Monthly Archives: May 2007

L’universo e una fumatrice di sigari (I)

Chi vive nel passato, i cultori della cosiddetta memoria in tutte le sue tentacolari forme, si condanna a vivere tra i vampiri. Nulla può cambiare ciò che è stato: attaccamento e pentimento sono le due debolezze di chi vive tra … Continue reading

Posted in newage, spiritualismo e neospiritualismo | Tagged , , | 25 Comments

Immagine

بہ شکل خود خدا را نقش بستم مرا از خود برون رفتن محال است بہر رنگی کہ ہستم خود پرستم A mia stessa immagine mi dipinsi Dio. Incapace di uscire da me stesso, adoro me stesso, non importa sotto quale … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged | 40 Comments

L’oppio e il tè (II)

A Venezia, si sono riuniti i ministri degli interni del G6 (Germania, Spagna, Francia, Italia, Polonia e Regno Unito), uno di quei tanti misteriosi organismi che decidono delle nostre sorti, senza che noi possiamo decidere delle loro. Ovviamente, tali organismi decidono … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , | 64 Comments

L’oppio e il tè (I)

L’Occidente postindustriale non è territorio, non è stato, non è nemmeno classe. E’ incessante flusso di acido corrosivo, che aumenta in ogni istante la propria velocità e muove in ogni direzione. E’ flusso il denaro, innanzitutto; flusso sono i container, … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , | 143 Comments

Gente di frontiera

Credo che sia Giove, e c’è la Luna spaccata in due. Dell’aurora non c’è altro segno, se non il primo merlo. Un buon momento per invitarvi a visitare due siti in qualche modo in sintonia con ciò che si è … Continue reading

Posted in mundus imaginalis | Tagged , , | 12 Comments

Questa narrazione quotidiana

Vorrei spiegare qualcosa di questo blog, o – se preferite – di questa narrazione quotidiana. Non l’ho aperto per parlare di me stesso agli sconosciuti. L’intimità di massa è figlia della polverizzazione generale: da una parte, l’isolamento crescente degli individui … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , | 129 Comments

“Non parla più, porco zio”

Dunque, vi dicevo che la sera prima di andare ad Avezzano, sono andato al carcere di Rebibbia. O meglio, alla fiaccolata sotto Rebibbia, promossa dagli abitanti di Rignano Flaminio per dimostrare la loro solidarietà con le maestre accusate di pedofilia, … Continue reading

Posted in Censura e controllo globale | Tagged , , , , , , | 137 Comments

Viaggi

Perché la gente viaggia tanto? Anzi, no. Riformuliamo la domanda. Perché Miguel Martinez si trova alle ore 8 di mattina di venerdì, senza ombrello e sotto una pioggia torrenziale, a scendere da un pullman che lo porta, per la prima … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , , , | 58 Comments