I Valori dell’Occidente

In questo illuminato discorso ai propri promoter, Ennio Doris, fondatore e capo esecutivo della Mediolanum S.p.a., riassume – in maniera chiara a tutti – i Valori in Mano dell’Occidente (ringrazio Ritvanarium della segnalazione).

 

Print Friendly
This entry was posted in imprenditori and tagged . Bookmark the permalink.

26 Responses to I Valori dell’Occidente

  1. utente anonimo says:

    Stronzate di americanate di un massone del nanoplastificato ad una platea di depressi,basta guardare quei sermoni di buffoni di americani e guardare il loro pubblico per capire la bancarotta MONDIALE!!!!!!!!!!

    Mr. Freedom

  2. kelebek says:

    Per Mr Freedom n. 1

    Non sono massone, ma i massoni che ho conosciuto io hanno uno stile molto diverso, da signori dell’Ottocento.

    Miguel Martinez

  3. utente anonimo says:

    riformulo una domanda già fatta altre volte: che senso ha prendere un cretino, anzi il più cretino, e scrivere “questi sono i valori dell’occidente”?

    credi davvero che highlander sia rappresentativo dell’occidente?

    roberto

  4. utente anonimo says:

    Non me ne intendo ma mi pare che Mediolanum sia un’azienda che funziona bene.

    O vogliamo giudicare gli uomini da come parlano?

    Saluti

    Francesco

  5. kelebek says:

    Per roberto n. 3

    “credi davvero che highlander sia rappresentativo dell’occidente?

    Sì.

    Chiaro che viviamo in una realtà plurale, ci sono tanti occidenti.

    Il punto però è capire quale occidente fa la storia oggi e decide il destino degli altri occidenti, compreso il tuo (che ovviamente è molto lontano da questo tizio).

    Non credo affatto che si tratti di un cretino.

    Presumo che il suo conto in banca sia un po’ più consistente del mio, e quindi è riuscito a realizzare con intelligenza ciò che gli interessa.

    Se poi un individuo del genere non piace a persone come me o come te, il problema è nostro e non suo.

    Miguel Martinez

  6. utente anonimo says:

    Ma per i nostri figli, possiamo chiedere l’esonero anche da questa religione?

    Saluti da Marcello Teofilatto

  7. utente anonimo says:

    “Presumo che il suo conto in banca sia un po’ più consistente del mio, e quindi è riuscito a realizzare con intelligenza ciò che gli interessa”

    ma immagino che il fatto che il tuo conto in banca sia meno consistente del suo non impedisca affatto a te di realizzare con intelligenza cio’ che a *te* interessa!

    roberto

    ps. in questo post un po’ involuto c’è l’essenza di occidente, ovvero di quella cosa che va dai sogni di ennio doris a quelli di miguel martinez

  8. PinoMamet says:

    Questo qua è rappresentativo dell’Occidente, è vero;

    ma mi chiedo: lo è davvero di più, o solo in modo diverso rispetto al tipo pseudo-intellettuale pseudo di sinistra che si serve del suo ambaradan cultural-piacione-dalla parte giusta per esaltare il suo ego?

    (da me ce ne sono degli stock interi, di persone così)

    Il pubblico a cui si rivolge il signor Mediolanum, che mi sembra formato da tanti Gabriel Schwartz, esq., tutti pronti a farsi fregare il portafoglio da una battona, è davvero più “occidentale” del pubblico del concerto fighetto-etno-alternativo, che ne so, dei musicisti Gnawa?

    (mica niente contro i Gnawa, per carità, è solo per delineare un tipo umano).

    Ciao!

  9. kelebek says:

    Per Roberto n. 7

    Io posso interessarmi di ciò che voglio, certamente.

    Cioè, io traduco un contratto per Mediolanum (no, non mi è capitato finora!) con cui Mediolanum si apre un nuovo mercato, poi posso usare quei soldi per comprarmi una grammatica della lingua georgiana.

    Solo che ciò che fa Mediolanum incide sulla vita di milioni di persone; ciò che faccio io, incide solo sulla mia.

    E proprio per questo, sono libero di fare ciò che voglio. Anzi, il fatto che quando lavoro, penso che il guadagno potrà servire a qualche privatissimo sfizio mio, è un incentivo maggiore per fare gli interessi di Mediolanum.

    Miguel Martinez

  10. kelebek says:

    Per PinoMamet n. 8

    Attenzione a non scambiare la potenza di chiacchiera con la potenza di denaro.

    La sinistra di cui parli tu esiste, è insopportabile, chiacchiera molto e non conta nulla, perché la magia deambulatoria (i cortei e affini) non funzionano, come non funzionano gli incantesimi del Mago Otelma.

    Mr Mediolanum, invece, fa i fatti. E i fatti ci fanno a noi.

    Miguel Martinez

  11. utente anonimo says:

    Il governo Bush sta saccheggiando le casse dello stato». Appello del cineasta attivista contro il piano anti-crisi

    MICHAEL MOORE

    Cari amici, permettetemi di andare subito al sodo. Mentre leggete queste righe, è in corso la più grande rapina della storia di questo paese. Anche se non sono servite le armi da fuoco, 300 milioni di persone sono state prese in ostaggio e fatte prigioniere. Potete giurarci: dopo aver rubato 500 miliardi di dollari negli ultimi cinque anni per riempire le tasche dei loro sostenitori che fanno profitti grazie alla guerra, dopo avere riempito le tasche dei loro amici petrolieri al ritmo di più di cento miliardi di dollari solo negli ultimi due anni, Bush e i suoi compari – che presto dovranno traslocare dalla Casa Bianca – stanno saccheggiando le casse dello stato arraffando ogni dollaro su cui riescono a mettere le grinfie. Stanno rubando tutta l’argenteria prima di accomodarsi alla porta. Qualunque cosa dicano, qualunque discorso usino per terrorizzare la gente, si stanno dedicando ai loro vecchi trucchi: creare paura e confusione per continuare ad arricchirsi e ad arricchire quell’uno% che è già schifosamente ricco. Leggete soltanto le prime quattro frasi del servizio di apertura apparso sul New York Times di lunedì 22 settembre e potrete constatare qual è la vera posta in gioco: «Mentre i policy makers mettevano a punto i dettagli di un’operazione di salvataggio dell’industria finanziaria da 700 miliardi di dollari, Wall Street ha cominciato a cercare il modo di guadagnarci sopra. Le società finanziarie hanno fatto pressione per ottenere la copertura di ogni tipo di investimento traballante, e non solo di quelli collegati ai mutui ipotecari… Nessuno vuole essere tagliato fuori dalla proposta del Tesoro di comprare i bad asset delle istituzioni finanziarie». Incredibile. Wall Street e i suoi sostenitori hanno combinato questo disastro e ora si stanno preparando a fare un sacco di soldi, come dei banditi.

  12. Santaruina says:

    Agghiacciante, dal mio punto di vista.

    Penso che uno spettacolo del genere possa benissimo far parte del filone a cui mi sto interessando ultimamente, ovvero come gli psicopatici riescono a tenere in scatto ed a manipolare i non-psicopatici.

    La cosa che dovrebbe lasciare perplessi infatti non è questo signore che urla e sbraita e dice cose che a noi appaiono stupide, ma il fatto che migliaia di persone “comuni” applaudano entusiasti ed estasiati.

    Il signore sbraitante recita una parte, studia attentamente cosa dire e il modo di dirlo.

    E lo fa bene.

    Fa molto bene questo discorso, così come fa molto bene il suo lavoro, dal suo punto di vista.

    Per capire i valori dell’occidente moderno a mio parere occorrerebbe in primis studiare il modo in cui gli psicopatici riescono a manovrare le masse.

    Come abbiano fatto gli psicopatici, in altre parole, a trasmettere i loro valori ai non-psicopatici.

    Blessed be

  13. utente anonimo says:

    Santa

    perchè restringere il discorso all’Occidente?

    mi pare che la capacità dei pazzi (anche finti) di trascinare i normali sia una costante storica universale.

    Francesco

  14. Santaruina says:

    Appunto non sbagliato, direi.

    A presto.

  15. Ritvanarium says:

    Considerato l’ Onore della segnalazioneche assurge a post, spero non vi dispiaccia se riporto i termini in cui l’ ho intesa :

    “A proposito di Imprenditori Italici … come hai fatto a perderti questo ?

    Doris, Mediolanum Banca … Sublime e grottesco !

    Il meglio di Gandalf e di Totò in sol uomo, e spontaneamente !!! ”

    [sic]

    C’ è tutto il Mito Guerriero di un Nord Celtico unitamente a un Saper Vivere & Ridere e a un’ Arte di Arrangiarsi di un Sud Mediterraneo.

    Davvero: non ho potuto fare a meno di pensare a Gandalf e a Totò.

    … il meraviglioso è che fra i due personaggi non vi è alcuna contraddizione, bensì un’ integrazione reciproca.

    Non vi è alcuna messa in scena: Doris incarna la spontaneità assoluta.

    by DavidRitvanarium

  16. controlL says:

    C’è qualcosa d’affascinante/abbacinante nel filmato. La retorica usata è fortemente bellica. Ma di guerra rivoluzionaria. Il mondo è terra di conquista, e loro sono quelli che hanno le virtù/valori per condurre in porto l’impresa. Nella retorica bellica dei politici, anche la più cruda, è in primo piano l’aspetto difensivo, il contenimento o direttamente la soppressione dei rivoltosi che vorrebbero sovvertire l’ordine costituito: cicerone che attacca nell’aula del senato catilina.

    Qui vediamo invece prorompere lo spirito catilinario (vastus animus…) del capitalismo. I migliori possono e devono conquistare il mondo:

    “Se io non avessi bene sperimentato il valore e la lealtà vostra, l’occasione favorevole si sarebbe presentata invano; una grande speranza, il potere assoluto sarebbero invano nelle nostre mani, né io con spiriti vigliacchi e leggeri andrei a caccia dell’incerto in luogo del certo. Ma poiché, in molte e gravi circostanze, vi conobbi forti e a me fidi, perciò il mio animo ha osato intraprendere la più grande e la più nobile delle imprese, anche perché ho capito che avete beni e mali in comune con me: infatti volere e disvolere le medesime cose, questa insomma è ferma amicizia.”

    Rispetto a questa banda di catilinari esaltati e di successo, a quanto pare, noi partecipanti di gruppi comunisti che hanno ancora il vezzo di dirsi rivoluzionari, facciamo ben magra figura.p

  17. Ritvanarium says:

    x ControIL :

    Splendido commento.

    by DavidRitvanarium

  18. PRESO DAL BLOG KELEBEK

    [..] giovedì, 02 ottobre 2008 I Valori dell’Occidente In questo illuminato discorso ai propri , Ennio Doris, fondatore e capo esecutivo della Mediolanum S.p.a., riassume – in maniera chiara a tutti – i Valori in Mano dell’Occidente (ringrazio Ritva [..]

  19. PRESO DAL BLOG KELEBEK

    [..] giovedì, 02 ottobre 2008 I Valori dell’Occidente In questo illuminato discorso ai propri , Ennio Doris, fondatore e capo esecutivo della Mediolanum S.p.a., riassume – in maniera chiara a tutti – i Valori in Mano dell’Occidente (ringrazio Ritva [..]

  20. PRESO DAL BLOG KELEBEK

    [..] giovedì, 02 ottobre 2008 I Valori dell’Occidente In questo illuminato discorso ai propri , Ennio Doris, fondatore e capo esecutivo della Mediolanum S.p.a., riassume – in maniera chiara a tutti – i Valori in Mano dell’Occidente (ringrazio Ritva [..]

  21. PRESO DAL BLOG KELEBEK

    [..] giovedì, 02 ottobre 2008 I Valori dell’Occidente In questo illuminato discorso ai propri , Ennio Doris, fondatore e capo esecutivo della Mediolanum S.p.a., riassume – in maniera chiara a tutti – i Valori in Mano dell’Occidente (ringrazio Ritva [..]

  22. PRESO DAL BLOG KELEBEK

    [..] giovedì, 02 ottobre 2008 I Valori dell’Occidente In questo illuminato discorso ai propri , Ennio Doris, fondatore e capo esecutivo della Mediolanum S.p.a., riassume – in maniera chiara a tutti – i Valori in Mano dell’Occidente (ringrazio Ritva [..]

  23. PRESO DAL BLOG KELEBEK

    [..] giovedì, 02 ottobre 2008 I Valori dell’Occidente In questo illuminato discorso ai propri , Ennio Doris, fondatore e capo esecutivo della Mediolanum S.p.a., riassume – in maniera chiara a tutti – i Valori in Mano dell’Occidente (ringrazio Ritva [..]

  24. PRESO DAL BLOG KELEBEK

    [..] giovedì, 02 ottobre 2008 I Valori dell’Occidente In questo illuminato discorso ai propri , Ennio Doris, fondatore e capo esecutivo della Mediolanum S.p.a., riassume – in maniera chiara a tutti – i Valori in Mano dell’Occidente (ringrazio Ritva [..]

  25. PRESO DAL BLOG KELEBEK

    [..] giovedì, 02 ottobre 2008 I Valori dell’Occidente In questo illuminato discorso ai propri , Ennio Doris, fondatore e capo esecutivo della Mediolanum S.p.a., riassume – in maniera chiara a tutti – i Valori in Mano dell’Occidente (ringrazio Ritva [..]

  26. Ritvanarium says:

    L’ interssante parte aggiuntiva del post di Linda:

    “IN ITALIA SI SCOPIAZZA TUTTO QUELLO CHE SI FA’ IN AMERICA…DI SOLITO CON 10 ANNI DI RITARDO. LE TV COMMERCIALI SONO PIENE DI QUESTI IMBONITORI…CERTO DA UNA BANCA CI SI ASPETTA PIU’ SOBRIETA’…ma è la banca di Berlusconi il grande comunicatore e il tipo è un suo gemello…e molta gente deve pur lavorare…trovo invece molto scandaloso quello che accade su Teletevere, in nome di Dio dei predicatori elegantemente vestiti, con un numero di cellulare per le donazioni che scorre in sovraimpressione, promettono miracoli…chissa’ quanta gente ci casca. Wanna Marchi costrui un giro di guadagni miliardari sulla ingenuita e l’ignoranza di molta gente” [SIC]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>