Brutte notizie

Pare che su Internet circolino nuove versioni dei due blog più censurati d’Italia:

http://ummusama.blogspot.com
http://abulbarakat.blogspot.com

Sia chiaro: noi siamo sempre per la censura, a prescindere dal suo oggetto.

Senza la censura, l’umanità oggi non si ricorderebbe nemmeno chi erano Galileo Galilei o Giordano Bruno.

Print Friendly
This entry was posted in Uncategorized and tagged . Bookmark the permalink.

11 Responses to Brutte notizie

  1. AbuUsama says:

    Bismillah

    Grazie al nostro coraggioso amico Miguel…

  2. utente anonimo says:

    :-)

    roberto

  3. utente anonimo says:

    Ignorante

    Si scrive Bruno Giordano, e poi non capisco cosa c’entri il centravanti di Lazio e Napoli con la censura.

    Di grandi fisico non censurati se ne conoscono a bizzeffe.

    Ciao

    Francesco

    PS la prima è una battuta; di GB si può dire che è giustamente in via di dimenticanza nonostante l’uso polemico della sua morte da parte anticattolica.

  4. kelebek says:

    Per Francesco n. 3

    A me, Abu Usama sta straordinariamente simpatico, e non per motivi politici.

    E’ un uomo coraggioso, un personaggio romantico come ce ne sono pochi in Italia, molto diverso dall’immagine noiosa che si ha dei “fondamentalisti”.

    Al di là delle idee specifiche che sostiene, è una persona di una grande cultura e dotata di un notevole senso dell’ironia, nonché totalmente priva di ogni traccia di political correctness.

    Però, se non fosse stato intervistato in televisione più volte come Mostro Mediatico, se non fosse stato espulso illegalmente dall’Italia, se non gli avessero chiuso ripetutamente tutti i blog che apre, chi lo conoscerebbe, oltre ovviamente al sottoscritto?

    Ecco perché mi piace la censura.

    Miguel Martinez

  5. utente anonimo says:

    e che c’entrano Galilei e Bruno?

    Francesco

  6. a me ieri la citazione a fatto pensare alle donne, ai tempi in cui le bruciavano vive..

    indemoniate, eretiche, portatrici di sfiga… vittime di uomini e delle loro intelligenze, incapaci di rapportarsi con la forza del femminile

    speriamo che il qualcuno non si faccia interprete di questa nuova campagna per la civiltà.

    temo ci sarebbero molti sostenitori.

    altro che mimose

  7. utente anonimo says:

    “portatrici di sfiga” SIC!

    Francesco

    PS quando ce vò ce vò.

  8. … “vittime di uomini e delle loro intelligenze, incapaci di rapportarsi con la forza (sic) del femminile”ARISIC!

    per Miguel: Wanna è un pò a terra: si è beccata un totale di anni: sai com’è ad esagerare succede. E’ tempo di Winx: che io mi guardo con molto gusto, se non ti dispiace.

  9. PinoMamet says:

    Vabbè, ma se bruciavano un uomo non è che contasse meno, eh?

  10. Certamente Pino.

    Anzi, contava almeno doppio! :-)

    ciao a tutti

    Luce Interiore

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>