Squadra anti-sette (I)

Prima, la notizia, tratta dal Corriere della Sera. Poi, nel post successivo, il mio commento.

 06 dicembre 2006
 
Della task force fanno parte agenti, analisti, investigatori e psicologi Truffe e occulto, nasce la squadra anti-sette Nuovo team della direzione anticrimine centrale della polizia: indagherà su guru, santoni e reati a sfondo esoterico e religioso 
  
ROMA – Si chiama Sas, acronimo che sta per Squadra anti-sette, ed è la nuova task force superspecializzata che la polizia mette in campo per contrastare le attività illecite e truffaldine di guru, santoni e sedicenti occultisti. E’ composta da una quindicina tra agenti di polizia, analisti, investigatori e psicologi, che si occuperanno dei reati legati al fenomeno delle sette e dei gruppi esoterico-religiosi. Il team fará capo al Servizio centrale operativo della Direzione anticrimine centrale, diretta dal prefetto Nicola Cavaliere.

LAVORO NELLE PROVINCE – Con l’aiuto di tutte le squadre mobili provinciali la Sas lavorerá a monitorare il mondo occulto, raccogliendo e analizzando segnalazioni e dati, pronta a intervenire ovunque sul territorio per risolvere casi di crimini gravissimi, violenza sessuale, uso di droghe, sottrazione di beni, legati a particolari culti.  
 
IL TELEFONO ANTI-SETTE – Questa nuova sezione dello Sco, la cui nascita è stata annunciata con una circolare inviata qualche giorno fa dal capo della polizia, Gianni De Gennaro, a tutti i questori di Italia, si avvarrá anche della collaborazione di un sacerdote da sempre in prima linea su questo particolarissimo fronte, don Aldo Bonaiuto, dell’associazione «Papa Giovanni XXIII» di Don Oreste Benzi, che ha attivato il numero verde anti-sette 800-228866.

È anche da qui che le richieste di aiuto più serie e gravi, anche di natura psicologica alle famiglie o alle vittime, verranno dirottate alla Sas, che oltre a fornire se necessario un immediato «pronto soccorso» in filo diretto, verificherá le informazioni raccolte e valuterá se intervenire.

Print Friendly
This entry was posted in Movimenti gruppi e sette and tagged , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Squadra anti-sette (I)

  1. beghemot says:

    icchè prenderanno come libro di testo, il malleus maleficarum?

  2. utente anonimo says:

    Caro KelebeK;

    come dicevo qualche settimana fa, quando ho appreso la notizia …

    Ho letto anche un’opinione molto scandalizzata del n/s immarcescibile ed eccezionale “factotum” del CESNUR! ;o)) Ciao, tanti auguri di buone feste da Anastasio

    (e se puoi, salutami Simo …)

    >

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>