“Un tunnel oscuro”

Curiosando in rete, scopro che sul forum di "Faith Freedom Italia" , il 27 luglio scorso, un certo Giovanni di Firenze ha scritto (la faccina del néoconnard colto dal panico  proviene dall’originale):

ho appena trasmesso degli atti a chi di dovere riguardo unj indicibile sito di anarcoidi comunisti estremisti islamici di nome Kelebek.Splinder dove addirittura c’è chi si vanta di essere un paramilitare di stampo talebano, insomma … non so neanche definirlo.
Vera stai attenta, stai finendo in un tunnel oscuro. nono

 

deathtunnel2

Print Friendly
This entry was posted in Cialtroni e gente strana, esperienze di Miguel Martinez and tagged , , , . Bookmark the permalink.

27 Responses to “Un tunnel oscuro”

  1. iperhomo says:

    Tempi duri. Coraggio. Ed un auspicio:

    “Quando hanno aperto la cella

    era già tardi perché,

    con un lenzuolo annodato,

    se l’era svignata, Miguel”.

    Ciao. Ipo

  2. utente anonimo says:

    “atti”? Siamo in presenza d’un “giudice” quindi. E che zelo. Lo fa persino gratis questo mestiere così profumatamente pagato. Ha amparato nulla di questa società che vuole difendere. Dato il mio nome, ma quanti sono i pietro l’eremita in questo paese?p

  3. utente anonimo says:

    voglio proprio vedere se ci denunciano tutti, io certo non rinnegherei mai e poi mai Miguel non rinnegherei voglio dire la stima che nutro per lui, e la gratitudine per gli approfondimenti di temi complessi e importanti trattati in modo conformistico e piatto da quasi tutta la carta stampata per non parlare della televisione…

    maria

    maria

  4. Santaruina says:

    Eh già, questo luogo anarcoide comunista estremista islamico (e anche un po’ islamo-fascista, diciamolo) corrompe i giovani.

    O tempora.

    Blessed be

  5. Insomma è passato un mese e la pula ancora non si è fatta vedere?

  6. ikalaseppia says:

    C’è poco da fare gli spiritosi: quando atterri negli Usa se in aereo hai risposto con ironia alla domanda: “sei un terrorista?” Finisci nei casini.

    Perché la massima ambizione dello Spettacolo resta quella di utilizzare indistintamente tutti i terroristi ma di selezionare “scrupolosamente” i propri nemici.

  7. utente anonimo says:

    OT:

    una talibuzza m’ha detto che è maschietto… tanti auguri!

    diego

    ps: il resto sono stronzate, internet poi

  8. daciavalent says:

    minkia,

    stai per diventare un pregiudicato quanto me.

    dacia valent

  9. utente anonimo says:

    AIVOJA A MANGIà PATATE

  10. audace12 says:

    Il Mullah Martìnez.

    A12

  11. utente anonimo says:

    Trovar possonsi, in ‘sto blog,

    sia l’audacia in dodicesimo

    che l’audacia della valent,

    quella vera,

    nera, sì, però formosa.

    Ciao. Ipo

  12. ah, già, auguri! (io avevo detto ad una certa signora di farteli da parte mia ma si sa che memoria c’ ha quella, no?)

    e poi

    Dacia, tu non sei pregiudicata, è che ti disegnano così.

  13. il #12 firmato rubimasco

  14. utente anonimo says:

    Questo blog è un tunnel da cui non si può uscire.

    Non resta quindi che entrarci :-)

    Z.

  15. kelebek says:

    Per Rubimasco n. 12

    Grazie, ma te mi fai faticare… ho dovuto cambiare l’URL del link al tuo blog, non mi avevi avvisato!

    Miguel Martinez

  16. utente anonimo says:

    “sono fuori dal tunnel del divertimento”

    roberto

  17. utente anonimo says:

    Posso correggere il mio collega neocon?

    Invece di “anarcoide” metterei un “fascistoide”, il disperato rimpianto per le certezze del buon mondo antico comparato alla incessante dinamica corrosiva del mondo demo-plutocratico-capitalista, l’indifferenza alla libertà in qualsiasi sua declinazione personale, il culto dell’armiamoci e partite che c’ho da fare una traduzione, l’odio anti-americano (….) a prescindere, l’odio per gli israeliani, insomma io co trovo una corrispodenza del 99%

    Saluti

    Francesco

  18. utente anonimo says:

    per Miguel N°15

    ops!:-)

    sorry

    Rubimasco

  19. utente anonimo says:

    Qua gira tutta ‘sta delinquenza organizzata? Martinez cos’è il capo dei mujaheddin kelebekiani…

    la Cellula

  20. Per la Cellula n. 19

    Qui viene spiegato in dettaglio il ruolo di Kelebek:

    http://kelebek.splinder.com/1144752051#7732715

    Miguel Martinez

  21. utente anonimo says:

    Martinez ma i fucili al Senatur glieli hai forniti tu?

    Certo che anche la Padania somiglia un po’ a una “talebania” armata di Barolo e cotechino… Spesso il suo leader spara argomenti padano-fondamentalisti che nemmeno su kelebek nessun utente (la Cellula a parte) osa permettersi di fare.

    la Cellula

  22. utente anonimo says:

    Stando in tema di armi e matti, avete visto le ultime novit

  23. iperhomo says:

    In risposta al commento n° 20.

    E bravo il Miguel. Dopo il detto del gatto lupesco, ci mancava il post del lupo

    sfarfallante. Meglio così, ‘ché altrimenti si incappava nel blog della farfalla allupata.

    Ciao. Ipo (che sta imparando da Davide).

  24. ikalaseppia says:

    come da “tradizione” per il tuo blog, facendo seguito a Ipo, una sola considerazione: non direi che Semerano si limitava ad accostare nomi. Direi invece che almeno una parte del suo compito (al di là dell’ostinato e fuorviante assiro-babilon centrismo) l’ha comipiuta: dimostrare che le lingue semitiche e quelle, così dette indeuropee, sono molto più imparentate di quello che si credeva.

    Del resto quello dell’indeuropeo è un solo costrutto accademico che, guarda caso, Guénon, non utilizzo mai.

  25. ikalaseppia says:

    come da “tradizione” per il tuo blog, intendo, salto di palo in frasca, almeno apparentemente…ciao

  26. utente anonimo says:

    chiosa al mio post number 17

    non intendevo affatto essere offensivo, solo pignolo.

    sono assai restio ad usare come insulti certi termini e, soprattutto, non vorrei mai essere scambiato per un trombone della Prima Repubblica Nata dalla Resistenza ecc. ecc.

    Francesco

  27. bene bene….sarà una boiata credo, ma se accade qualcosa facci sapere…

    sarà solo l’inizio della rivolta…eh eh…

    grande Miguel!

    a presto

    orso

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>