Tra le meraviglie della néoconnarderie (I)

Roberto Sandalo, noto come “Comandante Franco” e come “Roby il Pazzo” per la sua passione per la vita spericolata, è un signore che si è fatto appena due anni di carcere per una serie notevole di omicidi e di attentati, e che attualmente si occupa sotto falso nome di “sicurezza”, nonché di islamofobia militante, a Cesano Boscone, in provincia di Milano.

La scoperta di questa doppia identità si deve a una lunga catena di fatti.

Il primo anello della catena è Ritvan Shehi, appassionato lettore di questo blog, che se ne era accorto lo scorso dicembre.

Ritvan aveva scoperto che un certo “r.severini” si chiamava in realtà Roberto, e aveva scovato un enigmatico articolo uscito su La Padania nel lontano 1999: accessibile su Google, ma che sembra non abbia interessato nessuno da allora, forse perché troppo improbabile – anche su siti piuttosto attendibili, le ipotesi sulla vita di Roberto Sandalo, dopo la sua scarcerazioni, parlano di un ritorno a Torino oppure di una fuga in Kenya.

In seguito alla segnalazione di Ritvan, alcune persone mi hanno offerto ulteriori informazioni preziose.

L’altro giorno, ho saputo che Roberto Sandalo avrebbe partecipato, l’11 settembre, a una manifestazione islamofoba a Milano. Ho avvisato la squadra di donchiosciottesche contestatrici  che erano andate a Milano per contestare la manifestazione.

Durante il presidio, le nostre amiche hanno riconosciuto Severini e ne hanno parlato a un cronista di Repubblica, che ha capito subito l’importanza della faccenda, chiamando in soccorso un collega veterano.

Questo, in breve, è quanto è successo. Ma credo che possa essere utile raccontare la storia in maggior dettaglio, perché ci offre alcuni interessanti squarci sul mondo dell’islamofobia.

Tutto parte dallo splendido paesino di Colle Val d’Elsa, dove un gruppo pacifico di lavoratori musulmani sta cercando di costruirsi un luogo per pregare.

Il problema è che, da quelle parti, esiste una versione assai particolare di néoconnarderie: una Lega Nord minuscola, ma molto rumorosa.

Nella vicina Poggibonsi, nonché a San Gimignano, responsabile della Lega Nord è un certo signor Paolo Francesco Barbaccia, nato a Godrano in provincia di Palermo e di mestiere muratore, che si è posto a capo della locale “Lega Nord Senesità“.

Leggiamo che il signor Paolo Francesco Barbaccia vive in un modesto appartamento in affitto, di tre stanze: all’epoca cui si fa riferimento, era sposato con una signora (morta nel 1997), che di mestiere cuciva “a domicilio tomaie per scarpe“: il signor Paolo Francesco Barbaccia ha scritto un volume di poesie, dal titolo Caldi Sospiri, arrivato quinto classificato al Concorso di Poesia della Città di Candia Lomellina, in cui – in suggestiva e originale sequenza – narra del suo amore per lei, il lutto, la richiesta a Babbo Natale di un nuovo amore, prontamente esaudita sotto le sembianze di una certa Lali, proveniente dalla Georgia.

Ora, il signor Barbaccia si oppone agli Invasori Islamici per un motivo molto concreto: mettono in pericolo il suo Regno.

Lui, infatti, si dichiara:

 Sua Altezza Imperiale e Reale
Paolo Francesco Barbaccia I degli Hohenstaufen

Per Grazia di Dio e Diritto di discendenza:
Re di Sicilia e delle Puglie, di Gerusalemme e di Toscana,
Principe di Antiochia, di Svevia, e di Leuca,
Gran Principe di San Vladimiro,
Signore Augusto del Sacro Romano Impero Germanico,
Principe della Stiria Superiore, Principe di Carinizia,
di Franconia, di Pomerania, Duca d’Este, di Baviera e di Turano,
Marchese di Putrella, Conte di Salzburg e di Borgogna,
Capo di Nome e d’Armi della Casa Sovrana di Svevia,
di Antiochia e dei Normanni d’Altavilla ecc.

Gran Maestro del Sovrano Ordine Militare ed Ospitaliere di S.Maria di Gerusalemme Teutonico Dinastico,
Priore del Priorato Generale dell’Ordine di S.Maria di Bonaria.

Ma i minareti che minacciano di svettare sulla Pomerania come su Putrella, non sono nulla rispetto a chi minaccia il trono stesso: precisamente una certa signora Gelsomina Aprile originaria di Villa di Briano, un paesino in provincia di Caserta.

E dal titanico scontro tra il gentiluomo di Godrano e la gentildonna di Villa di Briano, discendono una serie di piccoli fatti, che hanno portato fatalmente allo smascheramento di Roby il Pazzo.

fotoScilla1_jpg

Consacrazione dei Cavalieri dell’Ordine Teutonico nel castello del Principe Ruffo di Calabria a Scilla 14 Giugno 2003. Sua Altezza Imperiale Reale il Barbaccia al centro, alla sua sinistra, la titolatissima Lali Burduli, che ha esaudito la preghiera che S.A.I.R. aveva rivolto a Babbo Natale, nella romantica metafora di Sua Altezza.

Print Friendly
This entry was posted in newage, spiritualismo e neospiritualismo and tagged , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

102 Responses to Tra le meraviglie della néoconnarderie (I)

  1. utente anonimo says:

    Io sono dell’idea che la prep. “ex” sia un obbrobrio inaccettabile in questi casi. Uno che è stato terrorista non può essere denominato ex, per il fatto che, prima lo è stato ora non lo è più. Un uomo se terrorista lo è stato, tale immagine di sè deve rimanere incisa nella memoria della società e della giustizia e, non c’è alcuna via di uscita da un crimine di questo stampo, tenendo presente poi, la specifica personalità contradditoria che rende infame l’immagine del terrorista Sandalo. Troppo facile definirsi o definirlo “ex” quando torna comodo.

    la Cellula

  2. utente anonimo says:

    Cellula,

    puo’ essere giusto quello che dici ma allora devi prendertela con la legge italiana che prevede questo trattamento per i pentiti. Possiamo discutere su tale legge ma non sulla liceita’ o meno per tale Sandalo di fare le scelte che vuole con il suo nuovo nome e la sua nuova vita, tutte cose previste dalla legge, lui ne ha semplicemente usufruito come meglio gli pareva.

    Pat

  3. utente anonimo says:

    Ma cosa sono questi discorsi ?

    Terrorista era, terrorista rimane, perché ora non sta terrorizzando i musulmani ?

    Lo stesso Calderoli che vuole andare al passeggio con suo padre(lo dico per non offendere il maiale)su un terreno destinato alla costruzione di una moschea, non sta terrorizzante il più semplice musulmano praticante che ha fede in Dio in cui crede ?

    Sono terroristi veri tutti questi, lo stesso loro Boss, non tira fuori i fucili dal mezzo delle gambe delle loro madri, ogni volta che vuole?

    Perciò, nessun scandalo del Sandalo(scusate iol gioco delle parole) perché, dove altro troveranno gli imbecilli per la loro “causa” gli islamofobi, se non tra le feci dei loro maiali?

    reza

  4. elio_c says:

    Beh insomma, principe “del” Franconia si potrebbe anche credere :-)))

  5. Ritvanarium says:

    E se fosse sempre lo stesso marxista di sempre ma che a differenza di Diliberto conoscesse la Storia recente dell’ Iran e si regolasse conseguentemente ?

    Memento Tudeh o Utlies Kuffar ;-)

    David_Ritvanarium

  6. metoikos says:

    Guardate che non succede niente se Calderoli passeggia con un maiale su un terreno destinato alla costruzione di una moschea. Non diventerà mai terreno “sconsacrato”.

    Lui lo sa benissimo, solo che usa i simboli per trascinare dietro di sé una massa di ignoranti, usarli e continuare a farsi eleggere per fare “il politico di professione”.

  7. Asiya86 says:

    Questa è una vergogna non solo per Calderoli,ma anche per le autorità italiane che restano con le mani in mano! Cosa sarebbe successo se avessero fatto lo stesso con la comunità ebraica?! Li avrebbero gettati in galera e buttato la chiave!

  8. metoikos says:

    @ Asiya86 # 7

    Domande non polemiche.

    (Non ho letto il tuo blog).

    Hai mai difeso sul tuo blog ebrei vittime di un atto di violenza o di discriminazione razzista?

    Ma perché Calderoli non può passeggiare con un maiale su un terreno destinato alla costruzione di una moschea?

    Un vero musulmano pregherebbe anche in una stalla e all’occorrenza è autorizzato a mangiare carne di maiale.

  9. Asiya86 says:

    1.E’ vero,non ho mai difeso ebrei vittime di discriminazione sul mio blog perchè c’è già tutto l’establishment a difenderli,mentre noi musulmani dobbiamo cavarcela da soli e abbiamo un bel pò di gatte da pelare,quindi se permetti penso prima ai miei fratelli.

    2.Calderoli non può fare una cosa del genere perchè è un palese atto di intolleranza e odio che dovrebbe essere sanzionato da un paese che si definisce democratico. Rispondi tu ora a una domanda: saresti mai andato da un ebreo a dire come mai un naziskin non è libero di disegnare svastiche nei loro cimiteri???

    3.Non è vero che noi musulmani possiamo pregare ovunque,abbiamo delle regole precise in proposito. La carne di maiale possiamo mangiarla solamente se stiamo per morire e non c’è altro.

  10. metoikos says:

    @ Asiya86 # 9

    Risposta alla tua domanda: NO!

    Suggerimento:

    Per il giorno della passeggita col maiale, organizza una preghiera

  11. metoikos says:

    @ Asiya86 # 9

    Risposta alla tua domanda: NO!

    Suggerimento:

    Per il giorno della passeggiata col maiale, organizza una preghiera collettiva nel terreno destinato alla costruzione della moschea…e non aspettarti alcun aiuto da parte dello stato italiano. Quale sarebbe il reato che commetterebbe Calderoli in concorso col suo maiale?

    Imed Mehadheb Metoikos (Tunisia)

  12. Asiya86 says:

    E quale sarebbe il reato del naziskin? E’ solo un pò di innocua pittura! (secondo la tua linea di pensiero)

  13. kelebek says:

    Un po’ per tutti…

    Certo che i leghisti sono geniali.

    Non hanno fatto assolutamente nulla, tranne mandare via e-mail – e quindi gratis – un piccolo comunicato alle agenzie.

    Come potrei fare anch’io volendo.

    Ed ecco che si garantiscono un’altra settimana di pubblicità gratuita, con la facile tecnica della provocazione parassitaria, cioè dicendo qualcosa di sconvolgente in relazione a un argomento che sta già al centro delle notizie per fatti suoi, senza che la Lega vi abbia contribuito.

    Anche Forza Nuova, movimento piccolissimo e squattrinato, fa così: quando c’è il Gay Pride chiede una piazza contro le “lobby omosessuali”, o per il 25 aprile chiede una piazza per celebrare Mussolini. In più, Forza Nuova ha anche la fortuna di avere una grancassa tutta sua fatta dagli Antifascisti Inossidabili che li contestano in piazza ogni volta che aprono bocca.

    La strategia leghista è molto sofisticata:

    1) I maiali sono un argomento che tutti capiscono, e un po’ fanno ridere e un po’ fanno schifo, quindi suscitano emozioni

    2) Forse i tre quarti degli italiani considerano eccessivo e riprovevole il comportamento di Calderoli, e questo vuol dire che dai media e dai politici si alzerà un coro di critiche a Calderoli, tale da occupare ampio spazio nei media (e di riflesso, anche in forum come questo)

    3) Se i tre quarti della gente denuncia Calderoli, a un quarto sta benissimo ciò che Calderoli dice. E si tratta di 15 milioni di italiani, molta più della gente che attualmente vota per la Lega.

    4) In più, però, i tre quarti dei lettori già condannano la “eccessiva reazione islamica per quella che in fondo è una goliardata” (“e il prosciutto di San Daniele in fondo è buono…”), senza che vi sia stata ancora alcuna reazione islamica.

    Quest’ultimo è il punto più interessante, e per certi versi più pericoloso, di tutti.

    Miguel Martinez

  14. rubimasco says:

    “E quale sarebbe il reato del naziskin? E’ solo un pò di innocua pittura! (secondo la tua linea di pensiero)”

    no, nel suo caso, credo, è apologia di reato o qualche cosa del genere. In quanto i nazisti hanno ucciso circa 6 milioni di ebrei; i maiali ancora non hanno fatto niente ai musulmani, e quindi…..

    saluti

    Rubimasco

  15. utente anonimo says:

    “1) I maiali sono un argomento che tutti capiscono, e un po’ fanno ridere e un po’ fanno schifo, quindi suscitano emozioni ”

    veramente non capisco questo accanirsi pervicace nei confronti del più nobile degli animali

    :-)

    roberto

  16. utente anonimo says:

    Blagues à part,

    io sono d’accordo sul tuo punto 4 di Miguel e sulla reazione ad una mancanza di reazione (anche se poi leggo asiya e una reazione evidentemente c’è, ma sono fatti privati e asiya evidentemente non parla a nome dei musulmani)

    a proposito asiya,

    “ma anche per le autorità italiane che restano con le mani in mano”

    Cosa dovrebbero fare le autorità di fronte a un cretino che annuncia che porterà a spasso il suo maiale?

    sequestrarglielo? mangiarselo (il maiale)? metterlo in galera (il cretino )? e per quale reato?

    quanto al naziskin che deturpa le tombe ti ricordo l’esistenza del reato di vilipendio di tombe (che se la memoria non mi inganna, si applica al vilipendio di ogni tomba comprese quelle degli ebrei)

    roberto

  17. Ritvanarium says:

    Visto che parlate di Sus Scropha Domestica:

    Be’, comunque resta il fatto che qua in Occidente le Macellerie Halal spuntano ovunque come funghi velenosi mentre nei Paesi Islamici non c’ è neppure una Salumeria per i Cristiani !!!

    Questa sì che è una Grave Violazione dei Diritti Umani, ma i FraMassoni FiloIslamici Utili Kuffar della UE non intervengono mai in Sede ONU !!!

    Altro Segnale Inquietantissimo è che alle Feste dell’ Unità oramai ci sono più Kebebbari che Chioschi di Piadine e Crescentine con i salumi !!!

    … Perciò non ne consegue forse che gli Islamici riescono ad essere Persecutori perfino da Minoranza ?!

    Questi sono i fatti, tutto il resto è chiacchiera !!!

    by David

    _

    Ritvanarium

  18. utente anonimo says:

    A proposito di maiali e/o terroristi, c’è da dire che da un punto di vista puramente antropologico, e a partire da presupposti metafisici, uno non può essere che quello che “è”.

    A differenza delle apparenze questa affermazione non è una tautologia: significa che, al di là delle molteplici forme in cui si può manifestare, una m…da non cessa mai di essere tale.

  19. utente anonimo says:

    Concordo pienamente con Magdi Allam che su quest’ultima sparata leghista prende le dovute distanze. Come avrebbe potuto non farlo? Vista la tale demenza del Calderoli, sempre a caccia di visibilità e basta.

    Non sono filoislamico ma, odio il disegno politico della Lega e il suo stile rozzo colmo di ignorantaggine ed esclusivamente pubblicitario. Non mi stupirei se qualche singolo islamico offeso nel suo orgoglio che come noto è spesso intrinseco alla fede, sentisse il bisogno di esteriorizzare alla peggio la propria rabbia e orgoglio. Evidentemente o Calderoli o Borghezio, puntano a diventare martiri dell’antislamismo. L’assassinio di Van Gogh fu un errore, un probabile abbattimento di un maiale leghista, a questo punto, sarebbe una punizione cercata e doverosa.

    la Cellula

  20. ulivegreche says:

    Sandalo è già un mio idolo…

  21. utente anonimo says:

    >Ma perché Calderoli non può passeggiare con un maiale su un terreno destinato alla costruzione di una moschea? metoikos<
    Per la stessa medesima ragione per cui l’ineffabile muratore musulmano NON DOVEVA murare la nicchia della madonna che stava davanti a casa sua.

    >Un vero musulmano pregherebbe anche in una stalla<
    Sì, ma non è una buona ragione per trasformare il luogo di preghiera dei musulmani in una stalla per suini.

    Ciao

    Ritvan

  22. rubimasco says:

    Capisco gli amici islamici…..

    per invalidare il terreno atto a costruire un tempio della mia religione, per esempio, basterebbe che ci passasse Calderoli.

    Infatti per noi Calderoli è un’ essere impuro, per questo non lo mangiamo:-)

    saluti

    Rubimasco

  23. utente anonimo says:

    XDavide.

    “i FraMassoni FiloIslamici”!!!

    Pregasi spiegare , naturalmente se hai voglia.

    reza

    PS- grazie.

  24. utente anonimo says:

    Io consiglio a miei nemici islamici di realizzare pure la moschea, e di edificarla su un terreno dove è stato seppellito o murato in un pilone dell’edificio, un maiale leghista. Giusto per la soddisfazione, magari, proprio Calderoli.

    Insomma come fa la mafia con la lupara bianca. La lupara islamica.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Lupara_bianca

    la Cellula

  25. utente anonimo says:

    >Visto che parlate di Sus Scropha Domestica:<
    Argomente squisitamente veterinario:-), così ne parlo anch’io, ma solo per accontentare castruccio che si lamenta:-) perché io non parli di argomenti veterinari:-)

    >Be’, comunque resta il fatto che qua in Occidente le Macellerie Halal spuntano ovunque come funghi velenosi<
    Il fatto è vero, mio caro Discepolo, ma il paragone mi pare altamente ad minchiam: non c’è niente di più salubre di un alimento halal (o ebraicamente kosher, per par condicio:-) ).

    >mentre nei Paesi Islamici non c’ è neppure una Salumeria per i Cristiani !!!<
    Ma sei proprio sicuro che in NESSUN paese islamico si possa vendere il nobile prosciutto suino?

    >Questa sì che è una Grave Violazione dei Diritti Umani, ma i FraMassoni FiloIslamici Utili Kuffar della UE non intervengono mai in Sede ONU !!!<
    Eh, – ammesso e non concesso che sia vero – probabilmente hanno paura che poi, per par condicio, la Cina, influente membro del Consiglio di Sicurezza pretenda dall’Italia che si permetta l’apertura nel Belpaese di….macellerie canine:-) (te li immagini gli animalisti?:-) ).

    >Altro Segnale Inquietantissimo è che alle Feste dell’ Unità oramai ci sono più Kebebbari che Chioschi di Piadine e Crescentine con i salumi !!!<
    Eh, che ci vuoi fare, libero chiosco in libero Stato.

    >… Perciò non ne consegue forse che gli Islamici riescono ad essere Persecutori perfino da Minoranza ?!<
    No, ne consegue che il kebab vende più della piadina. Si chiama “economia di mercato” e i comunisti (ex, post, ecc.) non vogliono rimanere indietro nella corsa alla pecunia.

    >E se (Sandalo) fosse sempre lo stesso marxista di sempre ma che a differenza di Diliberto conoscesse la Storia recente dell’ Iran e si regolasse conseguentemente ? Memento Tudeh o Utlies Kuffar ;-)<
    Possibile ma non molto probabile. Io penso, invece che buona parte dei comunisti, dopo la dipartita dell’URSS, sono nella spasmodica ricerca di nuove identità, nonché dediti ad okkupare tutte le posizioni okkupabili. Sandalo s’è scelto quello del “difensore della Via Francigena”. Buon per lui. Speriamo solo che non sia “costretto” a sparare per difenderla, altrimenti poi un sacco di altri poveri islamofobi “innocenti” dovrebbero assaggiare la galera per evitarla a lui:-).

    Ciao

    Ritvan

    by David

    _

    Ritvanarium

  26. utente anonimo says:

    Ehm…il #25 è mio: mi è rimasto DavidRitvanarium attaccato alla coda:-).

    Ritvan

  27. utente anonimo says:

    “La vera eredità della Fallaci, infatti, non sono le sue inchieste, le sue interviste e i suoi romanzi, bensì quella trilogia dell’Odio che ha sdoganato nel Bel Paese, con la complicità del più grande gruppo editoriale italiano (RCS), il razzismo e la xenofobia. Uno sdoganamento di cui potremo valutare gli effetti disastrosi solo con il passare del tempo. Esattamente come le radiazioni conseguenti all’esplosione di un’arma tattica nucleare: lente, ma letali. Perché a differenza delle sue produzioni letterarie di vario genere, quella trilogia continua ad ispirare – ancora oggi – terroristi, assassini, promotori dell’odio e fautori dello scontro tra le civiltà.”

    fonte: blog Slamlik.

    reza

  28. Asiya86 says:

    anche per gli ebrei il maiale è impuro,ma nessuno si sognerebbe di farcelo passeggiare su un terreno destinato ad una sinagoga,tanto meno un senatore della repubblica! quello che volevo dire è che viene sempre usata la logica di due pesi due misure! discrminando gli uni si va in galera perchè poveretti hanno subito l’olocausto! vi ricordo che anche in iraq,cecenia,afghanistan e palestina i musulmani stanno da anni subendo un olocausto sotto l’occhio volutamente indifferente delle Nazioni Ingiuste Unite!! l’occidente ha commesso le azioni più atroci della storia e si permette pure il lusso di chiamare terroristi gli altri!

  29. utente anonimo says:

    cara asiya,

    so che è difficile crederlo, ma in italia si va in galera non perché “la vittima ha subito un olocausto” ma perché si commette un atto che la legge considera “reato”.

    ora, annunciare l’intenzione di portare a spasso il proprio maiale è un atto di pessimo gusto ma, a voler essere generosi, di dubbio rilievo penale.

    imbrattare tombe invece è un reato.

    quando qualcuno imbratterà un cimitero islamico senza subire conseguenze penali avrai tutte le ragioni per lamentarti di “due pesi e due misure”

    roberto

  30. metoikos says:

    @ Asiya86 # 12

    Ti chiedo scusa: rispondo in ritardo perché sono stato impegnato a fare altre cose.

    “E quale sarebbe il reato del naziskin? E’ solo un po’ di innocua pittura! (secondo la tua linea di pensiero)” Asiya86

    I naziskin hanno una dottrina di superiorità fondata sulla distinzione tra le razze, cosa ritenuta falsa scientificamente, e che è stata dichiarata dall’ONU condannabile moralmente ed ingiusta e pericolosa socialmente, giacché nulla potrebbe giustificare la discriminazione razziale, né in teoria né in pratica.

    Un naziskin che disegna svastiche nei cimiteri degli ebrei viola la legge Mancino (25/6/93, n. 205).

    E poi, c’è l’abilità e la conoscenza delle leggi che consentono alla comunità ebraica di presentare se stessa come una “minoranza religiosa perseguitata” esclusivamente per le sue credenze di natura religiosa.

    Orbene, passeggiare con un maiale in un terreno destinato alla costruzione di un luogo di culto per i musulmani, non costituisce reato.

    Leggi attentamente la dichiarazione dell’On. Roberto Calderoli:

    “Potremo organizzare il ‘Maiale day’, ovvero concorsi e mostre per i maiali da passeggiata più’ belli da tenersi nei luoghi dove chiunque pensi di edificare non un centro di culto, ma il potenziale centro di raccolta di una cellula terroristica”.

    Non si ravvisano estremi di alcun reato, direbbe un magistrato.

    Calderoli conosce le leggi. Addirittura, con furbizia, nega che passeggerebbe nei luoghi dove si pensa di edificare un centro di culto.

    Perché non osa affermare che passeggerà col maiale più bello nella moschea di Roma?

    Asiya, non ho fatto ricerca e non so chi è il proprietario del terreno in questione. Ogni luogo è sempre di proprietà di qualcuno: sia esso un privato cittadino, il comune, la regione od il demanio dello Stato. Ma parto dall’ipotesi che sia proprietà privata.

    BASTA FARE UN RECINTO… e mettere in evidenza un cartello con la scritta PROPRIETÀ PRIVATA per frenare le buffonate del leghista Calderoli in cerca di messaggi promozionali elettorali gratuiti.

    Allora, chiunque entri in quel terreno recintato, violerà una norma:

    Art.614 del vigente Codice Penale Italiano

    (VIOLAZIONE DI DOMICILIO):

    “Chiunque s’introduce nell’abitazione altrui, o in un altro luogo di privata dimora, o nelle appartenenze di essi, contro la volontà espressa o tacita di chi ha il diritto di escluderlo, ovvero vi s’introduce clandestinamente o con inganno, è punito con la RECLUSIONE fino a TRE ANNI.

    Alla stessa pena soggiace chi si trattiene nei detti luoghi contro l’espressa volontà di chi ha diritto di escluderlo, ovvero vi si trattiene clandestinamente o con l’inganno.

    Il delitto è punibile a querela della persona offesa.

    LA PENA E’ DA UNO A CINQUE ANNI e si procede d’ufficio, se il fatto è commesso con violenza sulle cose, o alle persone, ovvero se il colpevole è palesemente armato”.

    VADO OLTRE, Asiya.

    Il 24 gennaio 2006 è stata approvata la riforma della legge sulla legittima difesa introdotta dal deputato On. Luciano Dussin (deputato leghista). In pratica il Governo Berlusconi ha dato mandato al cittadino di assicurare con i propri mezzi, non solo la sua propria incolumità, ma anche quella dei propri beni materiali.

    La nuova formulazione dell’articolo 52 del codice penale in materia di diritto all’autotutela in un privato domicilio, autorizza il ricorso ad un’arma legittimamente detenuta o altro mezzo idoneo al fine di difendere :

    a) la propria o altrui incolumità ;

    b) i beni propri o altrui, quando non vi é desistenza e vi é pericolo d’aggressione.

    Tale disposizione si applica anche all’interno di ogni altro luogo ove venga esercitata un’attività commerciale, professionale o imprenditoriale.

    L’art. 42 del T.U.L.P.S. ti dà la facoltà di chiedere ed ottenere una licenza per porto d’armi da fuoco.

    Senza polemica o presa in giro: Penso che bisogna imparare ad agire legalmente.

    1) Hai la facoltà di diventare co proprietaria del terreno destinato alla costruzione di una moschea.

    2) Hai la facoltà di acquistare un’arma.

    3) Hai la facoltà di piantare una tenda nel terreno dopo averlo recintato.

    4) Hai la facoltà di ricorrere alla tua arma legittimamente detenuta al fine di difendere i tuoi beni.

    L’On. Roberto Calderoli è avvertito: mujahida86 non scherza.

    Imed Mehadheb Metoikos (Tunisia).

  31. utente anonimo says:

    >Sandalo è già un mio idolo…ulivegreche< Oddio, vuoi vedere che i trollazzi hanno clonato pure ulivegreche!:-) Ritvan

  32. Ritvanarium says:

    X Asiya86:

    Nessuno ha mai perseguitato voi Muslimmi, al massimo qualcuno si rompe le scatole del vostro Jihad e colpisce nel mucchio ndocojocojo perché troppi fra gli onesti fra voi (che ci sono) danno il Silenzio-Assenso ai Terroristi !

    x Reza :

    Ripassati l’ Articolo Magistrale “Buttiglione fatti islamico” del giornalista R. Z

  33. Ritvanarium says:

    x Reza :

    Ripassati l’ Articolo Magistrale “Buttiglione fatti islamico” del giornalista R. Farina

    by David Ritvanarium

  34. Ritvanarium says:

    Anche il 32 è mio

    David_Ritvanarium

  35. utente anonimo says:

    XRitvanarium

    IL buon Buttiglione dice ciò che gli è stato insegnato.

    Io non sono un studioso , né della Bibbia, nè dei Vangeli, ma non credo che in questi ci sia qualche riferimento all’omosessualità.

    Semmai qualsiasi riferimento sarà della chiesa.

    Ora, non perché l’omosessualità sia una cosa della modernità e che non sia esistito ai tempi di redazione di questi liberi, ma comunque se è, è robba della chiesa.

    Ora fai tu , la continuità tra la religione ebraica con quella cristiana e quest’ultima con la chiesa, che dichiara la pratica omosessuale un peccato, se (ad esempio) risalire all’indietro a Gesù, a mio avviso, è un utopia a basta.

    Infine, per quanto riguarda l’Islam, il Corano parla in due momenti di atti che possono essere interpretati come pratica omosessuale:

    il primo riguarda il “Lavat”.

    Tale atto però non è spiegato come pratica omosessuale tra due uomini adulti, cosa di cui il Corano non parla affatto, riguarda invece la pedofilia, perché parla chiaramente di ato sessuale tra un uomo adulto e un ragazzo.

    L’altro momento in cui il Corano parla di un atto sesuale che può essere interpretato come omosesualità, è quando parla della possibilità che una ragazza possa rimanere incinta, se le si avvicina una altra donna che abbia fatto sesso con un uomo pochi istanti prima e che quest’ultima abbia sulla propria vagina il liquido seminale dell’uomo.

    Il Corano né parla solamente per definire la situazione giuridica del probabile nascitura da una situazione del genere, senza però parlare dell’atto stesso tra quelle due donne.

    A mio avviso, Farina non capisce un cazzo nemmeno delle cose italiane, figuriamoci delle cose straniere o dell’Islam quindi, ogni suo riferimento in quell’articolo(l’ho trovato su google e l’ ho letto, grazie) all’Islam è segno di ignoranza perché si nota bene che non sa di cosa parla, ma vuole comunque sparlare dell’Islam.

    Ora, io ti dico che di omosessuali nel mondo islamico cé né sono, ma che è vietato loro manifestare in pubblico la loro tendenza. ciò però non comprende il fatto che il singolo omosessuale non possa andare in giro, dondolando come usano fare loro, li ho visti io anzi, il cuoco dell’ambasciata iraniana a Roma (se lo è ancora) per molti anni era un “dondolante” di una gentilezza unica , che cucinava da dio però.

    reza

  36. utente anonimo says:

    x Reza:

    Il vero problema non sei tanto tu, quanto quei dementi sinistrati che si stracciano le vesti per Bagnasco e Ruini contro i Gay ma non osano dire “beo” contro il tuo Ahmadinejad e i tuoi Ayatollah che prevedono l’ Impiccagione Shariatica in caso di Reato di Omosessualità.

    In tutta questa Assurdità c’ è lo zampino diabolico dei Massoni, che pur di distruggere la Chiesa non hanno esitato a dare carta bianca al Fondamentalismo Islamico, ma se ne pentiranno eccome … a cominciare dal Kompagno Diliberto*

    by DavidRitvanarium

    PS

    * L’ apparente contraddizione tra “Odio per la Gente” e “Amore per il Popolo”, assieme alla cosiddetta “Lingua di Legno” nonché al motto “Del Passato facciam Tabula Rasa”, tradisce le Antiche Origini Massoniche del Comunismo tramite il Socialismo

  37. utente anonimo says:

    Noto una contraddizione in quel che dici:

    spiegami bene ed scusa la mia ottusità.

    Dunque, questi che ti stanno sulle palle, da una parte agevolano l’omosessualità in occidente, dall’altra appoggiano i “miei” ayatollah che impiccano gli omosesuali ?

    E’ vero, la massoneria è più vicino a ognuno di noi dal nostro bucio di cu..ed esiste anche nel mondo islamico, ma come vuoi collegare la contraddizione di cui sopra, alla massoneria, per concludere che gli islamofobi(dai che sono contro l’Islam e i musulmani e non solo contro la Jihad) sono “i più puliti” del mazzo?

    L’Islam si dichiara religione ognicomprensivo e religione “di mezzo” ovvero “di equilibrio” tra gli eccessi dell’umanità cioé, religione che tiene un equilibrio tra “cose del mondo” e “cose dell’oltremondo”, religione che tiene conto della spiritualità umana e la sua materialità.

    Io non credo che faccia bene all’uomo occidentale contemporaneo, chiudersi nella stagnazione pre-illuministica, per garantirsi la sopravvivenza.

    Va bene ritrovare le radici che la modernità ha tantato di cancellare, va ben anche il “rito latino”, va bene far rivvivere le radici linguistiche, va ben tutto anzi, tanto di cappello, se l’intenzione è far riprendere gli uomini occidentali che stanno confondendo(come fa Bush) la teconolgia con la civiltà, ma è come mettere male la prima pietra, se ciò viene fatto col demonizzazione sistematica(per non dire terrorismo)che si usa nei confronti di un’altra religione; ora l’Islam, ma ci sono passati prima gli Ebrei o sbaglio !?!

    Non voglio insegnare niente a nessuno, ma considera solo il fatto che l’onestà intellettuale è l’imperativo categorico, per chi intende operare per risanare una situazione “non-sana”, dimmi tu ora se la pratica (o la politica) di islamofobia, in modo in cui lo rappresentano i Calderoli, comprende un minimo di onestà verso i cittadini, ai quali i Calderoli si devono rivolgere per il voto !?!

    reza

  38. utente anonimo says:

    La Massoneria probabilmente se ne frega degli Omosessuali non Occidentali: essa prevede di ridisegnare il Mondo a tavolino, sostituendo l’ Unico di avendo in odio la gente in concreto e in amore l’ umanità in astratto.

    Tu dirai che la Massoneria l’ hanno inventata i soliti Sionisti, eppure il Massone Monsieur Voltaire de La Tolérance ha scritto pagine di odio indicibile anche contro “les Juifs” oltre che contro “les chrétiens”, probabilmente perché queste due comunità religiose _a differenza dell’ Islam_ le aveva in casa. Per questo al massimo penso che potranno esserci state alleanze tra Sionisti e Massoni ma non certo sinergie costanti o addirittura sudditanze.

  39. utente anonimo says:

    __VERSIONE CORRETTA___

    La Massoneria probabilmente se ne frega degli Omosessuali non Occidentali: essa prevede di ridisegnare il Mondo a tavolino, sostituendo l’ Unico Dio della (verosimilmente) Triplice Tradizione Abramitica con un non meglio precisato Grande Architetto dell’ Universo in sospetto di NeoPaganesimo…

    Lo fa avendo in odio la gente in concreto e in amore l’ umanità in astratto.

    Tu dirai che la Massoneria l’ hanno inventata i soliti Sionisti, eppure il Massone Monsieur Voltaire de La Tolérance ha scritto pagine di odio indicibile anche contro “les Juifs” oltre che contro “les chrétiens”, probabilmente perché queste due comunità religiose _a differenza dell’ Islam_ le aveva in casa. Per questo al massimo penso che potranno esserci state alleanze tra Sionisti e Massoni ma non certo sinergie costanti o addirittura sudditanze.

    by David Ritvanarium

  40. utente anonimo says:

    La Forza di Calderoli è la Debolezza dei Musulmani che non condannano il Jihadismo Aggressivo apertis verbis

    by David Ritvanarium

  41. PinoMamet says:

    “x Reza:

    Il vero problema non sei tanto tu, quanto quei dementi sinistrati che si stracciano le vesti per Bagnasco e Ruini contro i Gay ma non osano dire “beo” contro il tuo Ahmadinejad e i tuoi Ayatollah che prevedono l’ Impiccagione Shariatica in caso di Reato di Omosessualità.

    by DavidRitvanarium ”

    Questo, caro David, è senza dubbio un lato della medaglia.

    L’altro lato sono quei dementi “destrati” che dicono frasi tipo “per me, i froci, tutti al muro”, e poi il giorno dopo si stracciano le vesti per gli omosessuali iraniani.

    Ciao!! :-)

  42. utente anonimo says:

    >La Forza di Calderoli è la Debolezza dei Musulmani che non condannano il Jihadismo Aggressivo apertis verbis. by David Ritvanarium< Dai un’occhiata qui, o Mio Diletto Discepolo:
    http://www.islam-ucoii.it/NOTERRORISMO.htm

    Ciao

    Ritvan

    P.S. Sarà la solita taqiya, che dici?:-)

  43. utente anonimo says:

    Senti bene ciò che ti dico:

    Apri gli occhi e guarda bene che al nord, dove gli imprenditori leghsiti regnano, la mano d’opera straniera è apprezzatissima.

    Ora vai a prendertela con le sinistre che fanno venire gli straneiri in Italia.

    Ma quando vai nei alberghi di lusso a Tehran e della altre città iraniane, trovi anche li i leghisti.

    Ora vai a sparlare di ahmadinejad e degli ayatollah.

    Ricordati però che non stanno prendendo per il cu.. a me, bensi a te che li difendi.

    Sul pullman che porta dal terminale all’aereo, all’aeroporto di Tehran, sono entrato con un bicchiere di té (ore: 05.30) e subito un singore italiano (lombardo) mi si trova davanti.

    Mi fa; “ma come, con il bicchiere in mano in autobus ?”

    Alzo la testa e vedo circa una trentina di italiani, tutti mi guardavano come dare ragione a quel singore.

    In un batter d’occchio ho visto tutte quelle facce lombarde, guardarmi con gli occhi splancati, come se avessi fatto chi sa che cosa.

    Ho risposto; “beh, scusi ,ma che fastidio sto dando a lei ?”

    Mi ha detto; “è una questione di educazione” e alle sue spalle crica 60 occhi che mi guardavano , come per dire “beh, ha ragione lui”.

    Allora ho risposto; “noto che vuoi altri lombardi, magari tutti leghisti presenti qui, avete presso cosi tanto abitudine di criticare comunque lo straniero, che predete anche il senso della realtà, qui non siamo ancora arrivati in Italia, questo è casa mia quindi, state buoni li e magari pensate ai cavoli vostri che il mio té me lo bevo, come e dove mi pare.

    Silenzio, silenzio totale, nessuno di loro ha detto più una parola.

    Domanda: che cazzo ci facevano quei leghisti a Tehran.

    Poi, una volta sull’aereo, Un “traditore” tra di loro era al mio fianco e mi ha spiegato perché erano in Iran.

    Su amico, il discorso è che in questo anti islamismo, questi disonesti politicanti , hanno trovato un elemento di coesione tra i conglioni che li votano, funziona per ora, quindi lo usano.

    E non dimenticare che per mettere apposto il disastro della dionestà dei politicanti, in Italia ci deve pensare un comico.

    reza

  44. utente anonimo says:

    >L’altro lato sono quei dementi “destrati” che dicono frasi tipo “per me, i froci, tutti al muro”, e poi il giorno dopo si stracciano le vesti per gli omosessuali iraniani.

    Ciao!! :-) PinoMamet< Beh, quella è tutta invidia, credo, della serie:”Perché Ahmadinejad può e noi no?”:-) :-).
    Ciao

    Ritvan

  45. utente anonimo says:

    x reza (n.43)

    :-) :-).

    Esilarante la legge del contrappasso “qui sono a casa mia” applicata ai legaioli in missione a Teheran!!

    Ciao

    Ritvan

    P.S. Fammi indovinare: li aveva mandati Formigoni a trattare con gli ayatollah qualche partita di petrolio con lo sconto, come faceva con Saddam?:-)

  46. utente anonimo says:

    Caro reza,

    permettitmi di darti una piccola lezione di italiano. in una situazione come quella che hai descritto, invece di un

    “beh, scusi, ma che fastidio sto dando a lei ?”

    (che certo è la forma educata che trovi sui libri), sarebbe più opportuno un

    “scusi, ma si faccia i cazzi suoi”

    :-)

    roberto

  47. utente anonimo says:

    reza,

    oltre all’opportuna frase di roberto ci sarebbe anche la variante ancora più esplicita e…incisiva, vaffa….

    Ma probabilmente invece hai fatto bene a rispondere così, li hai spiazzati:-) a volte l’educazione funziona!

    maria

  48. utente anonimo says:

    Erano imprenditori che per i “buoni uffici” di Fromigoni avevano girato gratuitamente l’Iran, alloggiando nei alberghi più belli del mondo.

    Il singore che era vicino a me sull’aereo aveva anche investimenti in Iran.

    Proprio questo singore ha voluto giustificare quell’altro , andando i cattedra per tutto il viaggio, parlando cosi male dell’Italia che stavo per vomitare.

    Lui era andato in Iran per accompagnare gli altri, altrimenti passa almeno 6 mesi l’anno nel paese degli ayatollah.

    Tutto ciò era comunque un esempio vivo di come va questo mondo, gli slogan sono spesso solo una facciata per coprire una realtà, una realtà ben salda perché, non è una cosa a senso unico, io so quanti imprenditori iraniani passano in Italia diretti a nord, nei viaggi organizzati proprio dalla lega, sempre per affari.

    reza

  49. utente anonimo says:

    Tutti sanno che la Lega sud Ausonia , durante la campagna elettorale delle Politiche del 2006 , ebbe enorme spazio sulle testate nazionali ed estere (la Repubblica, Il Messaggero, Il Tempo, Corriere della Sera, Rai Tv ecc), per aver candidato la Principessa Yasmin von Hohenstaufen, erede del Barbarossa. La Lega Sud Ausonia immediatamente fu contesa da tutti i partiti, per il timore, forse, che sottraesse consensi. I media contrapposero infatti la Lega Sud con la pronipote di Barbarossa, alla Lega Nord che ancora grida “a morte il Barbarossa”! (per i comunicati stampa dell’epoca vedere http://www.legasud.it). C’e’ chi ha ipotizzato che la Lega Nord, per ridicolizzare il Barbarossa, si sia beffata di un “Falso Re di Svevia” (definito così dagli storici), un certo Barbaccia, presentandolo nella Lega Nord in Toscana al Senato, (risultato elettorale: zero voti).Ora leggiamo che Barbaccia (appartenente ad un clan favoreggiatore di Provenzano), fosse in contatto con Severini (che ora si scopre Roberto Sandalo), organizzatore delle manifestazioni contro la moschea in Val d’Elsa…Nessuno pero’ dice che la Lega Sud fu esautorata da Leghe cloni, nominate dall’alto e sorte come funghi in una notte, e la pronipote di Barbarossa presidente dell’Ucle consumatori, fu subito contesa da altri partiti (come riportato dalla stampa nazionale dell’epoca) ed infine invitata a presentarsi come capolista in un partito dei consumatori, ossia SOS Italia Consumatori. Ed il partito invio’, presso la segreteria della Fondazione della Principessa Hohenstaufen, a ritirare i certificati eletorali della principessa, un corriere che firmo’ la ricevuta della consegna con il nome Roberto Maria Severini (tale documento venne in seguito pubblicato dalle agenzie stampa ). Alla presentazione delle liste elettorali, come dall’Ansa e AdnKronos dell’epoca , si scopri’ che nelle liste non appariva piu’ il nominativo della principessa e che la motivazione del Tribunale di Bari era stata “la mancata consegna dei certificati elettorali”. (Vedi stampa dell’epoca). Il cui prodest e’ ignoto, palese tuttavia la predeterminazione (ed i mezzi) di voler escludere dall’elezione la vera pronipote del Barbarossa .

    Riportiamo una delle note d’agenzia dell’epoca

    Elezioni: Principessa Von Hoenstaufen, Scomparsi Miei Certificati Elettorali

    Roma, 5 apr 2006. – (Adnkronos) – La Principessa Yasmin von Hohenstaufen, che aveva accettato la candidatura a capolista per la Camera deputati in Puglia nelle liste del partito Sos Italia della Casa delle Liberta’ ha presentato una denuncia contro ignoti di associazione a delinquere per la scomparsa dei certificati elettorali relativi alla sua presentazione alle prossime elezioni. Cosi’, il suo ufficio legale chiede 20 milioni di euro di risarcimento da devolvere individualmente ai disoccupati pugliesi. (Sci/Ct/Adnkronos)

    Il nostromo – corridoio dei passi perduti-

  50. utente anonimo says:

    Recensioni Iagi:I Tre Falsi Re di Svevia, ossia Barbaccia, Calabria Caspis-autore Pelliccioni di Poli Ed. Pamom

    di Iage | 26.06.05 19:57

    CSD – Cronologia

    L’indagine della polizia sui fratelli Sansone, parenti dei Barbaccia di Marineo

    … a scovare Bernardo Provenzano, di cui i Barbaccia sono favoreggiatori. …

    http://www.centroimpastato.it/ php/crono.php3?month=5&year=2000 – 28k – Im Cache – Ähnliche Seiten

    di iage | 26.06.05 20:02

    Die Zeit – Leben : Der Nächste bitte!

    Sein Freund und Kollege, Professor Francesco Barbaccia, ein anerkannter …

    wie auch die Grecos und La Barberas, durchweg Topnamen aus dem Gotha der Mafia. …

    http://www.zeit.de/archiv/2001/10/200110_erinnern_mafia.xml – 38k – Im Cache – Ähnliche Seiten

    di iagi | 26.06.05 20:05

    Erbe.it

    BADALAMENTI LEONARDO (265, 273); BARBACCIA FRANCESCO (99); BARDELLINO ANTONIO (272,

    274); … http://www.namebase.org/sources/PW.html – Pagine simili …

    http://www.erbe.it/article.php?sid=729 – 19k – Im Cache – Ähnliche Seiten

    di berna | 26.06.05 20:08

    Barbaccia, clan Provenzano brusca Riina falsifico’ documenti di Buscetta:ora Barbaccia con falsa perizia di Lo Piccolo , clan Provenzano s’inventa di discendere da Barbarossa

    Sterling,C. Octopus. 1991 – [ Diese Seite übersetzen ]

    … BADALAMENTI GAETANO (19, 70, 85, 88, 96, 98, 112, 167, 206, 208, 210, 262-4,

    270); BADALAMENTI LEONARDO (265, 273); BARBACCIA FRANCESCO (99) …

    http://www.namebase.org/sources/PW.html – Ähnliche Seiten

    | 26.06.05 20:12

  51. kelebek says:

    Per tutti

    In attesa che si faccia vivo (speriamo) l’uomo dei Passi Perduti, qualcuno mi può aiutare a capire la faccenda dei “certificati elettorali”?

    Se io mi dovessi candidare domani con Forza Italia, ad esempio, :-), dovrei consegnare i miei certificati elettorali a Forza Italia?

    Forza Italia manderebbe un corriere per ritirarli?

    Miguel Martinez

  52. utente anonimo says:

    per miguel

    la risposta al tuo quesito potrà dartela soltanto ritvan l’onnisciente

    maria

  53. Asiya86 says:

    x Ritvanarium & Co:

    Perchè mai noi musulmani dovremmo condannare la Jihad??!!

    Abbiamo il sacrosanto diritto di difenderci da chi vuole annientare tutto ciò in cui crediamo! I signori occulti che dominano il nostro pianeta hanno capito che solo l’Islam è in grado di fermare i loro disegni demoniaci,e per questo cercano di distruggerlo. Il Nuovo Ordine Mondiale non è una leggenda,è un FATTO. Un disegno luciferino che vuole realizzare sulla Terra l’ “adveniat regnum viri” (la venuta del regno dell’uomo). Non è un caso che nell’aula del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite a New York esista una strana opera pittorica costituita da grandi tavole dove in una di queste si può osservare una piccola colomba bianca inseguita da tre corvi minacciosi e in fondo la firma del pittore e una scritta molto piccola che dice: “L’uomo trionferà su Dio”.

    Se l’America viene chiamata il Grande Satana non è per puro caso! Infatti l’aquila,che è il suo simbolo,rappresenta il dio Horus che viene raffigurato con la testa di falco. Il falco è un rapace e di conseguenza appartiene alla famiglia dell’aquila.

    Il suddetto dio Horus è connesso all’antico culto sumero degli Yezidi che che, nella Mesopotamia meridionale, adoravano il diavolo. É un simbolo satanico. La scritta “E pluribus Unum” (Da molti, uno), impressa sul nastro che l’aquila stringe col becco significa che il verbo degli Illuminati sarà diffuso a tutte le nazioni per costituire un governo mondiale.

    E’ chiaro che qui non si tratta di semplice terrorismo,ma di una RESISTENZA a oltranza contro chi lavora per costruire il regno dell’Anticristo! Quindi non ho nessun problema nell’augurare apertamente lunga vita allo Shaykh Usama Bin Laden!

  54. utente anonimo says:

    @ Asiya 86

    Ti ho lasciato una replica importante al # 30 relativa ad argomenti precedenti.

    Per # 53

    Sono convinto che Shaykh Usama Bin Laden sia deceduto durante i primi bombardamenti di Tora Bora.

    Il tuo linguaggio somiglia a quello che una volta ascoltavo su “Radio Maria”. Anche loro parlavano dell’Anticristo, solo che si riferivano al “profeta Mohamed”.

    Un disegno luciferino

    disegni demoniaci

    il Grande Satana

    adoravano il diavolo

    simbolo satanico

    La tua terminologia è identica a quella demenziale usata da Bush.

    Imed Mehadheb Metoikos (Tunisia)

  55. Ritvanarium says:

    x Metoikos:

    Radio Maria o ha cambiato registro da poco (da quando ho iniziato ad ascoltarla io) o forse non l’ hai ascoltata attentamente:

    Per Padre Livio Satana l’ Astuta Serpe è un essere a parte che lavora in proprio, è Maestro dell’ Inganno e si compiace degli AutoInganni Umani, l’ Islam e l’ Ebraismo sarebbero “colpevoli” ;-) di non avere capito chi fosse veramente quello strano Rabbino Nazareno chiamato “Yeshua” … E il Buon Cattolico deve spiegarglielo affinché si convertano. Questo è il Fanzaga-Pensiero in termini di Ecumenismo.

    x Asiya86:

    Anche se ti fa Onore (!!!) non aver mai scritto né “Ebrei” e neppure “Sionisti” a me ricordi invece comunque nello stile (!!!) Maurizio Blondet con la sua “Talmudofobia IperAcuta”

    ;-() …

    x Kelebek:

    Come vedi non sono entrato nel merito contenutistico dell’ ultimo post di Asiya86 per non risultare inevitabilmente sgarbato nei suoi confronti …

    Per commentare questo genere di post confido in Ritvan !

    by David_Ritvanarium

  56. utente anonimo says:

    Bush non usa quel linguaggio!

    E quindi non merita di essere messo sullo stesso livello di Asiya 86.

    A parte che tutti sanno che l’ONU è una congiura anti-americana :) e di certo non è amico dei neo-con o di Bush jr.

    Francesco

  57. Ritvanarium says:

    x Francesco:

    Possibile che un Cattolico (parrebbe) non Dossettiano come te debba lasciare ad un Ateo Cristiano come me la Difesa di Radio Maria e di quel Padre Livio che fa sembrare Bagnasco e Ruini due Papa-Boys :-) ?!

    Va be': … “Salus Ex Inmicis”, no ?

    by David_Ritvanarium

  58. utente anonimo says:

    >Per Padre Livio Satana l’ Astuta Serpe è un essere a parte che lavora in proprio< Se esiste un essere del genere e cosi potente “a parte” , allora è “a parte” anche Dio.
    Anche se consideriamo più potente Dio, la possibilità di esistere “a parte” per astuto satana, è riduttivo della onnipotenza di Dio, cosa in cui deve credere anche un cristiano!

    reza

  59. Ritvanarium says:

    x Reza:

    Non ho capito bene se parli da un punto di vista Islamico o Zarathustriano … Comunque per quel che ho capito la Demonologia Cristiana Cattolica funzia più o meno così:

    Satana è l’ Angelo Ribelle che ha provato ad organizzare una specie di Sessantotto :-) in Paradiso contro Dio: ha trovato dei seguaci ma gli Arcangeli Celerini ;-) hanno applicato la mano forte fin da subito schiaffando gli Angeli Ribelli (pare) al centro della Terra ove la Lontananza da Dio li ha resi Esseri Mostruosi e di questo essi hanno finito per compiacersi.

    Il loro Capo Indiscusso è Satana, la cui Potenza non è minimamente paragonabile a quella di Dio. Tutto quel che i Diavoli (ex Angeli) possono fare contro Dio è l’ Immane Vendetta di farlo soffrire sottraendogli i Suoi Amatissimi Umani [e pure gli “Ummani” ;-)] che si lasciano cadere nelle Trappole Sataniche dei Peccati / Haram fra cui spicca l’ Odio Indiscriminato del far di tutta l’ erba un fascio [senza troppe allusioni al solo Fascismo, eh ;-)]

    A un certo punto Dio per salvarci tutti avrebbe assunto _ nella Sua Onnipotenza_ Forma Umana in quel Yeshua di Nazareth. Per farci capire che essere vicini al Suo Cuore non è impossibile è arrivato persino a darSi in Sacrificio Lui a Noi perdonando i Suoi Aguzzini dicendo che non sapevano quel che facevano. Poi è tornato dalla Morte.

    Essere Cattolici è troppo difficile (e infatti io NON lo sono) proprio per questo: non (!!!) perché si riconosce la Presenza di Dio, ma perché si riconosce che quel Yeshua fosse Dio stesso fatto Uomo.

    by DavidRitvanarium

  60. utente anonimo says:

    XRitvanarium,

    E’ chiaro che il mio riferimento all’onnipotenza di Dio, nel commento precedente, era relativo al monoteismo abramico, di cui deve occuparsi il prete di Radio Maria.

    Lo Zoroastrismo invece combina elementi di monoteismo e dualismo. Tu devi sapere che molti studiosi delle religioni ritengono che questa religione abbia avuto una larga influenza sul Giudaismo, Islamismo e Cristianesimo, ad esempio;

    l’influenza del Mitraismo( alcune similitudini tra le due religioni, quali la celebrazione del Natale il 25 dicembre, l’esistenza di Paradiso e Inferno, e altre credenze simili tra la nascita di Gesù e quella di Mitra) su quest’ultimo è impressionante.

    Comunque sia, Ahura Mazda e Ahriman per il zoroastriani rapprasentano il Bene ed il Male in eterna lotta tra di loro.

    reza

  61. utente anonimo says:

    x Reza:

    Ma SE Bene e Male sono “alla pari” c’ è il rischio di una Deriva Manichea, e penso che lo Zoroastrismo rifugga anch’ esso il Manicheismo

    by DavidRitvanarium

  62. utente anonimo says:

    L’elemento essenziale del dualismo di Zaratustra è la distinzione fra bene e male, una distinzione che non riguarda solo gli uomini, ma il mondo intero. Se all’umano si contrappone l’inumano, allo spirito saggio si contrappone quello malvagio e alla verità si contrappone la menzogna.

    In tutto ciò l’elemento principale, per quanto riguarda l’umano, è il libero arbitrio che si distingue dalla predestinazione .

    Zarathustra concepisce una sola divinità onnipotente e creatrice, Ahura Mazda, al quale si oppone Ahriman che rappresenta l’energia negativa presente nell’univero.

    Ahriman , in qualche modo è l’elemento di conferma del libero arbitrio, come il principale caratteristica umana cioé, senza Ahriman, vivendo quindi circondato solamente dal Bene, a che serve

    il libero arbitrio.

    Va precisato che anche il zoroastriani credono nell’ al di là e nel giorno di giudizio, come nell’inferno e paradiso.

    Il paradiso e l’inferno rapresentano l’eternità dell’anima umana, la conseguenza di questa vita e l’indirizzamento dell’eternità, per il modo in cui l’uomo ha vissuto questo mondo.

    Ciò dimostra che per il zoroastrismo non vi è una netta separazione tra il Bene ed il Male, Ahura Mazda è il Dio ma Ahriman è rappresentante del male ovvero; il terreno di pratica del libero arbitrio per l’uomo.

    Il Manicheismo si basava invece sulla netta divisione della realtà in due principi opposti in lotta tra loro: il Bene ed il Male.

    reza

  63. Asiya86 says:

    Per quanto riguarda il signor Bushit,non ricordate la clamorosa gaffe nel definire la sua guerra una “crociata”? e la sua retorica sulla lotta tra il “mondo libero” e i “fascisti islamici”? e poi non ha sempre detto che questa “missione” gli è stata affidata da Dio? senza contare tutti gli errori di grammatica che fa quando parla!

    x Francesco:

    come fai a dire che l’ONU è una cospirazione anti-americana quando la manipolano a loro piacimento???

    x Metoikos:

    primo:che prove hai per dire che Bin Laden è morto?

    secondo: sei un estimatore di Ben Alì per caso? (è una domanda,non una polemica)

    x Ritvanarium:

    sarà che ti affidi a Ritvan perchè non sei capace di rispondermi? stai tranquillo,non c’è pericolo che mi senta offesa da uno come te!

  64. metoikos says:

    @ Asiya86 # 63

    “secondo: sei un estimatore di Ben Alì per caso? (è una domanda,non una polemica)”

    RISPOSTA:

    O gentildonne, “O gentiluomini, la vita è breve… se viviamo, viviamo per camminare sulla testa dei re”.

    (William Shakespeare)

    “primo:che prove hai per dire che Bin Laden è morto?”

    RISPOSTA:

    Nessuno ha la prova che è vivo.

    OSSERVAZIONE:

    Tu non proponi niente. Non costruisci niente. Non basta scegliere “mujahida” come nome del proprio blog per avere credibilità. Tu provochi soltanto e lo fai male.

    “Un giorno, all’inizio dell’invasione crociata in Afghanistan, lo shaykh Usama Bin Ladin (che Allah lo protegga) si trovava in compagnia dei suoi luogotenenti, impegnati a pianificare delle operazioni e a studiare la situazione militare del momento. Un giovane venne da lui dicendo: “Oh shaykh! Vorrei mostrarti qualcosa!”.

    Tutti tacquero, tutti guardarono lo shaykh, aspettando la sua risposta. Egli disse allora: “Fammi vedere…”

    Lo shaykh sentiva qualcosa di strano, il suo viso cominciò a cambiare. Il giovane estrasse il suo computer portatile e lo accese. Mentre il computer si accendeva, il viso dello shaykh non smetteva di cambiare, come se sentisse che qualcosa non andava.

    Il giovane allora fece partire un video, aumentando il volume al massimo. Apparve l’immagine di un bambino, che aveva una keffiah palestinese avvolta attorno alla testa; le sue mani alzavano una foto di shaykh Bin Ladin. Ad un certo punto il bambino prese la foto e puntò il dito verso di essa, ripetendo: “Dov’è la tua promessa, oh Usama? Dov’è la tua promessa, oh Usama?…”

    Lo shaykh allora si mise a piangere, tutti coloro che erano presenti nel campo poterono sentirlo piangere. Lo shaykh cominciò poi a dire, ripetendolo ad alta voce: “Cosa vuoi che faccia Usama, quando il mondo intero si è riunito contro di lui?…”, e non smise di ripetere questa frase, finché la sua barba fu completamente bagnata di lacrime. L’assemblea fu profondamente toccata da questo episodio, nessuno di noi poté trattenere le lacrime. Piangevamo come una madre che abbia perduto il suo unico figlio.

    Eravamo in collera con questo fratello che gli aveva mostrato il video, lo rimproveravamo con gli sguardi per ciò che aveva causato allo shaykh.

    Qualche istante dopo, lo shaykh in lacrime svenne. Lo portammo poi fino a casa sua. Le lacrime lo indebolirono a tal punto da farlo ammalare. Rimase a letto tre giorni di fila. Ogni volta che si alzava, si ricordava dell’immagine del bambino Palestinese, e della sua frase, e si rimetteva a piangere e a ripetere ciò che aveva detto: “Cosa vuoi che faccia Usama, quando il mondo intero si è riunito contro di lui?…”.

    In seguito a questo episodio, lo shaykh mi fece venire in mente ‘Umar (che Allah sia soddisfatto di lui), che si ammalava dopo aver letto certi versetti, o dopo qualche evento toccante.

    (riferito da un compagno dello shaykh (hafizahullah), presente con lui durante l’assedio di Tora Bora)

    DEVO RIDERE O PIANGERE?

    MENTRE GLI AMERICANI BOMBARDAVANO CON ESTREMA VIOLENZA TORA BORA BEN LADIN DORMIVA A CASA SUA PER TRE GIORNI PERCHE’ IDEBOLITO DALLE LACRIME…MAH

    CHE ESEMPIO DI RESISTENZA!

    CHE GRANDE CAPO!

    …E TUTTI SI ADDORMENTARONO COME IL GRANDE CODOTTIERO.

    Imed Mehadheb Metoikos (Tunisia)

  65. Asiya86 says:

    io non voglio provocare nessuno,dico quello che penso e basta! quell’articolo che hai citato è stato riportato da uno che era lì e ha visto i fatti,e da prova di una grande sensibilità,a differenza tua! E sappi che i tuoi amici apostati in Tunisia prima o poi la smetteranno di fare i gradassi (per non dire criminali)!

  66. metoikos says:

    @ Asiya86 # 65

    Rileggi il tuo commento con calma e vedi se merita una replica.

    Poi rileggi il mio commento # 30 e vedrai che siamo separati da un abisso dialettico per te inavvicinabile.

    Imed Mehadheb Metoikos (Tunisia)

  67. Asiya86 says:

    La dialettica è certamente un’ottima cosa,ma non basta a dissimulare le sciocchezze che tanto “abilmente” vengono espresse.

  68. utente anonimo says:

    x Reza: Satana è una creatura, in nulla paragonabile a Dio; un Angelo (quindi creatura libera) ribelle allontanatosi da Dio (per orgoglio?) e vanamente in lotta con Lui.

    La sue azioni malvage hanno lo scopo di “dimostrare” a Dio che il libero arbitrio concesso a creature di spirito e carne come gli uomini è un errore, perchè essi non sono veramente capaci di amore. E Dio è Amore. Ma Dio gli permette di agire perchè così l’uomo possa dimostrarsi degno di Lui, forte della Redenzione operata da Gesù, che è insieme Dio e Uomo, altro che il disprezzo di Satana per l’umanità.

    Solo Dio è Archè, solo Lui è necessario, solo Lui è Pienezza.

    Fine della Minima Summa Teologica Franciscica ;-)

    x Asiya … gli USA manipolano l’ONU decisamente troppo poco, altro che a piacimento. Fortuna che c’è il diritto di veto ad arginare l’Assemblea Generale. I neocons hanno più volte promosso l’abbandono dell’ONU da parte degli USA e degli stati democratici loro alleati. Idea che trovo non del tutto balorda.

    Francesco

  69. utente anonimo says:

    Si, ma si stava parlando (dialogando) sulla cosa, credo intellettualmente.

    O sommo sacerdote Francesco, intellettualmente e basta.

    perciò caro, lascia stare le prediche.

    reza

  70. Asiya86 says:

    x Francesco:

    Ma Bush ha praticamente costretto tutti gli Stati membri ad inviare soldati a supporto delle sue sporche guerre,ed inoltre ignora gran parte (forse tutte) le risoluzioni (vedi anche Israele). Se i neocon asseriscono di voler abbandonare l’ONU è perché sono come bambini capricciosi che puntano i piedi quando non riescono ad ottenere ciò che vogliono,mostrando apertamente tutta la loro arroganza ed incapacità di cooperazione che dovrebbe essere alla base della democrazia,principio del quale si autodefiniscono portatori assoluti.

  71. utente anonimo says:

    “Ma Bush ha praticamente costretto tutti gli Stati membri ad inviare soldati a supporto delle sue sporche guerre”

    veramente carina questa! tutti gli Stati membri asiya? sicura sicura?

    roberto

  72. Ritvanarium says:

    x Ritvanarium:

    sarà che ti affidi a Ritvan perchè non sei capace di rispondermi? stai tranquillo,non c’è pericolo che mi senta offesa da uno come te!

    Asiya86

    Innanzitutto bisogna vedere se l’ Utile Kafir Kelebek mi consente di risponderti, comunque conosci il sito Coranix in cui si sostiene che la Hilal è la Taqiyatura delle Corna del Dèmone Lunare Hubal che sarebbe il vostro vero Dio Taqiyato ? … Sei sulla stessa Lunghezza d’ Onda Eguale e Contraria !

    by David Ritvanarium

  73. kelebek says:

    Per David n. 72

    Ti invito a prendere in affitto almeno una decina di neuroni in più, se vuoi continuare questo dialogo.

    Miguel Martinez

  74. utente anonimo says:

    O bimba nata ieri, lascia perdere e torna a studiare, che altrimenti le tue affermazioni ti ricopriranno ancora di ridicolo quando i figli dei tuoi nipoti avranno la barba!

    O Reza, che l’Altissimo ti doni un minimo di senso dell’umorismo!

    Saluti

    Francesco

  75. utente anonimo says:

    Francesco, 68)

    Scusa Francesco, andava tutta bene la tua lezione di catechismo, ma ho un appunto da farti : non di orgoglio, ma di superbia peccò ( e pecca) , a quanto ne so, l’angelo ribelle.

    Umilmente mia,

    Aurora.

  76. Asiya86 says:

    Per il commento n.72 quoto in pieno Miguel. Per quanto riguarda Francesco,mi sa che il bambinello sei proprio tu! Metti un pò di sale in zucca invece di andare in giro ad elargire le tue “perle” fantapolitiche… x quanto riguarda Roberto: vai a vedere quanti paesi hanno ancora i loro contingenti in Iraq e Afghanistan e poi dammi una risposta

  77. utente anonimo says:

    >per miguel: la risposta al tuo quesito potrà dartela soltanto ritvan l’onnisciente maria< Ehmmm…siccome per un bel pezzo io non potrò né votare, né essere votato, non mi sono mai posto il problema. Pertanto, non posso essere di alcun aiuto.
    Ciao

    Ritvan il (quasi)Onnisciente:-)

  78. utente anonimo says:

    >Per commentare questo genere di post confido in Ritvan !

    by David_Ritvanarium< Che Allah il Clemente, il Misericordioso tenga lontano da me la tentazione di entrare in discussione con una donna che per di più è anche integralista religiosa!:-) Ciao
    Ritvan

  79. utente anonimo says:

    allora asiya,

    tu scrivi:

    “Ma Bush ha praticamente costretto *tutti gli Stati membri* ad inviare soldati a supporto delle sue sporche guerre”

    sono andto a vedere e

    in iraq + afghanistan manca praticamente tutto il sudamerica e tutta l’africa, e paesucoli insignificanti come russia, cina e giappone.

    se vogliamo limitarci al solo iraq manca pure mezz’europa, quella che georgino aveva sprezzantemente definito “la vecchia europa” (ma forse sei troppo giovane per ricordarti episodi di 4-5 anni fa)

    roberto

  80. utente anonimo says:

    Beh, non so quali bieki e subdoli:-) mezzi di persuasione Bush abbia usato con gli altri stati, ma sull’Albania so bene come sono andate le cose: c’è stato unanime consenso non solo politico (destra-sinistra) ma altresì religioso( musulmani-cattolici-ortodossi) dell’opinione pubblica sull’invio di soldati albanesi nelle missioni ONU in MO.

    Ritvan

  81. utente anonimo says:

    anche il lussemburgo è sato convinto a mandare 1 soldato (un ufficiale) in afghanistan, ma abbiamo decisamente rifiutato la missione iraqena

    roberto

  82. Ritvanarium says:

    ___Nel Nome di Ritvan, l’ Intelligente, lo Spiritoso, l’ Acutissimo:____

    Va buo’ Kel,

    Ho capito: lo shopping dei neuroni si fa da Maurizio Blondet ;-)

    , magari se ti presenti dicendo che Bush legge il Talmud tutte le sere ti fanno pure il 3×2 come nelle “mie” COOP Rosse ove lo Sfruttamento (?!) si chiama “Garanzia della Continuità di un Servizio per la Collettività all’ Interno di una Progettualità Comune”

    [sic]

    By

    DavidRitvanarium

    …e con questo concludo !

  83. Flavio12 says:

    L’Onu!? Un entità diabolica!

    A12

  84. kelebek says:

    Per A12 n. 83

    Insomma, sto blog, quando lo riapri?

    Miguel Martinez

  85. utente anonimo says:

    per davide

    scrivi che le cooperative rosse sfruttano i dipendenti, potresti dirci qualcosa di più preciso pur mantenendo ovviamento la privacy?.

    Grazie

    maria

  86. utente anonimo says:

    >per davide scrivi che le cooperative rosse sfruttano i dipendenti, potresti dirci qualcosa di più preciso pur mantenendo ovviamento la privacy?. Grazie maria< Una tantum il Maestro risponde al posto del Discepolo:-).
    Guarda qui maria e orripilati!:-)

    http://italy.indymedia.org/news/2003/10/405185_comment.php

    Ciao

    Ritvan

  87. Ritvanarium says:

    >per davide scrivi che le cooperative rosse sfruttano i dipendenti, potresti dirci qualcosa di più preciso pur mantenendo ovviamento la privacy?. Grazie maria< Sfruttamento ?! Si chiama “Garanzia della Continuità di un Servizio per la Collettività all’ Interno di una Progettualità Comune”
    [sic]

    By

    DavidRitvanarium

    Vuoi essere prelevata dalla Sigurimi e poi condotta dinanzi a un Tribunale di AutoCritica Bolscevica ?

    ;-))))))))))))

    ;-)))))))

  88. exoticmale says:

    Sveglia…

    L’Eritrea marxista e laica sta per essere bombardata dagli Usa perchè sostiene le corti islamiche somale…

    L’Eritrea secondo Bush potrebbe raggiungere l’atomica in collaborazione con la Corea del Nord e Iran ..

    Ma vi pare possibile??????

    Qui stiamo andando verso l’Inferno…

    Cuba,Myanmar,Zimbabwe,Siria.

    Spero in un’ Asse INDIA-CINA-RUSSIA.

    la colpa della guerra del terrorismo è del Pakistan e dei suoi alleati Usa.

    COLPIAMO IL VERO NEMICO :

    GEN. MUSHARRAF,che aiuta i talebani e Al Qaeda a destabilizzare la “Sacra Terra degli Ariani la Bharata” L’India.

    Attaccare il Pakistan e i Separatisti islamici del Kashmhir è PRIORITARIO.

    OHM NAMAH SHIVAYA

    BHAKTA GIANLUCA

  89. exoticmale says:

    Se tutti NON MANGIASSERO LA NOSTRA GRAZIOSA MADRE MUCCA CHE ALLATTO’ IL DIO SHIVA I PROBLEMI DI GUERRA SI RISOLVEREBBERO..

    NON AVETE RISPETTO PER NOSTRA MADRE MUCCA LA FATE A PEZZI E LA MANGIATE,COMINCIATE A RISPETTARLA E POI POTREMO DISCUTERE DI PACE E STABILITà…

    ADOTTARE UN VEGETARIANESIMO RENDE CALMI E RIFLESSIVI,MA IL PASTO VA OFFERTO A KRISHNA,LUI CI CALMA INTERIORMENTE.

    OHM

    Gianluca

  90. utente anonimo says:

    Ritvan

    andrò anche su indymedia ma si da il caso che io conosca alcuni dipendenti delle coop rosse i quali mi hanno detto altre cose.

    Non vorrei però che ti riferissi alle cooperative sociali che sono un’altra cosa e non soltanto rosse ma anche bianche.

    Io per cooperative rosse intendo la catena di distribuzione e non la piccola cooperativa sociale che svolge molto bene per i comuni servizi alla persona a costi inferiori ai lavoratori dell’ente pur avvalendosi di ragazzi e ragazze molto in gamba e preparati. Quello sì che è uno scandalo ma di rosso c’è soltanto la forma storica di “coperativa”

    maria

  91. Ritvanarium says:

    X Gianluca:

    Non puoi comunque negare che anche le piante sono Esseri Viventi … e pure un po’ Senzienti !

    by DavidRitvanarium

  92. RitvanShehi says:

    >Io per cooperative rosse intendo la catena di distribuzione e non la piccola cooperativa sociale… maria< Vai, vai sul sito, mary, si tratta proprio di una catena di distribuzione, ipercoop rossa, quella che piace a te, non di una microcooperativa locale :-). Ciao

  93. RitvanShehi says:

    >X Gianluca:

    Non puoi comunque negare che anche le piante sono Esseri Viventi … e pure un po’ Senzienti !

    by DavidRitvanarium< Se per questo pure i passeggeri degli autobus:-) (vedi: http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2007-09-19_119123676.html )

    Ciao

  94. exoticmale says:

    Le piante si possono mangiare non hanno il sistema nervoso sviluppato come la madre mucca.

    Inoltre se leggi la Baghavad Gita puoi offrirle a Krishna.

    “chi mi offre con sincera devozione dell’acqua,fiori,foglie,frutti..”

    Non è violenza se mangio un peperone ,comunque se prendi il coltello dipende dall’uso:

    ci taglio verdure per mangiare,oppure taglio la gola al nemico.

    Haribol!

    Gianluca

  95. Asiya86 says:

    Scusa Gianluca,perché vieni sul mio blog a dire che i musulmani in India sono gli oppressi e poi vieni qua a scrivere tutto il contrario?? Bah..

  96. exoticmale says:

    I musulmani Indiani sono gli oppressi…

    I musulmani pakistani opprimono

    Semplicemente per questo…

  97. exoticmale says:

    In Pakistan esiste il Fondamentalismo islamico…

    In India il fondamentalismo Hindu’..

    TUTTE E DUE I FONDAMENTALISMI DA CONDANNARE

    SOPRATTUTTO IL COLONIALISMIO INGLESE..

    LA VERA CAUSA DI TUTTI I MALI

  98. utente anonimo says:

    minchia sono ridotti male i cavalieri teutonici

    paranoidandroid

  99. utente anonimo says:

    quella a destra è mia cugina altro che principessa vive a scalea col marito e le figlie

  100. fmdacenter says:

    Grazie Aurora,

    ho avuto una pessima catechista e non ho mai recuperato.

    Francesco

  101. RitvanShehi says:

    >I musulmani Indiani sono gli oppressi…

    I musulmani pakistani opprimono

    In Pakistan esiste il Fondamentalismo islamico…

    In India il fondamentalismo Hindu’..

    TUTTE E DUE I FONDAMENTALISMI DA CONDANNARE. exoticmale< Parole sante! >SOPRATTUTTO IL COLONIALISMIO INGLESE..

    LA VERA CAUSA DI TUTTI I MALI<
    Eh, no, adesso me la fai come la Sacra Vacca di razza, che dopo aver riempito il secchio di buon latte profumato…gli dà un calcio e lo rovescia a terra!

    Ma che minchia c’entra il colonialismo coi fondamentalismi religiosi?? Mica glielo ha ordinato Sua Maestà Britannica ai fondamentalisti pachistani di diventare talebani e ai fondamentalisti indù di bruciare viva la gente nell’autobus se il governo fa lo stronzo col dio Rama!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>