, in parte, il valico di Eretz, che doveva servire per ingannare i palestinesi; e un attacco  contro 36 organizzazioni islamiche in Cisgiordania.

Le organizzazioni colpite non erano militari, ma sociali: mentre gli uomini del regime golpista di Abu Mazen pensano a costruirsi ville con gli aiuti europei, Hamas in Cisgiordania continua a organizzare i servizi sociali, nonostante una raffica di arresti.

Distruggere questa rete di servizi sociali serve sia a togliere consensi a Hamas, che a rendere ancora più miserabile la vita dei nativi palestinesi e promuoverne così l’emigrazione.

Così, i soldati israeliani sono entrati in tutte le piccole isole della cosiddetta autonomia palestinese in Cisgiordania, dove hanno sequestrato autobus, bloccato centri commerciali e chiuso una scuola per ragazze e un’associazione che distribuisce cibo ai poveri. Hanno anche chiuso un centro medico a Nablus, impossessandosi dei computer, del denaro e dei mobili. Dice Haaretz

"Le istituzioni vicine a Hamas che sono state colpite finora comprendono scuole, centri medici, centri di beneficienza e persino mense popolari e orfanatrofi. Decine di associazioni sono state chiuse e il cibo sequestrato".

Il cibo degli orfanotrofi sequestrato…

A volte, l’immensità di quello che stanno facendo ai nativi palestinesi si coglie meglio attraverso piccole cose come questa.

Non riesco a visualizzare un palazzo che viene giù, con i miei figli dentro.

"I parenti cercano tra i cadaveri e i feriti, per seppellire presto i morti. Una madre i cui tre bambini sono stati uccisi, e che giacciono l’uno sopra l’altro, nell’obitorio, grida, urla di nuovo e poi tace."

Oppure il padre che deve portarsi a casa il cadavere del bambino di sette anni in una scatola di cartone, perché all’obitorio hanno finito le lenzuola

Ma riesco – appena – a immaginarmi cosa voglia dire vivere per tre anni sotto l’impatto del boom sonico: in ore sempre diverse, ma preferibilmente in piena notte, i jet israeliani che sorvolano Gaza simulano, superando il muro del suono, il rumore di tremende esplosioni – un rumore talmente forte da far abortire le donne o da far saltare le vene nel naso, rompere i vetri o far crollare tetti.

Tre anni fa, per un errore tecnico, quello che è la vita quotidiana dei nativi palestinesi diventò per un  unico attimo un incubo anche dei dominatori:

"L’esercito fu costretto a chiedere scusa quando un boom sonico fu udito per centinaia di chilometri dentro Israele la scorsa settimana. Il quotidiano Maariv lo descrisse come "il suono di un pesante bombardamento. Il rumore che scosse i cieli israeliani è stato spaventoso. Migliaia di cittadini sono saltati fuori dai loro letti, colti dal panico, e molti di loro hanno telefonato preoccupati alla polizia e ai vigili del fuoco. Le centrali telefoniche di Tel Aviv e dei distretti centrali ricevettero tante chiamate che non riuscirono più a funzionare."

Il governo israeliano ha avuto la delicatezza di mandare il ministro degli esteri al Cairo, la capitale dei suoi complici nell’embargo a Gaza, per avvisare Hosni Mubarak della prossima strage.

Nella foto a sinistra, potete vedere due volti felici: quello del ministro degli esteri israeliano e quello del ministro degli esteri egiziano.

E a destra, una bambina palestinese che non ride.

livni-abulghaith palestinian_girl
Print Friendly
This entry was posted in Israele Palestina Canaan and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

41 Responses to Gaza, la strage di Hanukkah

  1. dalovi says:

    Nemici su misura

    [..] La prima notizia nel mondo è un’altra. E’ assai drammatica e lascia aperti interrogativi drammatici circa la possibile sorte del popolo palestinese. Sembra però che l’Arcoriano continui ad alimentare il successo del suo inefficace e fint [..]

  2. utente anonimo says:

    Vergogna e vergogna. Voglio vedere i sostenitori indefessi dell’odiosa entità sionista come giustificheranno questa ennesima strage. Assassini. Ora cerchiamo di fare il possibile per portare soccorso al popolo di Gaza.

    Mario

  3. GEOPARDY says:

    Bravo Miguel!

    Ottimo e sintetico post.

    Non c’è molto altro da aggiungere allo squallido mondo che ci stiamo costruendo.

    Se leggete cosa scrine il corriere on line sulla questione, vi renderete immediatamenteconto che siamo in mano a zombies senz’anima.

    Ciao

    Geo

  4. georgiamada says:

    è un bel pezzo, molto interessante

    georgia

    (vedo che c’è un’altra geo, non lo sapevo)

  5. talib says:

    diranno che i razzi kassam hanno appena ammazzato due bambine palestinesi, pareva che non morisse un bambino palestinese da decenni.

    A dispetto di quello che sembra, quindi, è stato un atto umanitario. Ti pare che la più grande democrazia della via lattea possa fare carneficina di un popolo ingabbiato? Allora devono ammazzarli tutti, e penso che ce la possano fare.

  6. utente anonimo says:

    Rivoltanti i ns. tg, dopo aver visto tutto il giorno “al jazeera”, la pavidità, il conformismo ed il servilismo nei confronti dei potenti sono uno schiaffo ulteriore ai palestinesi.

    Abu Yasin

  7. kelebek says:

    Per Georgia n. 4

    Penso che sia un Geo.

    Miguel Martinez

  8. utente anonimo says:

    Le cose non stanno proprio come voi dite. Gli obiettivi sono mirati e se qualche civile viene coinvolto la responsabilità è di Hamas che usa i civili come scudi umani. Israele ha portato fin troppa pazienza e dopo tanti avvertimenti ha reagito. Legittima difesa.

  9. kelebek says:

    Per n. 8

    E’ eccezionale l’infinita stupidità con cui i cloni della hasbara sionista si presentano.

    Sempre con quelle caratteristiche bovinamente ariane: l’ottusità, la mancanza di senso dell’umorismo, il perbenismo e l’arroganza di chi è abituato a comandare e non pensare.

    Sembrano i fratelli scemi del bullo di quartiere, quelli che giustificano qualunque prepotenza perché conviene loro.

    Miguel Martinez

  10. utente anonimo says:

    Per caso sono capitato e me ne vado subito da questo cesso. Tu e il tuo bovinamente ariane. Prima di uscire ho cercato qualcosa sulla recente strage di Mumbai, niente…

    Guarda che la storia di Israele e dei pallestinesi la conosco molto, ma molto bene. Al riguardo tu non hai proprio nulla da insegnarmi. Ed ora ti lascio nel tuo brodo a rimirarti l’ombelico. S.t.r.o.n.z.o.!

  11. kelebek says:

    Per S.t.r.o.n.z.o.! n. 10

    Stavo per dire anche che una vostra caratteristica è quella di dimenticare sempre di firmare i commenti.

    Chiedo scusa, questa volta almeno hai firmato, a nome di tutti i tuoi simili.

    Miguel Martinez

  12. kelebek says:

    Noto che quel fantastico cretino del senatore Paolo Guzzanti commenta così sul suo blog questo post (notate le MAIUSCOLE, che fanno schizzare verso l’alto il cialtrometro):

    “EH SI’, PROPRIO COSI’. QUESTI ISRAELIANI SONO DEI MOSTRI E HO VISTO CHE SI SPARANO ANCHE DA SOLI I RAZZI CHE CADONO SULLE LORO CASE E HANNO DICHIARATO MENTENDO CHE HAMAS AVEVA ROTTO LA TREGUA E PASSAVA ALLE ARMI.

    SONO DEI MOSTRI, HA PROPRIO RAGIONE.

    E QUEL PORCO DI ABU MAZEN? E HOSNI MUBARAK?

    TUTTI COMPLICI, COME DICE LEI, DEI SIONISTI.

    OH, QUANTA LIMPIDEZZA NEL SUO SCRITTO, QUANTA VERITA’, QUANTA DOCUMENTAZIONE OGGETTIVA E VERITIERA.

    HAMAS LE HA MANDATO IL REGALO DI NATALE?

    O ASPETTA LA BEFANA?”

    Comunque, l’incredibile Guzzanti ha scritto anche un altro post in cui spiega tutto sul rapporto tra il suo pene e il sionismo.

    Il titolo del post (non invento nulla) è:

    “NO, NON SONO CRISTIANO: COME BERTRAND RUSSELL NON POSSO E NON VOGLIO DIRMI CRISTIANO. SONO ATEO, MA CREDO AL MISTERO DELLA NASCITA DEGLI UNIVERSI E DELLA PERCORRIBILITA’ DEL TEMPO. DEDICATO A SIGAL E NON SOLTANTO A LEI. QUESTO QUEL CHE PENSO DI QUEL CHE E’ STATO FATTO AGLI EBREI E QUEL CHE HANNO FATTO I CRISTIANI E PERCHE’.”

    http://www.paologuzzanti.it/?p=889

    Adesso capirete perché certi individui possono pure fare i senatori, ma non possono fare i traduttori di manuali tecnici.

    Miguel Martinez

  13. mariak says:

    HAMAS LE HA MANDATO IL REGALO DI NATALE?

    O ASPETTA LA BEFANA?”

    bizzarro il rozzo cenno pseudo ironico a qualche ricompensa, evidentemente per certa gente è impensabile scrivere qualcosa che non sia commissionato da qualcuno che poi pagherà più o meno adeguatamente!

  14. Ecco.

    Hamas usa i palestinesi come scudi umani, col fatto che si permette di essere un movimento di liberazione palestinese radicato tra i palestinesi, anziché avere tutti i suoi militanti e il suo quartier generale sulla cintura di Orione.

    Del resto Israele li aveva avvertiti, i famosi civili, che avrebbe bombardato: bastava che prontamente si fossero appesi tutti un bel sasso al collo e gettati a mare, e avrebbero liberato i sionisti dalla scocciante responsabilità dei danni collaterali.

    Ma niente, non collaborano.

    Certo che questi palestinesi. Continuano con ottusa tracotanza ad esistere fornendo scuse ad Israele per attaccarli, se solo dimostrassero un po’ di buona volontà dissolvendosi nell’etere, la pace in Medioriente sarebbe bell’e fatta.

    Erika

  15. utente anonimo says:

    Bravo Miguel, mi associo ai complimenti per il tuo post e naturalmente al commento sul lettore S.T.R.O.N.Z.O

    Josi

  16. messier says:

    Ho intenzione di conoscere tutto ciò che hai scritto, anche se non sarà possibile conoscere tutto ciò che hai fatto.

    Solo un crudo rito satanico può ispirare la fisionomia del volto a sinistra, nella foto a sinistra. Ma quello che mi spaventa davvero non è una “persona” che brucerà all’inferno, ma tutte le anime comuni, risucchiate dal vortice incredibile della propaganda, in occidente, e soprattutto in europa.

  17. utente anonimo says:

    Vai Israele. Non ti fermare. Poi tocca a Hezbollah.

  18. utente anonimo says:

    per il n. 17

    è troppo chiederle di avere almeno rispetto per le centinaia di vittime della “reazione” (ancora in corso) israelitica? Se qualcuno osasse commentare come fa lei una strage di israeliani, cosa succederebbe? Noto con disappunto che il coraggio –o la semplice dignità– non è tra le virtù degli ultrà sionisti da salotto. Ad ogni modo, lei è in buona compagnia: Guzzanti, Nirenstein, Ferrara, Pera, CL, etc. Faccia il piacere, vada a letto, che è tardi.

    Marco

  19. idea3online says:

    Ogni Potenza Mondiale quando diventa superba e orgogliosa deve subire la strigliata da parte dell’ESSERE SUPREMO e se adesso tocchi alla potenza DOMINANTE?:

    MENE, MENE, TEKEL, UFARSIN

    E tu, o Belsatsar, suo figliuolo, non hai umiliato il tuo cuore, quantunque tu sapessi tutto questo; 23ma ti sei innalzato contro il Signore del cielo; ti sono stati portati davanti i vasi della sua casa, e tu, i tuoi grandi, le tue mogli e le tue concubine ve ne siete serviti per bere; e tu hai lodato gli dèi d’argento, d’oro, di rame, di ferro, di legno e di pietra, i quali non vedono, non odono, non hanno conoscenza di sorta, e non hai glorificato l’Iddio che ha nella sua mano il tuo soffio vitale, e da cui dipendono tutte le tue vie. 24Perciò è stato mandato, da parte sua, quel mozzicone di mano, che ha tracciato quello scritto. 25Questo è lo scritto ch’è stato tracciato: MENE, MENE, TEKEL, UFARSIN.[1] 26E questa è l’interpretazione delle parole: MENE: Dio ha fatto il conto del tuo regno, e vi ha posto fine. 27TEKEL: tu sei stato pesato con la bilancia e sei stato trovato mancante. 28PERES: il tuo regno è diviso, e dato ai Medi e ai Persiani.” 29Allora, per ordine di Belsatsar, Daniele fu rivestito di porpora, gli fu messa al collo una collana d’oro, e fu proclamato che egli sarebbe terzo nel governo del regno. 30In quella stessa notte, Belsatsar, re de’ Caldei, fu ucciso; 31e Dario, il Medo, ricevette il regno, all’età di sessantadue anni.

  20. DAL BLOG DI MIGUEL MARTINEZ

    [..] domenica, 28 dicembre 2008 Gaza, la strage di Hanukkah Quello che stanno facendo a Gaza, la ciliegia rosso sangue sulla torta dopo due anni di embargo e bombardamenti, lo sapete tutti. Sabato scorso era una delle festività più sacre d [..]

  21. Ulisse9 says:

    Bel post.

    Come commento riporto un mio post di ieri sera:

    “Il ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha telefonato al ministro degli Esteri israeliano, Tzipi Livni, al quale ha chiesto, “pur comprendendo le motivazioni inerenti all’esercizio del diritto all’autodifesa”, di evitare vittime civili. Lo rende noto un comunicato della Farnesina.

    nella striscia di Gaza vivono 1.500.000 palestinesi.

    Il sionista Frattini crede che i missili distinguano tra un civile e un militante? O crede ancora nelle favole?

    Vomitevole”.

    Per quanto riguarda i commenti 8, 10 e 17, non meritano che gli dedichiate tempo a rispondere. Intervengono solo per disturbare.

    Lasciateli perdere.

    Consiglio, infine, di visitare il sito INFOPAL per aggiornamenti

    Ciao

  22. trotzkij says:

    GAZA: LA STRAGE DI HANUKKAH

    [..] Miguel Martinez Kelebek 28.12.2008 Quello che stanno facendo a Gaza, la ciliegia rosso sangue sulla torta dopo due anni di embargo e bombardamenti, lo sapete tutti. Sabato scorso era una delle festività più sacre del calendario ebraico – [..]

  23. JohnZorn says:

    beh, non solo gli arabi hanno l’esclusiva di sparare durante le festività ebraiche…

    JZ

  24. utente anonimo says:

    Per curiosità sono andato sul blog di Guzzanti ed ho trovato questa affermazione : “80 km di gallerie” a Gaza ! Roba da Guinness dei Primati ! Facendo un calcolo approssimativo risulta che dovrebbero avere estratto qualcosa come quasi 200000 metri cubi di roccia ovvero equivalente ad un cubo alto come un palazzo di 14 piani !! Mica male per un popolo denutrito, ammalato e privo di mezzi tecnici.

    P.S. : ma quand’è che ricoverano li Guzzanti alla neurodeliri ?

    Josi

  25. utente anonimo says:

    Vorrei solo suggerire ai cantori USraeliani, che i tempi stanno per cambiare: la crisi economica che ci hanno regalato gli USA sta facendo aprire gli occhi a tanti dormienti e ancora di più ne aprirà; le stragi e i massacri in Palestina faranno il resto.

    Prevedo tra non molto, tempi bui per questi salmisti a stelle di david e strisce…

  26. utente anonimo says:

    A parte che la stessa fonte linkata da Martinez non parla di aborti, siamo sempre alle solite: prima gli ebrei avvelenavano i pozzi, adesso fanno abortire le donne; le fanno abortire talmente bene che Gaza ha i tassi di natalita’ piu’ alti al mondo.

    Sonic Bufala

  27. utente anonimo says:

    Update: ne parlava l’altro link.

    Rimane il fatto che qualsiasi statistica demografica dice il contrario.

    Perfidi e pure incapaci, questi sionisti sonici.

    Sonic Bufala

  28. controlL says:

    Suggerirei all’imbufalito dalla bufala sonica questo rimando al caan (citizens for the abatement of aircraft noise): http://www.caan.org/index.html

    E parliamo d’aerei che qualche regola per diminuire il disagio del rumore l’usano invece d’aerei che appositamente l’esasperano. E che naturalmente viaggiano ben al di sotto della velocità del suono, tant’è vero che si parla di “noise” non di “boom” o “bang”.

    Ma evidentemente ciò che vale per i civili non vale più per i trogloditi.p

  29. kelebek says:

    Per Sonic Bufala n. 26

    In effetti, i link sono invertiti. Se guardi sotto il primo dei due link leggerai, ad esempio:

    “”The sonic booms, combined with all the other stress, have a bad effect on the health of pregnant women,” said Dr Adnan Radi, a senior obstetrician.

    “The explosions can lead to premature contraction of the uterus and premature delivery of the baby. Whenever there is this booming, the next day we see a rise in the number of premature deliveries and miscarriages.”

    At Shifa doctors say the number of women miscarrying or beginning premature labour has risen from two to four a day to as many as 10. In the past 10 days there have been three stillbirths, compared with one every six months, the doctors said.”

    Dove hai visto che si parlava di ebrei?

    Miguel Martinez

  30. utente anonimo says:

    Vero, nel link non si parla di ‘ebrei’ ma di ‘israeliani’.

    L’approccio pero’ e’ di tipo complottista, teso a dimostrare l’indimostrabile, ovvero che gli israeliani userebbero i sorvoli a bassa quota come mezzo di controllo delle nascite palestinesi: visti i risultati, gli israeliani dovrebbero essere nel contempo molto perfidi e molto stupidi, come i cattivi da cartone animato (o come i perfidi giudei cui si attribuivano le peggiori nefandezze, appunto).

    Anche se la loro intenzione fosse stata quella, visto il rapporto costi-benefici avrebbero smesso da un pezzo: le missioni di volo degli aerei da caccia sono molto costose e i voli radenti su aree ostili come Gaza sono pericolosi perche’ espongono persino al fuoco delle armi automatiche (do you remember Cocciolone?), che da quelle parti sicuramente non mancano.

    Il che non vuol dire che i voli a bassa quota non siano fastidiosi: il ‘bang’ lo sentivo abbastanza spesso dove abitavo una volta, eppure non era una zona di guerra (non ho neppure mai abortito se e’ per quello).

    Tuttavia, visti i tassi di natalita’ delle rispettive popolazioni, sicuramente i Kassam sono un’arma demografica assai piu’ efficiente dei caccia israeliani.

    Ma appunto, del fato dei feti ebrei da queste parti non ci si preoccupa, come volevasi dimostrare.

    Sonic Bufala

  31. kelebek says:

    Per Sonic Bufala n. 30

    Si capiva subito che eri un paranoico, non c’era bisogno di rivelarti così clamorosamente :-)

    Mai pensato che il sonic boom servisse a ridurre il tasso di natalità dei palestinesi.

    Serve a destabilizzare psicologicamente e far vivere nel terrore un milione e mezzo di persone.

    Se poi questo dà come risultato qualche aborto spontaneo, la cosa evidentemente non dispiace, ma è una conseguenza del tutto collaterale.

    Quindi stai tranquillo e rilassati. Sto solo dicendo che i tuoi amici sono dei criminali, non che facciano abortire apposta.

    Miguel Martinez

  32. utente anonimo says:

    Scusa la paranoia, ma se e’ una conseguenza del tutto collaterale perche’ ci tenevi ad evidenziarla, con tanto di link?

    “Serve a destabilizzare psicologicamente e far vivere nel terrore” direi che descrive perfettamente i kassam, arma esclusivamente terroristica: le probabilita’ di colpirci qualche obiettivo militare predefinito sono praticamente nulle.

    Quindi gli hamassassini che li lanciano sono dei criminali? Guarda un po’, sono d’accordo.

  33. utente anonimo says:

    (ero sempre io).

    Sonic Bufala

  34. Tlaxcala says:

    Da leggere oggi

    [..] Su Achtung Banditen Se Hamas non esistesse di Jennifer Loewenstein tradotto da Gianluca Bifolchi Chiariamo una cosa definitivamente. Se la degradazione e la mutilazione all’ingrosso di Gaza continuerà; se la volontà di Israele è [..]

  35. DAL BLOG DI MIGUEL MARTINEZ

    [..] Le vere cause della strage di Gaza La differenza tra persone pensanti e buonisti sta nel capire che le guerre non sono come gli tsunami, una roba che scoppia e fa Vittime e Vittimi e noi mandiamo gli SMS di solidarietà. No, le guerre richiedon [..]

  36. utente anonimo says:

    Io sono un semplicissimo maggiordomo, e lavoro presso la casa di un nobile toscano ( anche se di origini austroungariche), residente nell’alto comasco: il barone Leopoldo Pistelleng de Pistellenghy, tra l’altro ex piduista ( anche se all’orecchio; ossia come lo erano pure Giulio Andreotti, Francesco Cossiga, e Bettino Craxi, ovviamente insieme ad Henry Kissinger, Augusto PInochet e Jorge Rafael Videla; non all’orecchio, notoriamente, invece, lo eran i porci nazimafiosissimi Silvio Berlusconi, Fabrizio Cicchitto, Maurizio Costanzo, Michele Sindona, ect ect, but we know all that), che vide nascere Fininvest, anzi, Ma..f..ininvest, grazie a un mare di soldi malavitosissimi, via P2 stessa, e che ora, schifatissimo da quella cultura pregnantissima di nazifascismo e mafia, si sta’ rivelando sul web, fonte preziosissima e meravigliosa, per tutti i migliori e grandissimi antiBerlusconiani in tutto il mondo. Fatta qs premessa, debbo dire che qui, dal Barone, vediamo via satellite, tantissime televisioni di tutto il mondo. Egli guarda, ovviamente, specialmente, quelle americane. Aver visto alla Cbc television, che Israele ha ammazzato ormai, gia’ 400 bambini in soli dieci giorni, cosi’ come che ne ha mutilati altri 220, di certo mi ha fatto impazzire dall’amarezza, schifo assoluto, sdegno e rabbia. Detto tutto questo, non sto’ ora, qui, parteggiando per nessuno di qs due contendenti ( incluso quello dei padroni di questo pianeta, gli ebrei), infatti, mi fan impazzire dal nervoso e preoccupazione, anche gli animaleschi di Hamas, che han ricevuto i terreni di Gaza, gratis, da Israele, per fini umanitarii, civili e sociali, e che apposta di sfruttarli a detti scopi, li han usati per scavarci tunnel, ficcarci dentro razzi assassini, che avevano ovvio scopo, poi, di uccidere altrettanti bimbi ebrei. Fatto sta, comunque, che al momento, i 400 bambini uccisi son palestinesi, e che qs e’ degno del piu’ schifoso lurido cane selvaggio pazzo che era Re Erode, che 2008 anni fa, non esito’ affatto a far sgozzare la gola di migliaia di neonati, per cercare di uccidere Gesu’ il Nazareno, allorche’ ancora in fascie. Detto tutto cio’, ora pero’, vorrei affrontare qui, il vero punto. Io non sono affatto antisemita. Mai stato, mai, chiunque mi conosce lo sa’ bene, se mai anzi. Mi reputo antifascistissimo, infatti, proprio per quello che fu l’Olocausto. So’ pero’ che gli ebrei amano fare della spietatezza, un culto. Vi sono degli ebrei, nella finanza italiana, che a cavallo tra gli anni 90 e quelli di qs attuale decennio di inizio 2000, han ” suicidato”, han forzato alla morte tantissime persone. Decine e decine, via, solite loro assassinissime, trame massoniche. Parlo degli ebrei della mafiosissima e filonazifascistissima Banca Leonardo, ad esempio, ma non solo. Uno di questi e’ l’assassino criminale snob da vomito Michele Milla, ovviamente, ex Banca Leonardo stessa. Egli costrinse all’impiccagione, in grandissimo uomo, chiamato Ubaldo Gaggio, e poi, fece lo stesso con diversi altri dipendenti che, sempre egli, disumanissimamente dittaturava e non sopportava, in quanto non sempre ingoianti, i suoi odiosissimi escrementi puzzoni, in silenzio. Googlate Banca Leonardo suicidi e leggerete cose da incubo assoluto. Era, qs snobbino figlio di papuzzo capriccioso viscido, supportato in cio’, infatti proprio dal satanistissimo padre Gainluigi Milla, come anche dallo zio cocainomane folle, Marco Milla ( gran riciclatore di danaro mafioso via Cofgiest) e dal perverso maniaco sessuale corruttorissimo, Attilio Ventura ( non per niente ora, in consiglio Mafiaset Nazistset Mediaset; gli antichi irlandesi usavano dire ” alla fine, tutti i porci, si ritrovano sempre nel porcile”: quando parliamo del porco ladrone Attilio Ventura e di Camorraset Ndrangaset Mediaset, direi che piu’ azzeccato detto, non si potrebbe applicare). Dietro ancora il criminale fighettino Michele Milla ( coinvolto tra l’altro in insider tradings a palate: Pirelli Cornig, Bnl, Elsag Bailey, Drs Finmeccanica, oltre che in un mare di insider dealings prue), l’assetato di sangue di morti fatti “suicidare”, il killer invisibile Gianluigi Milla, il cocainomane idiota Michele Milla, e il traviato bisessuale Attilio Ventura, vi era, ovviamente pure, il piu’ potente di tutti questi, l’altrettanto crudelissimo e spietatissimo, ferocemente similsanguinario Alberto Milla di Banca Euromobiliare. Ex sottoposto di qs sanguinario massone Alberto Milla di Banca Euromobiliare, era il cosidetto “camorrista di Piazza Affari” Francesco Perilli di Equita sim, ex puzzona Euromobiliare sim stessa ( corruttorissimo Francesco Perilli di Equita sim, che era insieme al succhiasangue di morti Alberto Milla di Banca Euromobiliare, prima che detto broker preferito dai Casalesi, il Francesco Perilli in questione, fosse cacciato dal gruppo Euromobiliare e creasse ora qs filondarnghetara Equita sim). Qs Mafioso di Piazza Affari, Francesco Perilli di Equita sim e’ un verme che ricicla danari, ben appunto, camorristici, a tonnellate, e che usa, poi, la Camorra stessa, per distruggere la vita privata di suoi eventuali concorrenti piu’ temibili in Borsa. Io penso che o le cose si dicono nella totalita’ o e’ inutile cercare di battersi affinche’ piu’ trasparenza e democrazia, si imponga nin qs mondo, o, tanto piu’ , in Italia ( in posizioni tipo l’ottantesimo posto, e dietro a altri paesi tipo la Botswana, la Giordania, e l’Albania, per quel che riguarda, la lotta alla corruzione, il riciclaggio di danari criminali, la liberta’ di stampa, la liberta’ economica, la qualita’ della democrazia, ect ect; che ci facciamo ancora nel g7? e’ ormai un assoluto mistero, per quanto intriso di comica assoluta, ormai). Il criminale puzzone snob Michele Milla e’ stato cacciato da Banca Leonardo. Il satanista perverso Gianluigi Milla e’ stato cacciato da Banca Leonardo. Il cocainomane simildeficiente Marco Milla, manco fu voluto in Banca Leonardo. Il perverso omosessuale e, si dice pure pedofilo, Attilio Ventura ( nazista ma ebreo, roba da lobotizzati assoluti) e’ stato cacciato da Banca Leonardo. Il re di tutti qs, ilcrudelissimo e spietato complottardo similcriminale Alberto Milla e il mega riciclatore di danaro mafioso, camorrista e ndranghetaro Francesco Perilli di Equita sim, son pero’ ancora li, e in un mio prossimo posts scrivero’ anche della corruzione assoluta e degli abusi di mercato che venivono posti in essere dal fascista malavitosissimo Francesco Perilli di Equita sim, ex Euromobiliare sim, and the nazifascist mason dirty Xuxluxclanist Daniel Hegglin of Morgan Stanley. Li vidi con i miei occhi, ai tempi, durante gli anni 90, allorche’ collaboravo col gruppo Iccrea ( da cui fui mandato via perche’ ero non Berlusconiano e da li passai a far da maggiordomo al Barone a cui tanto devo, il mio attuale datore di lavoro, Baron d’onor Leopoldo Pistelleng de Pistellenghy, di Cernobbio, Como). E ne scrivero’. Ebrei, io son antifascista specie per quel che vi fece il pazzo Adolf Hitler, ma ultimamente, ad Adolf Hitler, assomigliate proprio voi, e a me, Salvatore Abbrasciaglia, dalle vs liste complottarde, “suicidanti” e killer, dovete vedere di depennarmi, subito. So’ che invece, forse, mi ci metterete ora, ancor di piu’, ma allora meglio morto giovane, ma facendo sapere al mondo delle porcherie spezza vite che fate, via vs assassine massonerie varie, che succube of you for ever and ever.

    Salvatore Abbrasciaglia

    Cernobbio Como

    fiero maggiordomo della casa del

    Baron d’onor

    Leopoldo Pistelleng de Pistellenghy

    salvatoreabbrasciaglia@rocketmail.com

    Ps mi scuso per eventuali errori, ma sono un mero maggiordomino ( ma ex funzionario di Icrea, da qui la mia enorme rabbia’; cacciato da sti assassini mafiosi solo perche’ ero non Berlusconiano, ma vaf…………va’ ) e ora ho il pollo sul fuoco e devo correre, se lo faccio bruciato, poi, il Barone………………………….

  37. zialaura says:

    La politica sostiene Israele …

    [..] …. mentre nelle piazze si manifesta contro i massacri di Gaza E così Froman toglieva di mezzo le due grandi barriere psicologiche a un accordo: il rifiuto palestinese di riconoscere il proprio esproprio e la paura ebraica di essere cacciati. [..]

  38. Alberto MIlla e’ un massone assassino, e anxche ricicla danari mafiosi e’ tutto verissimo.

    Associazione Internazionale anti massoni di tipo criminale e anti mafiosi italiani

    associazionaantimassonicriminali@

    yahoo.com

  39. utente anonimo says:

    La tradizione di Euromobiliare non si smentisce. Adesso cialtroni come Stefano Bisi, Nando Rebecchi  e la ciurma di truffatori che li segue stanno rubando soldi a clienti ignari e nessuna fa nulla. E’ davvero indecente sapere che continuano a rubare e nessuno in questo paese riesce a fermarli. Ladri di merda e stampa corrotta.
    Vanculo

  40. utente anonimo says:

    Stefano Bisi ha rubato 610 mila euro dal conto di un cliente deceduto. Dopo cinque anni gli eredi sono andati in Banca Euromobiliare a battere cassa e Stefano Bisi ha fatto vedere agli eredi che i soldi erano stati polverizzati da una gestione sui derivati.
    Pazzesco.

  41. utente anonimo says:

    ma andate a cacare!!!!!!!!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>