Monthly Archives: September 2008

Due orecchini d’oro (2)

Alla prima parte "Mehmet lavorava con questo ospedale qui, faceva le pulizie, poi siccome era bravo lo hanno fatto capo, c'erano un marocchino e un somalo che lavoravano per lui, gli facevano pure guidare il furgone, tutti i lavori faceva. … Continue reading

Posted in esperienze di Miguel Martinez, rom o zingari | Tagged , | 34 Comments

Due orecchini d’oro (1)

Torno a casa, con nello zaino un barattolo di gulash prefabbricato, olandese ma comprato nel Kosovo; una pita di carne e una di formaggio; un paio di calzini; e due orecchini d'oro. Reska avrebbe voluto che fosse una bambina, e … Continue reading

Posted in rom o zingari | Tagged , | 7 Comments

Sette anni e mezzo di carcere per un sogno

Dunque, sette anni e mezzo di carcere per un sogno. La fonte – l'Associazione Italiana Psichiatri – sembra autorevole; e l'articolo ha un aspetto serio, poi non si sa mai. Quei criminali che sono i titolisti avevano raccontato la stessa … Continue reading

Posted in Censura e controllo globale, Italia | Tagged , , | 23 Comments

La Religione Americana

Leggo sul blog di Freddy Nietzsche un brano di un sermone tenuto in una chiesa dell’Assemblea di Dio negli Stati Uniti, nel 2005. Nulla di eccezionale, se non che tra il pubblico c’era la (forse) futura vicepresidente degli Stati Uniti, … Continue reading

Posted in USA | Tagged , , , , , , , | 40 Comments

Ecco la cintura di Prada di Oloferne!

10 settembre del 2008. ll giovane e grintoso avvocato Gabriel Nathan Schwartz, delegato per il Colorado al convegno nazionale del partito repubblicano, esprime le sue americanissime idee davanti alle telecamere di Link TV. Che lo riprendono, stranamente, vestito da Goldrake, … Continue reading

Posted in Cialtroni e gente strana | Tagged , | 48 Comments

Manifestazione contro il razzismo 4 ottobre

Come forse sapete, ritengo che la manifestazioni costituiscano un piacevole momento di incontro personale, e un inutile esercizio di magia deambulatoria: anche se hai la parola d’ordine giusta, e per quanti chilometri cammini, il mondo resta tale e quale. Ciò … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged | 9 Comments

Walter Veltroni a Manhattan, commentato

Finora, su questo blog sono stati pubblicati 45.146 commenti. Che a me sembrano un’enormità. Lì in mezzo si trovano alcuni gioielli poco visibili. Ad esempio, nella discussione sull‘acquisto di una casa a Manhattan da parte di Walter Veltroni,  ce ne … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , | 32 Comments

Out, out, brief candle! (2)

Un po’ per rispondere ad Armando Manocchia di Una Via per Oriana. Hamid è un uomo vibrante, nel senso che passa gran parte del giorno appoggiato a un martello pneumatico. Ti saltano i tubi dell’acqua? Arriva Hamid. Ti serve una … Continue reading

Posted in islamofobia, migrazioni | Tagged , | 36 Comments