L’accusa

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI PERUGIA
UFFICIO DEL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI

IL GIUDICI

Vista la richiesta di applicazione della misura della custodia in carcere, presentata dal P.M., in data 16/7/2007, nei confronti di:

1. KORCHI El Mostapha, nato a […]

2. EL JARI Mohamed, n. […] senza fissa dimora […]

3. SAFIKA Driss, n. […] senza fissa dimora […]

4. OUMAADANE Noureddine, nato in Marocco il […], espulso dall’Italia il 21.3.2007;

indagati:

per il reato di cui all’art. 270 quinquies c.p. per avere tutti ricevuto, KORCHI anche fornito, a fini di terrorismo, addestramento e istruzioni sulla preparazione e uso di materiali esplosivi, sull’uso di armi da fuoco, armi bianche, oggetti atti a offendere, sostanze chimiche nocive, sulla preparazione di silenziatori, sugli itinerari consigliati ai mujiahiddin [sic] per raggiungere zone di conflitto, su tecniche di combattimento corpo a corpo e in specie su tecniche di agguato e uccisione, su modalità operative per il collocamento di esplosivo in luoghi pubblici affollati (come stadi, mercati, università e fermate di autobus), e su nozioni potenzialmente utili per l’organizzazione e l’esecuzione di atti di terrorismo, quali le istruzioni per la guida di un Boeing 747, la realizzazione, l’invio e la lettura di messaggi criptati, l’accesso a siti riconducibili a organizzazioni terroristiche di matrice islamica con modalità tali da eludere le intercettazioni.

Print Friendly
This entry was posted in Censura e controllo globale, islamofobia, Terrorismo realtà e mistificazione and tagged , , , . Bookmark the permalink.

30 Responses to L’accusa

  1. hafiz says:

    Nel Nome di Allah il Clemente

    Alla luce di ciò non possiamo dire nulla e attendere.

  2. utente anonimo says:

    manca un bel pezzo di ordinanza: quello in cui vengono indicate gli elementi di prova!

    naturalmente manca anche la parte sulle esigenze cautelari

    sarebbe interessante leggere tutto: lei che la ha potrebbe mostrarcela

    francesco

  3. kelebek says:

    Per Francesco n. 2

    Infatti.

    Io metto quello che ho, al momento.

    Miguel Martinez

  4. utente anonimo says:

    francesco n 2 non sono io.

    Ciao

    Francesco

    PS visto che il tuo sito è una prova a carico?

    cosa è quel neretto sui percorsi per raggiungere le zone di conflitto? forse insinui che percorsi nell’altro senso servono a fuggire dalle zone di conflitto?

  5. kelebek says:

    Per Francesco n. 4

    Scusami, non avevo notato la “f” minuscola.

    Il F/francesco nuovo potrebbe fare la cortesia, verso il F/francesco vecchio, di farsi un nick più facile da distinguere?

    Miguel Martinez

  6. utente anonimo says:

    Guarda che era solo una precisazione, non sono così facile a scocciarmi, per fortuna.

    Francesco

  7. kelebek says:

    Per f/Francesco n. 6

    Ma vorrei anch’io distinguere meglio.

    Posso chiedere al f/Francesco “vecchio” di farsi un account su Splinder?

    Miguel Martinez

  8. utente anonimo says:

    Fotterli tutti a casa loro !!!!!!!!!! Ne abbiamo abbastanza di questi merdosi morti di fame, che predicano le uccisioni di innocenti, ma chi cazzo li ha fatti venire qui, quale compassione ha smosso i nostri politicanti, per sfamare questi trogloditi.

  9. kelebek says:

    Dal Corriere di Khartoum, domani mattina:

    “Brillante operazione della polizia sudanese.

    Catturato aspirante serial killer italiano.

    Preparava una nuova Srebrenica?

    L’aspirante serial killer inchiodato dalle prove.

    Su Internet aveva scritto:

    “Fotterli tutti a casa loro !!!!!!!!!! Ne abbiamo abbastanza di questi merdosi morti di fame, che predicano le uccisioni di innocenti, ma chi cazzo li ha fatti venire qui, quale compassione ha smosso i nostri politicanti, per sfamare questi trogloditi.”

    I suoi sermoni includevono esplicite minacce:

    “Ma li vogliamo cacciare a pedate nel culo questi merdosi ? Cosa aspettiamo è ora di far da sè, visto che la politica è un pantano, troveremo i modi per ricacciarli negli slums dai quali prolificano come vermi.”

  10. utente anonimo says:

    Però una verità c’è: 3 su 4 di questi dovrebbero essere fuori a calci nel culo dal mio paese, per motivi diversi dal terrorismo.

    JZ

  11. calmansi says:

    >Però una verità c’è: 3 su 4 di questi dovrebbero essere fuori a calci nel culo dal mio paese, per motivi diversi dal terrorismo. JZ< #10 Beh guarda che c’erano purtroppo molti miei compatrioti a dire la stessa cosa dei tuoi compatrioti che arrivavano senza permesso di soggiorno negli anni 60-70. Quando sono stata extra-comunitaria in Italia negli anni 80, apprezzavo enormemente la cortesia con la quale venivamo trattati quando andavamo a rinnovare il soggiorno – tutti, senza distinzione di provenienza. Era così diverso dei servizi immigrazione svizzeri o inglesi che avevo conosciuto. Forse il cambiamento si spiega perché i funzionari italiani di allora – ma anche la gente in generale – ricordavano cos’erano le umiliazioni dell’emigrazione. Peccato che il ricordo si sia perso. Claude

  12. utente anonimo says:

    Non credo che il nostro anonimo abbia l’autorità per tenere dei sermoni, caro Miguel, il che farebbe già una certa differenza.

    E non ci sono casi al mondo in cui queste idiozie si sono tramutate in esplosioni e simili, mi pare. Sai, la posizione Zero cui fai spesso riferimento.

    Saluti

    Francesco

  13. utente anonimo says:

    >Beh guarda che c’erano purtroppo molti miei compatrioti a dire la stessa cosa dei tuoi compatrioti che arrivavano senza permesso di soggiorno negli anni 60-70< Mai lagnato di immigrati italiani Sans Papier espulsi a suo tempo. Io comunque discendo da Regolari, proprio nel tuo paese, fra l’altro. >Peccato che il ricordo si sia perso. < Ok, tutto giusto.
    Ma in base a questo non si debbono più espellere clandestini senza dimora?

    JZ

  14. utente anonimo says:

    x JZ

    perchè quelli con la dimora vanno bene?

    o possiamo presumere che abbiano fatto abbastanza soldi che è meglio cittadinizzarli? questa mi parrebbe una buona regola del pollice

    Francesco

  15. audace12 says:

    Una nuova Srebrenica è troppo poco!!! Bisognerebbe inaugurare una guerra totale al mussulmano su scala mondiale, colpirli ovunque si annidano come dice Guzzanti in “Oh Israele”! :-) Basta seguire i Maestri:

    - Oriana (pace all’anima sua)

    - don Gianni Baget Bozzo

    - Benny Elon

    - rabbi Ovadia

    - Guillaume Faye

    - Ratko Mladic

    - Moshè Dayan

    - Urbano II

    COI MAESTRI VINCEREMO!!!! ;-)))))

    A12

  16. utente anonimo says:

    A12

    scacco matto?

    ma non ti viene voglia di accendere il cervello ongi tanto?

    cosa c’entra Moni Ovadia in quella lista (e questa è una battuta)?

    cosa cazzo c’entra un Papa insieme ad una bestia come Mladic (e qui sono serio)?

    insisto, fatti un giro a Bassora o a Secondigliano che è meglio

    Francesco

  17. utente anonimo says:

    Francesco

    ma è semplicissimo. scommetto che per lui (e sottolineo per lui) sono tutti massacratori di musulmani, e questo basta e avanza.

    Se il mostro di Firenze avesse ammazzato qualche musulmano ci avrebbe messo anche lui nella lista, altrochè.

    Paolo

  18. audace12 says:

    Ma quale Moni Ovadia che è un comunista omosessuale, io dicevo il rabbi sephardita Ovadia Youssef che ha invocato lo sterminio degli Arabi in Judea e Samaria. Sua Santità Urbano II ha lanciato le Santissime Crociate dando il ben servito ai mussulmani, altro che Mladic che ha solo ammazzato qualche migliaio di mussulmani in Bosnia.

    Che c’è ?

    Preferisci il Gotha di Martìnez?

    Tiè:

    -Maometto

    -Adolf Hitler

    -Fidel Castro

    -Pol Pot

    -Khomeini

    -Idi Amin Dada

    -Carlos Ramirez Ilic

    -Osama bin Laden

    -A-Zarqawi

    -Chavez

    -Campo Antimperialista

    Meglio?!

    Audace12

  19. utente anonimo says:

    >perchè quelli con la dimora vanno bene?

    o possiamo presumere che abbiano fatto abbastanza soldi che è meglio cittadinizzarli? questa mi parrebbe una buona regola del pollice

    < Frena. Intendo dire che in quanto clandestini di per sè è buon motivo per rispedirli a pedate a casina loro. JZ

  20. utente anonimo says:

    Sai audace che m’hai ricordato i “cinque maestri” del PMLI? Anch’essi naturalmente “vinceranno” grazie a loro. Te li indico?

    marx/engels/lenin/stalin/mao

    Sei in buona compagnia con scuderi. Viva i maestri!p

  21. audace12 says:

    P, non paragoniamo le pepite d’oro con le patate, per favore.

    A12

  22. utente anonimo says:

    Be’, ma lo slogan è identico. Si tratta di vendere merce diversa. Ma la merce è merce, ed è tutta la stessa.p

  23. utente anonimo says:

    “Ma quale Moni Ovadia che è un comunista omosessuale, io dicevo il rabbi sephardita Ovadia Youssef che ha invocato lo sterminio degli Arabi in Judea e Samaria

    A12″

    Ahò, ma manco quando ti avvertono prima le capisci le battute?

    In ogni caso, avevo ragione.

    Paolo

  24. utente anonimo says:

    X Paolo

    sono disperato: più di scrivere “Questa è una battuta” cosa posso fare?

    Ciao

    Francesco :)

  25. utente anonimo says:

    >Frena. Intendo dire che in quanto clandestini di per sè è buon motivo per rispedirli a pedate a casina loro.

    JZ<
    I padroncini lumbard, i palazzinari romani e i coltivatori diretti del sud mica sarebbero d’accordo, eh. Di questi tempi di crisi un clandestino che lavora rigorosamente in nero e non fiata, non rompe gli zebedei col sindacato e cazzi vari è una mano santa. Per non parlare dello sterminato esercito di ottuagenari italici che senza la badante in nero (in bianco costa troppo) non saprebbero che pesci pigliare. Mi dispiace JZ, ma padroncini lumbard, palazzinari romani, codiretti terùn e vecchitti badantedipendenti contano più di te per il governo:-).

    Ciao

    Ritvan

  26. utente anonimo says:

    >vecchitti badantedipendenti< Perché tu affideresti tua nonna ad uno di quei tre beduini? :)

    JZ

  27. utente anonimo says:

    >Perché tu affideresti tua nonna ad uno di quei tre beduini? :) JZ< A lui no (frequentando te ho preso brutti vizi: temerei che me la violenti:-) ) ma a sua moglie, pia e devota donna musulmana comme il faut, sicuramente sì.
    Rassegnati JZ, ci sono troppi interessi in giro, non ti sbarazzerai mai di nosotros:-).

    Ciao

    Ritvan

  28. utente anonimo says:

    >A lui no (frequentando te ho preso brutti vizi: temerei che me la violenti:-) ) < T’è andata bene. Frequentandomi inizieresti semmai a temere che lei violentasse lui :)

    JZ

  29. utente anonimo says:

    I padroncini lumbard, i palazzinari romani e i coltivatori diretti del sud mica sarebbero d’accordo, eh. Di questi tempi di crisi un clandestino che lavora rigorosamente in nero e non fiata, non rompe gli zebedei col sindacato e cazzi vari è una mano santa. Per non parlare dello sterminato esercito di ottuagenari italici che senza la badante in nero (in bianco costa troppo) non saprebbero che pesci pigliare.

    maria

    quoto

  30. utente anonimo says:

    >T’è andata bene. Frequentandomi inizieresti semmai a temere che lei violentasse lui :) JZ<
    Se era una battuta temo di non averla capita. O di averla capita male. Vuol forse dire che nella tua personalissima scala di nefandezze le vecchiette albanesi vengono addirittura prima dei beduini barbuti e intabarrati? Sarebbe gradita spiegazione.

    Ciao

    Ritvan

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>