Ottavo giorno

Sciacquiamoci le mani, per un momento, da giornalisti cialtroni e blogghisti furiosiche si apprestano a pagarci le vacanze caraibiche, e torniamo alle persone serie.Cioè ai Sette che davanti alla Farnesina sono arrivati all’ottavo giorno di sciopero della fame.

Che ci comunicano quanto segue. Tra le notizie interessanti, l’adesione all’iniziativa dell’associazione dei familiari dei desaparecidos cileni e di Izquierda Unida e del Partito comunista spagnolo.

=======

DAL PRESIDIO DAVANTI ALLA FARNESINA

Mercoledì 7 settembre ore 10

Arrivati all’ottavo giorno di sciopero della fame, dobbiamo denunciare con chiarezza il tentativo in atto di oscurare le ragioni e gli obiettivi della nostra lotta.

I grandi mezzi di informazione sono ben informati di quanto sta accadendo, spesso ci cercano per avere notizie e chiarimenti, ma alla fine sembra stia passando di nuovo la linea del silenzio.

Certo, questo non ci stupisce, ma dobbiamo segnalare questo atteggiamento che nega l’elementare diritto all’informazione su una vicenda che sta destando grande attenzione anche fuori dall’Italia. Anche per contrastare questo tentativo di oscuramento chiediamo a tutti coloro che si riconoscono nella nostra lotta di mobilitarsi in tutti i modi.

E’ il momento di battere un colpo!

 

MOBILITAZIONI ALL’ESTERO

La gravità della decisione di Fini sui visti, e la necessità di una risposta di mobilitazione, va ben oltre i confini nazionali.

Alcune iniziative sono già state annunciate.

Nei prossimi giorni sono previsti sit-in di protesta davanti alle ambasciate italiane a Madrid, Budapest, Oslo e Santiago del Cile.

IMPORTANTI ADESIONI DALL’ESTERO

Ieri sono arrivate adesioni molto importanti dall’estero. Segnaliamo quelle giunte dalla Spagna, dal Cile, dal Brasile e dal Sudafrica

SPAGNA

Jose Manuel Fernandez, general coordinator, Izquierda Unida, Spain

Gaspar Llamazares, Secretary-General of Izquierda Unida, Spain

Francisco Frutos, Secretary-General of the Spanish Communist Party

Jorge M. Gracia Fernandez-Casadoiro, Chief of Services Social Statistics Department of the Spanish National Institute of Statistics

Angeles Maestro, medical doctor, Corriente Roja, Spain

Manuel Espinar Año Nuevo, coordinador Asociacion Cultura, Paz y Solidaridad Haydee

Santa Maria Iñaki Gutierrez de Terin, profesor del departamento de Estudios arabes e Islamicos de la Universidad Autonoma de Madrid, Spain

Jesùs Bartolomé Martin, Ecologistas en Accion, Alcorcon, Spain

Carmen Ruiz Bravo-Villasante, docente di studi arabi e islamici, Universidad Autonoma de Madrid, Spain

CILE

Lorena Pizarro, president, Agrupacion de Familiares de Detenidos Desaparecidos, Chile Mabel Peñaloza, leader Juventudes Comunistas, Chile

Eduardo Artés, General secretary Partido Comunista (Accion Proletaria), Chile

Juan Subercaseaux, Fundacion Somos Iglesia, Chile

César Quiroz, Direccion Nacional del Movimiento Patriotico Manuel Rodriguez, Chile

Eduardo Contreras, Abogado de Derechos Humanos, Chile Jorge Insunza, Encargado de la Comision de Relaciones Internacionales del PC, Chile

BRASILE

José Maria de Almeida, coordinator of Conlutas (Coordenaçao nacional de Lutas), presidente nacional del Partido Socialista de los Trabajadores Unificado PSTU, Brasil

Luiz Carlos Prates, president of Metalworkers Union of Sao José dos Campos

Edgar Fernandes, vice president of APEOESP (teachers union of Sao Paulo)

Oraldo Paiva, coordinator of Metalworkers of Minas Gerais

Cyro Garcia, president of PSTU of Rio de Janeiro and coordinator of national bank workers opposition

SUDAFRICA

Abie Dawjee, National Co-ordinator Iraq Action Committee, South Africa

TRASMISSIONI RADIOFONICHE

A parziale compensazione dell’attuale silenzio della carta stampata, la voce del presidio dello sciopero della fame si ਠpotuta ascoltare con un’intervista a Radio Città Aperta e in una trasmissione mattutina all’emittente fiorentina Controradio.

Saluti a tutti dai compagni in sciopero della fame

Print Friendly
This entry was posted in Medio Oriente, Uncategorized and tagged . Bookmark the permalink.

3 Responses to Ottavo giorno

  1. … ho battuto il colpo..

    (è penosa, lo so..)

  2. GEOPARDY says:

    Coraggio ragazzi ho fatto anche io uno sciopero della fame.

    Ciao

    Geopardy

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>