Roberto Sandalo: attentatore per amore di Magdi Allam

Roberto Sandalo, il fondatore del Fronte Cristiano Combattente, condannato a nove anni e nove mesi di carcere per dieci attentati antislamici, non è a mio avviso il peggiore della sua banda. Anzi, ha avuto il coraggio di mettere in pratica ciò che gli altri sognano e predicano tutti i giorni. Lui ha pagato di persona, gli altri invece si fanno pagare.

Sherif El Sebaie ha pubblicato un interessante articolo sul rapporto Maestro (Magdi Allam) – Discepolo (Roberto Sandalo).

Roberto Sandalo ha compiuto un attentato contro la sede di Islamic Relief pochi giorni dopo l’uscita di un attacco di Magdi Allam alla stessa organizzazione.

"Nel corso del processo, Sandalo, già conosciuto con il soprannome di Roby Il Pazzo, si è presentato con un foulard tricolore al collo, una croce disegnata sul giubbotto e una stella di Davide sul braccio, dichiarando: «Manca un imputato, qui: Magdi Allam». Sono perfettamente d’accordo con lui. Peccato che con queste parole egli stesse solo cercando di giustificare, polemicamente, le sue azioni. Infatti ha poi citato la fu scrittrice Oriana Fallaci, promotrice per eccellenza del razzismo anti-islamico nel bel paese, l´ex direttore del Sismi Niccolò Pollari, sotto processo a Milano per il rapimento dell’Imam egiziano Abu Omar e i cristiani vittime dei fondamentalisti. Quindi ha lanciato segnali, nel suo stile – riferisce l’Espresso – adombrando complotti e torbide trame: “Come mai, pur essendo stato individuato da tempo, sono stato lasciato libero di agire per mesi e sono stato arrestato solo tre giorni prima delle elezioni?”."

Roberto Sandalo poi stava preparando un attentato contro una persona che aveva la sola colpa di aver criticato Magdi Allam: il prof. Paolo Branca, docente di lingua e letteratura araba presso l’Università Cattolica di Milano.  

"Il Gup nelle motivazioni riporta le parole pronunciate dallo stesso Sandalo in sede di dichiarazioni spontanee al processo: “Mi sono trovato 6 o 7 molotov scariche. Le bottiglie e gli altri oggetti erano sulla mia auto perche’ volevo fare un attentato al professor Branca, docente universitario nonche’ promotore di una lista finalizzata a boicottare l’acquisto di un libro di Magdi Allam. Non ho agito all’universita’ perche’ non volevo fare del male a nessuno” (sic)."

In realtà, la "lista" non era affatto un invito a boicottare alcunché, ma una risposta all’accusa che Magdi Allam lanciava indiscriminatamente nello stesso libro contro tutte le facoltà di lingue orientali d’Italia, accusate di essere covi di terroristi dove si coltiva "l’ideologia della morte".

Oltre a Robi il Pazzo, contro Paolo Branca si è mosso anche un altro curioso personaggio, la signora Nicole Touati, cittadina israeliana e direttrice di un misterioso centro studi con sede a Roma, il Logan’s Centro Studi sul Terrorismo. La signora Touati dirige anche la sede italiana della Logan’s Ltd, una ditta costituita, a suo stesso dire, da "ex-alti ufficiali delle forze della difesa israeliani", che cura, tra l’altro, la sicurezza della metropolitana di Roma.

La signora Touati è diventata brevemente famosa al tempo del sequestro dei mercenari italiani in Iraq, quando è venuto fuori che un membro della banda, Maurizio Agliana, era stato la guardia del corpo della signora Touati dal 1996 al 2000. Lei chiamava il bestione Cucciolo.

"Gli  sono molto affezionata, avevamo un rapporto di amicizia
", dice la signora Touati.

Durante l’attacco israeliano al Libano, la signora Touati ha proclamato la sua "totale solidarietà" con Israele. Paradossalmente – viste le dimensioni della catastrofe causata da quell’attacco – oggi il Logan’s Centro Studi sul Terrorismo ha istituito un rapporto stretto di collaborazione con l’ISPRO (Istituto di Studi e Ricerche sulla Protezione Civile e Difesa Civile).

Quando Paolo Branca e i suoi amici si permisero di raccogliere firme per difendersi dalle accuse di Magdi Allam, Nicole Touati lanciò una secca contropetizione.

Che non si rivolgeva all’opinione pubblica, ma "al Ministro degli Interni Dott. Giuliano Amato" con una precisa richiesta:

"Con questa petizione, i firmatari chiedono al Ministro che vengano presi provvedimenti seri contro questo manifesto,  i suoi autori ed ogni altra iniziativa di questo generis [sic!]."

Per capire il tipo di espressioni contro cui la polizia dovrebbe prendere "provvedimenti seri", vi consiglio di leggere il testo fin troppo mite con cui i professori di studi orientali si erano difesi.  [1]

Nota:

[1] Volendoci divertire con uno dei metodi preferiti di Magdi Allam o di altri complottisti  e commissari telematici, possiamo anche stabilire un legame tra la Logan’s Ltd – cioè gli "antiterroristi" per eccellenza – e il "terrorista" Roberto Sandalo.

Infatti, Nicole Touati, per buona misura, firmò anche l’appello a sostegno di Magdi Allam lanciato da Silvio Calzolari, il pittoresco ex-massone diventato "docente di islamismo" (sic!) in una presunta "università pontificia" che non esiste.

bolchini-gaigher-silivio-calzolari

In questa foto vediamo Silvio Calzolari – oggi membro del direttivo nazionale di un gruppuscolo neofascista che si chiama Nuova Destra Sociale in Italia –  accanto alla storica amica di questo sito, la cartomante e astrologa islamofoba, Adriana Bolchini Gaigher.

Adriana Bolchini Gaigher è presidente di un’associazione chiamata O.D.D.I.I. La responsabile dell’Ufficio Legale della stessa associazione si chiama Antonia Parisotto.

E Antonia Parisotto non è solo l’avvocato difensore di Roberto Sandalo. Ne è pure la moglie.

Print Friendly
This entry was posted in Magdi Allam, Terrorismo realtà e mistificazione and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

48 Responses to Roberto Sandalo: attentatore per amore di Magdi Allam

  1. falecius says:

    Miguel, scusa: non hai linkato il testo promosso da Branca ma un articolo che ne parla. (Campanini antisemita? Ma ROTFL!)

  2. kelebek says:

    Hai ragione, ma non trovo il testo da solo: l’articolo che ne parla lo cita interamente. Lo cita per intero anche la petizione della Touati :-)

    Miguel Martinez

  3. falecius says:

    -contro tutte le facoltà di lingue orientali d’Italia, accusate di essere covi di terroristi dove si coltiva “l’ideologia della morte”.-

    Bhé, le lezioni a volte sono una noia mortale, ma è tutto :)

    Dite che fa parte del disegno terroristico dei miei prof?

    Miguel, onestamente il legame in nota mi sembra (se è da intendersi sul serio) tirato per i capelli. Chissà quanti appelli, a favore di quanta gente, ho firmato io, o hai firmato tu, in cui c’è di mezzo fotografato con qualcun altro per cui lavora la moglie di Tizio o Caio; sono 5 gradi di separazione.

  4. utente anonimo says:

    Miguel,

    come complottista praticante :-) a me preoccupa molto di più un’altra cosa, cioè che la sicurezza della metro di Roma sia affidata a una società formata da ex alti ufficiali israeliani.

    E , giusto per essere chiari, non è che abbia dei dubbi sulla loro competenza.

    Ale

  5. kelebek says:

    Per Falecius n. 3

    “onestamente il legame in nota mi sembra (se è da intendersi sul serio) tirato per i capelli.”

    Anche a me, ovviamente, e lo dico.

    Miguel Martinez

  6. dalovi says:

    “di questo generis” …come possono aver qualche ruole siffati figuri?

  7. kelebek says:

    Per Dalovi n. 6

    Dipende.

    Io non scrivo “di questo generis”.

    Però nessuno mi ha ancora offerto l’appalto di sicurezza della metropolitana, nonostante la mia carriera di “addestratore di bande paramilitari” sia stata certificata da Giuliano Ferrara in persona in un editoriale sul Foglio.

    Miguel Martinez

  8. Grundstein says:

    Ciao Miguel anche se non mi conosci perchè non scrivo quasi mai ti volevo salutare

    Perchè io ti conosco bene e leggo sempre.

    Sai mi sono trasferito in Spagna ( L Italia è troppo fascista per me non la sopportavo più).

    Ho internet a casa mia solo ora ne approfitto per dirti

    grazie per la pazienza che hai ancora di continuare a scrivere per quel paese, io mi sono un poco stufato, qui riesco a fare molto di più, sto lavorando sempre

    Sul mio progetto per di boicottaggio allo stato d Israele, con i compagni spagnoli, che, a differenza degli italiani, continuano ad avere le idee chiare su chi è la vittima e chi l oppressore.

    Vediamo che ne uscirà

    La storia stessa di Sandalo, ci fa capire il valore etico morale e anche intellettuale

    Dell’ infame.

    Sarebbe lungo analizzarne le cause (ma non difficile) ,

    ma che da qualche anno Israele ha un

    controllo sul Italia inedito nella storia della repubblica è un fatto assodato e chiaro a tutti.

    Qualcuno nel 2001 disse siamo tutti Americani:

    Lo siamo sempre stati e oggi lo siamo ancora di più.

    Paradossalmente viene quasi da rimpiangere il Craxi di Sigonella.

    Quello che fa pensare è il male che ha lasciato nel nostro paese,

    Oriana Fallaci, Lei era la cantante di un orchestra a molte voci chiaro,

    ma era la principale, quella che serviva a risvegliare i peggiori istinti italiani.

    Ma penso che il male peggiore l ha fatto ha se stessa, quando tutta questa storia passerà;

    Perché passerà, sarà ricordata non per i suoi libri, che (pare) i primi erano molto belli,

    (non lo so io non riuscivo a leggerla nemmeno quando scriveva un uomo o niente e cosi sia

    Condividevo, ma non sopportavo lo stile, gia troppo supponente per i miei gusti).

    Nemmeno per le sue bellissime inchieste sulla verità sulla morte del grande Pisolini (1)

    Ma sarà ricordata come una delle istigatrici a una becera violenza e intollerante razzista e criminale,

    Peggio per Lei riposi in pace.

    Ciao.

    (1) Anche in quel caso, però, m irritava l arroganza con cui trattava quel giovane testimone solo per la sua paura di essere esplicito per non esporre lui la sua famiglia, che vivano in una baraccopoli y non avevano nessuna scorta,)

  9. Vedi, quel che penso di un post del genere? Che tu ti spacci per controinformazione e invece fai, su elementi selezionati sul tema dell’antimperialismo, della disinformazione.

    Perchè il famoso ragionamento, che tu condanni tanto “Hanno ucciso uno scimpanze’ a Firenze, Martinez è di Firenze, quindi Martinez è l’omicida” Qui tu lo applichi a Magdi, A sandalo, alla Bolchini e alla Parisotto. Nessun legame, se non contingente, tra ‘ste persone.

    Allam scrive un articolo contro i prof, i prof di difendono, Sandalo prepara un attentato contro i prof

    “quindi”

    Allam paga Sandalo.

    Cazzarola, che logica. Meno male che stai tra gli anticomplottisti :-D

    cloro

  10. utente anonimo says:

    “Il Gup nelle motivazioni riporta le parole pronunciate dallo stesso Sandalo in sede di dichiarazioni spontanee al processo: “Mi sono trovato 6 o 7 molotov scariche. Le bottiglie e gli altri oggetti erano sulla mia auto perche’ volevo fare un attentato al professor Branca,

    Cazzo sto Sandalo, e`proprio un gran bevitore di fernet,se ne scolato 6-7 ,talmente sbronzo che non le ha riempite.

    Chissa`quante ne beve sta`cloro?

  11. utente anonimo says:

    Ho dimenticato di firmare,Ramazzotti.

  12. kelebek says:

    Per Cloro n. 9

    Direi che il mio post è un po’ selettivo.

    Quelli patologicamente privi di senso dell’ironia, ma che non leggono nemmeno quello che scrivo, ci vedranno quello che dici tu.

    Le persone da normale in su capiranno che non ho mai detto né sottinteso che qualcuno paga qualcun altro.

    Ho detto che qualcuno legge e ammira qualcun altro.

    Miguel Martinez

  13. utente anonimo says:

    Per Ramazzotti (n. 10):

    >Cazzo sto Sandalo, e`proprio un gran bevitore di fernet,se ne scolato 6-7 ,talmente sbronzo che non le ha riempite.

    Fernet Branca, appunto :-) Ma Ramazzotti è un nome d’arte? :-)

    Ciao da Marcello Teofilatto

    (Marcello è il mio vero nome, Teofilatto un omaggio al Gian Maria Volontè de “L’armata Brancaleone”)

  14. tristantzara says:

    Secondo te verso quale direzione politica sta andando l’Italia ? e poi che conseguenze ha per Allam la sua conversione ? è vero che è apostasia per i musulmani questa e quindi passibile di ritorsioni ? o mi sbaglio ?

  15. kelebek says:

    Per Tristantzara n. 14

    1) Sull’Italia: le mie previsioni sono in genere sbagliate

    2) Non penso che ai musulmani gliene importi molto della presunta “apostasia” di un tipo cresciuto dalle suore e che avrà messo piede in moschea per la prima volta in vita sua per fare un’inchiesta giornalistica.

    Comunque nessun musulmano si è mai lamentato della conversione. Qualche cattolico sì.

    Miguel Martinez

  16. utente anonimo says:

    Sandalo; o è un pazzo esaltato o, un individuo in linea con la libertà di pensiero, anche se

    proprietario di un pensiero strampalato e, per di più, messo in pratica in modo maldestro. Forse si sta appioppando troppa importanza a Magdi Allam. Opportunista lo è, lui, e chi lo manovra, naturalmente e palesemente fin quando il contributo dello stesso servirà alla causa. Ma quale causa e di chi? Certamente alle sinistre risulta assai stucchevole, mentre alle destre presta una mano in qualità di paladino dei valori occidentali in onore alla finta guerra dichiarata contro il relativismo e gli invasori figli di Allah e fratelli di Osama. Ora, avendo assunto delle ferme convinzioni da papabile, lo vedrei perfetto pure nella veste esagerata di candidato papa convertito. A questo punto, facendo un’analisi tra prologo, epilogo e tutto il suo contesto, non saprei chi, in quanto a igiene mentale, è messo peggio tra l’attentatore e la diabolica mente opportunista.

    Israele il regista? Mah! Forse si nasconde sotto un furbo affarismo.

    Non ho sposato la “sionismo-fobia” blondettiana (Maurizio Blondet) perciò, resto nel dubbio. Certo la difesa della metropolitana di Roma a una ditta d’Israele è come dare la “valigia dei bottoni” in mano a Sandalo. In Italia, tra i due poli, c’è un clima da Guerra fredda e, Israele fa la parte del terzo incomodo.

    luminol

  17. x Miguel: ah già, cazzo è vero mò che lo rileggo vi scorgo quella impalpabile ironia che circonda la sottilissima irrisione di argomenti universali…

    ;-)

    Sarà l’età, ci ho lo humor che ogni tanto fa cilecca

    cloro

  18. kelebek says:

    Per Luminol n. 16

    Io ho elencato dei fatti, senza esprimere in maniera forse sufficientemente chiara la mia opinione.

    Eccovela:

    1) Non so se Roberto Sandalo faccia parte di qualche complotto. Da una parte, c’è il fatto che persino io ho pensato che potesse esserci lui dietro le bombe, solo in base ai suoi discorsi: poi l’ho escluso per l’incredibile incompetenza degli attentati, che non erano degni di una persona che aveva commesso tre omicidi.

    Quindi, una persona con un passato come il suo, sorvegliato come doveva essere, reduce da una rapina… mi meraviglia che non lo abbiano beccato prima. E colpisce che lo stesso Sandalo lo abbia fatto presente.

    Però non riesco a pensare che le bombe alle moschee potessero fare comodo a qualcuno: non vedo cosa ci potessero guadagnare i Pollari o i Magdi Allam o affini, che casomai avrebbero bisogno di attentati islamici.

    2) Non sospetto affatto che Magdi Allam abbia voluto gli attentati commessi da Roberto Sandalo.

    3) Credo che Sandalo invece fosse innamorato – politicamente – di Magdi Allam e dei suoi editoriali.

    4) Non penso affatto che la Maga Bolchini sia coinvolta negli attentati. Volevo casomai dare un esempio di procedimento alla Magdi Allam, che ha sempre campato per associazioni indebite.

    Aggiungo – credo che Roberto Sandalo e la Maga Bolchini siano umanamente diversi gradini morali al di sopra di Magdi Allam.

    E ho letto con un certo rispetto la maniera in cui Adriana Bolchini, pur specificando di conoscere poco Roberto Sandalo, non lo ha scaricato, condannandolo o facendo finta di niente, come fanno di solito i politici.

    Credo che sia giusto riconoscere la dignità, ovunque la si trovi.

    Miguel Martinez

  19. Santaruina says:

    A me questi articoli piacciono molto, per il semplice motivo che forniscono molte informazioni, su cui poi ognuno ragiona con la sua testa.

    E per una volta Miguel, sei tu ad esserti ritrovato a dover rispondere a delle critiche che di solito vengono riservate a noi “complottisti” :-)

    Io conoscendo un po’ il tuo pensiero a proposito so con quale spirito hai scritto questo post, e so anche quanto ti diverta a mettere in luce l’aspetto “buffonesco” di certi personaggi.

    Sarebbe bello se ognuno potesse scrivere post come questo su qualsiasi argomento, mettendo in fila dei dati e dei fatti accertati senza dover essere accusato di “voler andare a parare” da qualche parte.

    I collegamenti in fondo, li fa ognuno per conto suo, se li vuol fare.

    Ma a chi presenta dati e fatti, occorre solo essere grati.

    E il mio discorso è molto ampio, e verte in generale su quello che si suol definire “complottismo”.

    Blessed be

  20. 6by9add6add9 says:

    “Credo che sia giusto riconoscere la dignità, ovunque la si trovi”

    la dignita’ umana., che bella cosa.

    quoto. quoto.

  21. kelebek says:

    Per Santaruina n. 19

    Grazie…

    Comunque ho modificato il titolo del post per rendere più chiaro il concetto.

    Miguel Martinez

  22. Tlaxcala says:

    Da leggere oggi

    [..] Su Kelebek Nizar Trabelsi o il Diritto Imperiale di Miguel Martinez Nei prossimi giorni, i tribunali del Belgio decideranno su un caso di enorme rilevanza per i diritti umani. Nizar Trabelsi, un tunisino di 38 anni, sarà forse deportato dal B [..]

  23. RitvanShehi says:

    Per Ramazzotti (n. 10):

    >”Cazzo sto Sandalo, e`proprio un gran bevitore di fernet,se ne scolato 6-7 ,talmente sbronzo che non le ha riempite”.

    Fernet Branca, appunto :-) Ma Ramazzotti è un nome d’arte? :-) Marcello Teofilatto< Probabilmente ispirato dall’Amaro Ramazzotti:-)

  24. RitvanShehi says:

    >Miguel, come complottista praticante :-) a me preoccupa molto di più un’altra cosa, cioè che la sicurezza della metro di Roma sia affidata a una società formata da ex alti ufficiali israeliani. Ale< Eh, quando c’era Lui, dopo il 1938, queste cose non succedevano e quell’incarico lo potevano avere solo quelli di pura razza ariana!:-) >E , giusto per essere chiari, non è che abbia dei dubbi sulla loro competenza.< Ma ci mancherebbe altro, lo sappiamo benissimo che – komplottisticamente parlando – il rischio è che gli sporki giudei:-), come hanno fatto per l’11/9:-), facciano saltare in aria la metro e poi diano la colpa ai poveri e innocenti seguaci di Bin Laden:-). P.S. Caro Ale, anche senza Franz:-) il tuo umorismo è sempre spumeggiante:-).

  25. RitvanShehi says:

    >… inchieste sulla verità sulla morte del grande Pisolini. Grundstein< E come faceva ad essere grande, se dormiva tutto il santo giorno?:-) P.S. Si, Miguel, lo so, adesso scatta la tua fatwa:-) contro chi maltratta ortograficamente i tuoi amichetti foresti, ma sul “Pisolini” non ho potuto resistere:-)

  26. Sono ancora costernata per non aver immediatamente colto l’ironia Migueliana, quella di fare ragionamenti assurdi proprio per stigmatizzarli. Tutto in un’atmosfera dii scanzonata, appunto, ironia.

    Ma questa frase che scrivi

    “Antonia Parisotto non è solo l’avvocato difensore di Roberto Sandalo”

    voleva essere un passaggio ad effetto umoristico o è una notizia e puoi citare la fonte?

    Cloro

  27. utente anonimo says:

    a ritman scemi vatti a fare na`lavanda ALBANESE;DAI SU BRAVO CHE TANTO non sarai mai Italiano,forse ti daranno il passaporto,ma mai il sangue.Ci mancava proprio un intellettuale albanese,forse fai ridere l`alcolizzato rinato con le tue tesine.

    Baubau Miciomicio

  28. utente anonimo says:

    @”Allam scrive un articolo contro i prof, i prof di difendono, Sandalo prepara un attentato contro i prof

    “quindi”

    Allam paga Sandalo. ”

    No, perchè Sandalo stesso dice in tribunale che manca un imputato: Magdi Allam. Così dice Sandalo. Che vuoi di più.

    Abu Yasin

  29. kelebek says:

    Ho cancellato un commento inutilmente polemico. Chi ha delle risse personali da condurre, vada a farle altrove, che questo non è un pollaio.

    Miguel Martinez

  30. kelebek says:

    Il commento n. 27 lo lascio perché so che a Ritvan queste cose divertono. Però invito Ritvan a fare a piccoli pezzi il cretino in un commento solo; se la discussione dovesse continuare, taglierò.

    Miguel Martinez

  31. kelebek says:

    Per Cloro n. 26

    Non ti preoccupare… Che Antonia Parisotto sia la moglie di Roberto Sandalo, lo hanno scritto tutti i giornali.

    Se su Google digiti

    “antonia parisotto” moglie “sandalo”

    troverai 243 risultati, non tutti pertinenti, presumo, comunque molto chiari.

    Miguel Martinez

  32. Miguel, non parlavo del fatto che la Parisotto fosse la moglie di Sandalo, bensì della notizia (se è tale e non è una battuta ironica) che sia il SUO AVVOCATO

    cloro

  33. kelebek says:

    Per Cloro

    Ah, ho capito. Che sia l’avvocato di Sandalo lo dicono i giornali e l’ho visto proprio l’altro giorno: non mi ricordo la fonte, ma basta girare un attimo su Google e lo troverai.

    Miguel Martinez

  34. kelebek says:

    Per Cloro n. 34

    Qui:

    “Al procedimento [contro Sandalo] era presente anche la moglie di Sandalo, nella veste di avvocato difensore”

    http://www.torinocronaca.it/news-attentati-alle-moschee-sandalo-condannato-a-9-anni-e-9-mesi-_14736.html

    Evidentemente, ha più di un avvocato.

    Miguel Martinez

  35. Allora diciamo che, in effetti, soffriamo culturalmente di una stampa poco affidabile.

    In quest’articolo

    http://www.corriere.it/cronache/08_aprile_11/guastella_fango_su_sandalo_63cab384-078b-11dd-b1ed-00144f486ba6.shtml

    la moglie di sandalo afferma di NON essere il suo avvocato.

    E anche qui

    http://www.rainews24.rai.it/notizia.asp?newsid=80646

    il suo avvocato parla della moglie come soltanto in veste di moglie.

    Diciamo che, riguardo a te, sei un “controinformatore” che “ironicamente” prende molto sul serio l’informazione ufficiale.

    Non per niente fai il “debunker”

    :-D

    cloro

  36. RitvanShehi says:

    >Il commento n. 27 lo lascio perché so che a Ritvan queste cose divertono. Però invito Ritvan a fare a piccoli pezzi il cretino in un commento solo; se la discussione dovesse continuare, taglierò. Miguel Martinez< Javohl, mein fuhrer!:-) #27
    >a ritman scemi vatti a fare na`lavanda ALBANESE;Baubau Miciomicio< Ritvan, con la “v”, o diversamente vedente. E “scemi”, con la “i” finale lo dici ai membri del tuo merdoso clan, visto che io sono solo uno, o diversamente alfabetizzato! >DAI SU BRAVO CHE TANTO non sarai mai Italiano,forse ti daranno il passaporto,ma mai il sangue.< Oh, ma per quello c’è la benemerita AVIS: basta trovare un amico aumma-aumma in quel posto e mi faccio togliere il sangue albanese, sostituendolo con una sacca di sangue di pura razza italica:-) >Ci mancava proprio un intellettuale albanese,< Sempre meglio di un troglione (troll+coglione) anonimo, semianalfabeta e d’origine ignota, come te. >forse fai ridere l`alcolizzato rinato con le tue tesine.< E chi sarebbe? P.S. Il tuo nick “Baubau Miciomicio” lo trovo quanto mai azzeccato: scrivi proprio da cane!

  37. utente anonimo says:

    Javohl, mein fuhrer!:-) Ma vatte a studia`er tedesco ,ngnurant albanese!!!!

  38. utente anonimo says:

    Javohl, mein fuhrer!:-) Ma vatte a studia`er tedesco,ngnurant albanese!!!!!!!!!!!!!!!

  39. kelebek says:

    Il gentile signor cretino dei commenti 38 e 39 (salvo che si tratti di due cretini che hanno improvvisamente lo stesso piccolo pensiero) è invitato a studiarsi le regole dell’ortografia lombarda.

    Miguel Martinez

  40. RitvanShehi says:

    >Javohl, mein fuhrer!:-) Ma vatte a studia`er tedesco,ngnurant albanese!!!!!!!!!!!!!!!< Io non scrivo in un blog in tedesco, troglione (troll+coglione), pertanto mi posso permettere di scrivere “v” per “w” e la “u” senza puntini sopra. Ma tu che scrivi “ngnurant” su un blog IN ITALIANO, dovresti seguire il bonario consiglio di Miguel. E poi andare spedito affanculo!

  41. RitvanShehi says:

    >Il gentile signor cretino dei commenti 38 e 39 (salvo che si tratti di due cretini che hanno improvvisamente lo stesso piccolo pensiero) è invitato a studiarsi le regole dell’ortografia lombarda. Miguel Martinez< Ehmmm…non vorrei che tu ti dessi la zappa sui piedi, caro Miguel, poiché io sospetto fortemente che il cretino che sta trolleggiando sia sempre isso, il “palestinofilo” senza “se” e senza “ma” che ha inventato “Pisolini”:-)

  42. utente anonimo says:

    Santa,

    – Sarebbe bello se ognuno potesse scrivere post come questo su qualsiasi argomento, mettendo in fila dei dati e dei fatti accertati senza dover essere accusato di “voler andare a parare” da qualche parte. —

    Chi scrive su di un qualsiasi argomento e mette in fila dei dati e dei fatti accertati, per forza di cose, vuole inevitabilmente andare a parare da qualche parte. E quasi sempre vuole andare a parare da una parte precisa :-)

    Il che non significa che un articolo non possa essere comunque interessante per tutti.

    Z.

  43. utente anonimo says:

    Ma lei e`per caso il famoso traduttore

    smerdato a ripetizione dalla signora fulvia haramlik che e`rimasto solo con 6 commenti per post di cui 5 del suo ruffiano albanese??

    va bene maresciallo ora che ha letto puo`cancellare ed avere il suo orgasmo cancellifero,pero`negli altri blogs si firmi con nome e cognome ,magari albanish,ma non con nomignoli e trolletti effeminati,vero signora haramlik?

    kidon

  44. RitvanShehi says:

    >Ma lei e`per caso il famoso traduttore smerdato a ripetizione dalla signora fulvia haramlik che e`rimasto solo con 6 commenti per post di cui 5 del suo ruffiano albanese?? kidon< Ruffiano sarà tuo nonno, tuo padre e tutti i maschi del tuo merdoso clan troglionesco. E le femmine del suddetto clan tutte puttane, naturalmente, visto che tu sei, sotto tutti i punti di vista, un FIGLIO DI PUTTANA.

  45. utente anonimo says:

    Alcune precisazioni sono d’obbligo: Silvio Calzolari insegna presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose dell’Italia Centrale, a Firenze.

    Nuova Destra Sociale non è un “gruppuscolo”, ma un partito politico che conta circa 2500 iscritti.

  46. utente anonimo says:

    Presumo che Socialismo Rivoluzionario (ma esiste ancora?) ne avesse più o meno altrettanti…

    Via, direi che “gruppuscolo” può andare.

    Z.

  47. utente anonimo says:

    Nicole Touati?? Logan’s??

    http://www.denunciainterattiva.blogspot.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>