No touch the Italy!

Mi scrive il solito Moderato.
Thu, 10 Aug 2006 22:05:44 +0200 Message-ID: From: "Gabriel Mil" 

<thcrow77@hotmail.com>

MUSULMANI DI MERDA
SPORCHI LURIDI
PER QUATTRO BASTARDI MAIALI COMUNISTI CHE CAMBIANO LE LEGGI SPERANDO DI DARE IL VOTO A QUESTI MAIALI COME LORO
DICIAMO NO!!!!!
FUORI DAI COGLIONI BASTARDI MAIALI ISLAMICI
LA NOSTRA TERRA NON SI VENDE
OGGI UN MAIALE BASTARDO ARABO PALESTINESE HA ACCOLTELLATO A TRADIMENTO UN ITALIANO A GERUSALEMME
UN GIORNO QUESTI BASTARDI MAIALI
VERMINOSI PUTRIDI PAGHERANNO CON IL SANGUE QUELLO CHE LORO VERSANO DA INFAMI QUALI SONO
MERDOSI FUORI DAI COGLIONI!!!!!!
E FUORI DAI COGLIONI I COMUNISTI SPORCHI LURIDI CHE LI AIUTANO!!!!!!!!!!!!!!!!
MERDOSI L ITALIA E’ NOSTRA E NON SI SDOGANA CON UN DECRETO!!!!!!!!!!!!!!!!
COGLIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
GABRIEL THE ARKANGEL

Poi tre minuti dopo, tolto il Caps Lock e firmandosi più intimamente solo con il nome, mi scrive ancora:

e tu sei un merdoso come loro
difendi questa merda di gente infame e fai schifo anche tu e le tue sorelle merdose rom
fuori dai coglioni anche tu
gabriel

Non so voi. Quello che mi ha più colpito di questo piccolo Paolo Guzzanti è la firma, e non solo perché ricorda l’ispiratore del Corano.

"Gabriel" potrebbe essere il nome di un bracciante rumeno clandestino.

Oppure potrebbe essere il frutto di un padre esteromane, di quelli che si vergognano di avere un nome italiano, o che magari ha sposato un’haitiana.

Oppure potrebbe essere un normale Gabrièle qualunque che si retroflette l’accento e sputa via l’ultima vocale, trasformandosi in un "Gàbriel" perché fa straniero.

Poi mi incuriosisce quel "THE ARKANGEL". Che in italiano si dovrebbe dire "l’Arcangelo", ma evidentemente la gente come Gabriel non ama molto la nostra lingua.

Solo che non conosce nemmeno l’inglese, dove si scrive "the Archangel": invece della "k" di "Kuwait", ci vuole la "ch" di "Chianciano", insomma.

Brutto però che possa arrivare qui un Gàbriel qualsiasi, che non si firma nemmeno in italiano, e dire che "l’Italia è nostra". Dove andremo a finire?  

Print Friendly
This entry was posted in Uncategorized and tagged , , . Bookmark the permalink.

145 Responses to No touch the Italy!

  1. AndreaYGHPSA says:

    Quanto Sabr ci vuole con questa gente!!

    Andrea

    P.S.: quella del corto cannone l’ho capita solo stanotte!! ;-)

  2. marcos84 says:

    cosa c’è dietro l’uccisione del volontario italiano a gerusalemme?

    banale aggressione di un balordo?

    mi sembra un bel regalo fatto agli israeliani nel momento giusto…

  3. kelebek says:

    Per Marcos,

    non ho idea di cosa ci sia dietro l’omicidio a Gerusalemme.

    Non escludo che sia un adolescente che da un mese sente parlare dei bombardamenti su Gaza (più che sul Libano) e una sera ha tirato fuori un coltello contro il primo disgraziato dall’aria “occidentale” che gli è capitato a tiro.

    Penso che sia da escludere qualunque organizzazione palestinese: anche i più “estremi”, come il Jihad Islamico, sono sempre stati attenti a non colpire i turisti, figuriamoci un amico dei palestinesi.

    Miguel Martinez

  4. utente anonimo says:

    questo gabriel, che è evidentemente agli antipodi dell’italiano ucciso, come mai si preoccupa così tanto ? se si fosse beccato un proiettile israeliano in fronte a qualche manifestazione, scommetto che avrebbe sputato insulti e grondato soddisfazione.

    come questa gente si degrada volntariamente, non lo capisco.

    roushan

  5. utente anonimo says:

    “MERDOSI L ITALIA E’ NOSTRA”

    Quello che mi da’ pensare e’ quel “NOSTRA”.

    Il buon Gabriel, qualunque sia la sua provenienza, si sente Italiano e in quanto Italiano rivendica un diritto di proprieta sul territorio nazionale.

    Tale rivendicazione mi sembra del tutto leggittima e invito Gabriel, per meglio identificare i MERDOSI, a documentarsi su chi effettivamente occupa il territorio che gli “APPARTIENE”.

    http://www.carta.org/rivista/settimanale/2003/06/06mappabasi.htm

    P.S.

    un grazie a Miguel per il magnifico sito.

    Marco

  6. agnosticone says:

    Un’espressione piu’ edulcorata del pensiero di Gabriel si trova nel blog di Claudio Sabelli Fioretti (http://sabellifioretti.com).

    Raccomando di distinguere tra Sabelli Fioretti e i commentatori.

    Il tenutario ha una dote che apprezzo molto: l’ironia e che manca a molti frequentatori.

    Un avviso per i sofferenti di patologie epatiche: i frequentatori sono per la maggior parte di “sinistra”, per quel che vuol dire oggi questo termine.

    Stefano Calzetti

  7. agnosticone says:

    Segnalo il blog di Beppe Caravita, per il suo interesse alle tematiche energetiche e al problema delle risorse fondamentali.

    Insieme con il blog Petrolio sono due fonti valide e utili.

    Da ovazione il post scriptum all’ultimo post.

    http://blogs.it/0100206/2006/08/11.html#a5745

    Stefano Calzetti

  8. GEOPARDY says:

    Mi dispiace molto che i tagli continui al sociale colpiscano anche le comunità di riabilitazione psichica.

    cIAO

  9. Sahishin says:

    ma se dice che l’italia è sua potrebbe anche essere un americano…o no?

  10. alidamiano says:

    …mah! il commentatore purtroppo rappresenta quella grossa fetta di italiani che vivono nell’ignoranza..

    strano che si definisca “l’aracangelo”. Ricordiamo che l’arcangelo gabriele è rappresentato anche dalla religione musulmana.

    Cito una frase di Gaber, io non mi sento italiano,ma per fortuna o purtroppo lo sono.

  11. utente anonimo says:

    Esilarante. Temo pero’ che il buon Gabriel non sia in grado di apprezzare l’assurdita’ della cosa.

    upuaut

  12. pieroC says:

    Sono amico degli arabi, qualche giorno fà ho mandato un commento ad una amica mussulmana (Ci chiamano “cugino”, gli arabi che incontriamo (e non solo, anche altre persone estra-comunitari), e noi rispondiamo con allegria “cugino”.

    Molte volte un dialogo fatto di questa semplice parola.

    “Cugino”, una parola, uno sguardo amico, che racchiude la solidarietà, la familiarità, il rispetto e la tolleranza reciproca.

    Non amo le omologazioni, o la clonazione del pensiero, sarò un idealista, ma credo che si possa convivere in pace, semplicemente “ciao cugino”)

    Sono Siciliano, (al centro del meditarraneo), probabilmente avrò qualche cromosone arabo.

    Un motivo, per cui sono fiero di essere siciliano.

    Dimenticavo, sono pure comunista, secondo “Arkangel” (bella la K), ho proprio tutte le sventure?

    Me ne strafrego.

    ciao piero

  13. utente anonimo says:

    BENE SONO DOVE VOLEVO ESSERE IN UN BLOG PIENO DI MERDOSI ISLAMICI E COMUNISTI.

    QUESTE CHE HO ESPRESSO SONO LE MIE PIU’ PROFONDE CONVINZIONI DOPO…

    LEGGI BENE …

    DOPO DODICI ANNI PASSATI IN LIBYA TRA BENGHAZI E TRIPOLI

    E ALTRI TRE IN ALGERIA E ALTRI IN SOMALIA, SUDAN E MAROCCO.

    ALLORA????

    SONO IL SOLITO MODERATO OPPURE SONO COLUI CHE HA APERTO GLI OCCHI E HA CONOSCIUTO BENE QUESTI ESSERI VIOLENTI, BECERI, COGLIONI, IGNORANTI, ”MERDOSI” ECCO E’LA DEFINIZIONE GIUSTA.

    MAIALI MERDOSI CHE CREDONO DOI ONORARE IL LORO DIO TAGLIANDO LA TESTA CON UN COLTELLO A DEI CRISTIANI QUALUNQUE SIA LA LORO NAZIONALITA’.

    STAMMI BENE A SENTIRE

    FILOSOFO DEL CAZZO

    TU NON SEI ITALIANO SEI IMMIGRATO QUI E GRAZI A QUALCHE BASTARDO SOCIALISTA O COMUNISTA CHE TI HA DATO UN PEZZO DI CARTA TI SENT5I ITALIANO.

    ITALIANITA’ DEVI AVERLA NEL SANGUE E TU NPN L’ HAI.

    SEI SUDAMERICANO COME CAZZO SCRIVI SE NON SCRIVI BALLE E STRONZATE COME FAI DI SOLITO.

    CON QUESTO BUONISMO GRATUITO E FILOSOFICO TUO E DEI COMUNISTI IL MIO …MIO…

    PAESE E DI CHI ITALIANO E ANTICOMUNISTA NEL SANGUE COME ME CON QUESTO BUONISMO REGALIAMO LA NOSTRA TERRA, LA NOSTRA CULTURA,LA NOSTRA PACE E LA NOSTRA UNICA VERA RELIGIONE A DEI MERDOSI INVASORI.

    STRISCIANO E SI NASCONDONO DIETRO I PULISCIVETRI E I MERDOSI PAKISTANI CHE VENDONO FIORI…PECCATO CHE I MERDOSI CI ODIANO E CI INVIDIANO.

    IO SO DI ESSERE NEL GIUSTO E VOI COGLIONI PRIMA DI PARLARE ANDATE A VIVERE IN UN PAESE ARABO QUALUNQUE E POI VEDRETE COME LI ACCOGLIETE I MERDOSI!!!!!

    STAI TRANQUILLO NPN SONO SOLO.

    SIAMO MILIONI.

    THE AR K ANGEL GABRIEL

  14. utente anonimo says:

    MIGUEL MARTINEZ TU NON CAPISCI UN CAZZO.

    QUESTI MERDOSI SONO TALMENTE

    PERICOLOSI E IRRECUPERABILI CHE UN COGLIONE INFAME PALESTINESE AMMAZZA A TRADIMENTO (SI I BASTARDI MAIALI FEDELI A maometto)

    colpiscono solo a tradimento,

    AMMAZZA A TRADIMENTO UN ITALIANO CHE ERA LI AD AIUTARLI!!!!

    MERDOSI!!!!

    QUESTI TERRORISTI ISLAMICI SONO UN CANCRO DA ESTIRPARE CHIRURGICAMENTE E FISICAMENTE.

    THE AR K ANGEL

    GABRIEL

  15. involuzione says:

    Un mario rossi come firma sarebbe stato più credibile, per questo difensore della storia e cultura italiana; michè, l’italia non è vostra. Per nostra fortuna, quelli senza alcuna speranza di recupero come te, sono ancora una minoranza.

  16. Il turpiloquio di Arkangel è soltanto un modo di nascondere la sua timidezza patologica: non osa scrivere il suo nom de guerre per intero:

    Arkkkangel.

    A proposito, Miguel, mi potresti ridare l’URL che avevi menzionato del sito che incita i guerrafondai e musulmanofobi a spammare, in nome dell’amore di Israele, i siti che difendono il diritto all’esistenza dei palestinesi e libanesi, per favore? Non la trovo più.

    Claude

  17. alidamiano says:

    sinceramente non mi va più di commentare le frasi assurde di questo “arcangelo”.

    Volevo qualche chiarimento sulla morte del nostro volontario,ho sentito un intervista della ragazza che stava con lui,la quale diceva che il soccorso israeliano c’è stato dopo mezzora e la cosa era ,per lei, alquanto insolita per un paese preparato come israele,in effetti c’è qualcosa di strano.

    Chi può chiarire questo fatto?

  18. utente anonimo says:

    MI FATE SCHIFO

    SIETE CANCRI DA ESTIRPARE.

    GLI ESTREMISTI GRAZIE A VOI MERDOSI MUSULMANI, SONO NATI, CRESCONO E AUMENTANO ANCHE QUI GRAZIE A DIO, IL NOSTRO DIO DEI GIUSTI.

    UN ALTRO BASTARDO MAIALE MUSULMANO PAKISTANO HA ASSASSINATO PERFINO LA FIGLIA QUI NEL NOSTRO PAESE

    REA DI AVERE TRADITO LA FAMIGLIA E IL CREDO PERCHE’ VESTIVA DA ”OCCIDENTALE” E FREQUENTAVA UN RAGAZZO ITALIANO.

    BASTARDI MAIALI!!!!!!

    COGLIONI CHE SCRIVETE SU QUESTO SITO OVVIAMENTE NASCONTI DALL ANONIMATO

    COGLIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    APRITE GLI OCCHI COGLIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!GABRIEL

    THE AR K ANGEL

    POVERI COGLIONI !!!!!!

  19. alidamiano says:

    ..un’altra cosa,caro “arcangelo”.

    Il volontario ucciso,il povero Frammartino,era un fiero comunista.

    Era un merdoso anche lui?

    Se nel mondo ho ancora qualche speranza,lo devo a persone come lui.Forse un altro mondo è veramente possibile, ma sono un po’ pessimista a causa delle persone come questo vile commentatore.

  20. utente anonimo says:

    PRIMA CHE COMUNISTA ERA ITALIANO DI SANGUE ITALIANO E

    CRISTIANO.

    SE VUOI FARLO DIVENTARE COMUNISTA DA MORTO TI FA ONORE!!!!

    PER ME ERA ITALIANO E A CHI VERSA SANGUE BISOGNA CACCIARE FUORI IL SUO.

    SI CHIAMA LEGGE DEL TAGLIONE

    ANTICA E USATA DAI NOSTRI PADRI.

    VERGOGNATI DI DARE DEL COMUNISTA A UN MORTO!!!

    IL CORANO ELETTORALE – di Paolo Guzzanti –

    Mentre l’Europa e il mondo riconoscono che il maggior problema di sicurezza pubblica è rappresentato dagli immigrati musulmani e dai loro figli e nipoti, i quali anche dopo due generazioni mettono a ferro fuoco e tritolo le città, in Italia questi che governano adesso senza maggioranza e senza consenso hanno avuto l’idea del tutto malvagia ed egoistica di prepararsi un pacco di voti a spese della nazione e della sua sicurezza.

    Prodi e i suoi hanno deciso in Consiglio dei ministri di concedere la piena cittadinanza a chi abbia risieduto in Italia per almeno cinque anni. Tanto per chiarire: nella Germania della Grosse Koalition lo Stato ha deciso di sottoporre a prove durissime chi vuol lavorare in Germania, dovendo dimostrare di conoscere perfettamente la lingua tedesca, di conoscere e condividere le leggi e la Costituzione. La Francia, dopo aver avuto Parigi devastata da giovani francesi figli di immigrati, perfettamente integrati, istruiti nelle scuole, spesso ricchi e per nulla mossi da questioni sociali ma soltanto dall’odio per l’Occidente, sta stringendo i freni sui suoi sei milioni di cittadini di origine algerina, marocchina e tunisina. L’Inghilterra la cui capitale è stata bombardata da musulmani arabi nati e cresciuti sotto le insegne della Regina, ha deciso di affrontare drasticamente la questione e in modo simile stanno agendo l’Olanda e persino la Svezia le cui città minori sono di fatto sotto un regime di occupazione islamica.

    Tutti sono preoccupati, tutti decidono di pensare alla sicurezza nazionale come al bene primario da tutelare, salvo Prodi e i suoi i quali si preoccupano soltanto di se stessi e delle loro fortune elettorali.

  21. utente anonimo says:

    CON GERUSALEMME SENZA IPOCRISIA

    Buona guerra, Israele. Hai tutte le ragioni per spazzare via con l’uso legittimo delle armi i nemici che sono anche i nemici di un’Europa impantanata nelle sue stesse menzogne e già posseduta dalla penetrazione islamica. Ormai siamo sempre di più ad avere il coraggio di dire buona guerra Israele. Io ho seguito tutta la guerra libanese degli anni Ottanta nel fango, nel sangue, nel vomito e nella polvere, e incontravo di notte i soldati di Tzahal che discutevano di cinema e cantavano. Erano studenti, fisici, biologi, poeti, attori e agricoltori e allora come oggi i sicari mandati dall’Iran colpivano Israele dal Libano. Oggi usano missili iraniani con tecnologia cinese. Domani useranno bombe atomiche. E i ragazzi di Tzahal di queste ore sono sempre studenti, fisici, poeti, agricoltori, biologi.

    Le armi di chi vuole spazzare via Israele dalla faccia della terra oggi colpiscono Tiberiade e Haifa domani Gerusalemme e Tel Aviv e usano sempre il Libano come santuario dei delitti siriani commissionati da Teheran. Altro che Paese sovrano. La Siria è colpevole di essere il transito per la mercanzia dell’Iran: i rapimenti, le decapitazioni con la sega elettrica adottate da Al Qaida. Gli uomini onesti oggi non si nascondono dietro il relativismo etico, ma dicono con animo limpido: buona guerra, Israele, vinci anche per questa Europa che ha paura della propria storia e che ha perso l’identità nell’inclinazione al suicidio e agli affari. Che tu possa vincere Israele e non fermarti di fronte alla grancassa degli equidistanti come D’Alema.

  22. utente anonimo says:

    Per gli islamici i kamikaze sono figli di Blair – di Erica Orsini –

    Le organizzazioni musulmane britanniche scrivono al premier accusandolo di avere permesso l’escalation terroristica. Il governo: «Sciocchezze»

    Erica Orsini

    da Londra

    «Caro mister Blair, è tutta colpa sua». I toni della lettera naturalmente sono più diplomatici, ma la sostanza resta questa. Alcuni tra i più autorevoli rappresentanti della comunità islamica in Gran Bretagna si sono rivolti ieri al primo ministro con una lettera aperta in cui chiedono al governo di cambiare le proprie posizioni in politica estera. Un messaggio breve, ma chiarissimo, fatto pubblicare a pagamento sulle pagine dei maggiori quotidiani nazionali con parole gentili, ma inequivocabili, pesanti come pietre soprattutto dopo la grande paura di questi ultimi giorni.

    «Come musulmani britannici Le chiediamo di fare di più per combattere tutti coloro che prendono di mira i civili in modo violento, in ogni momento e dovunque ciò si verifichi. È nostra opinione – scrivono tre parlamentari, due lord, una baronessa e 38 gruppi di firmatari – che l’attuale politica governativa stia mettendo in pericolo la vita dei civili aumentando i rischi sia in Gran Bretagna che all’estero». Impossibile non intuire fin dalla prime righe una nota di biasimo nei confronti dell’esecutivo per una politica estera che, secondo i parlamentari, non ha fatto che infiammare gli animi già esacerbati. «Per combattere il terrorismo – si spiegano meglio – il governo ha focalizzato i suoi sforzi nell’ambito della legislazione nazionale, ma non può ignorare il ruolo delle sue posizioni in politica estera».

    Gli autori della lettera non fanno mistero della loro visione delle cose. «La débâcle

    Pagina 1 di 3 Pag. successiva

    Notizie correlate

    Dello stesso autore

    13/08 – Gran Bretagna addio, in tanti vogliono emigrare

    12/08 – Fra i terroristi della porta accanto anche il fratellastro di una modella

    11/08 – Londra, sventata strage di Al Qaida nei cieli

    Altre di All’interno

    La forza Onu schierata in Libano entro 10 giorni

    I soldati di Prodi contro gli amici dei suoi alleati

    THE AR K ANGEL

  23. utente anonimo says:


    Purtroppo ci hanno diseducato due secoli di categorie economiche: i ricchi del nord, i poveri del sud, i disidratati, i troppo idratati, gli obesi e gli affamati, come se questi soltanto fossero i pezzi della scacchiera su cui si declina la tragedia umana. Invece, sia nel caso delle vignette sul Profeta che in quello del povero prete italiano ammazzato come un cane nella sua chiesa in Turchia, come in tutta la guerra che l’Occidente libero e liberale si trova scaricata sulle spalle, il valore aggiunto dell’odio proviene non dall’economia ma dalla religione. Anzi, dall’Islam. Si risponde in genere a questo punto che anche il Cristianesimo ha sparso nei secoli fiumi di sangue innocente. Tutto vero. Ma è vero anche che sono passati secoli. Per l’Islam invece il tempo non passa: turbe, torme di folle infuriate che urlano contro di noi, pistole e coltelli che danno la caccia al cristiano, all’occidentale.

    Quanti cristiani sono stati scannati in Africa e in Asia negli ultimi venti anni? Quanta gente è stata crocefissa oggi per aver commesso il delitto dell’apostasia? Tenere la mano ferma, la mente calma e respirare profondamente? Non basta. C’è qualcosa di profondamente, morbosamente, vistosamente sbagliato in tutta questa storia. Noi facciamo vignette. Noi ridiamo di noi stessi e degli altri, religioni comprese. E compiamo talvolta gesti di cattivo gusto. Noi siamo e vogliamo essere liberi di diventare se e quando ci va musulmani, cristiani, atei, scintoisti, buddisti e liberi pensatori e poi, se ci aggrada, di fare il cammino inverso. Sono fatti nostri. Se vediamo qualcuno di un’altra religione che non sia quella delle nostre nonne ci fermiamo, guardiamo e leggiamo i libri e scandagliamo internet. Questi invece ammazzano e tagliano la gola con la sega elettrica davanti alle telecamere che gli abbiamo procurato noi. Che cosa aveva fatto questo prete cattolico in Turchia oltre al fatto di essere un prete cattolico in Turchia? Io amo la Turchia. Sono di quelli che la vogliono in Europa affinché compia fino in fondo la rivoluzione di Atatürk in senso liberale. E questo delitto ha sconvolto anche il mondo politico e il governo turco, il che è un bene. Ma qualcuno si deve decidere ad usare il pugno di ferro contro la violenza islamica. Noi non riconosciamo valore morale a chi vuole impedirci di pubblicare quel che ci pare, specialmente quando ci si intima di schiodare i segni della religione dei nostri padri nelle nostre scuole. Certo, è facilissimo in questa materia diventare estremisti, farsi scivolare il piede dalla frizione. Ma anche la separazione netta fra bene e male, giusto e ingiusto, rispettabile e abominevole, richiede scelte dirette e drammatiche, mentre tutti questi continui richiami alla tolleranza, questi rimbrotti ai disegnatori satirici, questi altolà ci sembrano francamente inopportuni e anche un po’ demagogici. Mentre si ammazzano preti, il nuovo personaggio che domina Teheran terrorizza il mondo con lo spettro atomico sostenendo che l’Iran ha il suo diritto all’energia nucleare, come se quel Paese non fosse sdraiato sopra il più grande oceano di energia del pianeta. Tira dunque aria di sopraffazione, sangue e terrore, tutti fattori estranei alla nostra idea di religione che è un’idea filosofica, altruista e tollerante (almeno oggi). E a questo clima di sopraffazione e di intimidazione bisogna saper dire no, con calma ma anche con una grande forza, sia morale che, all’occorrenza, di muscoli.

    ECCO IO E MILIONI COME ME STRETTI INTORNO A ME… A NOI…

    SIAMO I MUSCOLI…SEMPRE PIU FORTI.

    DIFENDEREMO LA NOSTRA CIVILTA’ MILLENARIA, LA NOSTRA CULTURA OCCIDENTALE, I NOSTRI VALORI E IL LA NOSTRA RELIGIONE

    PERCHE’ DIO

    IL DIO UNICO DEI GIUSTI E’ CON NOI.

    GABRIEL

    THE AR K ANGEL

  24. utente anonimo says:

    E PER TE ALIDAMIANO CHE FILOSOFEGGI ANCHE TU PERCHE’

    HAI COME TUTTI I COMUNSITI BUONISTI DEL ”VOLEMOSE BENE”…, AVETE TERRORE, TERRORE CIECO… PAURA DI QUESTI TERRORISTI ISLAMICI E PREFERITE ESSERNE AMICI ,

    DARGLI IL CULO.

    FATELO VOI E NON PRETENDETE CHE LO FACCIANO TUTTI.

    NON SIAMO TUTTI VIGLIACCHI E MISERABILI.

    E RICORDATI CHE TU E TUTTI QUANTI DIFENDONO QUESTA MOLTITUDINE DI FANATICI SPORCHI MERDOSI ASSASSINI SONO PRONTI A METTERTI UNA BOMBA SOTTO IL CULO A TE, A TUA MOGLIE, AI TUOI FIGLI A TUTTI I PACIFISTI CAZZONI CHE NON SI RENDONO MINIMAMENTE CONTO DI COSA STA ACCADENDO INTORNO. COMUNQUE …CI SIAMO NOI..TRANQUILLI RAGA.

    GABRIEL

    THE AR K ANGEL

  25. utente anonimo says:

    Arkangel, se vuoi cominciare a difendere la tua “civiltà millenaria”, ricomincia a studiarne la lingua: apri il sussidiario delle elementari, sì, quello che non ti ricordi più dove hai messo, e giace ormai sotto chili di polvere… stacca le mani dal pad della playstation, metti un attimo da parte il cellulare, smetti per una mezz’oretta di scaricare pornazzi da internet, e vai a cercare il sussidiario… cercarlo, trovalo e ricomincia a leggerlo… certo, all’inizio faticherai un po’, ma ne vale la pena, sai? Poi, quando (tra qualche anno) saprai esprimerti in un italiano corretto, FORSE potrai cercare di cominciare a pensare se e come difendere la tua “civiltà millenaria”. Ci risentiamo.

  26. utente anonimo says:

    Nasrallah, l’eroe dei palestinesi: ritratti appesi dovunque, e un cd al top delle classifiche musicali inneggia al segretario degli Hezbollah.

    Ramallah, 13/08/2006

    Nei negozi e magazzini palestinesi, i poster con il ritratto del leader degli Hezbollah hanno sostituito quelli di altri eroi: Che Guevara, Fidel Castro, Jamal Abdel Naser, Gesù …

    COMPLIMENTI !!!!!!

    DAL SITO UFFICALE ITALIANO DEI PALESTIANESI IN ITALIA LINKATO DAL SITO DI MIGUEL…..

    QUESTO SITO….

    NON C’E’ ALTRO DA DIRE SI COMMENTA DA SOLA

    MEGLIA IL MERDOSO CHE GESU’

    COGLIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    GABRIEL

    THE AR K ANGEL

  27. Ti aspetto GABRIEL THE AR K ANGEL.

    Vieni pure a trovarmi con le tue orde.

    Un solo favore, aspetta che torni il mio amico Ritvan dalle ferie.

    Lui sara’ lietissimo di renderti edotto di alcune consuetudini del Kanun albanese, quelle che regolano i rapporti con le persone sfidate a singolar tenzone.

    Lo apprezzerai sicuramente: e’ una persona squisita; ah dimenticavo: non sopporta di essere chiamato merdoso e detesta gli insulti gratuiti ai musulmani. Sai, un suo antenato era un pezzo grosso.

    Penso che ci si possa sentire a settembre sempre su questi schermi.

    Per gli altri:

    non ritengo che GABRIEL sia in grado di interpretare una frase in cui siano presenti sia un congiuntivo che una subordinata.

    La risposta era per vostro diletto, spero vivamente che non abbia tentato di arrivare in fondo: lo spero per la sua salute mentale gia’ cosi’ compromessa.

    Stefano Calzetti

  28. utente anonimo says:

    “SEI SUDAMERICANO”

    Non poteva essere altrimenti: il nostro aracangelo, dopo l’attualita’, la storia, la grammatica, l’ortografia ed il buon senso, implacabilmente fa strame anche delle piu’ elementari nozioni di geografia politica.

    L’altro ieri ero a Nogales,Mexico e, scioccamente, ero convinto di trovarmi ancora nel continente Nord-americano…fino a quando non ho letto i gentili inviti rivolti dal nostro arcangelo al padrone di questo blog ed ho realizzato che l’Arizona confina con il Sud America. Mitttico!

    AZ

  29. Solo per dire che Guzzanti è un cialtrone e un bugiardo. Sto traducendo per lavoro la legge sull’immigrazione attualmente in vigore in Germania e non c’è traccia di quello che sostiene Guzzanti nell’articolo riportato al commento 21 (basta solo non appoggiare organizzazioni terroristiche per non essere espulsi, in pratica; quanto alla conoscenza della lingua, è richiesta capacità di farsi capire oralmente; chi non ce l’ha ha l’obbligo di frequentare corsi d’integrazione). Ci sono poi dibattiti in corso anche qui sull’integrazione e la cittadinanza, ma è bene chiarire che il livello non è certo quello di un Guzzanti o dei suoi capi-partito.

  30. GEOPARDY says:

    In risposta al commento 22:

    “E i ragazzi di Tzahal di queste ore

    sono sempre studenti, fisici, poeti, agricoltori, biologi.”

    Mi chiedevo come mai in Israele, oggi come negli anni ’80, tutti questi dotti, laureati, operatori agricoli e brillanti umanisti non trovino altre occupazioni che nello Tzahal.

    Veramente questa cosa

    mi incuriosisce in maniera tremenda, ma mi fa anche capire come mai con Hezbollah non l’abbiano spuntata né ora né allora.

    Ciao

  31. GEOPARDY says:

    Scusate ho posto un quesito superficiale, ma rimedio subito e mi rispondo da solo.

    Gli studenti, fisici, poeti, agricoltori, biologi, che sono in Libano hanno evidentemente scuole , poeti ed istituti agrari decisamente migliori.

    Ciao

  32. AndreaYGHPSA says:

    Occazzo.. MIguel hai sentito?? SONO MILIONI!! Cavolo, allora basta, stiamo con loro!! Che FIKI, parlano pure di MUSCOLI!!

    Hahaha sei davvero ridicolo…

    Sabr!!

    Andrea

  33. utente anonimo says:

    Ma no, dai, e’ finto, se l’e’ inventato Miguel per tenerci di buon umore. XD

    upuaut

  34. utente anonimo says:

    “CHI VERSA SANGUE BISOGNA CACCIARE FUORI IL SUO.

    SI CHIAMA LEGGE DEL TAGLIONE

    ANTICA E USATA DAI NOSTRI PADRI. ”

    shophek dam ha’adam ba’adam damo yishophek

    Forse però sarebbe ora di aggiornarsi un attimo.

    Btw, chi erano i tuoi “padri”?

    Perchè l’argomento sembra di grande attualità.

    Paolo

  35. utente anonimo says:

    … Gabriel the Arkangel … vabbè c’è che dove non arriva lui arriva sicuramente il sito di Repubblica. Questa mattina hanno pubblicato le “foto shock” dell’esecuzione di un “collaborazionista palestinese”: nessun contesto, nessuna precisazione storica o politica nessuna “legge delle cinque W”, niente di niente, solo spettacolo e menzogne … tantissime …

    Ps.: per Gabriel: io sono Comunista, sono nato a Pisa (in Italia, ti dovesse sfuggire) e mi scambiano sempre per un tipo anglosassone … fastidiosa questa cosa no ??

    FrankILVandalo

  36. daciavalent says:

    Ok, Miguel, hai vinto tu. anche a metterci tutte le maghe lisistrate, andrei sartori, arturi e il resto del baraccone dei freks, non ce la farei maia raggiungere i sublimi e voluttuosi abissi dell’arKKKangel.

    ma che cazzo di esca hai usato?

    Dacia Valent

  37. fiordiblog says:

    A dire il vero, Dacia, l’ArKKKangel sembra un po’ il bignami di tutti i freaks che hai nominato, non ti pare?

    Un Andrea Sartori versione “Viuleeenza”, sgrammaticato come la Lisy, suonato come la Debby, azzeccoso come il Castruccy, magari però è carino come la Stefy.

  38. utente anonimo says:

    per arkangel:

    certo che ti hanno fatto galoppare, neh?

  39. Per Geopardy: quello israeliano è un esercito di leva.

  40. Mnz86 says:

    Sarebbe interessante a chiedere a Gabriel di rimettere la tutina attillata da supereroe per un attimo per spiegarci cosa vuole difendere.

    Si parla di difendere la “cultura”, i “valori”, le “conquiste” occidentali. Ma quali sono secondo te (e l’altra milionata di e-energumeni) queste cose di cui vai tanto fiero e che temi siano così fragili, così impresentabili da essere messe a repentaglio dal primo arrivato.

    Di solito quelli che fanno ragionamenti simili li trovi nei campi della pianura padana a spalare le montagne di letame e a lamentarsi NON perchè il loro bel podere presto se lo prenderà la Monsanto o chi per lei, ma perchè i pachistani che danno da mangiare ai suoi maiali non mangiano lo spiedo con la polenta e perchè, data la natura intrinsecamente malvagia del mussssulmano, presto le giovani bergamasche saranno costrette a portare il burrrca.

    Alcuni spunti: l’i-pod, l’auto-tuning, San Siro, i transessuali, il nandrolone, Alvaro Vitali, i poemi epici di Paolo Guzzanti, MTV, il Bacardi, il trattore.. cos’è la “civiltà” che senti di difendere?

    spero ti concederai come topolino da laboratorio in questo bell’esperimento di antropologia, d’altra parte tu sei venuto a cercarci e adesso lascia che ti solleviamo dalla coda, ti controlliamo i dentini e simili.

  41. utente anonimo says:

    “COGLIONI CHE SCRIVETE SU QUESTO SITO OVVIAMENTE NASCONTI DALL ANONIMATO

    COGLIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ”

    Firmato… utente anonimo! Ragazzi qua altro che avanspettacolo, si raggiungono alti picchi di cabaret!



    Giovanni

  42. Questo blog è davvero una miniera di novità! Tutto merito di Miguel pescatore ;-)

    ARKANGEL hai veramente la luna storta… Sei in questo stato dall’11 settembre 2001 o è il frutto di un’indigestione di filmetti di serie B e videogiochi?

  43. alidamiano says:

    “COMUNQUE …CI SIAMO NOI..TRANQUILLI RAGA”

    eh no! l’unico terrore che ho è quello di convivere con gente come l'”arcangelo”,e non sono affatto tranquillo!

  44. paniscus says:

    Gentile Gabriel Arkangel,

    temo che non ci siamo capiti, probabilmente per una questione di lingua.

    Chiedo scusa e cercherò di esprimermi in maniera semplice.

    Qui non sono in discussione le sue opinioni sull’Islam.

    Quello che non capiamo è invece questo:

    sia da come scrive, sia dal nome che ha o che si è scelto, è evidente che lei non è italiano.

    Eppure lei rivendica per se stesso il possesso esclusivo dell’Italia.

    Ci potrebbe chiarire questo punto?

    Miguel Martinez

  45. utente anonimo says:

    :-D

    roushan

  46. utente anonimo says:

    ho trovato il suo indirizzo:

    http://straguardacaso.altervista.org/gabriele.htm

    roushan

  47. utente anonimo says:

    PER STEFANO CALZETTI

    TI RIPETO FORSE NON HAI CAPITO O MI SONO SPIEGATO MALE

    IO SONO PRONTO

    HO PASSATO DODICI ANNI IN MEZZO A MERDOSI MUSULMANI

    NON HO CERTO TIMORE DI TE O DI UN ALBANESE ANCHE PERCHE’ TU NON SAI CON I HAI A CHE FARE MAGARI HAI DA PERDERE PIU’ DI ME QUINDI VEDI TU

    GLI ALBANESI SPECIALMENTE MUSULMANI SONO IMMIGRATI QUI QUASI TUTTI ILLEGALMENTE

    SAREBBE INTERESSANTE SAPERE SE QUESTO TUO AMICO PEZZO GROSSO MAGARI UN MAFIOSO ALBANESE E’ AUTORIZZATO A STARE QUI NON E’ RICERCATO DALLA INTERPOL COME MOLTI DI LORO E COME SI SOSTIENE QUI.

    COMUNQUE HO REGISTRATO LA TUA MAIL IN UN CERTO MODO…

    E’ EVIDENTE LA MINACCIA DI UN ALBANESE E DI UN MERDOSO ITALIANO MAGARI COMUNISTA.

    NESSUN PROBLEMA FINISCI LE

    FERIE E QUANDO VUOI NE RIPARLIAMO EVENTUALMENTE ANCHE CON CHI PENSO IO.

    SAI I PEZZI GROSSI CI SONO ANCHE QUI E NON SONO ALBANESI MAFIOSI

    COGLIONE!!!!

    THE AR K ANGEL

  48. utente anonimo says:

    PER MNZ 86

    ECCOTI QUA UN ALTRO RAGAZZINO INFARCITO DEL VOLEMOSI BENE…

    NO BABY VEDI IL BURCA A BERGAMO NON LO FARANNO PORTARE ANCHE PERCHE’ COME SAPRAI

    I MERDOSI LE SGOZZANO LE FIGLIE PRIMA DI FARLE PORTARE IL BURKA.

    QUESTA E’ LA MERDA CHE VOI E GENTE COME VOI CHE VOTA COMUNISTA STA FACENDO ENTRARE NEL MIO MIO …NOSTRO..

    PAESE.

    PENSATE CHE IL PAKISTANO BASTARDO ASSASSINO DELLA FIGLIA COMPLICE TUTTA… TUTTA LA FAMIGLIA A DIRE DIO UN VICINO ITALIANO ERA ”UNA PERSONA A MODO” !!!! TELEVISIONE IN DIRETTA RAI 1 14.08

    COMPLIMENTI!!!!

    I MERDOSI SONO TUTTI UGUALI

    FUORI GLI ASSASSINI DALLA NOSTRA TERRA

    FUORI I MERDOSI TERRORISTI ISLAMICI

    FUORI DAI COGLIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    THE AR K ANGEL

  49. fiordiblog says:

    Questo ArKKKangel mi sembra un raro esempio di uno che ha la zeppola in bocca anche quando scrive.

    Entomologicamente parlando, è affascinante.

  50. utente anonimo says:

    per arkangel:

    ‘a cagasotto, il duro vallo a ‘ffa ar cesso!

  51. agnosticone says:

    Fiordiblog, il lapsus non era voluto, vero?

    Sai, se AR K ANGEL riesce a capire la differenza tra etimologicamente e entomologicamente sei veramente nei guai.

    Attenta perche’, non si sa come ma in un certo modo, ha sicuramente registrato la tua mail.

    AR K KANGEL, che vuoi fare?

    Vuoi chiamare tuo cugino che con un pugno stende tutti quelli che ti hanno rubato la palla?

    Se amico di Holly e Benji che mi tirano una pallonata supersonica e mi rimettono al mio posto?

    E infine la domanda da un milione di dollari: sai leggere?

    Comunque sono passati mesi e io ribadisco la mia opinione:

    questi personaggi sono tutti opera di Dacia “Stanislao Moulinski” Valent, la nota esponente del Teatro dell’Assurdo.

    Un appunto per Miguel; per quanto tempo vuoi tenere sul palco del blog questo aspirante comico?

    Non sarebbe ora di far provare qualche altro talentuoso giovane, magari uno con una tastiera efficiente e con un titolo di studio superiore a quello dell’Asilo Mariuccia?

    Promemoria per tutti: non dimenticatevi di dire a Ritvan che e’ un mafioso musulmano pezzo grosso immigrato illegalmente e, ufficiosamente ma non ufficialmente, ricercato dall’Interpol.

    Ritvan si offenderebbe a morte se non gli facessimo un sunto delle migliori prestazioni cabarettistiche tenutesi in sua assenza.

    AR K KANGEL, se non hai capito niente di quello che ho scritto, non ti preoccupare.

    Vai dal primo musulmano, possibilmente albanese, che trovi e pagalo per fartelo spiegare.

    Stefano Calzetti

  52. fiordiblog says:

    Stefano,volevo proprio dire “entomologicamente”, non è un lapsus ;-)

    Comunque penso di aver capito cosa è successo ad Arkkkangel:

    qualcuno gli ha scaricato nel cellulare una nota suoneria e adesso non fa che ascoltare questa strana cantilena…

    Siamo una squadra fortissimi

    piena di gente fantastici

    e non putimme perd

    e fa’ figuremmerd

    gli rimbomba in testa così tanto che ha un po’ perso di vista a chi e a che cosa si riferiva ecco.

  53. Tamburo77 says:

    Almeno i Mussulmani vengono in Italia senza Carriarmati…i colonizzatori occidentali, a partire da quelli spagnoli, occuparono territori direttamente con le armi facendo indicibili carneficine di indigeni…i colonizzatori occidentali non si presentano in un territorio stranierio con una valigia ed un velo sulla faccia…ma a suon di cannonate e magari anche con un pò di fosforo bianco….se l’imperialismo occidentale distrugge e occupa con la forza paesi sovrani che si oppongono al suo modello sfruttandoli e generando squilibrio e ingiustizia sociale…poi non ci si può lamentare se cresce la migrazione…

  54. alidamiano says:

    la cosa che mi preoccupa di più è che questo Gabriel non sarà una bomba nello scrivere ma il suo “pensiero” è rappresentato da gente considerata di cultura come la Fallaci o da altri “illustri” personaggi. Se hai tempo,caro Gabriel,vorrei che tu leggessi questo “sogno” che ho fatto,e dimmi cosa ne pensi:

    Mi ero svegliato di soprassalto,avvertivo un angoscia inquietante,mi ero subbito lavato,vestito di fretta ed ero uscito fuori…La mia città,roma,era stranamente vuota,silenzio assoluto,poca gente camminava lungo il marciapiede,l’incredibile era che fino a ieri era pieno di gente che affollavano i negozi,la cosa che mi meravigliava era che la poca gente che c’era era tutta italiana,pochi giovani e tanti anziani…La cosa strana era che,al palazzo di fronte al mio,non sentivo più il martellare dei pneumatici,l’impalcatura era vuota,c’era solo un muratore che imprecava…ed era l’unico italiano che ci lavorava.Mi era sorto un dubbio:”Possibile che non c’è nessun straniero?”,trovai la conferma quando cercai di contattare la mia ragazza,filippina,tramite il cellulare:era sparita!Sudavo a freddo,gelavo di sconforto…i marocchini che di solito vendevano i cd e le borse erano incredibilmente scomparsi,presi la metro per andare al centro e,sul treno,cercavo inutilmente quei musicisti gitani che con la loro musica mi potevano tirare su di morale,niente!Sceso dalla metro,mi ero imbattuto in una manifestazione di destra che suonavano a festa…mi era presa la fame,forse dovuta dalla rabbia,ma l’egiziano che faceva la pizza in maniera deliziosa non c’era più:sparito anche lui!All’edicola c’era il titolo di repubblica:”Disastro economico in italia,mancano gli stranieri”,la padania invece intitolava:”Finalmente solo italiani”…il terrore mi persuase,si alternavano tramite la radio notizie del tipo:”Centinaia di fabbriche chiudono per mancanza di manodopera”,il mio pensiero andava agli imprenditori leghisti che di notte facevano le fiaccolate contro gli extracominitari,e di giorno li facevano lavorare come schiavi.”Agricoltura in crisi,poca produzione” “Non ci sono più soldi per pagare le pensioni” “Moggi finalmente si ritira,ma perchè non ci sono più i giocatori stranieri per la sua squadra” “Licenziati centinaia di insegnanti,aule vuote”. Notizie che sembravano bollettini di guerra,qualcuno aveva azzardato a dire:”Si ma almeno non c’è più la delinqenza” non aveva fatto in tempo a formulare la frase che alcuni gruppi di persone avevano organizzato bande per rapinare quel poco che era rimasto.Rischiavo veramente di impazzire,ero ritornato a casa,dall’appartamento affianco al mio sentivo piangere una signora con disperazione,poi mi ricordai che era quella signora anziana non autosufficiente che le faceva da badante una polacca,ovviamente era rimasta sola… All’improvviso aprii gli occhi,avevo sognato.Uscii subito di casa,e ritrovai la vita di prima,andai subito da un internet point per scrivere questa storia,il bangladese mi fece addirittura uno sconto e io esordii con un bellissimo e convinto GRAZIE!

    p.s spero per noi italiani,caro Gabriel,che rimangano gli stranieri. Di qualunque credo!

  55. utente anonimo says:

    PER STEFANO CALZETTA

    VEDI IO SONO MILIARDARIO.

    SI, NON HO ALCUN PROBLEMA NE’ ECONOMICO NE’ TANTOMENO MENTALE O ESISTENZIALE.

    LAVORO PER HOBBY

    CAPISCI??

    PER DIVERTIRMI SE NE HO VOGLIA.

    HO GIRATO IL MONDO PER CAPIRE, COMPRENDERE E ANCHE PERCHE’ ESSENDO PLURILAUREATO MOLTE SOCIETA’ RITENGONO SIA MUTUO INTERESSE A SCOPO DI LUCRO AVVALERSI DELLE MIE CAPACITA’ .

    SETTORE DIFESA.

    SETTORE AEREONAUTICO.

    SETTORE TECNOLOGIE AVANZATE E INTELLIGENCE.

    TU SEI SOLO UN POVERO COGLIONE CHE COME TUTTI QUESTI TUOI AMICHETTI SU QUESTO BLOG DI MERDA FATE FILOSIA BUONISTA SENZA AVERE LA MINIMA

    MISERABILE FOTTUTA IDEA DI CHE COSA STIA AVVENENDO IN ITALIA E IN EUROPA.

    UNA INVASIONE.

    STRISCIANTE VERMINOSA PUTRIDA INVASIONE DI ELEMENTI CANCEROGENI PER QUALUNQUE SOCIETA’ OCCIDENTALE ORGANIZZATA CHE ABBIA UN SENSO TOUT COURT DI QUESTO TERMINE.

    VEDI, LA PARTE OTOGRAMMATICALE DELLA QUALE MI CURO POCO PERCHE’ IO SCRIVO QUELLO CHE SENTO DI GETTO BATTENDO SU QUESTI TASTINI

    L’INCAZZATURA (PASSATEMI IL TERMINE….MI SI CONSENTA..)

    CHE PIAN PIANO STEP BY STEP MI E’ MONTATA A VEDERE LA VECCHIETTA CHE HA BISOGNO, COME DICE IL SAPIENTONE DEL SOGNO( IO DICO VOLESSE IL NOSTRO DIO DEI GIUSTI DARCI QUESTO SOGNO IN REALTA’ PRESTO E COSI SARA’ PERCHE’ DIO E’ CON NOI), DI SCENDERE SOTTO CASA LA SUA CASA E NON POTERE PERCHE’ BASTARDI MAIALI IMMIGRATI ILLEGALI CHE NEL LORO PAESE NON STANNO PERCHE’ LI’ DEVONO

    SI DEVONO LAVORARE

    MENTRE QUI POSSONO RUBARE E FOTTERCI MEGLIO SPACCIARE LA MERDA CHE QUESTI RAGAZZINI COGLIONI QUASI SEMPRE COMUNISTI COMPRANO PERCHE’ FA FIGO E GRUPPO ED E’ DI SINISTRA GRAZIE A QUESTI COMUNISTI CHE TENTANO IN TUTTI I MODI DI IMPORCI UN REGIME, E FARCI ACCETTARE I MERDOSI…

    ECCO DICEVO …

    PIAN PIANO QUESTA INCAZZATURA MI E’ MONTATA, SALITA, FINO A CHE E’ DIVENUTA INACCETTABILE.

    IO GRAZIE AI MERDOSI VIVO MALE.

    ———————————

    PRIMA VIVEVI BENISSIMO. PRIMA SI INTENDA PERCHE’ POI IL BUON CALZETTA NON CAPISCE UN CAZZO DI CIO CHE VOGLIO DIRE,

    PER PRIMA INTENDO UNA VENTINA DI ANNI FA QUANDO NON ERAVAMO

    INVASI DA QUESTO CANCRO DI GENTAGLIA LA MAGGIOR PARTE (MA NON RITENGO CI SIANO STRUMENTI UTILI MODERNI E UTILIZZABILI PER DISCERNERE QUINDI…) VENUTA QUI ILLEGALMENTE NON INVITATA

    ——————————–

    CON UNICO SCOPO DELINQUERE AI DANNI DEI MIEI CONCITTADINI ITALIANI DI SANGUE E POI CON IL TERRORISMO ISLAMICO SI E’ RAGGIUNTO IL PLATEAU.

    VEDI COME TI HO DETTO IO POSSO BENISSIMO ANDARE A VIVERE DOVE CAZZO VOGLIO, HO IL MISERABILE DENARO NECESSARIO PER ANDARE MAGARI A MONACO O …..DOVE CAZZO VOGLIO…

    MA VEDI , VEDETE IO SONO UN UOMO VERO.

    NON CHINO LA TESTA CONTRO CHI INVADE LA MIA TERRA.

    IO NON SCAPPO.

    DEVO RIMANERE QUI A DIFENDERE QUEI VALORI CHE VOI NON RICONOSCETE PIU’, A IMPEDIRE CON MILIONI DI ALTRI CHE LA PENSANO COME ME E HANNO BISOGNO SOLAMENTE DI UN LEADER NOVELLA PIETRA FILOSOFALE CHE POSSA TRASFORMARE QUESTA MERDA IN ORO ALCHEMICO.

    LA VIA NON E’ UNA INTEGRAZIONE CHE NON PUO’ NE MAI AVVERRA’ E TUTTI VOI LO SAPETE BENISSIMO.

    SARA’ UNO SCONTRO DI CIVILTA’.

    COME GIA’ E STATO ALL’EPOCA DELLE CROCIATE.

    OGGI GERUSALEMME E’ QUI OVUNQUE INTORNO NELLE NOSTRE CITTA’ INVASE DA ESSERI CHE CI ODIANO, CHE CI INVIDIANO, CHE VOGLIONO ANNICHILIRCI.

    NON C’E’ ALTRA SOLUZIONE. E LO VEDRETE CON IL TEMPO.

    TEMPO BREVE RITENGO.

    ALLA PRIMA BOMBA IN UNA CHIESA CRISTIANA SARA’ CACCIA DOVUNQUE AI TERRORISTI ISLAMICI E CREDETEMI NON SARA’ SOLO LA ”FORZA DELL’ ORDINE ” A FARLO.

    SIAMO IN TANTI SAPETE. TANTI INCAZZATI.

    MA A VOI BASTA SCRIVERE DUE MERDATE IN QUESTO BLOG DEL CAZZO DI COMUNISTI FILOSOFI CHE NON HANNO LA MINIMA IDEA DI COSA SIGNIFICHI L’ISLAM.

    NON ESISTE MODERAZIONE.

    ANDATE A VIVERCI COGLIONI E POI PARLATE.

    MAGDHI ALLAM E’ UNA ECCEZIONE CHE CONFERMA SOLAMENTE LA REGOLA E DEVE VIVERE SOTTO SCORTA!!!!!

    APRITE QUESTI CAZZI DI OCCHI

    COMUNQUE SARETE SODDISFATTI

    SULLA CURIOSITA’ CHE VI ATTANAGLIA

    PRESTO NASCERA’ UN MOVIMENTO E NE VERRETE INFORMATI.

    QUANDO UN GOVERNO NON E’ IN GRADO DI DIFENDERE IL TERRITORIO CHE SI ARROGA DI GOVERNARE E’ DIRITTO ASSOLUTO E IRRINUNCIABILE AD LEGIS CREARSI UN PROPRIO SISTEMA E DIFENDERSI.

    SIAMO IN TANTI. E CI UNIREMO.

    SALUTI

    IN FONDO L’INCAZZATURA MI STA PASSANDO.

    HO QUALCOSA DI BUONO DA FARE CON E PER CHI CONDIVIDE QUESTO MIO PENSIERO.

    CALZETTA SEI ANTISEMITA, ANTIAMERICANO BECERO E FILOSOFO DI SINISTRA.

    SI’ ” SINISTRA” IMMAGINE …

    E PENSARE CHE FORSE SEI ITALIANO VERO DI SANGUE…

    MAH…

    APRI GLI OCCHI

    COGLIONE STAVOLTA TE LO RISPARMIO.

    E’ TIPICO DEI COMUNISTI E DELLA SINISTRA NON AVERE MAI LA POSSIBILITA’ DI PENSARE ED AGIRE AUTONOMAMENTE O FORSE DEVI SGOBBARE TROPPO PER VIVERE…

    MAGARI SE E’ COSI’ TI POSSO DARE UN AIUTINO ECONOMICO FORSE APRI GLI OCCHI.

    GABRIEL

    THE AR K ANGEL

  56. utente anonimo says:

    AH SEMPRE PER IL CALZETTA CHE E’ UNA MACCHIETTA,…

    VEDI STAI GIA’ CHIEDENDO L’ELIMINAZIONE DEI MIEI SCRITTI DI ALTISSIMO VALORE SOCIOCULTURALE DAL BLOG!!!!!!

    COMPLIMENTI MI MANCAVA!!!!!

    SEI PROPRIO UN…….

    CO…..

    NO!!!!! NON QUELLO CHE PENSI SEI SOLO UN POVERO SQUASSATO SQUATTRINATO COMUNISTA!!!!!!!

  57. involuzione says:

    “La schizofrenia è comunemente caratterizzata sia da sintomi positivi (addizionali rispetto all’esperienza e al comportamento normali) e sintomi negativi (assenza o declino del comportamento ed esperienza normali). I sintomi positivi sono raggruppati sotto il termine più generale psicosi e generalmente includono delirio, allucinazioni e disordine del pensiero. I sintomi negativi possono includere inappropriatezza o assenza di emozioni, povertà di linguaggio e mancanza di motivazione (wiki)”. Caro umile fratello templare … direi che ci siamo.

  58. agnosticone says:

    Rettifico quello che ho detto qualche commento fa:

    AR K KANGEL e’ una personalita’ sintetica; i suoi commenti sono assemblati da Miguel e Dacia (quello si’) con il famoso Generatore Automatico di Libero impostato al livello C-B (Calderoli-Borghezio).

    Chiedo scusa alla personalita’ sintetica per aver dubitato della sua capacita’ di comprendere i miei scritti, sottintendendo implicitamente che fosse intellettualmente svantaggiato.

    Era in realta’ impossibile che potesse farlo: gli algoritmi deputati alla comprensione del testo scritto sono ancora in versione alpha.

    Quelli per la scrittura sono alla prima beta e deve essere risolto quel bug del Caps Lock.

    Mi battero’ comunque per la concessione alla personalita’ sintetica AR K KANGEL dello status di “uomo intellettualmente diverso”.

    L’ho gia’ fatto per Piero Perugia, sono stato criticato per questo ma non potevo esimermi da questa dimostrazione di umanita'; sono un seguace del culto robotico di Asimov e i robots e le P.S. sono uguali a noi, altro che quegli INCULACAMMELLI INVASORI.

    Seriamente:

    nel blog di Lia Carlo Fusco ha espresso contrarieta’ alla legittimazione che diamo a questo troll/netkook/psicotico.

    E’ che, a seconda della qualifica che vogliamo attribuire al nostro simpatico compagno di viaggio, ci divertiamo/stiamo stronzeggiando con una persona debole/prendiamo confidenza con un avversario pericoloso.

    Ancora piu’ seriamente:

    AR K KANGEL, l’hai trovato qualche musulmano, possibilmente albanese, per farti tradurre le risposte in italiano standard che ti stanno arrivando?

    Stefano Calzetti

  59. utente anonimo says:

    Caero Gabriel

    tu non sei miliardario (in cosa? in euro?)

    nè plurilaureato.

    Non perdere tempo a dimostrarmi il contrario.

    Io e te sappiamo che è così.

    Paolo

  60. fiordiblog says:

    Io ci credo che è miliardario.

    La CEPU per le plurilauree chiede mica bruscolini, ohè.

  61. utente anonimo says:

    ben ritrovati a tutti.

    tre settimane completamente tagliato fuori dal mondo ma vedo che nulla è cambiato

    OT. ho letto “neve” di pahmuk ed è un libro bellissimo (grazie a miguel per il consiglio).

    tra le mille curiosità che il libro mi ha ispirato ne sottopongo una a questo pubblico di orientalisti: nel libro gli abitanti di kars parlano di “europei” come se fosse qualcosa che non ha nulla a vedere con loro. corrisponde ad un uso comune? i turchi effettivamente non si sentono europei?

    roberto

  62. utente anonimo says:

    “ESSENDO PLURILAUREATO”

    Gabriel, sei un genio! Hai mai pensato di darti al cabaret?

    Ma le tesi delle tue mille lauree, anche quelle le hai scritte tutte col CAPS LOCK?! :-D

  63. A me pare che a questo Gabriel si stia dando molto scherno e poche risposte. E questo non è granché “di sinistra”. Capisco che non è facile rispondere ad uno così, ma in fin dei conti basterebbe scrivere:”Tu dici di amare l’Occidente, ma l’Occidente è tale perché nei millenni -in mezzo a passi falsi, errori, tragedie- ha costruito uno spazio di libertà personali e politiche spesso inconcepibili per le altre culture. Se si fa blocco chiuso e intollerante, sia pure per respingere un’altra presunta chiusura e intolleranza, semplicemente non è più Occidente e nella tua guerra di civiltà non rimane nulla da difendere”. O qualcosa del genere.

  64. agnosticone says:

    Comunque il troll Gabriel ha perso subito lo smalto.

    Peccato, era partito bene, sembrava credibile come “moderato” ma ha voluto strafare ed e’ diventato caricaturale.

    Ha della stoffa; gli consiglio pero’ di ricordare che il netkook standard alterna momenti di psicosi a momenti di civilta’.

    Un fanatico totalmente psicotico sul modello di Gabriel probabilmente sarebbe gia’ in una struttura di contenimento.

    Stefano Calzetti

  65. utente anonimo says:

    Ha vissuto nei paesi dei “nemici”.

    Ha amicizie tra i “pezzi grossi”.

    Dispone di conoscenze di intelligence, tecnologie avanzate ecc., ed è miliardario.

    Aspira ad essere leader e “novella pietra filosofale” di una massa di persone che la pensa come lui.

    Praticamente è Bruce Wayne.

    Paolo

  66. utente anonimo says:

    PAOLO…

    MIO GIOVANE CURIOSO PAOLO…

    SE NON CREDI A CIO’ CHE HO SCRITTO DAMMI UNA MAIL E TI INVIO QUALCHE FOTO…SE HAI PAURA DI DARMI LA MAIL..POSSO INSEGNARTI COME FARNE UNA ANONIMA OPPURE POTREMMO USARE QUELLA DEL CALZETTA CHE HO GIA’ QUI ARCHIVIATA SE CI DA L’ AUTORIZZAZIONE…

    A PATTO CHE TU DA COMUNISTA CONVINTO NON SCRIVA POI CHE LE FOTO SONO FINTE…

    DIO DEI GIUSTI NON LO SOPPORTEREI…

    MAGARI UNA CARRELLATA DELLA VILLA…DELLE AUTO…DELLA CASA A MONTECARLO…VEDI TU..

    IO

    NON

    SCHERZO.

    GABRIEL THE AR K ANGEL

    P.S. NON COMMENTO IL CALZETTA

    E’ VUOTO OGGI DI CONTENUTI E POI

    NON E’ IMPLEMENTATO SU QUESTA VARIANTE BETA DI PROGRAMMA

    PP.SS. (SS NON E’ NAZISTA…QUELLI NON LI SOPPORTO ANCHE PERCHE’ SONO FILOISRAELIANO)

    PP.SS. PER FIORDIBLOG

    CONTINUA IMPERTERRITA A SCRIVERE MAGARI PRIMA O POI TI DEGNERO’ DI UNA PICCOLA ATTENZIONE SE SAPRAI STUZZICARE UN PO’ MEGLIO QUESTA CYBER PSICHE (CALZETTA PROVA A SCRIVERE UN RACCONTO UNA ARRAPANTE EROTICA CYBER STORIA TRA UN ALGORITMO CAZZUTO DI UNA VARIANTE BETA IMPROVVISAMENTE NATO DA UN OVERLOAD DI STRONZATE FILO IMMIGRATI E UNA CICCIOTTELLA BIONDA ROMANA CHE CREDE SIA VERO……NO NON NE SEI CAPACE TU CALZETTA)

    VEDI NON BASTA UN SORRISINO UN CIUFFETTO BIONDO PER ATTIRARE LA MIA ATTENZIONE.

    NON NOBIS DOMINE NON NOBIS SED NOMINI TUO DA GLORIAM

    CALZETTA SULLA SECONDA…IPOTESI CI SEI MOLTO VICINO…. ALLA VERITA’.

  67. utente anonimo says:

    Milano, 16 ago . (Adnkronos) – Tradisce una certa preoccupazione Sagid Fhah, il responsabile della comunita’ islamica di Brescia, a proposito del clima instauratosi in citta’ dopo il ritrovamento del cadavere di Hari Saleem, la ragazza musulmana uccisa a 20 anni e sepolta nel giardino dell’abitazione dei familiari a Sarezzo, nel Bresciano.

    ”Anche a seguito dei recenti fatti di Londra- spiega- la propaganda contro la comunita’ pachistana e musulmana e’ cresciuta. Non ci sono stati – precisa- episodi particolari, ma il clima e’ pesante: la gente non fa che parlare male di noi. Ci sentiamo controllati e osservati”. Una vicenda ‘dolorosa’, quella della giovane pachistana uccisa, che pero’, secondo Sagid Fhah non deve ricadere in facili strumentalizzazioni. ”Si tratta- spiega- di una storia di sangue come tante, che non ha nulla a che fare con la religione, ma e’ ascrivibile solo all’ignoranza. Il Corano – prosegue- prescrive l’obbedienza dei figli ai genitori, ma non autorizza ne’ giustifica l’omicidio. Un figlio maggiorenne resta comunque libero e responsabile delle sue azioni”.

    La preoccupazione di Sagid Fhah, fondatore dell’ Associazione culturale islamica muhammadia di Brescia, e’ anche che fatti come questo, strumentalizzati, possano influire negativamente sul processo di integrazione, ”un processo- spiega- che inizia nel momento stesso in cui un immigrato lascia il suo paese, e che deve andare avanti”.

    THE AR K ANGEL

  68. utente anonimo says:

    (Pubblicità)

    Lamezia Terme, 16 ago . – (Adnkronos) – Un marocchino di 39 anni, Hennachi Mustapha, e’ stato ritrovato, ieri sera, a Rende, in via Bari, nelle vicinanze del bar ”Danesi”, con una ferita alla gola, dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Cosenza. L’uomo che perdeva molto sangue, e’ stato soccorso dal personale del ”118” e ricoverato presso l’ospedale di Cosenza, dove e’ stato immediatamente operato. A segnalare la presenza dell’extracomunitario ai carabinieri sono stati alcuni passanti.

    Hennachi Mustapha, irregolare in Italia, gia’ espulso in passato e senza fissa dimora, noto alle forze dell’ordine e scarcerato da circa un mese, ha subito una ”ferita da punta e taglio laterocervicale”, ed e’ ora in prognosi riservata, ma fuori pericolo. Il cittadino marocchino presentava anche evidenti sintomi di ubriachezza. Sono in corso indagini, coordinate dal pm Cestone, orientate verso l’ambiente degli extracomunitari nordafricani irregolari, che gravitano tra Cosenza e Rende.

    THE AR K ANGEL

  69. utente anonimo says:

    Pachistana sgozzata: fidanzato inveisce contro immigrati

    Davanti a un bar di Brescia, sotto gli occhi dei cronisti

    (ANSA) – BRESCIA, 14 AGO – Il fidanzato di Hina Saleem, la ragazza sgozzata sabato, nel pomeriggio ha inveito contro alcuni immigrati davanti a un bar di Brescia.Giuseppe T., carpentiere di 33 anni, ha gridato contro alcuni immigrati stranieri sotto gli occhi dei cronisti che intendevano parlargli.

    THE AR K ANGEL

  70. agnosticone says:

    Si’, si’, il ragazzo ci prova ma e’ banale.

    E’ all’angolo, si comporta come se fosse davvero una intelligenza artificiale standard: da’ risposte preimpostate; gli manca il guizzo di vitalita’, il quid che lo contraddistinguerebbe e lo eleverebbe.

    Direi che e’ in difficolta’, forse e’ la prima volta che prova a trolleggiare in un ambiente diverso da IDF e ancora non si e’ letto le FAQ di Miguel.

    Continuando cosi’ rischia solo di annoiare, riproponendo stereotipi obsoleti, vedi quelli di ricchezza, villa a Montecarlo, auto di lusso, viaggi, usati ormai solo dagli imbonitori del multilevel marketing.

    Magari un rapido corso da parte di Andrea Sartori gli sarebbe utile.

    C’e’ anche il rischio che un tirocinio di infiltrazione, quello richiesto a tutti i trolls dalla Federazione Mondiale, condotto cosi’ sopra le righe lo porti a essere bandito, anzi ancora peggio: a essere ignorato..

    Conoscera’ le statistiche sulla mortalita’ dei giovani trolls in Usenet e sui blogs?

    Qualcuno vuole aiutarlo?

    Stefano Calzetti

  71. utente anonimo says:

    Procuratore Brescia: padre, zio e terzo familiare ricercato

    (ANSA)- BRESCIA, 16 AGO – Sono tre gli assassini della giovane pachistana: padre, zio e un terzo ricercato. A dirlo e’ il procuratore di Brescia Giancarlo Tarquini.L’accusa e’ di omicidio volontario premeditato e occultamento di cadavere. ‘Sembra che a tagliare la gola sia stato il padre – ha detto il procuratore – ma non e’ escluso che gli altri abbiano partecipato direttamente. Per noi sono tutti responsabili’. A Brescia e’ attesa la madre di Hina.

    THE AR K ANGEL

  72. utente anonimo says:

    Presidente Iran ribadisce contrarieta’ a disarmo Hezbollah

    (ANSA) – TEHERAN, 16 AGO – Il presidente iraniano Ahmadinejad ha accusato l’Onu di essersi ‘trasformato in uno strumento nelle mani di Usa e Israele’. Per Ahmadinejad i governi di Stati Uniti e Gran Bretagna ‘devono essere processati con il regime sionista’. A Teheran e in altre citta’ il regime ha organizzato festeggiamenti per quella definita la ‘vittoria’ delle alleate milizie sciite in Libano. Ahmadinejad ha ribadito le critiche alla risoluzione 1701 e si e’ detto contrario al disarmo di Hezbollah.

    THE AR K ANGEL

  73. utente anonimo says:

    Il padre e lo zio presi sabato, ricercato un altro parente

    (ANSA) – BRESCIA, 16 AGO – E’ stata rinviata a domani l’udienza di convalida del fermo del padre e dello zio di Hina, la pakistana sgozzata e sepolta nel giardino. Intanto e’ in corso l’autopsia sul corpo della ragazza, vittima della voglia di vivere ‘all’occidentale’. Padre e zio sono stati fermati sabato mentre stavano andando a costituirsi dopo due giorni di latitanza. Un terzo familiare e’ ricercato. Il padre e’ ritenuto l’autore materiale dell’omicidio.

    THE AR K ANGEL

  74. utente anonimo says:

    Rigore Contro Immigrati Criminali

    ——————————————————————————–

    To: pck-razzismo@peacelink.it

    Subject: Rigore Contro Immigrati Criminali

    From: gs111c1@gasnet.it

    Date: Sun, 02 Apr 2000 17:35:38 +0200

    References: (added by twingo.tiscalinet.it)

    ——————————————————————————–

    Rigore Contro Immigrati Criminali; Diliberto: Come Per i Mafiosi

    REGGIO CALABRIA – “L’immigrazione criminale va assicurata alla giustizia

    con lo stesso rigore riservato ai mafiosi”. Lo ha detto il ministro di

    Grazia e giustizia Diliberto per cui tra criminali immigrati e criminali

    mafiosi “non c’? alcuna differenza”. Il ministro giudica “positivo che

    la Procura antimafia abbia ritenuto opportuno applicare il 41 bis anche

    agli immigrati capibastone coinvolti nel traffico di droga e

    sfruttamento della prostituzione”.

    WOW

    CALZETTA COMMENTA I TUOI COMUNISTI FORSE STI STANNO SVEGLIANDO …

    NON CREDO SIA POSSIBILE.

    SIAMO NOI LA CURA.

    THE AR K ANGEL

  75. utente anonimo says:

    PECCATO CHE IL COMUNISTA LO ABBIA SCRITTA 6 ANNI FA!!!!

    AHAHAHAHAHA

    COGLIONI!

  76. utente anonimo says:

    CASTEL VOLTURNO (CE) – Escono dalle 22.00 di sera e girano fino all’alba. Sono “le ronde dei giustizieri” che a Castel Volturno giurano di farlo unicamente per difendere le proprie abitazioni da ladri e spacciatori, ma che venerdì sera, in cinque, hanno ferito a colpi di fucile un tunisino che fumava uno spinello insieme ad un amico italiano. E’ la resa dello Stato in un territorio, la domiziana, che ha un’alta presenza di immigrati. Ventinove chilometri di litorale spezzati quasi a metà dal fiume Volturno. Un pezzo di terra tra i “mazzoni” e il mare inquinato dagli scarichi dei caseifici che producono una saporita mozzarella di bufala. Questo è il regno della camorra di Francesco Schiavone, Sandokan, un posto dove lo Stato ha fatto sempre fatica ad imporre la legalità. Già durante la scorsa estate “i giustizieri” avevano fatto sapere in giro che non avrebbero più tollerato furti nelle case. Una prima dimostrazione di cosa potevano fare l’avevano già data qualche mese fa, ferendo un ragazzo albanese sorpreso a rubare in una villetta. Sono tornati la notte scorsa a farsi vivi, con una rappresaglia ai danni di un giovane tunisino che stava fumando hascisc: da un cespuglio, alle spalle dell’hotel Zagarella – Castelvolturno sud, zona di Ischitella – uno di loro o ha preso la mira con il fucile e ha sparato, facendogli saltare lo spinello dalla mano e ferendolo con i pallini. Poi, in cinque, si sono avvicinati a lui, Kaaled H., 24 anni, e a un amico italiano e li hanno minacciati: «La prossima volta mireremo più in alto».

    Il ragazzo tunisino è stato accompagnato al pronto soccorso della clinica Pinetagrande di Mondragone dove gli hanno medicato la mano ferita (guarirà in una settimana). Il giovane tunisino ha così sporto denuncia ai carabinieri descrivendo anche i membri del commando. I carabinieri di Mondragone immediatamente andati a Ischitella e hanno trovato due dei cinque «giustizieri» di cui sono state fornite solo le iniziali e l’età. I due sono stati denunciati a piede libero con l’accusa di minacce.

    “Qui il problema vero – spiega Antonio Casale, direttore del Centro Fernandes di Castel Volturno gestito dalla Caritas – è la mancanza di una politica dell’immigrazione. La soluzione è quella di dire chiamiamo i carrarmati e facciamo arrestare tutti i delinquenti. Pero’ non ci vuole solo il momento della repressione, ma anche quello dell’assistenza. Se non lo affronti tutto insieme il problema, non fai una politica adeguata. Rischi di aggravare la situazione. L’unica politica che si fa con gli immigrati della domiziana, la facciamo noi come Caritas, le associazioni di volontariato che pure sono tante, e la scuola. Per il resto c’è l’assoluto silenzio da parte delle istituzioni locali”.

    Il sindaco di Castelvolturno, Antonio Scalzone di Forza Italia, in verità è da sempre tra i più intransigenti contro la presenza di immigrati e si ferma di notte sulla domiziana per convincere i volontari che fanno il lavoro di strada con un camper a non aiutare le prostitute. Evidentemente la campagna di odio contro tutti gli immigrati che si trovano sul litorale domizio dà buoni frutti per chi la promuove. Si tratta ora solo di sapere chi sarà la prossima vittima.

    THE AR K ANGEL

  77. agnosticone says:

    Davide, quando hai finito di giocare con la tastiera puliscila bene, mi raccomando.

    Lo sai che ci sono tanti germi che fanno male alla salute.

    Stefano Calzetti

  78. utente anonimo says:

    Dark Angel ( fonetico),

    ha parlato di lavavetri e venditori di fiori. Non credo che siano loro le causa della rovina dell’ Italia. Non si può negare però che siano sfruttati da loro organizzazioni, che li ricattano e maltrattano se non portano i soldi in baracca a fine giornata o nottata. A questi si aggiungono i bambini sfiniti che vagano nei vagoni delle metropolitane, i ragazzini istruiti e avviati al furto o ad altro , i mutilati che esibiscono ferite impressionanti e le anziane prostrate per terra, mute , con il solo barattolo poggiato vicino che invita all’elemosina.

    Nessuno , mi pare , indaga sui centri di collocamento di questi sfruttati e sui capoccia che si arricchiscono alle loro spalle.

    Quanto agli anziani, cui pure accenna Gabriel, non solo non possono uscire tranquillamente , ma anche se restano in casa,vengono quotidianamente bersagliati da truffatori. Nella maggioranza dei casi ( rari) di arresto dei colpevoli, si tratta di delinquenti italiani. L’ ultimo episodio risale a ieri, un centenario seviziato, rapinato e morto per opera, mi pare, di nostri connazionali.

    Tralascio la questione dei ciondolanti sulla strada o nei parchi, nonché dei soggiornanti presso i chioschi delle piazze antistanti le stazioni,dediti allo spaccio al dettaglio, ultimi gradini di altre scale.

    Tutto questo per dire che il problema è molto più vasto e che l’immigrazione ne è solo un aspetto. Il controllo del territorio è sempre più affidato ai delinquenti appostati che sanno chi vive solo e che abitudini ha, oppure ai parroci, che a Natale passano di casa in casa a benedire.

    A, anche l’Urar TV segue con assiduità e precisione l’ anagrafe, trasferimenti e stati di famiglia. Se il settore servizi sociali e la questura fossero altrettanto attenti, credo ci sarebbero meno anziani scoperti

    morti in casa a distanza di settimane e più allertamento della sicurezza in determinati condomini.

    Aurora.

  79. utente anonimo says:

    Non credo che dark Angel sia Davide.

    Davide è sempre stato molto più originale e brioso nel linguaggio.

    Aurora.

  80. alidamiano says:

    La vicenda di Hina Saleem, la ragazza pakistana uccisa dalla famiglia per aver trasgredito la tradizione ha acceso molto l’animo del nostro “arcangelo” che ha già stabilito che è in corso una guerra di civiltà e che dunque bisogna correre alle armi.

    Prima di staccare il fucile dal chiodo,caro “arcangelo” però sarebbe meglio ricordare l’italiano che lo scorso marzo ha ucciso la sorella Brunetta Morabito per onore (conviveva, anzi aveva appena avuto un bimbo senza essere sposata!).

    Ma anche ennifer Zacconi, la ragazza incinta, massacrata di botte e sepolta viva dal suo ex amante, che doveva difendere la sua onorabilità, visto che lui era sposato con due figli.

    E le decine e decine di mogli, ex fidanzate, amanti pestate a morte, strangolate, accoltellate, persino decapitate che ogni anno la cronaca del nostro Paese registra in un silenzio assordante, ma i cui numeri fanno pensare a una silente guerra di genere, dove il fatto di essere donna supera di gran lunga le motivazioni religiose o culturali.

    Se poi, guardando ai dati del consiglio d’Europa vediamo che la violenza del partner è la prima causa di morte delle donne fra i 16 e i 44 anni (nei Paesi europei, non nel Terzo mondo), allora viene il sospetto che l’Islam o la sharia non c’entri proprio un bel niente, il fenomeno è ben più profondo e globale.

    Caro Arcangelo, a quanto pare saresti un plurimiliardario,un plurilaureato,sei uno che ha viaggiato in tutto il mondo, io invece sono un povero ragazzo di 25 anni che da anni vive da solo,lavoro in maniera precaria e l’unica prepotenza l’ho avuta dai miei padroni italianissimi,e credimi questa è l’ingiustizia che bisogna combattere. Sai perchè,in realtà,gli stranieri non sono ben voluti? perchè oltre le braccia,possiedono anche una grande mente(quanti di loro sono laureati e fanno lavori umili) e anche loro,insieme a noi,possono cambiare in meglio questa società.

    Per ultimo vorrei ricordare Sacco e Vanzetti,due italiani che emigrarono in America per gli stessi motivi di molti stranieri che vengono qui in Italia,due gran lavoratori che però vennero condannati a morte ingiustamente, il loro problema è che erano anarchici e lottavano per avere più dignità!

  81. utente anonimo says:

    Caro giovanissimo Gabriel

    non ho bisogno che tu mi insegni a fare una mail; quanto alle foto sono capacissimo anch’io di scaricarne decine, di tutti i tipi, ville, Montecarlo, auto d’epoca, quello che ti pare.

    Parliamo invece delle tue lauree, che dovrebbero essere molto più facili da provare, sempre che non ti dispiaccia privarti dell’anominato, che disprezzi negli altri, ma di cui ti servi ampiamente.

    PS

    (non vuol dire Polizia di Stato, quella che forse ti verrà a trovare se continui con minacce e millantato credito- è già successo ad altri, cercati “Oriano Fallace” prima di continuare a sparare cazzate-

    ma Post Scriptum- però non farci caso, è una lingua che non conosci, caro signor “ad legis”)

    non è che uno per il fatto di scrivere qua anzichè sul forum del sito che vende “militaria” israeliane (http://www.zahal.org/zahal_forum/ -vacci, è roba che a uno come te potrebbe piacere)

    diventa automaticamente comunista.

    Paolo

  82. utente anonimo says:

    “Non credo che dark Angel sia Davide.

    Davide è sempre stato molto più originale e brioso nel linguaggio.

    Aurora.”

    Sono d’accordo.

    D’altra parte potrebbe semplicemente aver avuto voglia di sfogarsi con un’altra identità più aggressiva (non credo, e mi auguro di no, ma tutto è possibile).

    Contro l’identificazione con Davide, ci sono gli aspetti che hai evidenziato tu, e mi sembrano importanti;

    a favore dell’identificazione, l’uso smodato di maiuscole e punti esclamativi, l’uso di uno pseudononimo immaginifico e anglofilo, ma non in corretto inglese, e alcuni dei concetti di fondo.

    In tal caso, starebbe facendo finta di non conoscere Ritvan, che si vergognerebbe molto di lui.

    Però Davide vuole convincere con l’argomentazione, mentre il linguaggio di questo si basa semplicemente sull’accumulo e la ripetizione, come se volesse schiacciare l’interlocutore con l’evidenza di qualcosa che esiste solo nella sua testa.

    Paolo

  83. utente anonimo says:

    Aggiunta:

    l’ultimo post di Davide sul suo blog è del primo Agosto.

    Ipotesi:

    Davide è in vacanza, ha a disposizione un computer con un Ip diverso, e si sfoga mostrando la sua parte peggiore.

    Mi auguro di no.

    Oppure è davvero uno di sinistra che si diverte alle nostre spalle inventandosi un troll di destra troppo eccessivo per essere vero.

    Paolo

  84. utente anonimo says:

    Vabbè,questo arkangel è certamente un mitomane,ma sul fatto che l’immigrazione clandestina abbia causato un esplosione della criminalità,nonchè reso invivibili molti quartieri delle grandi città,e addirittura intere cittadine della provincia,c’è poco da discutere.Fa incazzare molto anche il fatto che ci sia sempre qualcuno disposto a difendere questa gente,che,ricordiamolo,essendo clandestina,qui non dovrebbe neanche starci,meritando,nella maggior parte dei casi,l’espulsione,altrochè sanatorie.

    Il fatto che mi ha sempre lasciato perplesso,invece,è che i tipi come arkangel,la maggioranza ormai, non si limitino a detestare l’immigrazione clandestina ,ma riversino la loro rabbia anche contro i regolari che lavorano e ,stando alle statistiche,perpetrano meno reati degli italiani, e addirittura si sentano in dovere di “tifare” gli USA e Israele nelle loro merdose guerre genocide.Non sarà quest’ultimo,(faccio il Blondet)un effetto della martellante propaganda imperial/sionista.

    Arkangel,sostieni di aver lavorato nel settore aereonautica/difesa. Siccome sono abbastanza ferrato sull’argomento,ti spiacerebbe dirmi,se non è “segreto militare”,per che ditte hai lavorato,nonchè dove e quando.Così,solo per farmi un’idea.

    Franz

  85. utente anonimo says:

    Dimenticato un punto interrogativo.

    Si legga:non sarà quest’ultimo(faccio il Blondet)un effetto della martellante propaganda imperial/sionista?

    Franz

  86. utente anonimo says:

    nei deliri che ho letto qui sotto due cose mi sembrano giuste.

    la sinistra ”laica” ( siamo sicuri? Quando si parla di islam sembrano delle beghine) ha una paura folle dell’islam integralista ( quello moderato alla Magdi Allam o a

    alla Souad Sbai o alla Ettaib o alla M.M. Taha lo denigra e lo calunnia) e preferisce dargli il culo. Ocio però, dopo convertitevi, che sennò fate la fine che Khomeini fece fare ai comunisti iraniani tudehi, coi quali prima si alleò e poi li sterminò.

    Due: certo che i ragazzi israeliani erano poeti pittori e agricoltori. Gli ebrei sono un popolo geniale ( 15 milioni di persone che nella storia ci hanno dato:Mosè, Gesù, San Paolo, Giuseppe Flavio, Mosè Maimonide, Spinoza, pare Colombo, Marx ( nonostante tutto bisogna riconoscere la sua importanza storica) Freud, Einstein, Mendelsshon, Proust, Sartre Chaplin , Kubrick, …..mica cazzi): il deserto non l’ha fatto fiorire Arafat.

    In fatto di studi e università Israele è uno dei primi posti al mondo. Mica Teheran.

    E in Israele non si sgozzano le figlie

    by

    il giovin cialtrone

  87. utente anonimo says:

    Giovin Cialtrone

    andiamo per punti:

    1- avere in antipatia il governo di Israele attuale, come nel mio caso, o Israele in generale, come forse nel caso di altri, non implica neppure essere di sinistra, Blondet docet- tantomeno implica una simpatia speciale per l’Islam.

    Che vi sia, lo ho notato anch’io, però nella maggior parte dei casi mi sembra semplice reazione alla demonizzazione di tutto quanto sappia di musulmano, attuata anche da personaggi, come Allam, che per dire peste e corna del loro mondo di origine (ammeso che nel suo caso lo si possa dire) non per questo diventano “moderati”.

    2- poeti pittori e agricoltori si trovano in tuti gli eserciti del mondo, di leva o no, ma maggiormente, per semplice fatto statistico, in quelli di leva come quello israeliano. E questo è quanto.

    3-Non riesco ancora a capire perchè tanti non-ebrei sembrano così felici nel ricordare la presunta superiorità ebraica, e presunta quindi loro inferiorità, in qualche campo (“un popolo geniale”, mah!).

    Io lo interpreto come segno che un qualche tipo di propaganda sionista non strettamente legata all’esistenza di Israele, e alle tematiche connesse, esiste e colpisce.

    Siamo passati dalla presunta superiorità ariana alla presunta superiorità semita, che però (ma non si può pretendere coerenza in simili ragionamenti) escluderebbe gli arabi.

    Paolo

  88. utente anonimo says:

    BTW:

    Chaplin non era ebreo, Colombo è stato attribuito a praticamente ogni paese europeo dalla Grecia al Portogallo, ma i documenti più seri lo danno per genovese (tale si dichaira lui stesso) e cristiano: i soli indizi sulla sua ebraicità sarebbero speculazioni sul suo carattere e la sua visione del mondo (ligure l’uno, medievale l’altra, e e sopratutto non pertinente nessuno delle due, come posso avere “carattere ebraico” ed essere goy) e il fatto che Colombo sia cognome ANCHE ebraico;

    la Palestina non è mai stata un deserto tranne che dove è deserto (non venrimi a citare mark Twain come tutti i sionisti del mondo, perchè ci sono caterve di scrittori francesi e inglesi che scrivevano le stesse cose di Italia e Grecia)- e se ti riferisci a serre o fattorie nel deserto, gli odiati arabi stanno facendo lo stesso, o meglio, in Arabia Saudita e stati del Golfo.

    Paolo

  89. utente anonimo says:

    Exurge Ritvan

    EternalFreedom

  90. utente anonimo says:

    Nel Nome di Dio il Clemente, il Misericordioso, il Clementissimo, il Giusto:

    Morte e Sciagura ai Sionisti, a Israele, al Grande, Piccolo e Medio Satana*

    …Vi ricordo qualcuno ?

    …Perché Proclami del genere anzicché indignarvi vi onorano ???

    PS Preventivo:

    Gabriello ;-) ArKKKangel** NON sono io, Franz ha una notevolissima dose di ragione…

    *

    Ho un link fenomenale, applicabile anche alla sventata Seconda Strage di Londonistan sugli Aerei ;-( e alla Povera Hina :-(, ma mi fido solo del commento di Ritvan, anche se è un Agnostico Filoislamico .

    **

    X Gabriello Arcangeli [?] ;-):

    se ti pigliavi la briga di scrivere “Ritvan” e cercare sul Blog avresti visto che ha sempre avversato Hoxha e che agli WannaBeAyatollahDeNoantri li rivolta come Calzini…e non certo Calzetti ;-))))))))))

    EtErNaL fReEdOm

  91. utente anonimo says:

    Chi si rilegge, dopo tanto tempo.

    Kel deve essersi allontanato- l’ ultima sua firma proviene dal blog di Paniscus- e non vigila. Oppure, dopo 35 post su Qana, e il passaggio dell’angelo oscuro, è diventato più tollerante.

    Mah, comunque tutto fa brodo. O commento.

    Personalmente sono contenta di rivedere le antiche firme, sono affezionata alle primissime conoscenze del blog.

    Così mi piace, di destra o di sinistra, filosionisti o filopalestinesi, filo od anti- americani, pro-tibetani o pro-talebani, tutti assieme appassionatamente, educatamente, a dire la propria.

    Aurora.

  92. utente anonimo says:

    Exurge Ritvan

    …per Gabriello Arcangeli ;-) per tutti noi…riconoscendo Ragioni e Torti in qualunque Forma si presentino

    Exurge Ritvan

    DRUE EF

  93. utente anonimo says:

    EXURGE RITVAN

  94. utente anonimo says:

    Con la “K ” di Kuwait, attribuitagli di Kel, The Ar k Angel non poteva non essere miliardario. Un altro avrebbe avuto la” K” di Kilo, o di Kursaal, o di King. Un alfabeto più banale.

    Io potrei avere la “A “di Abu Dhabi, ma mi manca la “B” di Bahrein.

    Aurora.

  95. utente anonimo says:

    Cristoforo Colombo era un cristiano nuovo, la famiglia era genovese già cristiana ma di probabile origine ebraica: così afferma uno dei più grandi colombisti, Madariaga. Pare allora che pure Cervantes fosse di origine ebraica ( e dai, tra i geni mi ci metto pure io che ho scoperto una probabile ascendenza ebraica pure da parte di madre. Fico! appartengo al popolo eletto, dello stesso sangue di Cristo:-). Chaplin non ha mai smentito le origini ebaiche e in una vecchia enciclopedia del Ventennio è indicato come ”ebreo”. Ma comunque tra i geni del cinema ci ficchiamo anche Woody Allen ed Ejzenstein.

    E mi pare che Israele sia la nazione più evoluta del Medio Oriente, comunque di gran lunga più evoluta di ogni nazione islamica come studi, cultura, eccetera eccetera. O NO?

    il giovin cialtrone ad anziani ignoranti

  96. utente anonimo says:

    x Sartori:

    Ebbene No ! … C’ è un Popov di Allah per ogni cosa, Cattivaccio Islamofobo !!!

    ;-)

    EternalFreedom

  97. utente anonimo says:

    “Cristoforo Colombo era un cristiano nuovo, la famiglia era genovese già cristiana ma di probabile origine ebraica: così afferma uno dei più grandi colombisti, Madariaga.Ecc. ecc.”

    Lo so bene che lo afferma Madariaga, ciò non toglie che le ragioni per cui lo afferma, di base, sono quelle che ti ho elencato.

    Se per te sono sufficienti, buon per te.

    Quanto a Chaplin, non ha mai smentito le voci che gli attribuivano un’origine ebraica per semplice antipatia verso Hitler.

    Stupisce invece che queste voci siano tutt’ora in circolazione.

    Quanto alla tua presunta appartenenza al popolo eletto, sono affaracci tuoi, caro Sartori, che in ogni caso non possono giustificare un tale entusiastico assenso per qualunque cosa ebraica.

    Anzi, sospetto che prima sia venuta la simpatia per l’ebraismo, e poi la scoperta delle origini, ma è solo un sospetto di un maligno “islamofilo” (visto che mi metti nella categoria).

    In ogni caso, posso contattarti un rabbino per procedere alla decurtazione dell’attrezzo che Ha-Shem ti ha dato e al tuo definitivo ritorno a quella che ormai sembri ritenere una “razza superiore”.

    Che ne dici?

    Paolo

  98. utente anonimo says:

    io continuo a restare cattolico apostolico romano e suddito di Santa Romana Chiesa. fiero discendente, come italiano, di Cesare, Virgilio,Francesco d’Assisi,Dante, Leonardo, Michelangelo, Colombo, Galileo( ehi, from Palestine, tiratemi fuori un nome che non sia la scimmia terrorista con la kefiah). Ma do per buona questa mia probabile origine ebraica, come Chaplin, per antipatia verso i neonazisti, cioè voi.

    Beh, peccato che Einstein abbia declinato la proposta di divenire prseidente di Israele: era un sionista convinto ma non voleva far politica: ‘azz Einstein contro Arafat: secondo voi chi era il più intelligente dei due ( ma Arafat era già homo sapiens sapiens o era ancora neanderthalensis)

    Cosa pensa al Azhar della relatività? Troppo sionista? O Einstein l’ha scopiazzata dal Corano?

    Beh, comunque in Israele non si compiono delitti d’onore. Qui sgozzano le ragazze perchè stanno coi non musulmani. In Palestina han fatto pure di meglio: hanno dato fuoco al villaggio di lui che era cristiano.

    Mentre dall’altra parte fioriscono deserti

  99. utente anonimo says:

    Giovin Cialtrone sei tu un neonazista ignorante. E pure deboluccio, dato che devi difendere i tuoi padroncini sionisti e americani.

    W l’Islam e gli Arabi.

  100. X Kelebek (Miguel Martinez):

    Io non ci sprecherei nemmeno del tempo a pubblicare le email ridicole che i nazisionisti ti spediscono. Costoro ci sguazzano nel provocare discussioni accese dove il turpiloquio la fa da padrone.

    Ah dimenticavo, complimenti per il Blog e soprattutto il sito, che ormai son 3-4 anni che lo leggo puntualmente.

    Cari Saluti

    ps. il mio sito, se a qualcuno potesse interessare: http://www.antifeminist.altervista.org/ … ancora in costruzione però ;)

  101. utente anonimo says:

    A’ Sarto’, anche se la ripeti cento volte quella dei deserti resta una palla.

    Paolo

    PS

    Neonazista ci sarai tu.

  102. utente anonimo says:

    me pare che siano i fondamentalisti alla Ahamdinejad a dire che la Shoah è una palla

    Mi pare di ricordarmi che il Gran Mufti fosse amico di Adolfo.

    Mi pare di ricordare che i nazisti, come gli arabi, ce l’avessero contro ebrei e nazioni occidentali. E le SS islamiche ndo le mettiamo?

    L’arcinemico di Hitler era Churchill: non il gran Mufti: e i commenti del grande Churchill, il salvatore d’Europa sull’islam erano davvero divertenti

  103. Commenti come il #102 sono molto preoccupanti, soprattutto perché vengono da gente in teoria “di sinistra”, che però non ha remore a scrivere una stronzata vergognosa come “nazisionisti” (sorvoliamo sul sito antifemminista, va’…).

  104. utente anonimo says:

    >Cristoforo Colombo era un cristiano nuovo

    Cristoforo Colombo è stato anche uno schiavista. E abbiam detto tutto.

    Tra l’altro, scusa una cosa. Se secondo te è possibile affermare che un popolo sia “più intelligente” di un altro, mi sapresti dire l’eventuale causa di queste differenze etniche?

    - Non dire “differenze genetiche”, sarebbe una castronata scientifica.

    - Non dire “a causa della cultura”, dato che le culture mutano tutte nel tempo. A proposito: mi citi qualche “ebreo geniale” precedente a Spinoza?

    - Non dire “a causa della benedizione di D-o”: le cause metafisiche non sono accettabili in un discorso razionale.

  105. utente anonimo says:

    @#104

    “grande Churchill, il salvatore d’Europa”

    Fatti una cultura sulla politica coloniale di Churchill, e poi dimmi se non era nazista pure lui.

  106. In riferimento agli ultimi commenti. Credo che se vogliamo fare una discussione seria ci si debba mettere d’accordo su alcuni punti fermi. Ad esempio, visto che il nazionalsocialismo è un fenomeno storico, si può definire nazista solo chi ha partecipato o ha almeno simpatizzato per esso; quindi è insensato scrivere “naziosionista” e anche definire Churchill un nazista. Quest’ultimo era semplicemente un imperialista di prim’ordine, che si è macchiato di crimini di guerra atroci come primo ministro inglese durante la seconda guerra mondiale e anche in prima persona, durante la guerra dei boeri. Ad esempio rispolverò la vecchia abitudine inglese, credo derivata dalla guerra dei sepoy, di legare i prigionieri alla bocca dei cannoni. A dimostrazione dell’universalismo britannico, che trattava in egual modo i biondi afrikaans e gli indiani scuri. Infine, e scusate la caduta di stile, è stato il Salvatore di questo cazzo, al limite, visto che senza l’Armata Rossa e gli errori dei tedeschi il Regno Unito avrebbe fatto la fine del resto d’Europa.

  107. utente anonimo says:

    “me pare che siano i fondamentalisti alla Ahamdinejad a dire che la Shoah è una palla”

    Anche certi cattolici.

    “Mi pare di ricordarmi che il Gran Mufti fosse amico di Adolfo. ”

    Ah, ci mancava il richiamo al Muftì di Gerusalemme.

    Adolfo aveva tanti amici, uno si chiamava Benito.

    “Mi pare di ricordare che i nazisti, come gli arabi, ce l’avessero contro ebrei e nazioni occidentali.”

    Questa dei nazisti “antioccidentali” è proprio nuova, però devo dire che è divertente.

    ” E le SS islamiche ndo le mettiamo?”

    Di fianco a quelle cristiane.

    “L’arcinemico di Hitler era Churchill: non il gran Mufti:”

    No, aspetta un attimo, perchè questa frase abbia senso logico dovresti rovesciarla così:

    “l’arcinemico di Churchill era Hitler, non il gran Muftì”.

    Infatti non si è mai sentito di qualcuno che utilizzi la stessa persona contemporaneamente come alleato e come nemico.

    D’altra parte, la religione musulmana era presente in entrambi gli schieramenti, finitela di romperci i cosidetti con il Gran Muftì.

    ” e i commenti del grande Churchill, il salvatore d’Europa sull’islam erano davvero divertenti”

    Me lo immagino, come quelli italiani sugli abissini. Un divertimento unico, ancora sto a ridere, guarda.

    Paolo

  108. utente anonimo says:

    ”Cristoforo Colombo era uno schiavista”: anche Maometto lo era:i sultani ottomani lo erano: i califfi lo erano. Tuttora la schiavitù è legalenel dar al islam

    Colombo umanamente era pieno di difetti: era un pieno di se stile Sherif el Sebaie ( Colombo però se lo poteva permettere) e contravvenne alla proibizione di Isabella di Castiglia di fare schiavi ( fu imprigionato per questo) ma era indubbiamente un genio e un coraggioso: uno dei due o tre uomini che hanno veramente cambiato la storia ( forse solo Grsù Cristo ha avuto un impatto superiore).

    Per quanto riguarda sir Winston Spencer Leonard Churchill, l’Europa intera gli dice ancora grazie: mentre gli arabi fornicavano coi nazisti fu l’unico, assieme a De Gaulle a non vendersi al diavolo: a fronteggiarlo.L’unica mancanza grave di Churchill fu il suo disprezzo verso Gandhi.

    Sulla politica coloniale, ricordo che furono gli inglesi a mettere un freno allo schiavismo praticato dagli arabi: Romolo Gessi si battè per ordine di Gordon Pascià contro il mercante di schiavi Suleiman, e comunque la politica di Gordon fu contro lo schiavismo: schiavismo prontamente ristabilito dal Mahdi.

    Il quale non era certo intelligente come Colombo nè ci ha lasciato monumenti, letteratura e codici giurdici come i Romani. Schiavisti si, ma intelligenti, mica selvaggi.

  109. utente anonimo says:

    qualche ebreo geniale precedente Spinoza: uni

    o su tutti

    GESU’ CRISTO

    poi abbiamo Filone Alessandrino, San Paolo, Flavio Giuseppe, Mosè Maimonide

  110. agnosticone says:

    Anch’io penso che il mio unico difetto sia quello di disprezzare Andrea Sartori.

    Devo essermi perso qualcosa: un tempo Miguel aveva dichiarato che non avrebbe accettato piu’ commenti del giovin cialtrone cosi’ come non faceva passare, se non a scopo documentario, commenti come quelli AR K ANGEL.

    E’ cambiato qualcosa e io non ne sono al corrente o Sartori approfitta dell’assenza di Miguel?

    Si’, Andrea Sartori, mi provochi un fastidio fisico.

    Me lo provochi perche’ sono stufo di scimmie urlatrici del tuo calibro.

    Ne ho conosciute molte, tutte uguali.

    Per non farti sentire solo ti dico che per ora non provo lo stesso fastidio verso i proclami di Rumi perche’ sto ancora cercando di capire quella tipologia di scimmia urlatrice.

    Per Andrea e per Rumi: ricordate che tutti i miei commenti si riferiscono a quello che scrivete qui.

    Non vi conosco di persona, nonso se in realta’ commentiate volontariamente con toni accesi.

    Ricordate anche che l’alouatta palliata mexicana, volgarmente detta scimmia urlatrice, e’ nota per lo strepitio che provoca, non per le sue carenze intellettuali.

    Non volevo offendervi intellettualmente con questo paragone.

    Stefano Calzetti

  111. utente anonimo says:

    scusate, dimenticavo, per quel che riguarda l’eroica ”armata rossa”: patto Ribbentrop-Molotov ( ditelo ai polacchi quanto sono grati all’armata rossa)

    Certo Churchill da solo forse non avrebbe vinto. La guerra vcontro Hitler fu definitivamente vinta dagli americani……….

  112. agnosticone says:

    Oggi lo storico ignorante e’ in forma.

    Vabbe’, gioco anch’io allora:

    accordo Chamberlain-Hitler.

    Tanto siamo per dire stronzate che di storico hanno solo il nome.

    Stefano Calzetti

  113. utente anonimo says:

    Chamberlain-Hitler: non Churchill Hitler.

    in Gran Bretagna non vigeva un pensiero unico. In U.R.S.S. In Gran Bretagna la colpa ricadeva su Chamberlain: in U.R.S.S su tutta la nomenklatura.

    Chamberlain si comportava come i politici europei con l’islam: per paura si mise a novanta con Hitler: poi la sua politica vebnne spazzata via. Stalin voleva solo la Polonia: per lui ottenerla da Hitler o da vattelapesca era lo stesso.

    E i polacchi sono stati talmente felici di essere stati liberati dall’armata rossa che in Poloia girava la seguente barzelletta ” sarebbe meglio distruggere prima la Germania o l’Unione Sovietica? Prima la Germania. Perchè prima viene il dovere e poi il piacere….

  114. agnosticone says:

    Sartori, presentala come ti pare.

    Stai facendo una selezione di fatti storici a giustificazione della tua tesi.

    Ti comporti come i sostenitori del complotto statunitense sugli attentati dell’undici settembre 2001.

    Se ammetti che stai facendo polemica mi sta bene.

    Se ti spacci come storico sei solo un malversatore pari a Canfora.

    Non sto negando quello che dici, mi da’ fastidio, come al solito, questa tecnica da storico di parte usata da uno che pretende di rivelare la verita’.

    Stefano Calzetti

  115. utente anonimo says:

    na|zì|sta, na|zì|sta

    agg., s.m. e f.

    1 agg., s.m. e f. CO TS stor. ⇒nazionalsocialista

    2 s.m. e f. CO estens., spreg., che, chi è ideologicamente di estrema destra e di atteggiamento violento e razzista

  116. utente anonimo says:

    @#112

    “qualche ebreo geniale precedente Spinoza: uni

    o su tutti

    GESU’ CRISTO

    poi abbiamo Filone Alessandrino, San Paolo, Flavio Giuseppe, Mosè Maimonide”

    Allora. Gesù Cristo non è un personaggio storico. A parte le leggende (leggi: vangeli apocrifi e sinottici), non esistono prove storiche che sia effettivamente esistito (ricordo che l’esistenza storica di una persona è provabile se esistono almeno due testimonianze indipendenti).

    Anche fosse esistito, probabilmente era un povero invasato, forse un po’ schizofrenico, analfabeta figlio di un falegname analfabeta, preso a mezzo tra zeloti e farisei, e della cui impalazione gliene è fregato ben a pochi, visto che, a parte i vangeli, non se ne parte da nessun’altra parte (persino gli atti degli apostoli e le lettere di “paolo” e l’apocalisse di “giovanni” non nominano QUASI mai la cosiddetta crocifissione… chissà perché).

    Idem, Saul di Tarso di “paolo”: non ci sono prove sia esistito storicamente.

    Passiamo ad altri:

    - Filone Alessandrino, senza la cultura ellenistica non sarebbe nemmeno esistito.

    - Idem dicasi per Flavio Giuseppe, imitatore di second’ordine della grande tradizione storiografica greco-romana. Senza l’ellenismo, la storiografia ebraica sarebbe rimasta alle nojosissime (e improbabili) cronache dell’Antico Testamento: liste di sovrani, genealogie e battaglie e basta.

    - Rimane Maimonide, e questo te lo concederei. Ma è un po’ pochetto. Eppoi, diciamocelo, senza Aristotele e gli aristotelici arabi e tutta la cultura greca, non sarebbe esistito nemmeno Maimonide.

    In ogni caso, anche se tutti i nomi che citi fossero validi… sono solo cinque.

    Se vuoi rispondo, e mi limito alla sola grecia antica: Talete, Anassimandro, Anassimene, Pitagora, Platone, Ippocrate, Fidia, Eraclito, Policleto, Sofocle, Euripide, Archimede, Euclide, Eschilo, Saffo, Pindaro, Tucidide, Polibio, Erodoto, Esiodo, Alceo, Isocrate, Aristotele, Protagora, Senofonte, Socrate… Siamo a più di venti. Devo andare avanti? Guarda che credo di poter arrivare fino a un centinaio di nomi… Se vuoi, poi, possiamo passare all’ambiente romano, o a quello indiano, o cinese, o giapponese.

    Nel frattempo tu cerca se il tuo popolo di pastori è riuscito a produrre qualcosa di decente, prima dell’epoca moderna…

  117. utente anonimo says:

    X COMMENTO 119

    Anche Maometto era analfabeta, per ogni Crepet qualunque in salsa laicista ogni profeta, di qualunque religione o livello, è un “invasato”, ogni credente è un “depresso” !

    Facciamo i Sovietoidi ?! …Dio ?

    La scusa di ogni sacerdote per consumare senza produrre !

    Religione ? Storielle per autoconservarsi al potere !

    …Cosa abbiamo dimostrato ?

    Nulla !

    EternalFreedom

  118. utente anonimo says:

    Exurge Ritvan

    Eternal Freedom

  119. utente anonimo says:

    Per il commento n.119:

    onestamente non credo si possa dubitare l’esistenza storica di Paolo, o Saulo, di Tarso.

    Altrimenti lo stesso ragionamento sarebbe applicabile a decine di autori antichi, compresi molti di quelli da te citati.

    Quasi lo stesso ragionamento vale per Gesù Cristo:

    sono d’accordo che portarlo come esempio di “ebreo geniale”, anzi di “genio” tout court, è parecchio fuorviante, però tutto sommato ci sono più motivi per credere alla sua reale esistenza che non al contrario.

    Il che non significa, ovviamente, credere automaticamente anche ai suoi miracoli, resurrezione ecc.

    Dalle varie parole a lui attribuite, non direi neppure che lo si possa liquidare con tanta faciltià, e, concedimi, con tale acredine (forse di matrice anticlericale?) come invasato e schizofrenico (tantomeno come analfabeta, conosceva la Legge e anche bene).

    A voler dare delle parole attribuitegli una lettura da non credente, rimane sempre il ritratto di un rabbino moderato, antitradizionalista e antirigorista, forse non sempre originale e con qualche idea un po’ strana (più nei testi gnostici, guardacaso più tardi) ma insomma non certo un invasato.

    Paolo

  120. utente anonimo says:

    che la cultura greca, ahimè distrutta dai Turchi, sia stata geniale non c’è dubbio.

    io credo che Gesù Cristo sia realmente esistito, e comunque un genio lo era: un falegname crocifisso che spacca la storia in ”avanti Cristo” e ”dopo Cristo”. E se non fosse esistito? Invenzione dell’evangelista Marco? Stesso discorso: ammappatelo che genio! Senza Cristo anche Maometto sarebbe rimasto a fare il cammelliere.

    Io credo sia esistito perchè un messia con un nome ridicolmente comune all’epoca, che non aveva niente di epico, che predicava un’etica assolutamente utopica ( amore per i nemici) che si portava dietro come ”eletti” un codazzo di prostitute e pendagli da forca, che è morto come un fallito sull’equivalente romano della sedia elettrica: un Messia inverosimile: si sarebbero inventati un secondo Mosè o un guerriero ribelle, più verosimili…

    Eppure il mondo conta gli anni a partire dalla nascita di questo fallito, che una parte considervole di umanità ancora adesso, duemila anni dopo, considera Figlio di Dio, e il resto un grande profeta, un rivoluzionario. Nessun essere umano ha avuto un impatto sulla storia così potente e duraturo quanto questo fallito ebreo.

    E non me lo considerate un genio. Ma questo supera pure Einstein in genialità

  121. utente anonimo says:

    Per il commento n.123

    (mi tocca ripetere l’appello di Miguel- tra l’altro che fine ha fatto?- firmate!)

    Questa di Gesù come “fallito” per gli standard culturali della sua epoca, e però di “genio”, mi sembra in tutta onestà una lettura frutto di una visione post-Conciliare+Jesus Christ Superstar e ideologie simili.

    (Francesco, dove sei?)

    Non capisco perchè, tra l’altro, si continui a ripetere questa faccenda del falegname come se fosse una offesa o che altro.

    Anche, qui, sotto sotto, ci vedo un certo zampino cattocomunista un po’ snob, un atteggiamento un po’ paternalistico verso i lavoratori, che, poverini, avrebbero sempre bisogno di qualcuno che li guidi e li educhi (un Marx o un Don Milani)-

    così un falegname, in questo caso, o un operaio o contadino, in altri, capaci di pesniero autonomo, e di essere anzi loro ad influenzare gli altri, vengono presentati come dei miracoli:

    “un falegname che pensa! che genio!”

    è in fondo lo stesso atteggiamento snob che fa credere che quando di un personaggio antico si dice fosse nobile o ricco, gli si crede sulla parola, quando si dice, come nel caso di Eschilo, mi pare, che da giovane facesse la guardia alle viti, e lì lo chiamarono le Muse, allora è un mito.

    Mentre casomai sarà stato Mito, o meglio, motivo tradizionale, la chiamata delle Muse, certo non le viti.

    Per fortuna che gli antichi erano più concreti, realistici, e, per una volta lasciatelo dire a me, meno “buonisti” di noi.

    Del resto Gesù ripete parole dell’altro falegname, o legnaiolo, rabbino Hillel.

    Così, umanamente, no, non mi sembra un genio.

    Giudicato esclusivamente con parametro umano, non ci vedo nientedi geniale nel pesniero di Gesù Cristo.

    E non è un’offesa questa, badate.

    Amare gli altri ,rispettare la Torah ma non esserne schiavi- non c’è davvero niente di “geniale” nel senso dell’orgoglio umano.

    Invece, giudicato col metro dei credenti, “geniale” mi sembra riduttivo e sminuente: i credenti nonparlano di uno che ha risolto un’equazione o dimostrato una legge fisica o dipinto un quadro particolarmente bello; ma del Figlio di Dio.

    Di nuovo, l’aggettivo è perlomeno fuorviante: è geniale Dio?

    Paolo

  122. utente anonimo says:

    @#123

    “Eppure il mondo conta gli anni a partire dalla nascita di questo fallito, che una parte considervole di umanità ancora adesso, duemila anni dopo, considera Figlio di Dio, e il resto un grande profeta, un rivoluzionario. Nessun essere umano ha avuto un impatto sulla storia così potente e duraturo quanto questo fallito ebreo.”

    Sino al IV secolo tutto il mediterraneo contava gli anni dalla fondazione di Roma. Ma questo non dimostra né che Romolo & Remo siano esistiti né, nel caso siano esistiti, che fossero dei “genî”.

    Il calendario Hindu conta gli anni dalla morte di Sri Krsna (3102 AC), ma questo non dimostra che Sri Krsna sia realmente esistito, né che, nel caso sia esistito, fosse un genio.

    Il calendario cinese parte dalla sua creazione da parte del mitico Imperatore Giallo (Huang Di). Il che non dimostra che sia esistito. Almeno in questo caso, però, nel caso fosse esistito, si può parlare di genio, visto che parliamo di un fondatore culturale…

    Anche in Giappone il conteggio degli anni parte dal 660 a.C., discesa sulla Terra del mitico imperatore Jinmu. Stesso ragionamento come sopra.

    Infine, mi pare che tu abbia una concezione della storia un po’ eroica, un po’ (possiamo dirlo?) ingenua, quasi ottecentesca, dove è l’individuo isolato, con la sua pura volontà, con la sua intelligenza, col suo (appunto) eroismo a foggiare e forgiare gli eventi, in maniera consapevole e teleologica, indirizzata a un fine. Come se la storia, invece, non fosse un barbaro incrociarsi di eventi, che si scontrano ciecamente l’un l’altro, dove le migliori intenzioni possono provocare gli effetti più deleterî (e viceversa), dove i grandi condottieri spesso sono pupazzi trascinati da masse a loro volta inconsapevoli, dove capipopolo a volte emersi dal nulla si trovano a incarnare, volenti o nolenti, movimenti che sfuggono al loro stesso controllo, dove i demagoghi disseppelliscono dai cimiteri della memoria profeti oscuri e dimenticati per farne portabandiera atavici di una nazione, dove le tradizioni vengono costantemente reinventate, riscritte, cancellate, rinnegate e ritrovate nell’arco di pochi decenni, dove l’eterogenesi dei fini domina sovrana e la tendenza dello sguardo umano a comporre unità fatica a rinvenire un ordine.

    Inoltre, si potrebbe obiettare all’equazione che tu sembri portare avanti, secondo cui restare nella storia, “determinarla”, diventare parte della sua memoria sia di per sé sintomo di valore positivo (eticamente o meno). Perché in tal caso potremmo dire che anche personaggio come Hitler, Stalin, Pol Pot, Mao Ze Dong, eccetera sono stati dei genî del ‘900, in forza solo dell’impatto che hanno avuto: ed effettivamente molti li riconoscono come genî; faresti tu altrettanto?

  123. utente anonimo says:

    Mi ricordo di una prima pagina di Cuore in cui compariva questa espressione: “visione Gatorade della Storia”. Direi che si addice perfettamente al Sartori.

    Antonello

  124. utente anonimo says:

    Ma soprattutto: che fine ha fatto il prode ARKANGEL?!

  125. utente anonimo says:

    >che la cultura greca, ahimè distrutta dai Turchi< ???!!!

  126. agnosticone says:

    Rumi,

    si puo’ dare considerazione ad AR K ANGEL per tre motivi diversi:

    se si trattasse di un troll, perche’ negarsi un po’ di trolleggio?

    Se fosse un demente sarebbe da bastardi continuare a prenderlo in giro; ritengo questa l’ipotesi meno probabile e quindi non mi trattengo dalla presa in giro.

    Se fosse una persona normalmente razionale che qui da’ sfogo al suo lato peggiore, allora voglio studiare fino a che punto puo’ arrivare in un confronto diretto, mi affascina vedere quanto regge l’ironia e il sarcasmo.

    Mi sembra velleitario dire che tu non entri nel novero degli anti-sionisti.

    Questo a meno che non ci sia un altro che si firma come te, scherzo ovviamente.

    Ovviamente Rumi, non ci conosciamo di persona, solo attraverso i vari blogs che frequentiamo entrambi.

    Quello che ti contesto e’ il tuo radicalismo, pari a quello di Andrea Sartori.

    Condividete un richiamo totalizzante a Dio. Mi apparite come depositari della verita’, ruolo che non riconosco a nessuno pur lasciando ognuno libero di attribuirselo.

    Questo per me e’ fanatismo, non sentimento religioso, non osservanza dei dettami di pace e amore.

    Di te mi da’ fastidio l’identificazione tra sionisti ed “ebrei”, il disprezzo che da te traspare per gli “ebrei” tutti.

    Per quel che riguarda la scimmia urlatrice, volevo dire che fai parecchio rumore, parecchio strepitio.

    Tutto questo te lo dico sulla base di quello che conosco di te: i tuoi commenti. Non come tu sia di persona, per questo ho messo quell’avviso. Non conosco di persona nemmeno Sartori, ricorda ma con lui ho avuto piu’ screzi sulla rete.

    Hai veramente tempo da perdere se vuoi leggere il mio blog, e’ solo una raccolta di concetti gia’ espressi come commento, solo un mezzo per ricordarmeli.

    Buona vita

    Stefano Calzetti

  127. AndreaYGHPSA says:

    Mi associo completamente a Rumi, e sinceramente non riesco a capire le accuse di Stefano sul presunto antisemitismo del primo, dal momento che ha sempre speso parole di elogio per i “veri” ebrei antisionisti e – in ogni caso – mai ha attaccato “gli ebrei”, nè ha fatto generalizzazioni in tal senso..

    Stefano, ti inviterei a rileggere con maggiore attenzione i suoi commenti!!

    Andrea

  128. utente anonimo says:

    e pure per Reza !

    Davide

  129. utente anonimo says:

    EXURGE RITVAN

    Davide

  130. utente anonimo says:

    EXURGE RITVAN

    Davide

  131. utente anonimo says:

    E adesso io aspetto che torni Ritvan, unico frequentatore di ‘sto blog, tutti noi compresi, degno di essere definito “Essere Umano”.

    Senza pretese di parlare in Nome di Dio saprà riconoscere Ragioni e Torti ovunque e in qualunque forma si presentino !

    Davide

  132. utente anonimo says:

    EXURGE RITVAN

  133. utente anonimo says:

    PS e poi basta finché non rientra Ritvan il Paciere Cosmico :-)

    Le vittime le fanno gli IslamoComunisti, la fetta + rumorosa

    ma anche + assurda:

    O Islamici o Comunisti

    O Dio o lo Stato

    O lo Spirito o la Materia

    O l’ Anima o la Coscienza di Classe

    O Muhammad o Marx

    Davide

  134. kelebek says:

    Torno dopo alcuni giorni e qualche problema di collegamento.

    Vedo che è tornato Andrea Sartori.

    Come ho già precisato più volte, questo blog non ha scopi caritatevoli. Decido io chi ospitare e chi no. Il criterio principale di esclusione consiste nel fatto di avermi insultato, qui o altrove, o aver chiesto che mi venisse impedito di parlare.

    Tra queste persone, c’è Andrea Sartori (il “Giovin Cialtrone”), che lo sa benissimo, visto che ne abbiamo già parlato in passato. Insistere mi sembra una grave scorrettezza personale da parte sua.

    Sartori è libero di scrivere in tutti gli altri blog del pianeta, e vi assicuro che non sono pochi.

    Miguel Martinez

  135. utente anonimo says:

    Notarella Semantico-Semiotico-Socio-Linguistico-Pragmatico-Ermeneutico-Interpretativa ;-)

    “le vittime le fanno” = “fanno del vittimismo [sovente dopo accurata provocazione”

    Davide

    PS

    Exurge Ritvan

  136. paniscus says:

    HO GIRATO IL MONDO PER CAPIRE, COMPRENDERE E ANCHE PERCHE’ ESSENDO PLURILAUREATO MOLTE SOCIETA’ RITENGONO SIA MUTUO INTERESSE A SCOPO DI LUCRO AVVALERSI DELLE MIE CAPACITA’ .

    SETTORE DIFESA.

    SETTORE AEREONAUTICO.

    Questo è plurilaureato e non sa nemmeno scrivere correttamente in italiano il vocabolo che indica il proprio settore di lavoro?

    Lisa

  137. paniscus says:

    AR K KANGEL e’ una personalita’ sintetica; i suoi commenti sono assemblati da Miguel e Dacia (quello si’) con il famoso Generatore Automatico di Libero impostato al livello C-B (Calderoli-Borghezio).

    No, esistono, esistono. Guardate qua che gioiello che c’ho io sul blog mio:

    http://paniscus.splinder.com/1131401923#6226893

    Purtroppo scrive molto meno del vostro gabbriel.

    Lisa

  138. paniscus says:

    Non credo che dark Angel sia Davide.

    Davide è sempre stato molto più originale e brioso nel linguaggio.

    e poi è troppo pieno di sé per scrivere con un nick diverso, perdendosi la soddisfazione di essere riconosciuto…

    Lisa

  139. paniscus says:

    secondo voi chi era il più intelligente dei due ( ma Arafat era già homo sapiens sapiens o era ancora neanderthalensis)

    L’ Homo sapiens si scrive con un sapiens solo, e NON discende da quello di Neandertal.

    Lisa

  140. paniscus says:

    Si’, Andrea Sartori, mi provochi un fastidio fisico.

    Me lo provochi perche’ sono stufo di scimmie urlatrici del tuo calibro.

    Ne ho conosciute molte, tutte uguali.

    Potresti evitare di insultare gratuitamente una rispettabile specie di primati, per cortesia?

    ciao

    Lisa

  141. utente anonimo says:

    http://www.ahmadinejad.ir/

    Ma è proprio “esso” oppure è la Valent che fa degli scherzi in Pharsi (Spero che Ritvan lo conosca, il Pharsi) ?

  142. utente anonimo says:

    Si apprende che un sagrestano cingalese ha ammazzato una giovane donna, pare perché lei voleva accendere un cero in chiesa fuori dall’orario canonico. Urge dichiarare fuori legge il Cristianesimo, religione barbara servita da sagrestani pignoli ed assassini!:-). In alternativa, espellere tutti i cingalesi cristiani!:-). Borghezio, dove sei, in vacanza?!:-).

    Ciao

    Ritvan

  143. utente anonimo says:

    “secondo voi chi era il più intelligente dei due ( ma Arafat era già homo sapiens sapiens o era ancora neanderthalensis)”

    >L’ Homo sapiens si scrive con un sapiens solo, e NON discende da quello di Neandertal. Lisa<
    Mi spiace esimia primatologa:-), ma la devo parzialmente contraddire. “Homo sapiens sapiens” è la grafia corretta per definire la sottospecie umana a cui apparteniamo. Secondo i più recenti studi, infatti, la specie Homo sapiens ha avuto anche un’altra sottospecie, Homo sapens idaltu, estinta da tempo.

    Sul fatto che l’Homo sapiens sapiens non discenda da Homo neanderthalensis non ci piove, ma non credo che il nostro anonimo nel suo papiro abbia avanzato una tale pretesa:-).

    Ciao

    Ritvan il Paleoantropologo de Noantri:-)

  144. utente anonimo says:

    >http://www.ahmadinejad.ir/

    Ma è proprio “esso” oppure è la Valent che fa degli scherzi in Pharsi (Spero che Ritvan lo conosca, il Pharsi) ?<
    No, caro anonimo (che mi hai tutta l’aria di essere Lapalissus, vero?:-) ) purtroppo non conosco il farsi. Però, ti posso confermare – dal risalto che gli ha dato la stampa occidentale – che il sito è proprio di “isso”, non della Valent travestita:-).

    Ciao

    Ritvan

    P.S. Anche se fosse stata prevista nel sito una traduzione in “satanese” non credo che avrei avuto abbastanza stomaco da andare a leggere i panegirici e le ta-ze-bao che i bravi sudditi del regime di Teheran spediscono al loro kapataz via email. Mi bastano e avanzano quelli che ho letto a suo tempo nell’Albania di Hoxha.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>