Palestine Think Tank

Nasce Palestine Think Tank.

Direi che merita qualche link.

 

Print Friendly
This entry was posted in Israele Palestina Canaan and tagged . Bookmark the permalink.

13 Responses to Palestine Think Tank

  1. utente anonimo says:

    Mah interessante

    http://www.palestinethinktank.com

    Current Registrar: GODADDY.COM, INC.

    IP Address: 69.41.170.232 (ARIN & RIPE IP search)

    IP Location: US(UNITED STATES)-GEORGIA-ATLANTA

    Record Type: Domain Name

    Server Type: Other

    Lock Status: clientDeleteProhibited

    Web Site Status: Active

    DMOZ no listings

    Y! Directory: see listings

    Secure: No

    E-commerce: No

    Traffic Ranking: Not available

    Data as of: 14-Jun-2005

    Ha 3 anni, in hosting negli usa.. non capisco.

  2. kelebek says:

    Per n. 1

    Perché:

    1) non ti firmi (anche con un nick qualunque)?

    2) non spieghi qual è il tuo problema?

    Miguel Martinez

  3. upuaut says:

    Mah.

    A parte che neanch’io capisco bene l’utilita’ di cio’, a me risulta ( da http://www.dnsstuff.com/) che il sito sia stato registrato il 9 maggio 2007:

    Registrar: GODADDY.COM, INC.

    Status: clientRenewProhibited

    Dates: Created 09-may-2007 Updated 27-nov-2007 Expires 09-may-2009

    E mi risulta che sia stato creato da Haitham Sabbah, Mary Rizzo e Gilad Atzmon, come si legge qui. Il nome di Haitham Sabbah risulta anche come colui che ha effettivamente registrato il dominio, dal Bahrain, dove attualmente vive. Niente di strano, quindi.

    Che poi il sito sia hostato negli USA e’ una cosa normalissima.

  4. utente anonimo says:

    Ma ti serve un nome? A me basta il numero. Comunque la data è il 2005.

    Non capisco il vendere cose nuove quando gia sono vecchie. Ma poi tu sei italiano Miguel?

  5. upuaut says:

    Insisto, il sito risulta creato il 9 maggio 2007.

    Ma la seconda domanda (“Ma poi tu sei italiano Miguel?”) rende evidente che stai trollando.

  6. utente anonimo says:

    No non sto trollando, si vede che sei poco attento. Mi riferivo per esempio al post precedente.

    Penso che sia importante capire se Kelebek è italiano oppure no. Nel caso sia straniero domandarsi perchè non protesti nella sua terra, oltre che in Italia.

  7. kelebek says:

    Per n. 6

    Ti ho detto di firmare, anche con un nick qualunque. Io lo faccio, e non un nick qualunque, ma è il mio nome e cognome, a cui tu ti stai appigliando.

    Non hai spiegato che importanza possa avere la data di registrazione del sito sulla Palestina.

    Protesto ovunque ci sia un computer in grado di leggermi. Anche a casa tua, ovunque sia.

    Miguel Martinez

  8. utente anonimo says:

    Per me sapere da dove si viene è importante, scusi cosa c’è di male.

    Non sono io ad invocare crociate antimperialiste e la difesa dei popoli oppressi. Io sono italiano, lei è straniero? Perchè se lo fosse sarei curioso di sapere, senza polemica o trolling, perchè non incomincia dalla sua nazione e poi esporta il metodo, sempre se ottiene risultati.

    E’ solo questione di credibilità.

    Firmato

    il numero.

  9. utente anonimo says:

    Allora sig. Martinez (spagnolo?) come fa a lanciare una novità che ha 2 anni?

    Che novità è ? Si fa così in Spagna?

  10. kelebek says:

    Per Il Numero

    “Numero” potrebbe essere anche un cognome italiano.

    “Il” mi sembra invece che lo usino come nome solo i coreani.

    Miguel Martinez

  11. upuaut says:

    Il signor Il e’ indeciso. Prima parla del 2005, ora riduce le pretese e avanza l’ipotesi “due anni”. Forse in Corea sono gia’ al 2009.

  12. RitvanShehi says:

    Senti, “Il Numero”, Martinez è cittadino italiano, pertanto piantala con la Spagna (o altre amene località ispanofone) dove vorresti esiliarlo!

    Ma anche se non lo fosse, siccome vive in Italia la Costituzione Italiana (che per tua informazione non è una specialità culinaria del Belpaese:-) ) gli consente di dire pubblicamente la sua.

    P.S. Quanto sopra te lo dice uno che non è affatto d’accordo con il suddetto Martinez sulla questione israeliano-palestinese.

  13. utente anonimo says:

    Non solo i Coreani…

    “Il Numero” potrebbe anche essere un modo molto italico e cavilloso, alla Mostro delle Maiuscole per intenderci, di indicare una persona il cui cognome è, appunto, Numero.

    Si sente spesso nelle ricostruzioni processuali: il Pacciani, il Bilancia, il Giallombardo, e così via.

    Stradivari

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>