Monthly Archives: January 2007

Spumante, topi morti e una vecchia città

Ieri, alle due di pomeriggio, ero in uno sperduto paesino della Toscana, di quelli tutto bar – discoteca – centro tatuaggi – sezione DS vuota – cimitero, assieme a dieci norvegesi. Cose che capitano a un traduttore. Avevamo seguito la … Continue reading

Posted in esperienze di Miguel Martinez, imprenditori | Tagged , | 34 Comments

Orwell titolista

Repubblica, titoli a pagina 8. Il vicepremier [Rutelli] in India per il centenario del Satyagraha, la lotta non violenta del Mahatma [Gandhi]. E sotto, in grande: “La missione a Kabul non si discute’. Meno male che in India, i morti … Continue reading

Posted in giornalisti cialtroni | Tagged , , , , , , , , | 80 Comments

Dalla Parte delle Vittime e dei Vittimi

Sarà che sono cresciuto con una lingua in cui i sostantivi non hanno genere grammaticale, ma quando sento le formule tipo, "le musulmane e i musulmani", trovo spesso che gatta ci cova. Leggo ieri su Repubblica che qualcosa che si … Continue reading

Posted in società dello spettacolo | Tagged , | 140 Comments

Misteri di Stato

A proposito della Legge Ruben-Mastella, si sa, al momento, quanto segue. Nei giorni precendenti al Consiglio, è stato impossibile avere la bozza della legge: alcuni uffici dicevano che il testo probabilmente non esisteva, altri rispondevano che era praticamente la prima … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , | 9 Comments

Il canguro funambolo

Mentre duecento storici, e lo stesso rabbino Toaff dall’alto dei suoi 91 anni, hanno espresso, in maniera diversa, perplessità sulla proposta di una legge che vieti il cosiddetto "revisionismo storico" o "negazionismo" in Italia, Mastella va avanti imperterrito. Oggi Repubblica … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , , , , | 137 Comments

Le confessioni della Spia Guatemalteca (II)

Il 12 dicembre del 1969 è stata una tragedia. Non solo per i morti, ma anche per lo strascico devastante che ha avuto sulla mentalità della sinistra italiana. Questo non è importante solo per chi si considera di sinistra. Costanzo … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , , | 67 Comments

Meglio troppo tardi che mai

Leggo due post liberatori su una vicenda che non ha voluto restare privata. Parlo della breve storia tra un’anonima insegnante (che per motivi di discrezione professionale adopera il nome d’arte di "Lia di Haramlik"), e Roberto Piccardo noto come Hamza, piccolo … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , , , , | 35 Comments

Le confessioni della Spia Guatemalteca (I)

Di tanto in tanto, a passeggio in questa giostra di guitti e di furbi, ti capita di incontrare persone dignitose. Diciassette anni di carcere, senza chinare mai la testa. Senza pentirsi e senza dissociarsi. Certo, va da sé che decidere … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , , | 82 Comments