Sembra primavera

Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano

DECRETO DI CITAZIONE DIRETTA A GIUDIZIO

Il Pubblico Ministero visti gli atti del procedimento penale indicato in epigrafe, iscritto il 25 nov 2004 nei confronti di:

- FERRARA GIULIANO, nato il […]

IMPUTATO

del delitto di cui agli artt. 595 c.p., 13 (aggravante di aver attribuito fatti determinati) e 21 l. 8.2.48 n. 47, perché, quale direttore responsabile e contestualmente autore dell’articolo che qui si intende integralmente riportato, dal titolo "Rossi e Neri" apparso sul periodico Il Foglio pubblicato in Milano in data 2/12/03, offendeva la reputazione di Miguel Guillermo Martinez Ball, […]

DISPONE

la citazione dell’imputato e delle altre persone sopraindicate davanti al Tribunale in composizione monocratica di Milano […] 

Print Friendly
This entry was posted in Uncategorized and tagged , . Bookmark the permalink.

52 Responses to Sembra primavera

  1. utente anonimo says:

    Ah ah! ben gli sta a quel neoc**! ma cosa aveva scritto? si può leggere l’articolo?

    Barbarella

  2. utente anonimo says:

    E’ stato quando ti ha accusato di aver addestrato praticamente tutti gli squadroni della morte che hanno razziato il sudamerica?

  3. utente anonimo says:

    L’articolo:

    http://digilander.libero.it/galatrorc/societ/20031202_ilfoglio_rossi_neri.pdf

    Fa molto freddo ma sembra primavera, carissimo Miguel :-)

    Cocco

  4. rubimasco says:

    ah, questa sì che è bella!

    Si chiede la reclusione o il risarcimento?

    Ficaaata:-)

    Rubimasco

  5. utente anonimo says:

    E il pueblo gode!! Ah se gode! :-)

    Speriamo che il sole di questa primavera sia caldo abbastanza da squagliare definitivamente tutti questi pupazzi di me…lma.

    A quando la prima udienza??

    Andrea

  6. utente anonimo says:

    Diffamazione (Art. 595 c.p.)

    Chiunque, fuori dai casi indicati nell’articolo precedente [ art. 594 c.p. – ingiuria ], comunicando con più persone offende l’altrui reputazione, è punito con la reclusione fino ad un anno o con la multa fino a Euro 1032,91.

    Se l’offesa consiste nell’attribuzione di un fatto determinato la pena è della reclusione fino a due anni, ovvero della multa fino a Euro 2065,83.

    Se l’offesa è recata col mezzo della stampa o con qualsiasi altro mezzo di pubblicità, ovvero in atto pubblico, la pena è della reclusione da sei mesi a tre anni o della multa non inferiore a Euro 516,46.

    Se l’offesa è recata ad un Corpo politico, amministrativo o giudiziario, o ad una sua rappresentanza, o ad un’autorità costituita in collegio, le pene sono aumentate.

    —————–

    Ma credo che l’obiettivo prioritario della querela non sia né l’una (reclusione) né l’altro (risarcimento).

    Cocco

  7. utente anonimo says:

    Quale delle due affermazione è infamante?

    Così, per sapere.

    Francesco

  8. kelebek says:

    Per Francesco, veramente qui leggo affermazioni di Barbarella, Cocco, Rubimasco, Andrea e di un anonimo. E nessuna mi sembra infamante…

    Ma forse ti riferisci a qualcos’altro, basta spiegarsi.

    Miguel Martinez

  9. calmansi says:

    Ma credo che l’obiettivo prioritario della querela non sia né l’una (reclusione) né l’altro (risarcimento).

    Cocco

    Cocco, l’articolo che citi parla di multa – e non di risarcimento – in alternativa alla reclusione. L’ammontare del risarcimento da pagare alla vittima viene deciso in un processo civile separato, mi pare.

  10. calmansi says:

    Però comunque, che bello! Per te, Miguel, ma anche in generale per gli utenti dei media: forse ci penseranno un attimino i giornalisti prima di basare i loro scoop su dicerie.

  11. utente anonimo says:

    So’ un po’ “rinco” e non ricordo se l’argomento fosse stato trattato qui o altrove… comunque su l’Unità di oggi c’è un lungo articolo che smonta la bufala della presunta frase antisemita di Chavez.

    Spero lo mettano online.

    Andrea

  12. utente anonimo says:

    parlavo delle due affermazioni che Ferrara fa su di te, caro Miguel

    Francesco

  13. Caleb9675 says:

    Per curiosità, qual è stato l’esito della querela nei confronti di Dimitri Buffa?

    Caleb

  14. kelebek says:

    Sulla condanna di Buffa:

    http://kelebek.splinder.com/1126815707#5735678

    (verso la fine della pagina)

    Per Francesco, permettimi un po’ di riservo… strategico.

    Comunque credo che l’articolo di Ferrara si commenti da solo.

    Miguel Martinez

  15. utente anonimo says:

    Sono d’accordo Claude.

    L’articolo è il dettato del 585 del codice penale ed ovviamente non parla di risarcimenti.

    Scrivevo di “reclusione” e “risarcimento” poiché stavo rispondendo a rubimasco.

    Cocco

  16. utente anonimo says:

    Kel, mi sa che devi contattare il tuo avvocato quanto prima, per decidere se vuoi costituirti parte civile nel processo penale. I termini sono perentori ( alla prima udienza e subito dopo “l ‘appello” delle parti presenti ).

    Aurora.

  17. utente anonimo says:

    Miguel, quando puoi passa un attimo di là dai vecchi amici……qualcuno esulta. :-))

    Cocco

  18. utente anonimo says:

    kel, dopo scoperto che tu ti chiami in quel modo così pomposo, nessuno potrà più negare che tu sia messicano. Non è che sei stato anche, vista la tua vita avventurosa, compagno di zagor e di quella sagoma di chico y martinez y un’altra sfilza di nomi, o sei solo parente? p

  19. utente anonimo says:

    Non compaio mai, ma questa notizia rende davvero felice anche me. Salute e saluti, Miguel. Non ti chiedo neppure di farti vivo, ma comunque ti seguo sempre. Riccardo Venturi.

  20. utente anonimo says:

    Ciao Miguel, non trovo mai tempo per intervenire sul tuo blog, ma questa

  21. utente anonimo says:

    Miguel, leggo sempre con piacere quello che scrivi, anche se ho mai lasciato messaggi.

    Non posso che esultare anche io per te.

    Se hai intenzione di fare qualche manifestazione/convegno, qualsiasi a cosa avvisaci :)

    (Io sono di Milano)

    Ciao

    Arioch

  22. kelebek says:

    Grazie dei saluti e degli auguri…

    per Stefano e Arioch: il processo sarà a maggio, se avete voglia, si potrebbe approfittare per prendere una pizza assieme agli amici di quelle parti.

    Scrivetemi eventualmente in privato:

    kelebek@imolanet.com

    Rikardo, nire laguna! Kaixo…

    Wo bist du jetzt?

    Miguel Martinez

  23. In bocca al lupo. Alle spie quel che meritano. Oggi i processi…

  24. utente anonimo says:

    Un sacco di auguri anche da me! (L’ultima volta che vidi il tuo nome per intero dev’essere stata sulle liste dei risultati della maturità… praticamente una vita…)

    Anna (lettrice svedese passiva ma assidua)

  25. AndreaYGHPSA says:

    Urrà! ;-) A proposito, se passi ogni giorno avrai notato che non scrivo nulla da mesi.. Periodo d’esami.. Torno a studiare, vah.. Ciao e auguri! E magari a Milano lo faccio anch’io un salto.. ;-)

    Andrea

  26. utente anonimo says:

    quasi OT

    poichè è giusto essere onesti, l’articolo di Ferrara mi vede fondamentalmente d’accordo.

    Ad oggi gli oppositori dell’Impero Americano non sono un bello spettacolo, soprattutto in termini di proposte sostitutive dell’Impero stesso.

    Se li chiudessimo in una stanza e gli facessimo credere che gli USA sono sprofondati, una specie di Grande Fratello Anti Imperialista, scommetterei su una carneficina.

    Francesco

  27. utente anonimo says:

    x chi è interessato alle gesta del tuttologo introvigne:

    ho saputo che ha svolto un’indagine sul terrorismo internazionale (avrete notato che nell’ultimo anno si è presentato in televisione definendosi “sociologo esperto di terrorismo islamico”). Miguel,ne sai qualcosa?

  28. utente anonimo says:

    SCusate, ho dimenticato la firma, il messaggio su introvigne è mio (informazione avuta dalla prof.ssa Macioti)

    Barbarella

  29. kelebek says:

    Per Francesco,

    io posso lanciare una teoria secondo cui i teocon e le Brigate Rosse sono la stessa cosa (che so, sono tutti utopisti rivoluzionari, o qualcosa del genere).

    Non posso dire che Francesco ha addestrato la colonna milanese delle Brigate Rosse.

    E’ questa la differenza tra una teoria avventata, e un’affermazione penalmente rilevante.

    Miguel Martinez

  30. kelebek says:

    Per la misteriosa lettrice svedese dai capelli scuri…

    Temo che i suoi voti fossero migliori dei miei!

    Miguel Martinez

  31. kelebek says:

    Per Barbarella,

    Con Introvigne devi partire dal presupposto che lui è il massimo esperto planetario di tutto.

    Ci vuole un certo stile, per riuscirci.

    Miguel Martinez

  32. utente anonimo says:

    ci vogliono anche un sacco di soldi!

    Barbarella

  33. daciavalent says:

    Pazzesco.

    Intendi quindi portare fino in fondo la tua volontà di inibire l’inalienabile diritto di Ferrara di raccontare puttanate? se non fosse che faccio parte dello scellerato quadrumvirato di Allah, direi che non c’è più religione.

    dacia

    p.s.: u go buddy!

  34. utente anonimo says:

    Io quoto Dacia.

    Si scrivono troppe scorrettezze, , in Italia , che vorrebbero passare per libertà di informazione.

    Ho solo un dubbio.

    Caro Miguel, quello ha soldi della Cia , in tasca. Non ti turba sapere che potresti metterti in tasca soldi che scottano?;)

    ” ex-miliziano e addestratore di gruppi paramilitari di estrema destra sudamericana ”

    Ma non c’era già stato uno scambio di lettere col Foglio in cui tu chiarivi la tua posizione e chiedevi di rettificare?

    E’ questo che mi urta, di questa gente.Che continuano tranquillamente a mistificare anche quando hanno dovuto sbattere il muso contro la verità dei fatti.

    Loro niente, continuano come se niente fosse.

    Miguel, levagli la camicia.

    Maria José

  35. utente anonimo says:

    “Miguel, levagli la camicia. ”

    Puoi sempre usarla come lenzuolo matrimoniale o tenda da camping…

    l’Archivio

  36. utente anonimo says:

    >In bocca al lupo. Alle spie quel che meritano. Oggi i processi…RM< Ecco, Miguel, poi non te la prendere con me!:-). Che ci posso fare io se m’invitano a nozze, scrivendo “oggi i processi…”. Posso supporre che farebbero i marxisti “domani”? No, meglio di no. Potrei essere epurato:-).E poi mi dici che somiglio ai braccianti emilianoromagnoli!:-).
    Ciao

    Ritvan

    P.S. Oggi e domani, hasta la querela e solo quella. Siempre.

  37. utente anonimo says:

    P.S.2. Io pensavo che le querele si facessero contro i bugiardi, poiché le spie, in genere, riferiscono notizie esatte:-).

    Ritvan

  38. utente anonimo says:

    Caro Ritvan, essere spie non esclude che si possa anche essere bugiardi.

    Mai sentito parlare di doppio gioco?;)

    MJ

  39. utente anonimo says:

    Cara MJ, vedo che le mie lezioni di sofismo applicato le hai egregiamente assimilate:-).

    Ciao

    Ritvan

  40. kelebek says:

    Chiedo scusa a Ritvan, ma ho cancellato un suo post perché non posso ovviamente entrare in merito alla mia difesa qui.

    Miguel Martinez

  41. Per Ritvan,

    non mettete sempre le mani avanti anche perchè si sa: “Le rivoluzioni non sono (nè saranno) un pranzo di gala”.

    Quindi: “scorrono sul sangue” (Cit. da L.Magni).

    Quanto a Ferrara credo che questo processo non gli scalfirà il portafoglio (e nemmeno la coscienza). Per cui addà ancora venì quello che auspichiamo!

  42. utente anonimo says:

    Non c’è bisogno di scusarti, Miguel, hai fatto bene a cancellarlo. Anzi, forse avrei dovuto mandartelo in privato.

    Ciao

    Ritvan

    P.S. Tieni presente, però, che – sempre se le informazioni da me reperite e da te cancellate:-) sono esatte -anche i legulei e i sottopanza dell’Innominato probabilmente sapranno smanacciare su Internet, almeno con la stessa efficacia di un bovero egstragomunitario albanese:-). Miguel avvisato…..:-)

  43. daciavalent says:

    Ritvan,

    sei un neoconno al soldo di ferrara, torchiaro e buffa. ti aspetto fuori dalla clinica con una mazza da beysboll.

    dacia, a.k.a. l’imene di carmagnola

  44. utente anonimo says:

    Amico Plato sed magis amica veritas, Daciona mia. E ricordati che qualcuno diceva:”Chi di mazza ferisce, di mazza perisce”:-).

    Ciao

    Ritvan

    P.S. Per par condicio, ti faro al più presto una delazione in conto IADL sul tuo blog.

  45. utente anonimo says:

    Ueeeh, Miguel, escono fuori gli altarini?

    Gli scheletri nell’armadio che hai cosi’ gelosamente nascosto?

    :-) :-) :-) :-) :-)

    Spero vivamente che i legulei di ambo le parti sappiano ben smanettare e ben leggere.

    Secondo me, si dovrebbe trovare qualcosa di malvagio anche su di me.

    Stefano Calzetti

    x Ritvan

    Mi stupisco di te!!! Come si fa a usare

  46. utente anonimo says:

    Ciao Miguel

    Ti ho mandato un’email, ma sto ancora aspettando risposta, ti risulti sia arrivata ?

    Arioch

  47. kelebek says:

    Per Arioch,

    se non hai firmato con un altro nome, la risposta è no: non ho ricevuto nulla da Arioch.

    Però ho un filtro antispam, che a volte potrebbe bloccare anche messaggi validi.

    Prova di nuovo; eventualmente con un altro indirizzo, se ce l’hai.

    Se no, scrivimi su splinder (“contattami” in alto a destra).

    Miguel Martinez

  48. utente anonimo says:

    Caro Miguel,

    non sono un avvocato, quindi non vedo nulla di penalmente rilevante nelle affermazioni di Ferrara su di te (cecità da ignoranza).

    Se sono false, mi sembrano offensive.

    In ogni caso ho molta fiducia nella giustizia italiana …

    Saluti

    Francesco

  49. utente anonimo says:

    PS

    visti i risultati politico-militari, potrei effettivamente aver addestrato la colonna milanese delle Bierre.

    Dici che lo posso mettere nel curriculum?

    Ciao

    Francesco

  50. utente anonimo says:

    >Stefano Calzetti

    x Ritvan

    Mi stupisco di te!!! Come si fa a usare< Cos’è, interrogativus interruptus?:-).
    Ritvan

  51. utente anonimo says:

    Aaaahhh, quell’umorismo che solo Ritvan riesce a portare in questo spazio commenti!!!

    :-) :-) :-)

    A dire il vero la frase era:

    “Come si fa usare questi mezzi tipicamente mafiosi quali l'”avvertimento preoccupato?”

    Volevo fare il verso, interpretando la persona sdegnata, alla tua battuta.

    L’effetto si e’ perso perche’ ho pigiato invio troppo presto e poi sono dovuto soggiacere alle regole del mercato e ho dovuto lavorare un po’ dimenticandomi di correggere la frase. :-(

    Stefano Calzetti

  52. utente anonimo says:

    x Stefano

    La mia preoccupazione per la sorte delle querele di Miguel era sincera, malgrado il tono scherzoso. E che la mia preoccupazione non fosse del tutto infondata lo dimostra il fatto che Miguel ha saggiamente cancellato subito il mio post.

    Ciao

    Ritvan

    P.S. Che eventualmente Miguel riesca o meno a scucire per via giudiziaria a Ferrara e a Belpietro (ossia, in sostanza alla famiglia Berlusconi) un po’ di pecunia, da destinare eventualmente alle nobili esigenze della Gloriosa Resistenza Irakena o a Hamas, non mi fa né caldo né freddo. Mi dispiacerebbe solo che un’eventuale controquerela andata a segno lo obblighi a tradurre a vita una montagna di manuali tecnici per foraggiare Ferrara & Belpietro (in sostanza, i Berlusconi:-) ).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>