Stanno islamizzando l’Italia, ecco le prove!

villa-corano

Print Friendly
This entry was posted in Uncategorized and tagged . Bookmark the permalink.

149 Responses to Stanno islamizzando l’Italia, ecco le prove!

  1. utente anonimo says:

    Ah! un po’ di ironia la sai fare anche tu, Miguel… Sembra una trollata questo post però! Stai provocando qualcuno?

    Cell

  2. utente anonimo says:

    E poi dicono di essere astemi…

    Maledetti sti muSSulmani!!

    Z.

  3. iperhomo says:

    In vino veritas. ‘sto Stefano Formiconi è un saggio.

  4. utente anonimo says:

    Corano non significa niente, al massimo potrebbe essere un cognome italiano quindi, non credo che qualche musulmano trovi offese in questo.

    Rimane “l’allusione”!

    reza

  5. utente anonimo says:

    Villa Corano

    Loc Corano- 58017 Pittigliano- Toscana.

    reza

  6. kelebek says:

    Il nome del vino precede, ovviamente, di molto la riscoperta mediatica dell’Islam.

    Miguel Martinez

  7. utente anonimo says:

    reza, non mi dire che hai pure fatto una ricerca approfondita su google? Si capisce che quella del Miguel è una trollata… dai. Lui beve il buon vino eh… ed oggi deve avere tazzato più del solito, in onore del vino coranico. Ma c’è anche rosso? Il bianco non mi piace.

    Cell

  8. utente anonimo says:

    E poi dicono di essere astemi…

    Maledetti sti muSSulmani!! Z.

    Non tutti sono astemi, come certi cattolici che non osservano tutti i precetti.

    Pensa che ho imparato da alcuni di loro a stappare il vino senza cavatappi!

    Sardina

  9. se ne potrebbe spedire una cassa che sò…a Calderoli? magari ci diventa lui astemio!

    nix

  10. utente anonimo says:

    Sardina,

    allora dovrei frequentare anch’io la scuola Coranica, dato che io faccio fatica persino col cavatappi da cameriere (quello portatile)…

    :-)

    Z.

  11. utente anonimo says:

    Miguel vai a leggere che razza di post razzista che ha postato oggi quel fetente di Beppe Grillo. Questo si permette di fare la morale ai politici e poi scrive ‘ste cazzate.

    Cell

  12. kelebek says:

    Per Cell n. 11

    Non ci vado mai sul blog di Beppe Grillo, cosa che mi permette di averne una visione piuttosto edulcorata :-)

    Comunque, ho seguito il tuo consiglio. E in effetti è un’esplosione orgiastica di “securitarismo”. Bello poi quello che “non è razzista perché c’ha la ditta registrata in Romania” (motivo per cui i leghisti dovrebbero fargli la pelle), ma non sopporta i Rom sfigati…

    Poi potrei anche essere d’accordo sull’arbitrarietà di quella cosa che chiamano “Europa”, e che è la negazione di ogni democrazia.

    Comunque, questi sono all’incirca i sentimenti popolari con cui dobbiamo fare i conti di questi tempi: paura, risentimento, invidia…

    Miguel Martinez

  13. RitvanShehi says:

    >Villa Corano

    Loc Corano- 58017 Pittigliano- Toscana.

    reza< >reza, non mi dire che hai pure fatto una ricerca approfondita su google? Cell< Escludo che fosse “approfondita”: su Gooooogle “Pitigliano” lo trovi solo con una “t”, non con due:-) Però, sarebbe interessante conoscere la provenienza di quel toponimo…..

  14. kelebek says:

    Per Ritvan n. 13

    Secondo il proprietario della cantina, il nome deriverebbe da “gente di varie religioni che pregava lì insieme una volta, per cui il posto lo chiamavano Cor Unum”.

    E’ evidentemente una balla (sia sul piano storico che su quello linguistico), ma forse deriva dal fraintendimento di qualcosa.

    Miguel Martinez

  15. RitvanShehi says:

    x Miguel (#12)

    Non sono d’accordo. Le parole di Grillo e quelle della lettera di Nicola B. che lui riporta le trovo vere e di buonsenso (che PER ME sono le caratteristiche che contano).

    Riporto la lettera, coi miei soliti salaci commenti.

    “Sono un cittadino italiano… sposato con una cittadina rumena! Non sono un razzista!

    Excusatio non petita:-), purtroppo quasi indispensabile in questa strana Italia in cui chi vuole solo che il lumpen delinquenziale e parassita venga rispedito a casa passa ipso facto per “razzista”, mentre chi su un blog pretende assurdamente che gli albanesi che lavorano e pagano le tasse stiano zitti e muti e non si azzardino a controbattere a vergognose castronerie deliranti sparate da un ignorante e cretino “padrone di casa”, cerca di passare per “Uno Beneducato E Nemico Del Caos”:-).

    Ho casa in Romania! ho amici in Romania! Ho parenti in Romania! La mia azienda è registrata in Romania!

    Sempre per la serie “excusatio non petita”:-). O che se uno non c’ha l’azienda in Romania o non è sposato con una romena non ci può metter bocca su questo vergognoso degrado d’importazione senza passare per “razzista”? Ma ci rendiamo conto a che ridicoli salti mortali verbali è costretto un poverocristo (vabbè, non è tanto povero, visto che c’ha l’azienda, ma si fa per dire) per DIRE UNA SACROSANTA VERITA’ senza essere bollato di “razzista” dai perbenisti alle vongole?

    Ho iniziato a lavorare in Romania dal 2002! ne ho viste di tutti i colori li!Poi ho sentito Prodi e la sua bella Europa a 25… la grande comunità, dentro di me ridevo! la Romania dentro l’Europa!! Chi avrà mai il coraggio di approvare questa idea incosciente!

    Chi se non gli ipocriti del cazzo che per far entrare la Romania CRISTIANA in UE mica hanno fatto un referendum fra i loro concittadini, mentre per far entrare la Turchia MUSSULMANA lo esigono. Fregandosene bellamente del fatto che gli eventuali problemi sociali/delinquenziali causati dall’altrettanto eventuale emigrazione turca sarebbero infinitamente minori (Germania docet).

    Ogni giorno si sente parlare di rumeni in italia… è una continua vergogna… per mia moglie… per me!

    Come si fa a non capire lui e soprattutto sua moglie?

    Da questo Paese vanno via a milioni… come sempre loro avevano sperato! Entrare nella Comunità Europea per abbandonare il proprio paese… lo facevano da prima di entrare!Perchè noi dobbiamo sopportare le decisioni dei pochi? Dove sono i nostri confini nazionali? Cosa è la Nazione?Mia moglie è rumena! Mia nonna era croata! Ma io sono italiano! I miei figli saranno italiani! Mia moglie è diventata italiana! Dà un contributo anche lei alla mia famiglia… alla mia casa… a questa nazione!

    Cosa c’è di “razzistico” in questo?

    Chi non lo merita BASTA! fuori! Fuori da questo Stato!

    Appunto “chi non lo merita”. Chi viene in Italia a vivere da parassita, di espedienti o peggio a delinquere PUR AVENDO LE CARTE IN REGOLA PER CERCARE E TROVARE UN LAVORO ONESTO (diversamente dagli extracomunitari, a cui questa possibilità E’ NEGATA da quella legge che il buon Z., con la sua acuta ironia, chiama “Turcossi-Finolitano”:-) e per i quali il discorso è più complesso), fuori, a calci in culo!

    Schengen non è servito a nulla! Non serve a noi italiani o ai tedeschi! Serve solo a questi ad approfittarne per venire qui e fare quello che vogliono!

    Beh, non sarebbe tanto esatto: come già detto qui si possono espellere pure issi, se vivono di espedienti, ma si sa che ‘o core italico è taaanto grande:-) e alla Polizia italica manca pure la benzina per le macchine: o che i poliziotti li devono acchiappare correndo a piedi dietro le loro Mercedesse di 14-esima mano?:-)

    Lottiamo ogni giorno contro la mafia!

    E mettiamoci pure camorra, ndrangheta e Sacra Corona Unita, che non guasta.

    La povertà!

    7,5 milioni di italici poveri, secondo l’ultimo “bollettino” ISTAT. Mica pizza e fichi!

    Di problemi in Italia ne abbiamo infiniti! Non siamo neppure noi pronti ad accoglierli! Non possiamo dargli le case! I nostri padri hanno sudato e lavorato per costruire questa nazione! BASTA!

    E aggiungerei io molti di quei padri si son fatti il mazzo in Germania, Svizzera, Belgio e altrove, ma mica spogliando le centraline elettriche di quei paesi dal rame!

    Sono di sinistra… ero di sinistra!

    Destra, sinistra, centro, non cambia una mazza…son solo etichette senza senso appiccicate a una classe politica buona a nulla e capace di tutto: anche ad andare a puttane e tirare coca e poi avere la faccia come il culo di chiedere un aumento di stipendio per poter portare la moglie a Roma e non esser così tentato dalle puttane!!! (e poi qualcuno se la prende con puttane, papponi e spacciatori albanesi: o imbecille, se non ci fossero loro, i politici da TE votati sarebbero costretti a farsi le pippe e sniffare borotalco, ecco perché il suddetto “pattume umano” – come lo chiama giustamente JZ – prolifera e non è solo d’etnia albanese!)

    Ora basta! Fuori il marcio dai nostri confini… dalle nostre carceri… dalle nostre strade!!

    Qualcuno oserebbe contraddirlo il “razzista”, gridando “Invece no, ben venga il marcio entro i nostri confini, nelle nostre carceri, nelle nostre strade”?

    Benvenuto chi invece ha voglia di lavorare e progredire insieme!

    Parole sante!

    VIVA l’ITALIA!” Nicola B.

    Amen!

  16. aiuto, grillo si stà insinuando anche in quest’isola felice…..

  17. mariak says:

    Bello poi quello che “non è razzista perché c’ha la ditta registrata in Romania” (motivo per cui i leghisti dovrebbero fargli la pelle), ma non sopporta i Rom sfigati…

    maria

    codesto mi fa ricordare quel signore abbastanza maturo, che da lerner diceva peste e corna dei rom provenienti dalla romania, e che però sosteneva di non essere razzista dal momento che aveva sposato proprio una rumena; era in studio la moglie, una donna giovanissima, quasi una bambina, aveva un’aria smarrita e abbastanza infelice ,e ti credo con quel buzzurro per marito che la esibiva, bontà sua, come prova e che forse lei aveva sposato per “necessita”…auguro a quella ragazza di essere libera presto

  18. mariak says:

    Zeta,

    e io che credevo che non saper aprire una bottiglia di vino come si deve fosse prerogativa femminile…

    ;.)

    maria

  19. RitvanShehi says:

    >codesto mi fa ricordare quel signore abbastanza maturo, che da lerner diceva peste e corna dei rom provenienti dalla romania, e che però sosteneva di non essere razzista dal momento che aveva sposato proprio una rumena; era in studio la moglie, una donna giovanissima, quasi una bambina, aveva un’aria smarrita e abbastanza infelice ,e ti credo con quel buzzurro per marito che la esibiva, bontà sua, come prova e che forse lei aveva sposato per “necessita”…auguro a quella ragazza di essere libera presto. mariak

    Maria, dato il clima:-) metto le mani avanti e ti dico, con tutto il rispetto e detto senza offesa, che mi ricordi vagamente:-) un certo Andrea Sartori (abituale frequentatore di Sherif e bandito da Miguel) quando – nel bel mezzo di un discorso serio sull’integrazione dei musulmani, sul terrorismo fondamentalista islamico, ecc. – si mette a straparlare di Maometto e della su’ giovanissima moglie Aisha:-)

    Non sarebbe meglio guardare “la luna”, piuttosto che quel dito stagionato ma con l’anello fresco che la indicava? Che, inoltre, saranno – se permetti – cavoli privati suoi e della su’ signora?

    Last but not least, non credo di svelarti un segreto dicendoti che Lerner è abilissimo a “selezionare” la platea pro domo sua in modo tale da comunicare al telespettatore quel che tu (e anch’io, devo confessare, ma io poi uso anche la logica:-)) hai percepito. Ricordo una puntata in cui si parlava di animalismo: tu sai che io aborro – per dirla alla Mughini:-) – gli animalisti talebani, ma mi sono sentito rivoltare lo stomaco vedendo con che perfida cura Lerner – che anche mio figlio di 10 anni avrebbe capito che animali e animalisti gli stavano sulle palle -aveva selezionato per dar voce agli animalisti gente allucinata. Che ovviamente ha fatto la logica figura di palta, senza che gli “antianimalisti” fossero per forza delle aquile.

    Ciao

    Ritvan

  20. utente anonimo says:

    in Turchia sulla spiaggia fra Side e Antalya, l’uomo turco, maestro di scuola elementari, rompe il digiuno del ramadan con una birra tuborg.bismillah. Io lo guardo,lui mi sorride dicendo:”socialist-ramadan”!. L’uomo turco continua a sorridere : certamente Allah ci ha dato l’intelligenza per interpretare i suoi Scritti e viverli! il cuore dell’uomo sincero é pieno d’alchimia! ciao wadhuda

  21. tamas1 says:

    Ritvan (n. 15), io penso però che uno che scrive “W l’Italia!” la sua fabbrichetta meglio farebbe ad aprirla in Italia. Oppure mi pare che tutta la tirata perda molto significato.

    tamas

  22. RitvanShehi says:

    >Ritvan (n. 15), io penso però che uno che scrive “W l’Italia!” la sua fabbrichetta meglio farebbe ad aprirla in Italia. Oppure mi pare che tutta la tirata perda molto significato. tamas< Già. Però, vista la feroce concorrenza straniera e la vampiresca politica fiscale italica nei confronti delle aziende, sarebbe probabilmente costretto a chiuderla subito dopo. Perciò, io credo che per l’Italia sia meglio una fabbrica in Romania che nessuna in Italia. Patrioti sì, ma fessi no, eh!:-)
    Ciao

  23. mariak says:

    ritvan,

    non sono affatto offesa:-) ma devo dirti che aisha non c’entra e io ho fatto un discorso molto serio, quel signore maturo che aveva una moglie giovanissima , credo una rom anche lei, certamente aveva impalmato la ragazza approfittando delle difficoltà di questa, cose molto abituali del resto e quel suo dire che non era razzista, dopo che ne aveva dato ampia prova, perchè aveva sposato una ragazza straniera che poteva essergli figlia, mi è sembrato ipocrita e rozzo.

    Se poi ti ricordo quel tal sartori non posso farci nulla, te lo ricordo ma non sono sartori, quindi…

    mariA

  24. mariak says:

    Già. Però, vista la feroce concorrenza straniera e la vampiresca politica fiscale italica nei confronti delle aziende, sarebbe probabilmente costretto a chiuderla subito dopo. Perciò, io credo che per l’Italia sia meglio una fabbrica in Romania che nessuna in Italia. Patrioti sì, ma fessi no, eh!:-)

    maria

    per l’italia? diciamo per quell’imprenditore e forse per i rumeni, non ti allargare troppo.

    Riguardo al fisco vampiresco certamente sarà da diminuire come quello sulle buste paga, però mi pare che gli imprenditori non facciano poi una vita tanto malvagia

    per via delle tasse, con tutto il rispetto eh, altrimenti viene fuori subito qualcuno a farmi una lezioncella di economia globale

  25. Ritvanarium says:

    Caro Kelebek,

    capisco che da che dunya è dunya :-) i giovini debban far della gavetta ma …. che altro deve fare la povera Asiya86 per entrare anch’ ella nella Prestigiosissima ;-) IperTag “Pericoli per l’ Occidente” ?!

    ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-)

    http://mujahida86.splinder.com/

  26. Ritvanarium says:

    Caro Kelebek,

    capisco che da che dunya è dunya :-) i giovini debban far della gavetta ma …. che altro deve fare la povera Asiya86 per entrare anch’ ella nella Prestigiosissima ;-) IperTag “Pericoli per l’ Occidente” ?!

    ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-)

    http://mujahida86.splinder.com/

  27. Ritvanarium says:

    Caro Kelebek,

    capisco che da che dunya è dunya :-) i giovini debban far della gavetta ma …. che altro deve fare la povera Asiya86 per entrare anch’ ella nella Prestigiosissima ;-) IperTag “Pericoli per l’ Occidente” ?!

    ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-)

    http://mujahida86.splinder.com/

  28. Ritvanarium says:

    Caro Kelebek,

    capisco che da che dunya è dunya :-) i giovini debban far della gavetta ma …. che altro deve fare la povera Asiya86 per entrare anch’ ella nella Prestigiosissima ;-) IperTag “Pericoli per l’ Occidente” ?!

    ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-)

    http://mujahida86.splinder.com/

  29. Ritvanarium says:

    Caro Kelebek,

    capisco che da che dunya è dunya :-) i giovini debban far della gavetta ma …. che altro deve fare la povera Asiya86 per entrare anch’ ella nella Prestigiosissima ;-) IperTag “Pericoli per l’ Occidente” ?!

    ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-)

    http://mujahida86.splinder.com/

  30. Ritvanarium says:

    Caro Kelebek,

    capisco che da che dunya è dunya :-) i giovini debban far della gavetta ma …. che altro deve fare la povera Asiya86 per entrare anch’ ella nella Prestigiosissima ;-) IperTag “Pericoli per l’ Occidente” ?!

    ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-)

    http://mujahida86.splinder.com/

  31. utente anonimo says:

    LONDRA – “Un passo filosofico importante nella storia della nostra specie”. Craig Venter, il biologo americano fra i pionieri del sequenziamento del genoma umano, così annuncia, al quotidiano britannico The Guardian, la realizzazione in laboratorio di un cromosoma di sintesi, primo passo verso la possibile creazione di una forma di vita artificiale. Venter si appresta a ufficializzare la notizia lunedì, in occasione dell’assemblea annuale del suo istituto scientifico a San Diego, in California.

    Un altro straordinario passo della scienza. E la Chiesa perde sempre più credibilità.

    Cell

  32. mariak says:

    Un altro straordinario passo della scienza.

    maria

    verso dove?

  33. utente anonimo says:

    la conoscenza di molti misteri!

    Cell

  34. fmdacenter says:

    Cell

    sembri uno degli animalisti scelti da Lerner …

    Maria,

    se tu non ci fossi, si farebbe più fatica a credere che il comunismo reale implose sotto il peso della sua ignoranza economica.

    Ritvan,

    grazie di esistere!

    Berlusconi,

    caccia i soldi per il Milan che mi sta venendo l’ulcera

    saluti notturni

    Francesco

  35. kelebek says:

    Per Ritvanarium n. 25

    Abbiamo deciso di accogliere la sua raccomandazione, inserendo la Giovane Gavettante direttamente nell’Iceberg dei Malvagi, nuova categoria appositamente costituita.

    Cordiali saluti

    Il Capo

  36. mariak says:

    se tu non ci fossi, si farebbe più fatica a credere che il comunismo reale implose sotto il peso della sua ignoranza economica

    maria

    bene caro, vorrà dire che anch’io , malgrado i terribili trascorsi, ho una funzione didattica, se non altro qua dentro , o credevi di essere l’unico?

  37. Ritvanarium says:

    x Kelebek 30:

    Be, largo ai ggiovini … ;-)

    Comunque ammetterai che dall’ avatar sembrerebbe più una Kunoichi che non una Muslimma ;-)

    by DavidRitvanarium

  38. fmdacenter says:

    Il tuo commento leghista sulla fabbrichetta in Romania è decisamente istruttivo, compagna.

    Saluti

  39. utente anonimo says:

    Evoluzione o creazione?

    la chiesa ancora si ostina a non accettare le teorie evoluzionistiche; per contestare il fatto che l’uomo discenderebbe dalla scimmia invoca la mancanza dell’anello mancante in effetti mai ritrovato.

    Diversa però è la prospettiva del corano che vede in ebrei e cristiani scimmie e maiali. L’innovazione e la modernità del corano si ritrova allorquando indivudua nell’albanese l’anello mancante fra scimmia ed uomo. Il modernissimo corano è quindi conforme alla teorie evoluzionista.

  40. Ritvanarium says:

    X Anonimo 34:

    Ah, be’ … vedi solo ;-) di metterti d’ accordo con Harun Yahya e appena ;-) qualche altro centinaio di milioni di tuoi ConFratelli della Umma.

    … Prova con Magdi Allam ;-))): se non ricordo male, su Creazione-Evoluzione era evoluzionista temendo appunto che l’ UCOII diffondesse tramite i libri di Harun Yahya il Creazionismo con i finanziamenti dall’ Egitto dei soliti immancabili Fratelli Musulmani.

    by DavidRitvanarium

    PS

    Trovati un qualsiasi nick !

  41. mariak says:

    mi avevi dato dell’ignorante in materia di economia e ci sta, ma perchè leghista?

    maria

  42. Ritvanarium says:

    > Evoluzione o creazione?

    la chiesa ancora si ostina a non accettare le teorie evoluzionistiche; per contestare il fatto che l’uomo discenderebbe dalla scimmia invoca la mancanza dell’anello mancante in effetti mai ritrovato.

    Diversa però è la prospettiva del corano < Chiedo scusa, pensavo che il messaggio finisse qui … A parte la trollazzata antiRitvan il resto può pure offrire spunti di interesse !
    Scusate, di nuovo !

    by DavidRitvanarium

  43. Flavio12 says:

    > Be, largo ai ggiovini … ;-)

    Comunque ammetterai che dall’ avatar sembrerebbe più una Kunoichi che non una Muslimma ;-)

    by DavidRitvanarium <
    E già che si parla di gggiovani, non vedo nell’Iceberg del Male il link al ragazzino 17enne con chiari problemi esistenziali che si fa chiamare Abu Jihad e che bazzica da un forum all’altro facendo propaganda a favore dei vari Bin Laden, al-Zawahiri e wahhabiti con le sue farneticazioni in stile “delirio evoliano” (questo studentello ha il suo bel “blog-canaglia” http://abujihad.splinder.com) insomma il simpatizzante-medio dell’ex addestratore di bande Martìnez, le basi, ci sono tutte: antimperialismo, antisemitismo, fondamentalismo islamico, internazionalismo dell’Odio, Miguel che aspetti?

    A12

  44. kelebek says:

    Per A12 n. 38

    Veramente sto aspettando di fare un link al tuo di blog!

    Quando sarà riattivato?

    Miguel Martinez

  45. fmdacenter says:

    Cara Maria,

    l’irrazione ostilità alla globalizzazione non è di estrazione marxista – ricorderai le varie internazionali e il lavoratori di tutto il mondo unitevi – quanto riconducibile a sensibilità più “piccolo borghesi”, ieri in versione impiegatizia oggi imprenditoriale. E oggi votanti con gioia la Lega e i dazi alla Cina.

    Francesco il Compagno

  46. mariak says:

    Cara Maria,

    l’irrazione ostilità alla globalizzazione non è di estrazione marxista – ricorderai le varie internazionali e il lavoratori di tutto il mondo unitevi – quanto riconducibile a sensibilità più “piccolo borghesi”, ieri in versione impiegatizia oggi imprenditoriale. E oggi votanti con gioia la Lega e i dazi alla Cina.

    caro francesco,

    non inneggio ai dazi, non rivendico autonomie territoriali e protezioni fiscali ad esse collegate, non mi munisco di bastoni per andare a minacciare i campi rom, non penso che tutti i ladri siano a roma, non criminalizzo i lavoratori autonomi di cui comprendo la fatica quotidiana, pur non esaltandoli continuamente, non ritengo, tra l’altro sempre in tema di lavoro, che i pubblici dipendenti siano intoccabili, e tuttavia tu mi imputi spirito leghista solo perchè ho dei dubbi su certe forme di delocalizzazione del lavoro, che dirti? non lo so, forse di essere un po’ meno lapidario..

    Riguardo all’internazionale socialista, dai, non farmi ridere.

    maria

  47. iperhomo says:

    Caro Miguel,

    a proposito del tuo commento n° 14, effettivamente sembra una balla. Balla per balla,

    meglio “cor – anus”, dove l’accostamento tra le due cose rende più plausibile il riferimento ad un nano (come in De Andrè).

    Ciao. Ipo

  48. Flavio12 says:

    > Per A12 n. 38

    Veramente sto aspettando di fare un link al tuo di blog!

    Quando sarà riattivato?

    Miguel Martinez < Attaccati! Io non riapro…
    A12

  49. utente anonimo says:

    o Maria

    tu se’ leghista nel senso peggiore e te ne vergogni!

    tutto qua.

    un bravo capitalista italiano va a dar lavoro ai proletari romeni e tu hai da criticare!

    peggio di così!

    :)

    Francesco

  50. utente anonimo says:

    O forse stanno italianizzando l’Islam.

    Un bel bicchiere di bianco di Pitigliano (vino non eccelso, a dire il vero) è sempre meglio della robaccia che gli islamici italiani bevono di nascosto tra una preghiera e l’altra. Salvo poi caracollare per strada a caccia di femmine franche.

    S.

  51. mariak says:

    Francesco,

    non si delocalizza soltanto per portare lavoro a chi non ce l’ha, ma per una serie di ragioni tra cui la diminuzione del costo della mano d’opera, del resto, l’imprenditore fa il suo mestiere che è quello di svuluppare la sua attività alle migliori condizioni possibili per se e la sua azienda, ovvio; l discorso era nato appunto sulla valutazione degli interessi, rispettivamente, del proprietario della fabbrica, del romeno e dell’Italia. E io avevo sostenuto che l’interesse dell’Italia non era automatico.

    Comunque se vuoi insistere a darmi della leghista, fai pure, me ne farò una ragione!

    maria

  52. Ritvanarium says:

    > Per A12 n. 38

    Veramente sto aspettando di fare un link al tuo di blog!

    Quando sarà riattivato?

    Miguel Martinez < ——————————– >Attaccati! Io non riapro…

    A12< —————————– No, Flavio, DEVI riaprire !!! Oppure … Rumi si ergerà Trionfante proclamando il Trionfo dell’ Ayatollah-Pensiero assieme a tutta la KriKKa ;-) NazislamiKa ;-)) … E’ forse questo che vuoi ?!

    by David ùRitvanarium

    :-)

  53. utente anonimo says:

    x Maria

    no si delocalizza anche per altre ragioni:

    - minor costo dei contributi e del lavoro in genere

    - diversa pressione fiscale

    - diverse e più agevoli norme relative alla sicurezza sui posti di lavoro (forse il principale motivo)

    - minor potere dei sindacati

    - possibilità di licenziamento e tipologia contrattuale

    - durata della giornata lavorativa

    - minor costo degli straordinari

    - minor numero di festività

    il costo del lavoro, in una simile prospettiva, è una delle tante ragioni ma non la principale

    ci si aggiunga

    - minor costo per il trasporto di materie prime

    - minori difficoltà nello smaltimento dei rifiuti tossici

    Martin Mystere

  54. utente anonimo says:

    Ah, inutile dire che, alla fine, solo alla fine, si delocalizza per portare lavoro a chi ne ha bisogno

    MM

  55. kelebek says:

    Per Martin Mystère n. 48

    Precisazioni giuste; comunque si tratta per la maggior parte di costi del lavoro (la sicurezza, le ferie, i licenziamenti, ecc.), anche se non direttamente di stipendi.

    Miguel Martinez

  56. utente anonimo says:

    Martinez

    è giustissima la tua precisazione in quanto le voci da me indicate prevalentemente sono da imputarsi a “costo del lavoro” (costi): volevo semplicemente indicare come lo stipendio più basso costituisse solo uno dei tanti parametri che costituiscono il costo del lavoro.

    Oltre al costo del lavoro, però non è da omettere i differenti costi di produzione fra cui quelli di trasporto.

    Le diverse norme stradali compensano abbondantemente la scarsa rete autostradale: ad esempio qui in italia un trasportatore è giustamente obbligato ad un certo numero di ore di riposo ogni tot ore di viaggio.

    Non è infne di scarsa importanza la diversa pressione fiscale sui beni e sui redditi da capitale e produzione.

    Martin M.

  57. kelebek says:

    Per Martin M. n. 51

    Credo che siamo d’accordo, quindi.

    Le precisazioni che fai sono molto interessanti.

    Miguel Martinez

  58. mariak says:

    Ah, inutile dire che, alla fine, solo alla fine, si delocalizza per portare lavoro a chi ne ha bisogno

    maria

    appunto! grazie comunque della tue precisazioni che ho salvato e messo da parte:-)

  59. fmdacenter says:

    “Ah, inutile dire che, alla fine, solo alla fine, si delocalizza per portare lavoro a chi ne ha bisogno”

    Santa Polenta, spero proprio di no!

    Chi è quello sciagurato che investe i suoi soldi in questo modo? Ti prego di dirmelo per essere certo di NON avere mai nulla a che fare con lui (o lei).

    Ora scusatemi ma se scherzo non si capisce e se parlo di economia neppure.

    Parliamo della grande partita del Milan!

    Francesco

  60. RitvanShehi says:

    >quel signore maturo che aveva una moglie giovanissima , credo una rom anche lei, certamente aveva impalmato la ragazza approfittando delle difficoltà di questa, cose molto abituali del resto e quel suo dire che non era razzista, dopo che ne aveva dato ampia prova, perchè aveva sposato una ragazza straniera che poteva essergli figlia, mi è sembrato ipocrita e rozzo.mariak<
    Sempre ricordandoti quel concentrato di Saggezza Italica che dice “fra moglie e marito non mettere mai il dito”, mi aspetto che tu faccia analoghe considerazioni anche sul marito della Lollobrigida:-). Sennò la par condicio va a farsi benedire.

    “Ritvan:Perciò, io credo che per l’Italia sia meglio una fabbrica in Romania che nessuna in Italia. Patrioti sì, ma fessi no, eh!:-)”

    >per l’italia? diciamo per quell’imprenditore e forse per i rumeni, non ti allargare troppo.<
    Maria, leggi bene per favore: ho detto “piuttosto che NESSUNA in Italia”.

    Ciao

    Ritvan

    PS. x Francesco: il tuo Totò (o De Filippo, scegli tu:-) ) ti ringrazia del ringraziamento:-). Però, potevi dire a Maria che la Lega è stata definita dal kompagno D’Alema “una costola della Sinistra” e che anche Bossi è stato iscritto al PCI da giovane: così non se ne vergognerebbe troppo:-).

  61. kelebek says:

    Mi sono accorto solo adesso di un penoso tentativo del nostro troll antialbanese di fare dell’umorismo, al commento n. 34.

    Ritvan ha avuto ragione a rispondergli per le rime, ma:

    1) Il 34 è talmente cretino che lo lascio, anche perché se no sballa tutta la sequenza successiva di commenti e risposte

    2) cancello la replica di Ritvan perché non aggiunge nulla di utile all’esperienza complessiva dell’Italia in questo principio di millennio.

    Miguel Martinez

  62. utente anonimo says:

    Martinez, ben fatto.

    Solo ora ho letto nel blog di Sherif una frase che mi ha dato a pensare. L’intero post mi ha dato a pensare: un utente scrive alcune frasi

    “A me risulta, invece, che nella cultura rom rubare ai “gage” (che saremmo nosotros non-rom) non sia considerata azione socialmente riprovevole. ”

    a chi domandava:

    “chi te l’ha detto che i rom rumeni vengono in italia con il preciso intento di rubare ecc?flora

    risponde “Non so dove tu abiti, ma se fai un giro a piazza Navona e sulla metro, lo capirai da sola.”

    Ah, mbe’ allora pensano che qui è pronto il Grand Hotel ad accoglierli, vero? Ma li prendi per trogloditi? Hanno tutti le antenne satellitari, vedono i campi rom in Italia in che razza di degrado sono, e tu mi dici “abitazioni insalubri in Romania”. La verità è – come ho già detto e come s’è visto su “Terra” – che in Romania se rubi i cavi di rame, ti fanno un mazzo tanto (oh, con tutti i crismi della legalità, beninteso), mentre qui si trova sempre il solito magistrato “cl core in mano” che tira fuori dal cilindro “lo stato di neccessità” e buonanotte ai suonatori

    Mi chiedo se la persona che qui si incacchia tanto qando vengono fornite statistiche sulla criminalità albanese, consideri più razzista queste frasi o quelle verso gli albanesi

    La domanda sorge spontanea perchè la persona in questione è quella stessa persona che quando si parla di zingari e rom, usa le medesime statistiche e considerazioni

    quindi ricapitolando: se scrivi che gli albanesi sono in alta percentuale dediti allo sfruttamento della prostituzione o alle rapine nelle ville sei razzista

    se lo dici dei rom…….

    Martin Mystere

  63. utente anonimo says:

    gage

    è tipico degli zingari “slavi” e non di quelli provenienti dalla romania.

    MM

  64. kelebek says:

    Per Martin Mystere n. 57

    Vedo che anche un commento su un altro blog, riguardante i Rom, diventa occasione per dire qualcosa, anche se in maniera abbastanza contorta, sugli albanesi.

    Miguel Martinez

  65. utente anonimo says:

    Ma ammetterà il Martinez che chi qui grida allo scandalo razzista antialbanesi usa le stesse frasi nei confronti degli zingari.

    O si deve tacere questa singolartà?

    Visto che qui si crea caos quando si elencano dati statistici sugli albanesi occorre ricordare che altrove il portatore di caos cita dati statistici sugli zingarelli

    par conditio

  66. utente anonimo says:

    Martinez

    io non dico cose contorte sugli albanesi ma ribadisco un concetto semplicissimo: chi come ritvan si incavola e parte con pesanti offese quando si utilizzano determinati argomenti sugli albanesi, dovrebbe avere il buon senso di non esternare identici argomenti sulle altre etnie.

    Martin Mystere

  67. utente anonimo says:

    Caro Miguel, se ti interessa,

    questo tuo post è stato citato e linkato qui.

    Ciao. Ipo

  68. utente anonimo says:

    Caro Miguel, se ti interessa,

    questo tuo post è stato citato e linkato qui.

    Ciao. Ipo

  69. utente anonimo says:

    Caro Miguel, se ti interessa,

    questo tuo post è stato citato e linkato qui.

    Ciao. Ipo

  70. utente anonimo says:

    Caro Miguel, se ti interessa,

    questo tuo post è stato citato e linkato qui.

    Ciao. Ipo

  71. utente anonimo says:

    Caro Miguel, se ti interessa,

    questo tuo post è stato citato e linkato qui.

    Ciao. Ipo

  72. utente anonimo says:

    Caro Miguel, se ti interessa,

    questo tuo post è stato citato e linkato qui.

    Ciao. Ipo

  73. RitvanShehi says:

    >cancello la replica di Ritvan perché non aggiunge nulla di utile all’esperienza complessiva dell’Italia in questo principio di millennio. Miguel Martinez< Ovvero Miguel ‘O Pudibondo:-). Vabbè, non infierisco ulteriormente sul troglione cretino.

  74. utente anonimo says:

    insomma becchi e porti a casa

  75. RitvanShehi says:

    Tentiamo l’impresa disperata di fare un po’ di luce nella scatola cranica de ‘O Mistero.

    1. Io non ho contestato le “statistiche” “misteriose” sul numero dei detenuti albanesi in Italia. Anzi, ho perfino “certificato” che quel suo 0.7% fosse corretto e che lui non aveva sbagliato i conti:-).

    2. Io ho contestato – con dati forniti da siti istituzionali preposti a queste statistiche – la castroneria pseudostatistica di matrice “misteriosa”, copincollata da un sito ad minchiam, secondo cui gli stranieri erano LA MAGGIORANZA DEI DETENUTI.

    Cito:“adesso ci spieghi come è possibile che una minoranza di persone (400.000 ossia lo 0.7%) riesca a coprire, assieme ad altre tre comunità, oltre il 50% della popolazione carceraria

    Scripta manent, Illustrissimo (ramazza kelebekiana permettendo:-) )! Se ‘O mistero non è capace di trovare i siti giusti non credo sia colpa degli albanesi:-).

    3. ‘O mistero mente per la gola quando sostiene di aver detto che “gli albanesi sono in alta percentuale dediti allo sfruttamento della prostituzione o alle rapine nelle ville”. Non ha mai detto questo, ha invece detto che quegli albanesi che ha conosciuto – me compreso – non gli sono piaciuti. Io gli ho risposto più o meno “e stikazzi” ed è finita lì.

    Ma adesso che lo dice, io gli rispondo che quell’ “in alta percentuale” è frutto del suo delirio xenofobo, nonché della sua ignoranza nel maneggiare statistiche, di cui ha datto finora ottima ed abbondante prova.

    E’ vero un altro fatto, invece, che la delinquenza straniera è “specializzata” – per così dire – in certe tipologie di reati: i delinquenti albanesi difficilmente clonano bancomat e i delinquenti marocchini altrettanto difficilmente fanno i magnaccia.

    Poi, il nostro, nemmeno lo xenofobo sa fare come si deve:-): difatti, si dimentica di informare la platea che la delinquenza albanese tiene un posto di tutto rispetto (si fa per dire) nel traffico di droga nel belpaese, ovviamente in internazionale sodalizio con le mafie italiche.

    4. Io non ho citato alcun “dato statistico” sui rom, ‘O Mistero deve avere le traveggole. Ho semplicemente asserito che nella cultura rom rubare a nosotros “gage” non è considerato azione riprovevole, diversamente da quanto avviene in altre culture. Questo fa sì che la delinquenza rom – diversamente da quella di altre etnie – non è composta solo/prevalentemente da giovani maschi sbandati, ma coinvolge intere famiglie e clan. Aspetto pazientemente confutazioni a questa mia affermazione.

    5. A proposito di culture, visti gli effetti devastanti della ramazza kelebekiana, non riesco a trovare l’autore della seguente “perla” che avevo letto qualche giorno fa qui “portare le proprie donne a battere fa parte della cultura albanese”. Non vorrei addebitare la frase minchionesca a ‘O Mistero, piuttosto che al solito troglione anonimo. Miste’ confermi?

    P.S. Diciamo en passant, visto che si cita il blog di Sherif, che lì c’è un personaggio che in poche righe riesce per ben quattro volte a scrivere il refuso “qusto”. E non è ‘O Mistero! Mah, Misteri italici:-)….

  76. utente anonimo says:

    martinez, vorrei capire come mai la mia risposta a ritvan e’ stata cancellata assieme alle trollate. presumo per paura dei caos che ritvan avrebbe potuto fare.

    MM

  77. RitvanShehi says:

    >martinez, vorrei capire come mai la mia risposta a ritvan e’ stata cancellata assieme alle trollate. presumo per paura dei caos che ritvan avrebbe potuto fare.

    MM<
    Ma allora sei de coccio! Ancora non hai capito che Miguel, quando in presenza di proliferazione incontrollata troglionesca nell’opera di spazzinaggio fa a volte anche qualche spiacevole “danno collaterale”? Devo venire io sul gommone a insegnarti di conservare copia dei tuoi deliziosi deliri per poi ripostarli?

  78. kelebek says:

    Per Martin Mystere n. 66

    1) Perché questo è il mio blog, dove realizzo le mie vendette più bieche.

    Tipo, mi chiamano alle due di pomeriggio e mi dicono, “Miguel, dovresti tradurti un contratto di quindici cartelle per domani a mezzogiorno massimo”; poi richiamano alle sette di sera, e mi dicono, “Miguel, scusami, la traduzione che ti avevamo commissionato è stata annullata!”

    E io riesco a rispondere, sorridente e gentile, perché so che più tardi potrò sfogarmi cancellando dei commenti di Martin Mystere.

    2) Perché è legittimo rispondere a Ritvan, ed è legittimo fare discussioni sulla popolazione carceraria italiana.

    Non è legittimo usare Ritvan per fare del razzismo contro gli albanesi, né usare il pretesto degli albanesi per attaccare Ritvan.

    Infatti, tu non sei nemmeno un vero razzista, una posizione che avrebbe comunque una sua solidità: te la prendi con gli albanesi solo per colpire un albanese.

    Non è difficile per me riconoscere comportamenti sgradevoli, grazie al sesto senso che ho sviluppato in lunghi anni di contatti con i Maestri Invisibili.

    Quindi, Martin Mystere, puoi polemizzare liberamente con me su Israele o su qualunque altro argomento di tuo gradimento; ma sappi che cancellerò le tue trollate sugli albanesi, appena le vedo.

    Miguel Martinez

  79. utente anonimo says:

    Grazie per aver dato atto che non sono razzista

    evitiamo di parlare di albanesi

    ma possiamo parladre di chi, a diffewrenza di te, da del razzista al prossimo e poi, scrive frasi razziste verso gli zingari? frasi che se usate verso altre etnie e da alre persone susciterebbero reazioni ben più gravi della mera burla?

  80. utente anonimo says:

    Martin Mystere

  81. fmdacenter says:

    “Tipo, mi chiamano alle due di pomeriggio e mi dicono, “Miguel, dovresti tradurti un contratto di quindici cartelle per domani a mezzogiorno massimo”; poi richiamano alle sette di sera, e mi dicono, “Miguel, scusami, la traduzione che ti avevamo commissionato è stata annullata!””

    in effetti dovresti farti dare un anticipo a corpo morto.

    mi spiace che ti capitino di queste cose, devi venderti meglio.

    te lo dice un impiegato fantozziano, figurati …

    ciao

    Francesco

  82. utente anonimo says:

    >ma possiamo parladre di chi, a diffewrenza di te, da del razzista al prossimo e poi, scrive frasi razziste verso gli zingari? ‘O Martino Misterioso< Frazi razziste verso gli zingari un corno! Sono sempre in attesa di ricevere smentita sulla presenza RADICATA della liceità di rubare ai gage nella cultura rom. E non li chiamare zingari, che è razzismo!:-)

  83. utente anonimo says:

    >Infatti, tu non sei nemmeno un vero razzista, una posizione che avrebbe comunque una sua solidità: te la prendi con gli albanesi solo per colpire un albanese.

    Non è difficile per me riconoscere comportamenti sgradevoli, grazie al sesto senso che ho sviluppato in lunghi anni di contatti con i Maestri Invisibili. kelebek< Mmmmm…mi sa che concordo un po’ anch’io:-). E, come ho già detto, non è neanche un “vero” xenofobo comme il faut:-), visto che omette dal Glorioso Curriculum della delinquenza albanese in Italia il suo ruolo di primo piano nel traffico di stupefacienti.
    E non ci voleva la sfera di cristallo di Maga Lisistrata o le “antenne” di Miguel Kelebek Martinez per accorgersene. Infatti, nessuno gli aveva chiesto la sua Illuminata Opinione sugli albanesi in generale o in particolare, né gli albanesi erano oggetto del post o di altri commenti. Io gli avevo chiesto semplicemente – perché avevo notato delle inquietanti:-) analogie nel suo modo di battere sulla tastiera – se per caso ANCHE lui ritenesse che io fossi un avvocato albanese “sagace”. Era forse una sanguinosa offesa all’Onore del Padrone Di Casa? Non mi pare proprio. Invece lui che ti fa? Lui, inkazzato come una iena, dopo aver risposto alla domanda, si mette a sputazzare su TUTTI gli albanesi d’Italia. Beh, qusta (sic:-) ) reazione scomposta – a dar retta a quella vecchia volpe di Andreotti – vuol dire che c’avevo azzeccato!:-)

    Ciao

    Ritvan (sloggato per decisione unilaterale di Splinder).

  84. RitvanShehi says:

    Ah, Miguel, poi quella di “razzismo verso gli zingari” mi ricorda anche un certo Paolo D. o Paolo F. (o era Paolo C.? boh!:-) ), anche lui- toh!-col pallino leguleio, che mi accusava, invece, di essere un antimusulmano..Chissà che fine avrà fatto:-) :-).

    Ciao

    Ritvan (riloggato, ma che palle, però)

  85. kelebek says:

    Per Ritvan e Martin Mystere,

    Mi sembra che vi siate ampiamente chiariti.

    Visto che avete personalità incompatibili, la cosa migliore è interagire il meno possibile.

    In genere, discussioni partite male non arrivano a nulla di costruttivo.

    Invito quindi entrambi a parlare di cose diverse, e a non dedicare troppa attenzione ai commenti dell’altro.

    Grazie

    Miguel Martinez

  86. utente anonimo says:

    “Frazi razziste verso gli zingari un corno! Sono sempre in attesa di ricevere smentita sulla presenza RADICATA della liceità di rubare ai gage nella cultura rom. E non li chiamare zingari, che è razzismo!:-)”

    ed io sono ancora in attesa di capire come faccia lo 0.7% di una popolazione ad arrivare a percentuali inquietanti in carcere

    Voglio spiegarti con parole facili perchè la tua frase, per qanto magari esatta, è razzista e lo farò senza parlare di albanesi.

    Se domani uno studioso accertasse che il quoziente di intelligenza medio delle persone di colore è 40 ed io riportassi questa affermazione nel blog, tu come la qualificheresti?

    Martin Mystere

    Ps voglio rassicurarti su una cosa

    Tu sei un individuo pessimo e lo saresti comunque con qualsiasi passaporto in tasca

    Lo sei perchè hai l’offesa facile

    lo sei perchè bisogna dirti sempre di si

    lo sei perchè sei menzognero sia sulla tua persona sia nel modo di dialogare

    Sei un piccolo uomo volgare, presuntuoso, verbalmente violento, arrogante e saccente

    ed oggi scopriamo anche razzista.

  87. utente anonimo says:

    Accolgo con piacere l’invito di Miguel

    in effetti avevo invitato, più volte, ritvan ad evitarmi. E’ stato più forte di lui, sarà masochista.

    Adesso vedo che mi associa ad altri personaggi; masochista ed afflitto da manie di persecuzuione.

    Martin Mystere

  88. utente anonimo says:

    Una domanda

    non metterti a ridere, però: chi cavolo sono i Maestri invisibili?

  89. utente anonimo says:

    Ricordo che Guzzanti interpretava un santone che adorava “quelo”

    Qui abbiamo uno che adora “qusto” e lo vede in ogni dove

    Martin Mystere

  90. utente anonimo says:

    Certo che tenere a bada l’albanello diventa un compito 24 h su 24

    Quanti caffè berra mai l’avvocato Pisani? al massimo una decina, quindi engjell di tempo libero ne ha in abbondanza

  91. RitvanShehi says:

    >Per Ritvan e Martin Mystere,

    Mi sembra che vi siate ampiamente chiariti. kelebek< Non credo proprio: il Cervello di Sua Signoria Illustrissima Il Beneducato mi sembra piuttosto refrattario. >Visto che avete personalità incompatibili, la cosa migliore è interagire il meno possibile.<
    Eh, ma il problema è che l’Illustrissimo ac Eccellentissimo di cui sopra ha una personalità compatibilissima, anzi direi sovrapponibile con un certo Innominato (che ovviamente non è quello di manzoniana memoria:-) ). Infatti:

    -Entrambi scrivono spesso e volentieri “qusto”.

    -Entrambi hanno “esordito” prendendo pei fondelli il “padrone di casa” (ricordi uno che in ogni post rinfacciava a Sherif l’orsacchiotto e la medaglia Mattel?:-) )

    -Entrambi discettano- anche se spesso e volentieri ad minchiam – di diritto.

    - Entrambi soffrono di albanofobia.

    Miguel, sir Conan Doyle per bocca di Holmes diceva:”Una coincidenza è solo una coincidenza, due coincidenze fanno un indizio, tre coincidenze sono una prova”. E qui mi pare ne abbiamo ben 4.

    >In genere, discussioni partite male non arrivano a nulla di costruttivo.<
    Perché, tu dici che qui stiamo costruendo qualcosa?:-).

    >Invito quindi entrambi a parlare di cose diverse, e a non dedicare troppa attenzione ai commenti dell’altro.<
    Che tempo fa oggi a Imola, Miguel?:-)

    Ciao

    Ritvan

  92. kelebek says:

    Per Ritvan n. 81

    “Che tempo fa oggi a Imola, Miguel?:-)

    Non saprei.

    Miguel Martinez

  93. utente anonimo says:

    Per Miguel

    ritvan non è in grado di accettare né i miei ripetuti inviti, né quelli del “padrone di casa”

    E’ più forte di lui. E’ anche delatore.

    Ritvan mi accusa di discettare di diritto ad minchiam: io non sono un avvocato e mi è concesso anche errare.

    Un avvocato che discetta, come lui, di diritto, invece è da radiare con disonore da ogni albo.

    Martin Mystere

    che invita faccia d’angelo ad evitarlo!

  94. utente anonimo says:

    Miguel, non mi hai risposto: chi sono i maestri invisibili?

    MM

  95. RitvanShehi says:

    >ed io sono ancora in attesa di capire come faccia lo 0.7% di una popolazione ad arrivare a percentuali inquietanti in carcere ‘O Mistero Buffo<
    “Percentuali inquietanti?” Vuoi dire quella castroneria che ti eri copincollato, secondo cui erano più del 50% della popolazione carceraria?? Muahahahahahahahaha! Ma quella storia di separare i clandestini dai regolari prima di aprir bocca e darje fiato con statistiche ad capocchiam, a Lei, Egregio da un orecchio entra e dall’altro esce? (magari dopo aver provocato nella Sua Preg.ma Scatola Cranica un’eco a mo’ di rimbombo).

    >Voglio spiegarti con parole facili perchè la tua frase, per qanto<
    Ecco, dopo il “qusto” abbiamo anche il “qanto”. Sarà mia cura verificare se anche il Suo Preg.mo Alter Ego lo usa.

    >magari esatta, è razzista e lo farò senza parlare di albanesi.<
    Una cosa esatta non è mai razzista, Esimio. E’ solo una verità. Scomoda quanto vuoi, ma non razzista. Glela dò io una definizione piuttosto azzeccata del razzista:”Razzista è colui che applica a tutti i membri di un intero gruppo umano le caratteristiche negative riscontrabili solo nei peggiori individui di quel gruppo”. Vi si può riconoscere come in uno specchio, Esimio.

    >Se domani uno studioso accertasse che il quoziente di intelligenza medio delle persone di colore è 40 ed io riportassi questa affermazione nel blog, tu come la qualificheresti?<
    In prima battuta la qualificherei “riporto di una notizia proveniente dal mondo scientifico”. Elementare Watson!

    Poi le farei tante di quelle domande in merito, che lei perderebbe la trebisonda e probabilmente andrebbe a lamentarsi dal “padrone del blog” dell’albanese impertinente che la sta molestando:-).

    Le chiederei p.es. che metodo ha usato l’Esimio scienziato ameregano? Ha corretto il QI con coefficienti tenenti conto delle situazioni economico-sociali in cui versavano le sue cavie? E, last but not least, c’è qualcun altro scienziato, non legato al primo in alcun modo, diretto od indiretto, che sia arrivato alla stessa conclusione?

    Po, se il tutto fosse confermato dalla Comunità Scientifica – procedura che ovviamente esula dalla Sua Stimatissima capacità di comprendonio – direi alla molto onorevole Comunità Di Colore:”Fratelli, non ne fate un dramma, c’è di peggio nella vita”:-)

    >Ps voglio rassicurarti su una cosa

    Tu sei un individuo pessimo e lo saresti comunque con qualsiasi passaporto in tasca.

    Detto da Lei, Esimio, è un Preg.mo Complimento.

    >Lo sei perchè hai l’offesa facile<
    Uh, ha parlato il Discepolo Prediletto di Mons. Della Casa!

    >lo sei perchè bisogna dirti sempre di si<
    Beh, quando ti dico – coi dati di Ministero Interni e Giustizia in mano – che quella percentuale del più di 50% di galeotti stranieri da te tanto strombazzata è una castroneria, chiederti di rispondermi “si” non mi sembra poi una pretesa tanto eccessiva. O no?:-)

    >lo sei perchè sei menzognero sia sulla tua persona sia nel modo di dialogare<
    Ooooh, vedi Miguel, il Misterioso si è rivelato – smentendo clamorosamente sue precedenti dichiarazioni – anche adepto del culto del “Sagace”. Ormai le caratteristiche comuni con l’Innominato sono ben 5 !

    >Sei un piccolo uomo volgare,<
    Si dice “volgave”, Esimio!

    >presuntuoso,<
    Nel senso che presumo che lei sia chi dico che sia? Beh, ci sono ormai ben 5 parametri in comune!

    >verbalmente violento,<
    Oooh, ha parlato la Principessa sul Pisello !

    >arrogante<
    E ha parlato il timido e delicato Discepolo del Dalai Lama!

    >e saccente<
    Beh, a uno provvisto della Sua Mostruosa Ignoranza, anche un semianalfabeta le risulterebbe affetto da saccenteria (vocabolo da me inteso nel suo secondo significato, ovvero “ostentazione del sapere”, ma se invece, lei, Eccell.mo intendeva un altro significato, io son sempre qui e se ne riparla)

    >ed oggi scopriamo anche razzista.<
    Mi spiace Esimio, ma la sua Preg.ma scoperta è una scoperta del menga. Pertanto, Ill.mo, la prego cordialmente di andar a ciapa’ i rat!

    P.S. Ce n’è un altra caratteristica comune con l’Innominato: fare 3-4 brevi post, ovviamente sullo stesso argomento e senza che nessuno abbia interloquito nel frattempo. E sono 6 !

    Poi, fra quei post, nel caso siano indirizzati al sottoscritto, s’intrufola regolarmente un decerebrato anonimo, quello che Miguel chiama “troglione e mezzo”. E fanno 7 !:-)

  96. utente anonimo says:

    Chiarissimo Avvocato Agaci

    lei mi ha scassato le balle

    Continui pure da solo

    Martin Mystere

  97. utente anonimo says:

    e con questa siamo ad 8!

    ma non ti viene il dubbio che Martinez possa vedere la provenienza dei post e che quindi sappia chi, di volta in volta scrive?

    Evidentemente no

    Del resto martinez ha tollerato la tua presenza pur conoscendo le tue menzogne.

    Ed ora accetta il suo consiglio: evitami!

    MM

  98. RitvanShehi says:

    >Per Miguel ritvan non è in grado di accettare né i miei ripetuti inviti, né quelli del “padrone di casa” E’ più forte di lui. E’ anche delatore.<
    Lei è proprio sicuro di conoscere l’esatto significato che ha nel dolce idioma dantesco la parola “delatore”, Esimio? Mi sa che lei sia messo intellettualmente peggio di quanto appariva all’inizio. Che già era un livello intellettuale da basso ventre!

    >Ritvan mi accusa di discettare di diritto ad minchiam: io non sono un avvocato e mi è concesso anche errare.<
    Ho detto “a volte ad minchiam”, Egregio. Bugiardo per omissione dunque. Caratteristica in comune con l’Innominato. E fanno 8!

    >Un avvocato che discetta, come lui, di diritto, invece è da radiare con disonore da ogni albo. <
    Conferma – se ce ne fosse bisogno – che il nostro Mistero Buffo è un adepto del culto del “Sagace” (detto altrimenti “Faccia d’Angelo”), smentendo così nel modo più clamoroso quello che aveva dichiarato qualche post fa.

    Un Esimio Pagliaccio Voltagabbana, insomma…

  99. utente anonimo says:

    Avvocato Agaci, vada a dormire che è tardi!

    MM

  100. RitvanShehi says:

    >Chiarissimo Avvocato Agaci

    lei mi ha scassato le balle

    Continui pure da solo. ‘O Mistero Buffo< E basta con le conferme, Egregio, abbiamo capito!:-)
    …….

    >ma non ti viene il dubbio che Martinez possa vedere la provenienza dei post e che quindi sappia chi, di volta in volta scrive?

    Evidentemente no.<
    Muahahahahahahahah,l’Illustrissimo ac Eccellentissimo ha scoperto l’acqua calda! Mai sentito parlare di anonymizer e roba simile? O che crede lei che Martinez sia veramente un agente segreto del mullah Omar, capace di neutralizzare gli aggeggi diabolici che un troglione patologico alla Fregoli può procurarsi per quattro soldi? (che poi non ce ne sarebbe bisogno, basta usare due PC diversi).

    >Del resto martinez ha tollerato la tua presenza pur conoscendo le tue menzogne.<
    Ohibò, Martinez bieko komplice del “Sagacissimo” mentitore albanese! La cosa si fa interessante:-)

    >Ed ora accetta il suo consiglio: evitami!<
    Poffarbacco, Esimio, cos’è tutta codesta confidenza?! Lei non sa chi sono io, perdinci! Esigo che mi dia del lei, come un gentiluomo di pura razza italica dovrebbe fare sempre! Corbezzoli!

    P.S. Di nuovo due post brevi, in rapida successione e sul medesimo argomento…E basta con le conferme!

  101. utente anonimo says:

    Avvocato Agaci

    kel potrà confermarle che scrivo sempre dal medesimo pc, connessione ed altro.

    Non uso anonimizzatori o proxy

    Viva sereno

    dorma sereno

    vada sereno

    Questa evidentemente è la figura che vuole offrire di lei al mondo intero.

    Buonanotte

    Martin Mystere

  102. RitvanShehi says:

    >Avvocato Agaci kel potrà confermarle che scrivo sempre dal medesimo pc, connessione ed altro.

    Non uso anonimizzatori o proxy. ‘O Mistero Buffo< Muahahahahahahah e io mi dovrei fidare della parola di Martinez, quel bieko individuo:-) che pur sapendo della mia segreta identità avvocatesca “Sagace” continua ostinatamente a negare, ovviamente perché ciò serve ai suoi loschi ed inconfessabili scopi??!!:-) :-) Muahahahahahahahahahahah!!!!

  103. utente anonimo says:

    Avvocato Agaci

    se non si fida di kel, è affar suo

    Lui conosce la verità. Questo mi basta.

    Buonanotte

    MM

  104. RitvanShehi says:

    >kel potrà confermarle che scrivo sempre dal medesimo pc, connessione ed altro.< Lei sì, Ill.mo, ma è il suo alter ego Innominabile che probabilmente usa(va) un altro PC. Vede, Esimio, lei ha un cervello taaanto ma tanto piccolo da non poter contenere questa semplice e banale idea: lei e l’Innominabile che usano lo stesso IP sarebbe praticamente una confessione:-). Mentre lei e l’Innominabile che usano due IP diversi non vuol dire nulla a discarico: ho visto case in cui ci sono anche 4 PC.

  105. RitvanShehi says:

    >Avvocato Agaci

    se non si fida di kel, è affar suo< Ironia a zero, eh! E logica pure.

  106. utente anonimo says:

    ho visto case in cui ci sono anche 4 PC

    ma un solo IP

    MM

    Ps Rido perchè Martinez conosce la verità

  107. utente anonimo says:

    Ritvan

    Anna maria C. e l’amico dal cognome camorristico, me ne hanno dette delle belle su di te

    Sono sicuro che la stessa spocchia che ti caratterizza qui ti avrà reso simpaticissimo a colleghi ed amici. Peccato che loro non ti considerino l’uno e tantomeno l’altro, ma solo “il cagnolino scodinzolante del capo”

    MM

  108. utente anonimo says:

    Ci sarebbe da parlare di Besnik C.

    ma questo è un altro capitolo

    MM il profeta di “Qusto”

  109. RitvanShehi says:

    Egregio Mistero Buffo

    Constato con piacere che lei continua a postare almeno 3 distinti commenti sul medesimo argomento, in rapida successione: un inconfondibile marchio dell’Innominato che qui nessun altro ha mai usato.

    Bene, sembra che lei, Esimio, faccia sfoggio di saperla moooolto lunga su vita e miracoli di un certo avvocato albanese che esercita a Roma.

    Peccato, però, che a una mia precisa domanda (post di martedì, 02 ottobre 2007 “Dieci anni di carcere per navigazione (I)”, commento n. 29 del 20:17, 03 ottobre, 2007):” Egregio Martin Mystere, lei pensa che io sia un avvocato albanese molto “sagace?”

    Lei abbia risposto solo alcuni minuti dopo (commento n.31 del 20:32, 03 ottobre, 2007) con “Ignoro chi sia lei in realtà; so che dice di essere albanese e questo mi basta ed avanza.”

    Ordunque, delle due l’una: o lei in una settimana s’è fatto miracolosamente una mostruosa cultura sui cazzi privati di quell’avvocato, oppure – com’è più probabile – lei, Egregio, è un Emerito Bugiardo che tiene una bella faccia come il culo.

  110. utente anonimo says:

    Ritvan

    a causa sua di quell’avvocato ormai mezza internet conosce vita, morte e miracoli

    lei con la sua violenza verbale, saccenza ed arroganza lo ha trascinato con sè nella merda.

    Più la invito ad evitarmi e più cerca di coinvolgermi in una discussione

    Devo forse sfidarla pubblicamente a duello come già fece altro utente? Devo farlo per poi vedermi anch’io negare il piacere di umiliarla anche fisicamente? perchè lei è un vigliacco che fa il gradasso dietro un monitor

    Mi eviti

    le conviene

    Martin Mystere

  111. kelebek says:

    A questo punto, vi lascio le chiavi.

    Potete continuare qui dentro, senza portare la discussione su altri post.

    Grazie

    Miguel Martinez

  112. utente anonimo says:

    martinez perchè parla al plurale? mi sembra chiaro che è Ritvan a provocare la discussione.

    Questo succede a chi offre asilo politico agli albanelli

  113. RitvanShehi says:

    >Ritvan a causa sua di quell’avvocato ormai mezza internet conosce vita, morte e miracoli<
    Eh, no, di Anna Maria C. e Besnik C. non ne ha parlato nessuno, nemmeno il troglione tuo compare. Al massimo di Fratelli Gardaland.

    L’Alzheimer ti sta subdolamente ghermendo, Eccelso!

    >lei con la sua violenza verbale, saccenza ed arroganza lo ha trascinato con sè nella merda.<
    Hahahahahahahah…Le ha detto qualcuno, Ill.mo che la sua logica (si fa per dire) farebbe cagare anche un bradipo stitico? (a parte che si scriverebbe “sé”)

    >Più la invito ad evitarmi e più cerca di coinvolgermi in una discussione<
    Come disse al buio al poliziotto quel ladro della storiella albanese: “Ho preso un ladro”. “Lascialo, che ci penso io”, rispose lo sbirro.”Io lo lascerei, ma è lui che non lascia me” (ovviamente il “ladro” era il padrone di casa:-))

    >Devo forse sfidarla pubblicamente a duello come già fece altro utente<
    Eh, ma quello era lei, don Rodrigo ‘O Misterioso, sotto altre spoglie, ormai l’abbiamo appurato, perciò quella sfida è ancora valida. E la risposta mia, ossia di andare a cagare finché non dà nome e cognome, anche:-).

    >Devo farlo per poi vedermi anch’io negare il piacere di umiliarla anche fisicamente?<
    Oh, com’è delizioso quell’ “anche”:-). Mi ricorda quel personaggio della solita storiella albanese che si vantava con gli amici:”Ho gonfiato di botte un tipo grosso il doppio di me. Io bum e lui bum-bum-bum-bum, io bum e lui di nuovo bum-bum-bum-bum-bum, alla fine si è stancato e se n’è andato con la coda fra le gambe”:-) :-)

    >perchè lei è un vigliacco che fa il gradasso dietro un monitor<
    Sta parlando allo specchio, vero, Eccell.mo?

    >Mi eviti le conviene<
    E’ per caso un’offerta che non potrei rifiutare?:-)

  114. RitvanShehi says:

    >A questo punto, vi lascio le chiavi.

    Potete continuare qui dentro, senza portare la discussione su altri post.

    Grazie Miguel Martinez< Ottima idea: ti prometto solennemente che la bottiglia di vino del Corano ce la scoleremo fino all’ultima goccia:-)
    Ciao

    Ritvan

  115. mariak says:

    >A questo punto, vi lascio le chiavi.

    Potete continuare qui dentro, senza portare la discussione su altri post.

    Grazie Miguel Martinez< Ottima idea: ti prometto solennemente che la bottiglia di vino del Corano ce la scoleremo fino all’ultima goccia:-) Ritvan maria
    e quanto uscite ricordatevi di spegnere la luce:-)

  116. utente anonimo says:

    e quanto uscite ricordatevi di spegnere la luce:-)

    e di buttare tutta la spazzatura…

    Sardina

  117. utente anonimo says:

    Avvocato Agaci

    vedo che anche oggi ha lavorato molto

    Complimenti!

  118. utente anonimo says:

    Sardina

    perchè mai si dovrebbe buttar via gli albanesi?

  119. utente anonimo says:

    La fantasia dei popoli che è giunta fino a noi

    non viene dalle stelle…

    alla riscossa stupidi che i fiumi sono in piena

    potete stare a galla.

    E non è colpa mia se esistono carnefici

    se esiste l’imbecillità

    se le panchine sono piene di gente che sta male.

    Up patriots to arms, Engagez-Vous… (F. Battiato)

    Sardina

    PS Le panchine o i blog…

  120. utente anonimo says:

    o le blogger

  121. utente anonimo says:

    Due mesi fa ritvan ci preavvisò una visita dell’incazzatissimo avvocato agaci, suo conterraneo

    L’avvocato Agaci non è mai arrivato, forse perchè è sempre stato qui.

    Di sicuro è stato avvertito; non ha ritenuto di dover intervenire, giusto per dissociare la sua persona da quella merda di ritvan

    o perchè ritvan in fondo non può ammettere la sua identità?

    Ritvan una volta ha scritto: conosco gli avvocati e conosco gli albanesi, un avvocato con un minimo di palle, farebbe un casino

    Il casino non è arrivato. Anche qui o ritvan ha sbagliato come sempre, o si dovrebbe desumere che ritvan consideri quell’avvocato un senza palle.

    I fatti sono chiari: ritvan non ha fatto nulla per convincerci di non essere quell’avvocato, magari gioca sull’equivoco danneggiando così una brava persona

    magari quell’avvocato NON E’ STATO avvertito come ritvan ha scritto, mentendoci nuovamente

    tirate voi le somma

    qui l’unica cosa certa è che ritvan è una merda d’importazione

    una cagata fumante speditaci dall’albania, assieme a papponi, puttane e spacciatori di droga.

    Quando vedremo qualcosa di decente provenire dall’albania, forse ci ricrederemo sugli albanelli

    supergulp

  122. kelebek says:

    Ripeto per eventuali visitatori allibiti – oggi lascio libertà di trollaggio su questo post, se avete commenti seri da fare su altri argomenti, fateli su altri post, che saranno tenuti rigorosamente puliti.

    Miguel Martinez

  123. mariak says:

    a supergulp

    senti ma perchè ce l’hai tanto con Ritvan, mi sono sempre chiesta cosa possa spingere una persona a interessarsi, si fa per dire, di un’altra con tanta violenza, acredine, direi quasi odio, lo fai per divertirti, per passare il tempo, per cosa?

    maria

  124. RitvanShehi says:

    >a supergulp

    senti ma perchè ce l’hai tanto con Ritvan, mi sono sempre chiesta cosa possa spingere una persona a interessarsi, si fa per dire, di un’altra con tanta violenza, acredine, direi quasi odio, lo fai per divertirti, per passare il tempo, per cosa? maria< Ma no, poretto, non lo fa per cattiveria. E’ un fatto squisitamente edipico, credo. Il troglione odia quella santa donna di sua madre che ha avuto solo una volta la debolezza di cedere ad un soldato ameregano in cambio di un pacchetto di sigarette, atto a cui il troglione deve la sua cagata sulla Terra.
    Pertanto, lui interviene nel blog di Miguel, dove si dice peste e corna dei soldati ameregani in giro per il mondo e provoca me perché dia della bagascia a quella pora donna di sua madre. Il senso di peietas per i minus habens dalla nascita infelice mi spinde ad accontentarlo. Anche perché è la verità:-). lui è effettivamente un figlio di puttana.

  125. RitvanShehi says:

    >..perchè mai si dovrebbe buttar via gli albanesi? troglione anonimo< In culo a soreta, mammata e a li mejo mortacci tua.

  126. utente anonimo says:

    Forse supergulp conosce la tragedia greca, in particolar modo Euripide “colui che gli dei vogliono distruggere, prima lo fanno impazzire”

    In albania forse non conoscono la tragedia greca, ma di sicuro Ritvan è sul punto di scoppiare: la sua rabbia animale ed albanese è ormai incontenibile e lui sciorina offese a destra e manca

    Martin Mystere

    Pessimo è l’avvocato che non riesce a difendere neppure sé stesso

    peggio è il veterinario che non riesce a curare un albanese

  127. utente anonimo says:

    Ecco la massima espressione della cultura albanese

    “In culo a soreta, mammata e a li mejo mortacci tua.

    RitvanShehi ”

    MM

  128. kelebek says:

    Ritvan è un mio amico personale, non ho nulla contro gli albanesi, il razzismo mi sembra una cosa imbecille, però…



    peggio è il veterinario che non riesce a curare un albanese”

    è una bella battuta.

    Forza, Ritvan, segna un punto contro.

    Qui non ci sono limiti.

    Qui, dico.

    Miguel Martinez

    Miguel Martinez

  129. utente anonimo says:

    Se ritvan fosse nato a Milano, da genitori italiani

    sarebbe uno stronzo milanese

    invece è uno stronzo albanese, questo perchè è stronzo a prescindere

  130. RitvanShehi says:

    >Ecco la massima espressione della cultura albanese “In culo a soreta, mammata e a li mejo mortacci tua.

    RitvanShehi ” O Mistero Buffo< Imbecille e ignorante, è cultura romanesca. Di Roma. Capitale dello Stato di cui sei cittadino.
    Gli avvocati non si difendono da soli, ‘gnurant: nel caso demandano un altro avvocato.

    Per quanto riguarda i veterinari, posso tentare di curare te, anche se mi sembri un caso disperato. Che ne dici se ti faccio l’eutanasia, così almeno non soffri?

  131. RitvanShehi says:

    >Se ritvan fosse nato a Milano, da genitori italiani

    sarebbe uno stronzo milanese

    invece è uno stronzo albanese, questo perchè è stronzo a prescindere.< Tu sei un fallocefalo, a prescindere. E in più vigliacco, visto che non ti firmi.

  132. utente anonimo says:

    Albanello dei miei marroni, ma stazioni al pc?

    la tua è una firma?

    Sei una merdaccia a prescindere ma siccome sei anche albanese sei una merda albanese

  133. utente anonimo says:

    “peggio è il veterinario che non riesce a curare un albanese”

    è una bella battuta.

    Ma, dico, Miguel ti stai trollizzando?

    E cosa ci sarebbe di bello in questa battuta?

    Una bulgara.

  134. utente anonimo says:

    Ritvan

    passiamo al TU

    (ma tu continua pure a darmi del lei)

    Ti ho lasciato giocare per farti sfogare; anche Miguel ti ha lasciato fare; ma il giuoco è bello quando dura poco.

    Sei un pallone gonfiato, anzi un cazzo pieno di piscio, che ripete sempre le solite tre o quattro paroline magiche che faranno tanto figo alla prima lettura, ma dopo centinaia di volte che si legge “vosotros” “nosotros” e “ad minchiam” non fanno più ridere.

    Vorrei avere lo stesso tempo a disposizione che tu dimostri avere per risponderti ogni volta, a tono. Mi sono stufato.

    Devo però ammettere di essermi sbagliato sul tuo conto: avevo scritto che eri nella media degli albanesi che avevo conosciuto sino a quel momento. Sbagliavo; sei molto peggio.

    Martin Mystere

    Ps Sei pietoso!

  135. utente anonimo says:

    Ritvan non è scemo, ma presuntuoso al punto da non riuscire a capire che Miguel Martinez gli ha dato nulla osta alle offese e libertà totale solo in questo thread, ma solo per levarselo dai coglioni dai post più interessanti

    Senza ritvan quei post sono piacevoli a leggersi

    supergulp

    Albanello sei diventato la barzelletta di internet

  136. kelebek says:

    “Che ne dici se ti faccio l’eutanasia, così almeno non soffri?

    Vai, bel colpo, Ritvan!

    Picchia sodo!

    Miguel Martinez

  137. utente anonimo says:

    L’eutanasia è vietata per gli uomini

    ma lecita per gli animali

    domanda: è lecita su un albanese?

  138. RitvanShehi says:

    >L’eutanasia è vietata per gli uomini

    ma lecita per gli animali

    domanda: è lecita su un albanese? troglione anonimo< No. Ma sui troglioni come te e ‘O Mistero Buffo sì, visto che avete ampiamente meritato l’appellativo di “ignoranti come capre”.

  139. RitvanShehi says:

    “peggio è il veterinario che non riesce a curare un albanese” è una bella battuta.

    >Ma, dico, Miguel ti stai trollizzando? E cosa ci sarebbe di bello in questa battuta? Una bulgara.< Ehmmm…senza andare a fare discorsi complessi, per cui anche l’orrido a volte ha un suo fascino (vedasi “Les fleurs du mal” di Baudelaire o p.es. il Demonio tentatore delle donne:-) ), io credo che Miguel consideri gli albanesi (e per le medesime ragioni credo anche i bulgari:-) ) dei biekissimi servi dell’ Impero. Vista anche l’accoglienza festosa che hanno riservato a Bush:-).
    Ciao

    Ritvan

  140. RitvanShehi says:

    >Albanello dei miei marroni, ma stazioni al pc?

    la tua è una firma?

    Sei una merdaccia a prescindere ma siccome sei anche albanese sei una merda albanese. troglione anonimo< Ah, ecco, volevo ben dire, non è che sei razzista e ce l’hai con gli albanesi, è solo una maledettissima coincidenza:-).
    Bene, per le medesime ragioni, tu, invece sei una vigliacca e anonima cacca di cane italica.

  141. RitvanShehi says:

    >Ritvan passiamo al TU

    (ma tu continua pure a darmi del lei)Martin Mystere <
    Ohibò, allora quel “passiamo” è un pluralis maiestatis!!! Che delirio di grandezza!

    >Ti ho lasciato giocare per farti sfogare;<
    Ma com’è umaaaano Lei!

    >anche Miguel ti ha lasciato fare;<
    Ma com’è umaaano lui!

    >ma il giuoco è bello quando dura poco.<
    Scartato un bacio Perugina?

    >Sei un pallone gonfiato, anzi un cazzo pieno di piscio, che ripete sempre le solite tre o quattro paroline magiche che faranno tanto figo alla prima lettura, ma dopo centinaia di volte che si legge “vosotros” “nosotros” e “ad minchiam” non fanno più ridere.<
    E chi ha detto che volevo far ridere un retto stitico come Lei?

    >Vorrei avere lo stesso tempo a disposizione che tu dimostri avere per risponderti ogni volta, a tono. Mi sono stufato.<
    E chissenefrega non ce lo mettiamo?

    >Devo però ammettere di essermi sbagliato sul tuo conto: avevo scritto che eri nella media degli albanesi che avevo conosciuto sino a quel momento. Sbagliavo; sei molto peggio.<
    Si vede che gli altri non L’ hanno trattata come si meritava. Eh, non ci sono più gli albanesi di una volta che quando incontravano un sacco di merda ci sputavano sopra!

  142. utente anonimo says:

    Quando incontravano un sacco di merda, magari lo scambiavano per un altro albanese che cercava di entrare clandestino

    Martin Mystere

    te le cerchi mio caro, te le cerchi. Non riesci proprio a dialogare senza le offese eh?

    Sarà una usanza tipica di Fier?

  143. utente anonimo says:

    Io, invece quando incontro un sacco di merda non ci sputo sopra

    anzi… con estrema cordialità lo saluto dicendogli “eilà ritvan, come stai?”

    Martin Mystere

  144. RitvanShehi says:

    >te le cerchi mio caro, te le cerchi. Non riesci proprio a dialogare senza le offese eh?<
    Grandissima Testa di Cazzo, perché, secondo la merda che c’hai nel cervello, il tuo precedente “Sei un pallone gonfiato, anzi un cazzo pieno di piscio” è un gentile complimento, vero?

    Ecco perché Miguel non cancella qui, perché si possa vedere il pezzo di merda, cialtrone truffatore delle tre carte che sei!

  145. utente anonimo says:

    eilà ritvan come stai?

  146. RitvanShehi says:

    >Io, invece quando incontro un sacco di merda non ci sputo sopra

    anzi… con estrema cordialità lo saluto dicendogli “eilà ritvan, come stai?” ‘O Mistero Buffo< Pfuiiiii!

  147. utente anonimo says:

    eilà ritvan come stai? tutti bene a casa?

  148. utente anonimo says:

    Eilà ritvan come stai?

    Martin Mystere

  149. utente anonimo says:

    Il giovane Engjell, emigrato in cerca di fortuna, torna dopo anni a Fier, vuoi per nostalgia, vuoi per mostrare ai suoi amici di come abbia fatto carriera.

    Rientrando nel suo paese, vede come a distanza di anni nulla sia cambiato. Tutto è rimasto come prima:il barbiere che legge il giornale sulla porta

    l ragazzini sulla strada che si accoltellano

    i due boss locali che trattano sl numero di donne da prelevare in romania ed albania e da mettere sul mercato italiano.

    Da lontano vede la sua vecchia baracca e li suo padre che mangia la pappa in attesa che la madre ritoni dal lavoro.

    Passa davante la sua vecchia osteria, dove aveva trascorso gli anni migliori insieme ai suoi amici

    Si chiede che fine abbiano fatto, se si ricordino ancora di lui

    Posa il gommone sull’uscio e con le valige in mano entra nel locale

    li trova li, al solito tavolo, a giocare a carte e bestemmiare come al solito

    c’è Saliji, già ubriaco alle 8 di mattina

    vicino a lui Bita che affila il coltello

    mentre Arjan conta i preservativi da consegnare alla moglie

    tutto è come prima

    lui fa un cenno di saluto e tutti e tre guardandolo con le valigie in mano esclamano

    EILA’ RITVAN

    che fai parti?

    Martin Mystere

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>