Giuseppe Molisani, moderato del giorno

Mi scrive il signor Giuseppe, oppure il signor Achille Molisani, per spiegarci il pensiero della Superiore Civiltà.

Gli esperti di letteratura noteranno il fine bilanciamento tra un messaggio dai contenuti dinamici, e un subject dai contenuti assai passivi.

From: "Giuseppe Molisani" <achille.molisani@tiscali.it>
To: <kelebek@imolanet.com>
Subject: maometto in culo melo metto
Date: Thu, 23 Mar 2006 23:46:43 +0100
MIME-Version: 1.0

per toglierci sto callo mussulmano dai piedi perche non usare la pena di morte contro i terroristi e il lanciafiamme contro i mussulmani oppure bombardare tutto il mediooriente con una o piu bombe atomiche
sero che codividiate il mio pensiero distinti saluti ciao

Message-ID: <000601c64ecb$a9cd75e0$0201a8c0@xppro>

Print Friendly
This entry was posted in Cialtroni e gente strana and tagged , . Bookmark the permalink.

18 Responses to Giuseppe Molisani, moderato del giorno

  1. utente anonimo says:

    curiosa questa chiusura “distinti saluti” scritta da uno che vomita insulti facendo un errore d’ortografia ogni tre parole.

    roberto

  2. utente anonimo says:

    Farà anche degli errori d’ortografia, ma ha ragione da vendere. I giapponesi sono stati zittiti con la bomba atomica e si sono messi a fare le ‘radioline’ per campare.

    Oggi potrebbe insegnare la civiltà al mondo intero. Colpiscine 1 milione per educarne 10 milioni.

  3. utente anonimo says:

    >Oggi potrebbe insegnare la civiltà al mondo intero. Colpiscine 1 milione per educarne 10 milioni< Il soggetto? Licenza poetica? Ale

  4. utente anonimo says:

    Fiko.

    Almeno io con l’uso delle armi nucleari ero più selettivo.

    Sia con il modello che con il bersaglio.

    Non ci sono più i guerrafondai d’una volta :(

    JZ

  5. talib says:

    sticazzi!

    Deh allora potremmo farci bombardare noi.. c’è l’economia che non tira.. tra 200 anni facciamo delle radioline che nemmeno su Marte!

  6. utente anonimo says:

    Miguel, la tua galleria di orrori (lessicali e concettuali) telematici farebbe l’invidia di John Carpenter e Dario Argento messi insieme:-). Ti consiglio di conservare i messaggi; potresti guadagnarci bene con un libro antologico di essi. Fallaci docet:-)

    Ciao

    Ritvan

    P.S. x Ale lo spiritoso:-). Non è che manchi il soggetto nel comento dell’anonimo; si capisce bene che è “i giapponesi”. E’ che lui non è ancora arrivato nel corso antianalfabetismo alla coniugazione dei verbi al plurale, perciò scrive “potrebbe” invece di “potrebbero”.

  7. utente anonimo says:

    Talib

    la tua idea è bellissima. Però manca il soggetto che ci insegni a fare le radioline!

    Anzi, a dire il vero, è un pelo macabra, visto che il trattamento “giapponese” già ce l’hanno fatto e ha funzionato benissimo. Fino ad oggi.

    Francesco

    PS i giapponesi producevano le radioline negli anno ’60 del millennio scorso. Quanto è vecchio di testa il post?

    PPS eroica l’idea di bombardare “tutto il medio oriente” con “una bomba atomica”. Poi gli è venuto in mente che forse non bastava …

  8. utente anonimo says:

    ortografia a parte, a voler essere cinici io ricorderei agli amici bombaroli che 20 anni dopo chernobil i funghi in germani non sono ancora commestibili.

    http://www.chernobyl.info/index.php?userhash=11557590&navID=33&lID=2

    vogliamo proprio lanciare una bomba atomica sui nostri vicini di casa? vogliamo almeno studiare prima da che parte tira il vento?

    roberto

  9. Tutto questo atomiKume mi ha ispirato sul blog un nuovo post autobiografico per quel poco che basta …

    PS

    Il sottocitato Giappone, come ebbe a scrivere il Fondatore della Yamato*logia Lafcadio Hearn, pratica il “Ju-jitsu (Arte Guerriera dell’ Adattabilità) Culturale” e … il Grande Satana _sul Piano Culturale_ l’ ha preso nel K+-o !

    ….Infatti i “Power Rangers” (che non caga + Nessuno !!!) erano “Megaloman” (un Mito !!!) 20 anni dopo e fatto peggio !!!

    [ Con gli Esempi potrei continuare fino a domattina ;-) ]

    * Dal nome dell’ Etnia Xanthodermica :-) + diffusa … i primi abitatori furono i perseguitatissimi Leucodermici :-) Ainu

  10. calmansi says:

    Interessante l'”imagerie anale” dei neocon. In un altro blog neocon dov’era stato copiato l’articolo di M. Allam “Tenere la schiena diritta ripaga”, una signora ha commentato : “A furia di incurvare la schiena ci ritroveremo nella posizione ideale per prenderci un minareto nel didietro.”

    Maometto, un minareto… ambiziosi questi catamiti.

    Poi ci sono i neocon coprofili ma vabbé, forse alcuni di voi non hanno cenato ancora quindi ve li risparmio.

    Claude

  11. calmansi says:

    L'”imagerie anale” dei neocon -> di certi neocon. Non bisogna cadere nelle loro generalizzazioni.

  12. utente anonimo says:

    Davide, co’ ‘sto derma un po’ hai rotto, in tutta onestà.

    E poi la “leucità” degli Ainu è discutibile, anzi potrebbe essere un buon esempio per dimostrare come la classificazione “razziale” sia alquanto relativa.

    Ciao! :-)

    Paolo

  13. Ste65 says:

    Claude. Interessante osservazione.

    però io più che di “imaginerie anale” parlerei di “fase anale” (S. Freud).

    Tenuto conto che di solito si manifesta nei bambini da un anno e mezzo a tre anni, questo offre alcuni interessanti spunti sull’età mentale dei soggetti.

  14. calmansi says:

    Hai ragione, Ste: avevo scelto una formulazione più blanda perché da una parte ci sono grandi testi letterari che utilizzano le stesse immagini: vedi l’Anus solaire di Bataille (estratto). E dall’altra perché certi neocon sono in vena di querela: vedi Che bello, la prima minaccia di querela! – e commenti sotto sul blog di d4rkcloud (minacce a d4rkcloud e Saltino), Comunicato sul disclaimer e commenti sul blog degli amministratori di iobloggo (tentativo di far chiudere il blog di Dacia Valent, ricorrendo a minacce e spam), ecc. Can che abbaia non morde, certo – però lo stesso, Dacia Valent, tra le finaliste del premio DONNAèWEB, sta esitando ad andare alla premiazione, perché non vuole che la cerimonia sia disturbata da eventuali schiamazzi dei neocon contro di lei (vedi il suo post DONNAèWEB).
    Da qui la mia attenuazione del concetto.

  15. talib says:

    eheh bella la fase anale..

    Credo che la neoconnarderie sia un cantiere a cielo aperto per i neurologi.

  16. Guarda Paolo che io il Dermismo Cromatico :-)

    lo tiro fuori solo perché la Valent s’ incapponisce col suo MalcolmXismo

  17. utente anonimo says:

    Capisco, Davide, ma, lo dico per te, dai l’idea di essere un po’ legato a un concetto superato, quale, appunto, il “dermismo cromatico” :-)

    ciao!

    Paolo

  18. Riguardo al testo della fantasia anale:

    “melo” attaccato è l’ albero [si gode di +, suppongo :-) ]

    Donna-è-Web: avranno apprezzato il post femminista inter-religioso, ma dubito fortissimamente che qualche ebrea o cristiana possa apprezzare altri post…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>