Mel Sembler: l’immortalità del palazzinaro (I)

Se Mozart fu l’archetipo del musicista, Mel Sembler è l’archetipo dell’imprenditore squalo, o per essere più precisi, del palazzinaro. Il che ci interessebbe poco, se Bush non lo avesse nominato ambasciatore – o meglio proconsole – in Italia per meriti apertamente economici. In parole povere, è lui che ha il compito ufficiale di lusingare e minacciare il nostro presidente del Consiglio.

(Continuare a leggere qui)

Print Friendly
This entry was posted in USA and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Mel Sembler: l’immortalità del palazzinaro (I)

  1. Ciao, leggo il tuo blog da poco, ho notato che in questo post c’e’ un link errato che mi ha incuriosito. Quello dei 113 posti che in italia sono “extra territoriali”.

    Grazie e continua cosi’!

    Furious Angel

  2. bobregular says:

    mi aggancio a Mozart per darti un saluto (arrivo anche io via Lia). Ti seguirò con attenzione. bob

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>