Limone sugli occhi

Mentre assaggio il mio tè rosso Pu-erh, dò un’occhiata alla posta.

Un amico mi gira un messaggio di un certo Mickscopa, apparso su una mailing list.

Invece, dieghertedesco (sarà "Diego er tedesco?") mi scrive direttamente.

Il messaggio apparso sulla mailing list dice:

Ma non è un giudizio bens’ un dato di fatto che è Kelebek a far girare il mondo, insieme a pochi altri, del Nazi-Comunismo non solko in Italia, ma addirittura in Europa e anche, figurati, guori Europa. QUESTI SON FATTI ABBASTANZA DIMOSTRABII, MA SE UNO SI VUOL METTERE IL LIMONE SUGLI OCCHI POI E’ CHIARO CHE NON VEDE E SE UNO E’ PREVENUTO VERSO DI ME PUO’ ANCHE RITENERE CHE MI SBAGLI SPESSO. iNVECE IN QUESTO CASO NON MI SBAGLIO AFFATTO.

Dieghertedesco, invece, scrive: 

Io dico solo una cosa. Voi li integrate e loro vi sgozzano. Secondo me non capiscono il razzismo verso noi, cristiani , budisti , orttodosi, ebrei, testimoni di geova, le infedeli, A no a loro le tirano le pietre. Colioni e ora che i comunisti e bonacioni cristiani si sveglino. Viva il movimento Italiano Integralista. Amaziamoli noi prima che ci amazano i nostri figli. Meglio morto che musulmano. Grande oriana.
Dieghertedesco@hotmail.com

Vi giuro, non me li sono scritti da solo. Né l’uno né l’altro.

Lo so, non ho nemmeno un alibi. Dovete solo credermi sulla parola. 

E adesso, rifatevi tutti dando un’occhiata a questo meraviglioso gioiello che è  l’Umarell’s Blog.

Ringrazio  Lardo di Colonnaden per la segnalazione.

“E quindi uscimmo a riveder le stelle”.

 

Print Friendly
This entry was posted in Uncategorized and tagged . Bookmark the permalink.

33 Responses to Limone sugli occhi

  1. talib says:

    ahah fantastici gli umarells!

    (accontentati Miguelito, i fatti che ti riguardano sono ABBASTANZA dimostrabili)

  2. rubimasco says:

    com’ è il te rosso pu-erh ?

    ciao

    Rubimasco

    P.S.:senti, ma è proprio necessario far leggere i messaggi degli sgrammaticati ? Sul serio, mi fanno una tristezza strana, come se si prendessero in giro solo per questo….

  3. utente anonimo says:

    Qualcuno per cortesia può spiegarmi cos’è il nazicomunismo. sarò all’antica ma davvero non so immaginarmelo.

    Barbarella

  4. utente anonimo says:

    Ahò, ma non sapete proprio niente!

    :-)

    Pu-erh: varietà di the cinese (e fin qui lo sapevo, poi, le informazioni che ho appena preso da Google-ehm- mi dicono che aiuta a ridurre il colesterolo; problemi di alimentazione, Miguel?)

    nazicomunista: chiunque non la pensi come Oriana Fallaci.

    Paolo.

  5. utente anonimo says:

    Ah scusate Rubimasco non chiedeva cosa, ma COME era il pu-erh.

    Sorry.

    Paolo.

  6. utente anonimo says:

    Dieghertedesco e Massimo Introvigne potrebbero essere la stessa persona.

    la loro analisi sull’islam e fondamentalismo è praticamente uguale: i cattivi agiscono razionalmente (in base a una razionalità strumentale di tipo economicistico costiguadagni), quindi lo scontro di civiltà E’ REALE, inquanto basato su reali interessi opposti – e non si parla din interessi nel senso di emancipazione sociale, economica e politica dei popoli, ma di vantaggi sociali nell’emergere socialmente grazie ad azioni dinamitarde eclatanti. Non si tratta di politica o questioni sociali (che ci spingerebbe a comprendere le loro posizioni), ma di un contrasto insanabile tra NOI e LORO.

    NOn ci resta che farli fuori tutti? (credo sia questo il “colpire l’offerta e non solo la domanda”).

    Il problema è che introvigne fa passare queste per analisi scientifiche e si becca pure la benedizione dell’ambiente accademico. Meglio quelli sgrammaticati, sono più onesti.

    Barbarella

  7. kelebek says:

    Non so che altre funzioni abbia il tè Pu-Erh.

    Dico solo che ha un effetto tipo caffè (bevanda con cui non ho molti rapporti) quando ti alzi alle mie ore (molto) antelucane :-)

    Comunque i due messaggi che ho incollato rispettano una specie di par condicio, per far felici tutti i lettori di questo blog.

    Dieghertedesco pare che scriva sui forum padani (cose lunghe e ben ragionate, tipo “BUON ANNO”).

    Mickscopa invece appartiene alla sinistra identitaria pesante e inveisce da quasi tre anni contro tutto ciò che sia antimperialista.

    Gli umarell invece sono roba seria.

    Miguel Martinez

  8. utente anonimo says:

    Il limone sugli occhi fa molto bene. brucia un po’ ma li disinfetta e toglie gli arrossamenti. sgrassa i sedimenti della lacrimazione e permette un vista più chiara. Lo consiglio a tutti (specialmente a che porta le lenti a contatto.

    Non ho informazioni invece sul pu-erh.

    Barbarella

  9. utente anonimo says:

    >com’ è il te rosso pu-erh ?

    ciao

    Rubimasco<
    Non l’ho mai assaggiato, ma – onomatopeicamente parlando – il nome non mi sembra molto rassicurante:-).

    Ciao

    Ritvan

  10. utente anonimo says:

    Se permetti una critica, Miguel, io nnon avrei inserito la mail di Dieghertedesco, chiunque può inzepparlo di messaggi poco carini e magari mandargli anche qualche virus che gli insegni la grammatica italiana. non credo debbano essere questi i metodi didattici….

    comunque insisto: meglio il limone del te!

    Barbarella

  11. calmansi says:

    Dieghertedesco pare che scriva sui forum padani (cose lunghe e ben ragionate, tipo “BUON ANNO”). – Miguel Martinez, #7.

    Dai, sei cattivo, Miguel! “BUON ANNO” era solo il titolo del post. Dentro, lui aveva scritto “auguri a tutti”. Non solo l’aveva scritto, ma ci ha pensato su e l’ha riformulato. Non metto il link perché la pagina spara pop-up, ma basta mettere “Dieghertedesco” in Google per trovarla.

    Strano che non abbia fatto la stessa cosa con l’e-mail che ti ha mandato.

    Quanto a Dieghertedesco e Massimo Introvigne potrebbero essere la stessa persona. la loro analisi sull’islam e fondamentalismo è praticamente uguale:… – Barbarella #6 –

    - Dieghertedesco potrebbe praticare, oltre alla scrittura minimalista, l’arte del copia-incolla, assai diffusa in ambienti néocons.

  12. kelebek says:

    Per Barbarella,

    in linea di massima sono d’accordo con te. Infatti non ho messo altri dettagli su Mickscopa.

    Però ritengo che esista anche l’assumersi le proprie responsabilità, almeno in piccolo.

    Cioè, se io scrivo a un perfetto sconosciuto, con cui non esiste nessun patto precedente di non aggressione, ed invito ad “amazare” i musulmani, come minimo devo aspettarmi di essere preso in giro con nome, cognome ed e-mail.

    Io infatti mi firmo:

    Miguel Martinez

  13. utente anonimo says:

    Anche tu miguel hai già visitato il blog segnalato dalle toscanacce amburghesi? Mitica la “lista del turbolente” e il suo programma, più incomprensibile della farraggine prodotta dalla “fabbrica” prodiana. Ecco, se la mia religione non mi impedisse di votare, pena scomunica, quella lista mi tenterebbe. p

  14. utente anonimo says:

    Mi fanno sempre un po’ pena gli analfabeti. questo poi sembra anche un po’ ritardato. se gli mandano messaggi lui come farà a rispondere? forse non è neanche in grado di leggerli. ma secondo voi esiste veramente il movimento integralista italiano?

    Barbarella

  15. utente anonimo says:

    >…ma secondo voi esiste veramente il movimento integralista italiano? Barbarella<
    Come no! E’ quello che impone ai suoi adepti di nutrirsi esclusivamente di pane..integrale!:-)

    Ciao

    Ritvan

    P.S. Ovviamente, poi, siccome il suddetto pane ha effetto lassativo, vien loro la diarrea al cervello….

  16. utente anonimo says:

    Ora si spiega tutto…

    Barbarella

  17. utente anonimo says:

    Però è un’idea affascinante.

    Cosa mai puù voler dire Movimento Integralista Italiano?

    E’ il partito di Ciampi quando continua a rompere con l’integrità dell’unità nazionale?

    O gli bastava che la sigla fosse MIS e richiamasse altro?

    Francesco

    PS MM, tu che studi le perversioni dei rapporti affettivi con simboli insensati, perchè se il Milan va male io sto malissimo?

  18. kelebek says:

    Per Francesco,

    me ne intendo di perversioni solo fino a un certo punto: infatti del calcio, l’unica cosa che mi interessa sono i tifosi.

    Non è per snobismo intellettualistico, è solo che ho passato gli anni in cui si calcifica il cervello in giro per altri paesi, e quindi sono semplicemente arrivato troppo tardi in Italia.

    In compenso ho avuto sempre un rapporto stupendo con coatti, teppisti, tifosi e affini. Forse proprio perché, con i miei libri, loro non mi sentono concorrenziali :-)

    Miguel Martinez

  19. utente anonimo says:

    Però non mi hai spiegato nè perchè sto male nè come smettere ….

    F

  20. utente anonimo says:

    Jane (ops, scusa), Barbarella,

    io starei aspettando …

    F il guardone

  21. utente anonimo says:

    XFrancesco:

    non leggo il tuo link perché ho poco tempo. spero sia interessante.

    http://www.tanitproject.altervista.org mi ha inserita tra i collaboratori xché gli ho mandato un paio di articoli. c’è anche una foto (sono l’unica che si chiama barbara) e poi anche su http://www.amnesiavivace.it – il secondo è una rivista online, secondo me interessante da leggere.

    Comunque ti consiglio di cercarti le foto di jane fonda, da giovane era molto meglio di me!!

    Ciao

    Barbarella

  22. utente anonimo says:

    Francesco, per la ” sindrome da tifoso “, prova a pensare che è tutto falso, combinato ,il calcio, le partite e che insomma chissene..

    Magari impari ad essere più distaccato.Altrimenti prova conn la meditazione buddista :).

    Se nemmeno il buddismo ti aiuta prova a pensare che potresti essere interista, e magari il relativismo non ti sembrerà più così riprorevole:).

    O.T. Miguel. leggevo che ci dovrebbe essere la candidatura di Hamza Piccardo per CI.

    Ma il buon Allam non ha detto niente? ” Un mandante di omicidio ” candidato?

    MJ

  23. kelebek says:

    MJ,

    Temo che la tua proposta di decalcifazione non funzionerebbe, Francesco è un liberista e quindi ‘ste cose compravendute lo dovrebbero esaltare.

    Miguel Martinez

  24. utente anonimo says:

    >O.T. Miguel. leggevo che ci dovrebbe essere la candidatura di Hamza Piccardo per CI.

    Ma il buon Allam non ha detto niente? ” Un mandante di omicidio ” candidato? MJ<
    Mah, gli omicidi son roba da tribunali e non c’entrano con la politica. Se CI sta per PdCI, al massimo si potrebbe parlare di islamocomunismo o islamo-comunismo, che dir si voglia. Una specie di “par condicio” col catto-comunismo. Mi raccomando, però, senza “nazi” in mezzo!:-)

    Ciao

    Ritvan

  25. utente anonimo says:

    Ritvan, sì.

    CI era da intendersi per ” Comunisti Italiani”.

    Riguardo Allam, sai mi aspetteri qualche sua sdegnata presa di posizione sulla candidatura in questione.

    Sai che lui si è assunto il compito di indicare ciò che va bene e ciò che non, e di fare aprire gli occchi agli altri.

    MJ

  26. utente anonimo says:

    Indignata.

  27. utente anonimo says:

    MJ

    come si vede che sei una donna … il calcio italiano è come il palio di siena, la compravendita più disgustosa, immorale e antisportiva fa parte del giuoco … io voglio solo vedere la mia squadra che vince, anzi che gioca bene e domina (sono pure sacchiano).

    ciao

    Francesco

  28. utente anonimo says:

    Francesco, sarò una donna, ma sono anche una ex-tifosa .

    Milanista, pure :).

    Che ad un certp punto non ci ha trovato più gusto, e non per anti-berlusconismo.

    Cmq, visto che la ipotesi di calcio venduto ” te rimbalzano “, allora ti dico che se ti prende lo sconforto perchè il Milan perde, prenditela col suo Presidente : si vede che non ha staccato il giusto assegno;).

    MJ

  29. utente anonimo says:

    Io sto peggio di così: non riesco a vederle le procherie, mi entra in funzione un programma stealth quando mi passano davanti agli occhi, tipo il regalo alla Reggina un paio di campionati fa …

    e così continuo a soffrire come un cretino

    ciao

    Francesco

  30. utente anonimo says:

    OT x Miguel

    Miguel, che ne dici di fare un post sulla vicenda d’attualità “Danimarca contro Maometto”?

    Ciao

    Ritvan

  31. kelebek says:

    Per Ritvan

    grazie del suggerimento, ma non potrei aggiungere nulla ai fatti presentati da Sherif ( http://salamelik.blogspot.com/ ) e ai commenti di Dacia ( http://orabasta.iobloggo.com/ ).

  32. utente anonimo says:

    Nemmeno la cacciata del direttore di “France Soir”?

    Ciao

    Ritvan

  33. Ritvanarium says:

    Una piccola nota linguistica: il plurale v.o. ;-) di “Umarell” è “Umarì”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>