Si rinasce…

Salvo imprevisti, alle ore 7.12 di stamattina, il Sole dovrebbe rinascere.

Nell’augurare un lieto Solstizio a tutti, ricordiamo ai nostri lettori che questo è un blog multiculturale e multietnico, e pertanto estendiamo i nostri auguri anche a persone non appartenenti alla nostra cultura, che festeggiano nascite di profeti palestinesi, oli che ardono miracolosamente, omini della Coca Cola vestiti di rosso o semplicemente l’apertura a orario continuato dei grandi magazzini. 

Narts201

Print Friendly
This entry was posted in mundus imaginalis and tagged , . Bookmark the permalink.

81 Responses to Si rinasce…

  1. Ciao Miguel,

    Io faccio tifo per un certo profeta palestinese.

    Comunque sia, Auguri sinceri di Buona Rinascita e un abbraccio,

    Carlo

  2. mariak says:

    SOTTO le feste

    Rullano lontani tamburi.

    Auguri auguri auguri.

    (Giorgio Caproni)

  3. ..E me raccumànde nun te dimentichère de pPadre pPie.

  4. AndreaYGHPSA says:

    Hehe..

    Aggiungerei “presunta nascita di un Profeta palestinese” (a.s.)!

    Buone ferie a tutti

    !

    3umar andrea

  5. AndreaYGHPSA says:

    Rileggendomi mi accorgo di essermi spiegato male.

    Nel senso, GIORNO PRESUNTO di nascita, non nel senso che è presunta la nascita…

    3umar andrea

  6. utente anonimo says:

    Felice solstizio anche a te – eterno, o quasi – sto esagerando?? – Miguel_

    L.M.

  7. orsolele says:

    un buon solstizio anche a te Miguel…

    e che il nuovo sole scaldi tutte quelle anime rese fredde….

    a presto

    orso

  8. falecius says:

    Ricambio gli auguri.

  9. utente anonimo says:

    E’ sorto, per fortuna.

    Auguri a tutti!

    Potessi regalerei a Ritvan il piccolo principe perchè anche le favole hanno il loro perchè :-)!

    Samira

  10. utente anonimo says:

    E’ “natale” in Iran.

    La notte prima del giorno della Nascità del Sole, è festa in Iran, si chiama Yalda ed è la notte più lunga dell’anno.

    Da diversi secoli, prima della data indicativa della nascità di Gesù, i persiani festeggiano questo “natale”.

    Auguri a tutti.

    reza

  11. rezarez says:

    L’oscurità ha invaso il cielo.

    C’è una stella in cielo che porta luce e un barlume di speranza e questo si chiama IRAN.

    Informati gente, informatevi, cosi scoprirete che vivete nell’inganno più totale.

    Questo mondo è schiavo dell’oscurantismo e dell’ignoranza.

    Bisogna combattere l’oscurità, per primo, il sionismo e poi i suoi rami; il fascismo e il razzismo che tengono ostaggio l’occidente.

    Il 21 dicembre è il giorno del VERO NATALE, il Solstizio d’inverno durante il quale si ha la notte più lunga dell’anno, combacia con il primo giorno del mese “Dey”, il decimo mese del calendario persiano e con l’inizio dell’inverno. La parola Yalda significa “natività”, era , ed è tuttora, una festa che venie celebrata sia dalla religione Zoroastrina che da quelle Ebraica(non sionista) e Cristiana.

    Nel credo dei Persiani durante la veglia notturna si tengono accese delle lanterne, per aiutare simbolicamente la vittoria della luce sulle tenebre. Il giorno e la notte e il bene e il male, chiamati dagli Zoroastriani Ahuramazda e Ahriman simbolo della lotta perenne contro le ingiustizie degli uomini sono un’eredità di questo passato, come la base dell’esistenza attuale .

    I Persiani, prima ancora della diffusione della religione Zoroastriana, credevano nell’esistenza del Dio Sole la cui religione, il Mitraismo, narra che fu proprio nella notte più lunga dell’anno che nacque Mitra o Mehr: il Dio del Sole invincibile, giusto e illuminato, protettore di luce e amicizia. Il Mitraismo era al tempo culto diffuso tra i popoli della terra, ivi compreso tra i Romani, adirittura il Vaticano è costruito su un Tempio di Mithra ; per questo possiamo cogliere i segni lasciati in eredità da questa religione anche ai giorni nostri, se siamo veritieri (e non neonazifascisti come il commentatore precedente).

    Ne sono esempi eclatanti la scelta del 21 dicembre per la festa di Shab-e Yalda per i Persiani, o quella del 25 dicembre (anticamente ultimo giorno di festa per la nascita di Mitra) come data della nascita di Gesù per i Cristiani. E infatti, è solamente dal quarto secolo che il 25 dicembre viene festeggiato il Natale da parte dei Cristiani, eccezione fatta per gli Armeni che festeggiano il 6 gennaio.

    reza

  12. RitvanShehi says:

    >Potessi regalerei a Ritvan il piccolo principe perchè anche le favole hanno il loro perchè :-)!

    Samira< Sono un po’ cresciutello per leggere favole, cara. Ma se proprio hai tutta questa insopprimibile voglia di farmi quel regalo, potresti segnalarmi il sito: http://www.odaha.com/littleprince.php?f=Italiano :-).

    Ciao

    Ritvan

    P.S. Approfitto dell’occasione per fare i miei auguri (in ordine rigorosamente di numero di rispettivi credenti in Italia:-) di buon Natale e felice Anno Nuovo, buona festa del Sacrificio, buona festa del Hanukkah, e buona Rinascita del Sole.

    P.S.2 Se poi ho dimenticato gli adepti di qualche altra religione che celebra qualcosa in questi giorni, non c’è che farmelo sapere e provvederò a inviare auguri pure a issi. Non sarò un nobile e romantico Saint Exupéry, ma un minimo di cordialità umana la posseggo anch’io, ekkekkkakkio!:-)

  13. RitvanShehi says:

    >L’oscurità ha invaso il cielo.

    C’è una stella in cielo che porta luce e un barlume di speranza e questo si chiama IRAN…reza< Mooolto poetico. Però, se permetti, Enver Hoxha era meglio. Difatti, chiamava la Repubblica Popolare e Socialista d’Albania “Un faro illuminante per Tutto il Mondo eretto sulle sponde dell’Adriatico”. Vuoi mettere la luce di un potente faro contro quella di una minuscola stella?:-)

  14. utente anonimo says:

    Auguri a tutti e un invito per reza :D

    e secondo te perchè già si festeggiava il 25 dicembre?

    EHEH

    Oggi muore e tra tre giorni ricomincia a nascere.

    Buone feste

    Lestaat

  15. utente anonimo says:

    Era un profeta… EBREO!

    Leo

  16. RitvanShehi says:

    >Era un profeta… EBREO! Leo< Certamente. Ma gli antisionisti/antiimperialisti vogliono sottolineare che era un ebreo la cui famiglia risiedeva in Palestina da secoli, mica uno che era arrivato lì come “colonialista” al soldo dell’Imperialismo Romano:-).

  17. utente anonimo says:

    Caro mig, scrivo il commento qui e scusa se non mi loggo, ma vado di fretta.

    Sono uno dei coglioni che hanno aderito alla colletta per dacia. Beh, oggi vado sul suo blog e leggo della torretta, l’idromassaggio ecc…

    Praticamente lei ci sputa in faccia.

    Io i 10 euro di ricarica glielo ho fatti, pure se vivo in un tugurio e l’idromassaggio l’ho visto solo in tv.

    La prossima volta non le do un cent, manco se crepa a quella capitalista travestita da poveraccia.

    Ci ha preso tutti per il culo, la stronza.

    E tu che ti sei prestato. Che schifo.

    Saluti e buon natale.

    Un povero vero

  18. utente anonimo says:

    Leggo sempre il tuo blog e i commenti. Per scrivere il primo ci vuole apertura mentale, per leggere i secondi, a volte, una buona dose di pazienza. Ti auguro di mantenere entrambe. Un saluto cordiale da Marcello “Teofilatto” Bernacchia.

  19. utente anonimo says:

    Sia dunque un Solstizio lieto e propizio per tutti!

    E ricordatevi che la fine del Lungo Computo è sempre più vicina! :-)

    Mr.XYZ

  20. kelebek says:

    Per un povero vero n. 17

    O ci fai, o ci sei.

    Se ci sei, vuol dire che non sai cosa sia l’ironia (e l’autoironia).

    Miguel Martinez

  21. io festeggio esplicitamente l’apertura continuata dei grandi magazzini, rammaricandomi che non prosegua per 365 giorni l’anno.

  22. Ritvanarium says:

    Ma perché il Vaticano non sensibilizza le Moschee a quello Yeshua che noi chiamiamo “Jesus” o “Gesù” e loro “Issa” ?

    Dopo sarebbe Salus Ex Inimicis contro gli Adoratori dell’ AntiCristo Babbo Natale … sulla cui natura anticristica garantisce Kelebek (Vedi posts di Natale 2005 & 2006) meglio addirittura _per una volta_ di Padre Livio !

    by DavidRitvanarium

  23. RitvanShehi says:

    >Per un povero vero n. 17.

    O ci fai, o ci sei. Se ci sei, vuol dire che non sai cosa sia l’ironia (e l’autoironia).

    Miguel Martinez< In altre parole – e visto il clima prenatalizio – un “povero di spirito”?:-).

  24. RitvanShehi says:

    >Ma perché il Vaticano non sensibilizza le Moschee a quello Yeshua che noi chiamiamo “Jesus” o “Gesù” e loro “Issa” ? by DavidRitvanarium< Sì, e dopo averle “sensibilizzate” a dovere magari apre pure un “tavolo di concertazione” per arrivare a un’ “intesa largamente condivisa e programmatica” sul fatto se Gesù era un Uomo, un Dio o un Uomo-Dio:-).

  25. RitvanShehi says:

    >io festeggio esplicitamente l’apertura continuata dei grandi magazzini, rammaricandomi che non prosegua per 365 giorni l’anno. brullonulla< Bieko konsumista selvaggio, vade retro!:-)

  26. kelebek says:

    Per Leo n. 15

    Rispetto il tuo zelo antisionista, ma nemmeno i mufti sauditi negano che una volta c’erano degli ebrei persino in Palestina.

    Ebrei palestinesi, insomma.

    Miguel Martinez

  27. kelebek says:

    Per Ritvan n. 12

    Ahem… il numero di italiani che credono al Sole supera persino quelli che credono a Vespa.

    E poi ti sei dimenticato della maggioranza degli italiani.

    Che il 25 dicembre festeggiano L’Infante Consumante, con Gormiti e Winx, nonché lo scarico dei nipotini ai nonni, in attesa di mettersi le mutande rosse a Capodanno.

    Miguel Martinez

  28. paniscus says:

    Ahem… il numero di italiani che credono al Sole supera persino quelli che credono a Vespa.

    Ma in genere entrano nella modalità di fede-nel-Sole nei mesi di luglio e di agosto: in questa stagione, è più probabile che credano giornalisticamente alle Temperature Polari e alla Morsa del Gelo.

    Lisa

  29. utente anonimo says:

    Per Miguel n. 26

    Ahem… veramente si trattava di zelo “sionista” ;-) Leo

  30. falecius says:

    apre pure un “tavolo di concertazione” per arrivare a un’ “intesa largamente condivisa e programmatica” sul fatto se Gesù era un Uomo, un Dio o un Uomo-Dio:-).

    Prima dovrebbero mettersi d’accordo coi copti e gli assiri cristiani :)

  31. utente anonimo says:

    non profeta palestinese

    e neppure presunto profeta palestinese

    bensì profeta presunto palestinese!!!

    Quanto al post 20: decidetevi o ha risolto o non ha risolto, come è più plausibile.

    Perchè la signora in questione nel fare ironia come tu dici afferma che alle voci che la riguardano ci credono solo i boccaloni. Secondo me è solo una sfigata.

    mazzabubu’

  32. utente anonimo says:

    mig, ti chiedo scusa se polemizzo qui, ma di andare dalla dacia proprio non mi va.

    E non mi sta bene che mi accusi di non avere ironia.

    E’ rientrata piena di spocchia e non una parola (neanche mezza) per i coglioni che le hanno dato una mano.

    Io ho 3 figli, sono una brava persona, e con 10 euro al discount ci compro qualcosa.

    La sua ironia e il tuo disprezzo mi offendono. Eri tutto gentile quando hai chiesto di aiutarla. Ora la gentilezza non serve più. Un calcio in culo e basta.

    Ci sono o ci faccio? facciamo che ci sono. Sono demente, ok.

    Voi cosa siete? Furbacchioni e ingrati.

  33. georgiamada says:

    auguri miguel

    geo

  34. kelebek says:

    Per n. 32

    Io non mi offendo se una persona dice “tu non capisci l’albanese”.

    Allo stesso modo, non vedo perché tu ti dovresti offendere se dico che non capisci l’ironia.

    Però non mi permetto di riversare insulti contro qualcuno, per qualcosa che quello lì ha scritto in albanese.

    Allo stesso modo, non dovresti riversare insulti contro qualcuno, per qualcosa che ha scritto in ironese.

    E’ chiaro il concetto?

    Tu non sai qual è la sua reale situazione. Sai solo che polemizza con chi dice che lei sarebbe stata arrestata.

    Ora, io non ho mai detto che lei fosse in galera. Ho solo detto che era stata cacciata fuori di casa su due piedi. E questo è ed era un fatto.

    Miguel Martinez

  35. violetrouet says:

    Mi scuso del ot, ma vedo che ti occupi anche tu.. de kassim..aggiungo email de khadija, mi sembra che basta e avanza grazie..

    chi ha informazione che richiede , prego di farsi avanti.. dadiamo una mnao: cjehe meglio “auguri “che questo??????????

    come vede non esito a chiederLe aiuto:

    oggi è il 38. giorno di sciopero della fame e la risposta del governo, che Le allego è la fotocopia di quella dello scorso anno, c’è di che preoccuparsi…

    ora, sia l’avovcato che io siamo molto preoccupate per le prossime due settimane, vacanze e Kassim continua, …

    le chiedo, finora Kassim ha assunto solo acqua con zucchero, il thè gli dà la nausea, si è indebolito molto,

    il medico gli ha somministrato due iniezioni per calmare i tanti dolori,

    può informarsi per me qual’è la prassi qui in Italia (mi pare che si possano assumere anche altri liquidi, succhi o capuccini?)

    vorrei convincere mio marito ad assumere qualcos’altro di liquido, lui non intende interrompere lo sciopero, ma temo che basterebbe un’influenza (e nel nuovo carcere l’umidità ed il freddo sono peggiori che ad Ain Bourja) per far precipitare la situazione.

    mi fa sapere? davvero non ho il modo di farlo io, ci fosse anche qualche documento scritto in proposito, meglio

    grazie per l’aiuto e la solidarietà khadija

  36. Harmachis says:

    Grazie ed auguri a tutti!

  37. utente anonimo says:

    Buon Natale a tutti;-))

    Spero che passiate le feste in serenità e stiate bene tutti.

    reza

    PS – mangiate poco e bevete meno epoi, un pensierino per i poveri fa bene all’anima

  38. utente anonimo says:

    Sig.Kelebek qusta non è ironia, è strafottenza nei confronti di chi ha aderito ad una colletta partita con toni a dir poco pietosi

    ” Cloro:

    sono desolata di non mantenere l’aura barbona che così tanto piacere ti dava. Che io sappia, non c’è scritto in nessun manuale di Antimperialismo e nemmeno in alcun compendio di Marxismo che le abluzioni mattutine debbano essere fatte nelle gelide acque di un torrente nè che si debba dormire battendo i denti.

    C’è chi i soldi li spende in canne e c’è invece chi li spende per rendere la propria casa abitabile.

    Ciaooooooooooooooooo,

    Dacia Valent”

    Una persona che non può pagarsi il telefonino – che fino a prova contraria è un lusso – non può pretendere di farselo pagare dal prossimo e poi vantarsi dell’idromassaggio.

    mazzabubu’

  39. -Era un profeta… EBREO! Leo

    Ma se sul Talmud è scritto che era figlio di un soladato romano allora forse non era nemmeno ebreo…

    Comunque se in questi giorni molte religioni celebrano la nascita di qualcuno di importante, portatore di luce (associato con il sole), che sia profeta, angelo, Figlio di Dio, vuol dire che è un momento importante.

    Le tenebre di cui parla Reza dovrebbero essere squarciate da questa Luce …

    Auguri!!

    PS: che la crisi economica non abbia l’effetto positivo di tamponare un po’ il blasfemo consumismo?

  40. kelebek says:

    Per Mazzabubù n. 38

    Ripeto.

    1) Io non capisco l’albanese.

    2) Tu non capisci l’ironia (vedi battuta di Dacia sull’idromassaggio).

    3) Io non divento furente perché qualcuno dice qualcosa in albanese, visto che non lo capisco.

    4) Tu non dovresti diventare furente, se qualcuno dice qualcosa di ironico, visto che non lo capisci.

    Mi sembra una cosa di una tale semplicità…

    Miguel Martinez

  41. JohnZorn says:

    Ma anche gite in massa e sgozzamenti dei cultori di un profeta analfabeta…

    Oh cchè loro c’han la deroga?

    Saluti

    JZ

  42. PinoMamet says:

    Comiciamo a perdere colpi, eh? :-)

    Hai dimenticato di dire che era anche pedofilo!

    Buone feste a tutti.

  43. utente anonimo says:

    Eccoci qui, caro Miguel, a consumare la somma contraddizione.Tutto l’anno a lamentarci di un capitalismo totalitario che è “strutturalmente ateo”, e poi, quando dovremmo semplicemente stupirci e zittirci di fronte al miracolo dell’incarnazione di Dio? Nulla da fare, niente ci può strappare a quell’ironico, secolare, laico e corrosivo distacco che fa di tutti noi dei portatori (sani, spero) di ateismo. :-)

    Buon Natale!

    Val

  44. utente anonimo says:

    Reza,

    – mangiate poco e bevete meno —

    Eh?? vorrai scherzare!

    allora il natale – è proprio il caso di dirlo – a che cristo serve? :-)

    – un pensierino per i poveri fa bene all’anima —

    E se uno all’anima non ci crede? :-)

    Z.

    p.s.: non c’è bisogno che vi auguri buone feste ora: tornerò più e più volte a fracassarvi le palle nei giorni a venire :D

  45. utente anonimo says:

    Auguri Miguel, e grazie per un anno passato anche a scrivere per noi.

    Piè

  46. JohnZorn says:

    >Comiciamo a perdere colpi, eh? :-)

    Hai dimenticato di dire che era anche pedofilo! < Lo skippare dell’MM sui fratelli Muslim mi pare evidente, anche se immagino a te come spiegazione non basti… JZ

  47. PinoMamet says:

    Non può essere che Miguel abbia “skippato” sui “muslim” semplicemente perché in questo periodo non hanno niente da festeggiare?

    Anche se immagino che a te come spiegazione non basti.

  48. falecius says:

    Pino… pochi giorni fa era ‘Id al-Adha, anche se non ha nulla a che vedere col solstizio.

  49. metoikos says:

    23/12/2007

    TV Al-Jazeera

    Le autorità israeliane negano a una delegazione italiana il permesso di entrare a Gaza.

    Si tratta della delegazione nata dopo l’appello “Gaza vivrà”.

    Imed Mehadheb Metoikos (Tunisia)

  50. kelebek says:

    Per Falecius n. 48

    Il ‘eid al-adha non è una festa stagionale, essendo legata al calendario lunare.

    Che poi qualcuno mi possa scambiare per islamofobo, semplicemente perché non ho fatto gli auguri ai musulmani, è nella natura delle cose.

    Miguel Martinez

  51. controlL says:

    Auguri a tutti e a tutte le feste.p

  52. utente anonimo says:

    Sig. Miguel Martinez

    il suo paragone è inadatto perchè pur non conoscendo l’albanese conosco tanto l’ironia quanto l’autoironia.

    Si metta d’accordo con cloro che si felicita del successo di dacia. Si metta d’accordo con dacia che si autoelogia con strafottenza.

    Se poi dovesse risultare che ad aver ragione è Lei, allora ciò vorrà dire unicamente che ancora una volta la signora Valent mente spudoratamente perchè se di ironia si tratta, allora i suoi problemi son ben lungi dall’essere risolti. Ma così avrebbero ragione castruccio e lia.

    Parlare di ironia quindi significa dare credito alle voci messe in giro con insistenza da quel duo: dacia valent è ancora senza casa e con seri problemi, economici e giudiziari.

    mazzabubu’

  53. JohnZorn says:

    >Che poi qualcuno mi possa scambiare per islamofobo, semplicemente perché non ho fatto gli auguri ai musulmani, è nella natura delle cose. < Semmai per islamofilo visto che ti sei guardato bene dal prenderli per il culo ;)

    Detto questo: mi pare che l’Aid sia cascato eccome sto periodo.

    E la festa delle luci mi pare abbia una dignità proprio che non è esattamente un derivato della festa del Sol Invictus…

    JZ

  54. oscaraph says:

    Che Gesù/Isa sia il sol invictus è una cosa che m’ha sempre affascinato, anche perché collegavo il sol alla quinta della scala di do. Poi, col tempo, ho scoperto che gli antichi paragonavano questa nostra età del ferro, o kali yuga che sia, ad un’ottava il cui inizio risale al 4320 a.C., data che conferma anche Dante (Paradiso, XXVI, 119).

    Essendo stata calcolata la durata dell’intera età in 6480 anni, ne risulta che l’anno 0 del nostro calendario è esattamente a due terzi dall’inizio.

    Ora, la quinta della scala di do, detta «dominante [l’intera ottava]» si ottiene appunto riducendo la corda dello strumento ad un terzo (nel caso della chitarra, pigiando il settimo tasto).

    Infine, sempre nella scala di do, il sol è tradizionalmente detto «figlio» del do. Bene, a me ‘ste cose fanno venire qualche brivido. Sarò cretino.

    Colgo l’occasione per augurare un felice Natale del Sol invictus a Miguel ed a tutti i suoi lettori, in particolare Barbara, Falecius, David e Ritvan.

    Oscar Falietto (“lo scaldaletto”, “il prete”).

  55. falecius says:

    “Il ‘eid al-adha non è una festa stagionale, essendo legata al calendario lunare.”

    Lo so, naturalmente. Casualmente però, quest’anno è capitata poco prima del natale cristiano :)

    Scambiare te per islamofobo, mi sembra davvero ridicolo :)

    Per tutti: auguri, buon natale , solstizio, festa del sole, celebrazione del centro comemrciale ecc… ecc…

  56. PinoMamet says:

    “E la festa delle luci mi pare abbia una dignità proprio che non è esattamente un derivato della festa del Sol Invictus…

    JZ”

    Cioè?

    le altre feste non hanno dignità o ti fa schifo il Sol Invictus?

    inoltre, a quanto pare, la festa delle luci è anch’essa un derivato dal mondo persiano.

    Ciao

  57. RitvanShehi says:

    >Ma se sul Talmud è scritto che era figlio di un soldato romano allora forse non era nemmeno ebreo… BarbaraLattanzi< Ahi, ahi, ahi, sorella, mi caschi su questo? Ammesso e non concesso il soldataccio romano, si sa che per gli ebrei ortodossi l’ebraicità si trasmette per linea materna e non paterna!
    Ciao

  58. RitvanShehi says:

    >Ma in genere entrano nella modalità di fede-nel-Sole nei mesi di luglio e di agosto: in questa stagione, è più probabile che credano giornalisticamente alle Temperature Polari e alla Morsa del Gelo. Lisa< Quelli più “ortodossi”, però, vanno in “pellegrinaggio” in certi “santuari del Sole” dell’emisfero australe, chessò, Maldive p.es.:-)
    Ciao

  59. RitvanShehi says:

    >Semmai per islamofilo visto che ti sei guardato bene dal prenderli per il culo ;) JZ.

    Quest’anno, però, Miguel è in ottima, abbondante, nonché insospettabile compagnia. Diversamente dagli altri anni, non ho visto in giro leghisti/fascisti travestiti da animalisti di fine anno levare acuti strilli per lo sgozzamento dei poveri ed innocenti agnellini in occasione della festa del sacrificio.

    O sarà perché quest’anno va di moda prendere pel culo solo i rom rumeni?:-)

  60. JohnZorn says:

    @ 54.

    Nel senso che nel tuo furore islamofilo non hai capito una ceppa di quel che intendo dire.

    La festa ridicolizzata da Miguel nel forum non ha lo “spessore pagano” del Natale dei Cristiani.

    Se poi, ripeto, solo le feste islamiche non vanno ridicolizzate prendo atto.

    Del resto mi stupisce poco :)

    Saluti

    JZ

  61. Santaruina says:

    Io faccio parte di quella minoranza (almeno nel mondo “colto”) che ancora augura un sincero Buon Natale :-)

    Buon Natale Miguel, e a tutti i lettori delle tue preziose pagine.

    Blessed be

  62. utente anonimo says:

    invece voglio augurare buon natele a chi ne ha davvero bisogno: la valent

    Dacia

    ha lasciato dietro di se una scia di sfortuna

    Tuo fratello

    Baldoni

    Lia, sputtanata per la rete

    Amina Salina, ex presidentessa inconsapevole della iadl, fuggita via dopo le prime denunzie e richieste di risarcimento danni e rimborso somme

    La forleo che confidenzialmente chiamava “clem” si è vista recapitare bossoli a tacer dei problemi con il csm

    cloro che, neppure una settimana dopo averla conosciuta ha trovato una bombola di gas davanti casa

    Sherif il cui permesso di sogiorno di sherif è ormai fermo da mesi (ma lei gli ha promesso un intervento importante)

    dimentico qualcuno?

    ah si, il principe del congo

  63. JohnZorn says:

    La vera libertà è sottomettersi ad Allah

    JZ

  64. utente anonimo says:

    Se non ricordo male, i nazisti seguivano questi culti

    Martinez ne sai qualcosa?

  65. ZanShin says:

    ***per il commento sottostante***

    Già … la vera identità occidentale che si sente minacciata forse è proprio quella gaudente di fatto neopagana contro il (triplice, di cui solo l’ Ebraismo però non è “religione di massa”) monoteismo, quasi a dire :

    “Ma come ?! …Dopo che abbiamo combattuto tanto per scrollarci finalmente di dosso il Cristianesimo (nato in Medio Oriente) ci ritroviamo con l’ Islam (nato sempre in Medio Oriente) fra capo e collo ?!”

    ciao, buon anno a tutti/e !

  66. ZanShin says:

    Visto che siamo in piacevole tema

    ;-) … c’ è qualche madrelingua d’ Inglese che sappia dirmi cosa cambia fra “Christmas” e “Xmas” ?

    Alla semplice abbreviazione non ci ho mai creduto ! …. Si omette “Christ”, e scusate se è poco !

    http://it.youtube.com/watch?v=PD6A6t3IVF4

  67. ZanShin says:

    Visto che siamo in piacevole tema

    ;-) … c’ è qualche madrelingua d’ Inglese che sappia dirmi cosa cambia fra “Christmas” e “Xmas” ?

    Alla semplice abbreviazione non ci ho mai creduto ! …. Si omette “Christ”, e scusate se è poco !

    http://it.youtube.com/watch?v=PD6A6t3IVF4

  68. utente anonimo says:

    65, mi sa che il genere piace soprattutto a te!

    ”xmas” classica stronzata americana. non credo ci siano retro pensieri cosi’ elaborati, passibili, soprattutto, di generalizzazioni.

    io, per esempio, talvolta utilizzo questo neologismo, per ironia e per mascherare una padronanza davvero scarsa della lingua inglese.

    Natale l’ho trascorso tra piccoli mostri, che nessuno vuole piu’… cosa che faccio spesso quando i pensieri si avvitano.

    saranno le origini cristiane.

    certo, anche quelle pagane sono ben strutturate e radicate dentro me, per fortuna… ma niente cappellini, please!

    S.

  69. Harmachis says:

    In realtà è come dice il commentatore del n.64: la parola è in codice neanche troppo criptico e si legge “decima mas” ;)

  70. kelebek says:

    Per Harmachis n. 69

    E’ periodo di feste, lasciamo che gli anonimi si divertano.

    Chi sa se l’anonimo arriverò a indovinare da dove proviene l’immagine che ho messo per il post.

    Un piccolo indizio, visto che gli interessano i nazisti: non è ariano :-)

    Miguel Martinez

  71. PinoMamet says:

    Non sono ovviamente l’anonimo, ma posso partecipare?

    Per me l’immagine ha qualcosa- non so di preciso cosa, la foggia, l’atteggiamento, il Sole, il falco- che mi riporta suggestioni iraniche o anche slave: i bogatyr, quella roba lì.

    Però sono tutte cose “ariane”, quindi forse sono fuori strada.

    Ciao!!

  72. kelebek says:

    Per PinoMamet…

    acquina…

    Miguel Martinez

  73. falecius says:

    Georgia? (quella del Caucaso intendo)

  74. Ritvanarium says:

    Buon anno e ben ritrovati a tutti !

    … A me l’ immagine sa di Caucasico-Sovietico, del tipo “Rinascita Annuale dello Spirito Bolscevico”.

    Non dimentichiamo mai che Josip Dziugasvili iniziò la carriera come seminarista, e consapevole dello smisurato Potere Evocativo della Religione decise_divenuto Josif Stalin [“Giuseppe d’ Acciaio”]_ che il Comunismo avrebbe dovuto spazzare via le Religioni come Errori e Orrori del Passato …. assumendone però la forma: con il Comunismo al posto dell’ Unico Dio, con la Futura Umanità al posto della Terra Promessa, con Marx come Profeta, Lenin come Messia, i Funzionari come Sacerdoti, gli Eroi Militari come Santi e così via …. famosa l’ Iconografia del Cosacco-San Giorgio contro il Drago-Zarismo.

    … ma probabilmente ho sbagliato.

    [Scusate le maiuscole ma sono indissolubili dal ricordo dei manifesti e dei volantini che popolavano le Feste dell’ Unità di un quarto di secolo fa o giù di lì…. e che io considero il Canto del Cigno del “Mondo Piccolo” ]

    by DavidRitvanarium

  75. utente anonimo says:

    Azerbaijan.

    Era la terra degli adoratori del fuoco e il cavaliere ha una torcia in mano, che in presenza del sole non dovrebbe avere nessuna funzione visiva, ma solo rituale.

  76. PinoMamet says:

    Embè?

    La risposta ce la dai o no? :-)

    Vedo che l’immagine è registrata come “Narts-qualcosa”, quindi deduco che abbia a che fare con i miti caucasici, la saga dei Narti, si chiamava?

    Non “googlo” perchè visto che si tratta di un gioco sarebbe scorretto; ma io mi ricordavo si trattasse dell’epos degli Osseti, cioè degli Alani, quindi di nuovo indoeuropei (e iranici, no?)

    Sbaglio?

    Un aiutino? :-)

    Ciao!!

  77. falecius says:

    Gli osseti sono “ariani” che più ariani nun se po’, nel senso linguistico. Sembrano tutti d’accordo sull’area caucasica, ed in effetti qualcosa delle tradizioni figurative dell’area ce lo vedo. Comuqnue credo che l’epos osseto e quello, mettiamo, circasso si assomiglino parecchio, nonostante la grande differenza di lingua.

  78. JohnZorn says:

    Maledetti infedeli pagani.

    Allah vi punirà! :)

    JZ

  79. utente anonimo says:

    Non me.

    Sto andando in sartoria a farmi confezionare un bel velo integrale.

    Magari leggerino che non faccia effetto sauna.

    Pace, finalmente.

    S.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>